Acne

La causa dell'acne è spesso un cambiamento ormonale, ma ci sono anche altri fattori in questione. Leggi tutto ciò che è importante per l'acne!

Acne

acne è una malattia prevalentemente cutanea durante la pubertà, caratterizzata da pustole, brufoli e punti neri. Colpisce quasi tutti gli adolescenti e molti adulti. La causa è di solito un cambiamento ormonale, ma ci sono anche altri fattori in questione. Leggi tutto sull'acne qui - sintomi, cause e prognosi.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. L70

Descrizione del prodotto

acne

  • descrizione

  • sintomi

  • Cause e fattori di rischio

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • Decorso della malattia e prognosi

Acne: descrizione

L'acne è la più comune malattia della pelle in tutto il mondo. Si verifica principalmente negli adolescenti durante la pubertà. Alla domanda "Cos'è esattamente l'acne?", Non esiste una risposta esatta, poiché la malattia si manifesta in varie forme. Principalmente in faccia pustole, brufoli e punti neri, e principalmente sulla fronte e sul mento. Anche l'acne sulla schiena e il décolleté si verificano, ma è meno comune.

Lievi forme di espressione di solito possono essere trattate con serie di lavaggio e cura dal drugstore o dalla farmacia stessa. L'acne forte deve essere trattata dal dermatologo.

Quasi ogni adolescente è più o meno colpito dall'acne. L'acne negli adulti (acne tarda) è più rara e, secondo studi recenti, si verifica in circa il 4% di tutti gli adulti. Circa un terzo di tutte le persone colpite ha bisogno di cure mediche.

Acne vulgaris: il tipo più comune

L'acne vulgaris è la forma più popolare di acne ed è anche chiamata "acne comune". È causato dai cambiamenti ormonali durante la pubertà; I ragazzi sono di solito più colpiti rispetto alle ragazze.

Se l'acne vulgaris viene trattata bene, di solito guarisce rapidamente. Se non trattata, di solito ritorna da sola fino all'età di 25 anni. In alcuni casi, tuttavia, i sintomi possono persistere fino all'età di 40 anni.

A seconda della gravità, l'acne vulgaris è suddivisa in tre sottomaschere:

  • Acne comedonica: L'acne comedonica è la forma più leggera e colpisce solo il viso. È caratterizzato da punti neri che possono infiammarsi quando espressi.
  • Acne papulopustulosa: L'acne papulopustulosa è caratterizzata da punti neri e brufoli infiammati ed è classificata come una forma medio-pesante. Spesso il viso e la schiena sono interessati.
  • Acne conglobata: L'acne conglobata è la forma più grave della malattia. In questo caso, i brufoli formano i nodi giusti, che facilmente si accendono e lascia cicatrici visibili alla guarigione.

Altri tipi di acne

Altre forme di malattia possono insorgere se la pelle non tollera determinate sostanze trovate in prodotti per la cura, medicinali o alimenti. Questi includono:

  • Contatto, cosmetico o Cloro-acne
  • acne farmaci (Acne medicamentosa)
  • doping acne

Queste forme di acne sono forme speciali di una reazione allergica e possono essere mirate al combattimento dalla sostanza su cui la pelle reagisce, viene interrotta. Per determinare la causa della malattia, i test allergologici possono aiutare con il medico.

Altre forme di acne includono l'acne neonatale, l'acne infantile, l'acne di Maiorca e l'inversa dell'acne. Nel linguaggio colloquiale, l'acne neonatale e infantile sono spesso definiti collettivamente acne infantile o acne infantile. Questo non è corretto dal punto di vista medico.

Neugeborenenakne

Nell'acne neonatale (acne neonatum) si verificano piccoli punti neri principalmente sulle guance. Questi possono esistere prima della nascita o della forma durante le prime settimane di vita. I ragazzi sono più spesso colpiti rispetto alle ragazze. La terapia non è necessaria perché l'acne neonatale regredisce da sola entro poche settimane. Circa il 20 percento di tutti i bambini sono affetti da questa malattia della pelle.

Säuglingsakne

L'acne infantile (Acne infantum) si verifica tra i 3 e 6 anni, più spesso nei ragazzi che nelle ragazze. È caratterizzato da piccoli brufoli giallastri, che si formano principalmente sulla fronte e sulle guance. Questo può portare a cicatrici. L'acne infantile dovrebbe quindi essere sempre trattata da un medico. La maggior parte delle persone con acne infantile sviluppa acne vulgaris più tardi nella vita.

Mallorca acne

Un'altra forma speciale è la cosiddetta Mallorca Acne (Acne aestivalis). Non è una tipica malattia dell'acne, ma in realtà una leggera allergia o una forma speciale di eczema solare (fotodermatosi polimorfica).

Nel acne Mallorca, piccole pustole formano principalmente nel collo e sulle braccia e gambe, rarissimi anche a fronte. Un effetto collaterale spiacevole è il prurito e un forte rossore, che si verificano solo in alcuni casi.La causa dell'acne di Maiorca è una reazione della luce solare o delle radiazioni UV con il sebo della pelle o con i grassi delle creme solari, che sono dannosi per la pelle. Gli scienziati sospettano anche una predisposizione genetica. Particolarmente a rischio sono i giovani (le donne più spesso degli uomini) con un tipo di pelle grassa.

La maggior parte delle forme di acne Maiorca all'inizio di una vacanza o nei primi giorni dell'estate, dal momento che la pelle non è ancora abituata ai raggi del sole. Puoi fare ben poco contro di loro. Di solito guarisce da solo in pochi giorni. È importante evitare un nuovo raggio di sole in questi giorni. La terapia corneale (cheratolitica) può aiutare a guarire le persone che hanno una predisposizione all'acne.

Soprattutto, prendi precauzioni con l'acne di Maiorca: dovresti lentamente portare la pelle al sole. Inoltre, dovrebbe essere evitata la lozione grassa o crema solare. Alcuni produttori offrono prodotti solari per la pelle allergica che aiutano a prevenire l'acne di Maiorca.

Acne inversa

L'acne inversa è una forma grave di acne e di solito si verifica sotto l'ascella e nella zona intima. Maggiori informazioni nell'articolo Acne inversa.

Acne: sintomi

Nell'acne, prima un piccolo punto rosso o un nodulo si forma nella pelle. Questo sembra un ispessimento della pelle. Tale comedone (comedo) sorge quando il dotto escretore di una ghiandola sebacea nella pelle è ostruito dalla cheratinizzazione. Il sebo si accumula, il punto nero è visibile come un piccolo punto bianco. Se una tale testa nera si rompe, l'aria raggiunge il sebo, facendo diventare nero il nero. Quando si aggiungono i batteri, si sviluppa un'infiammazione - si sviluppa un brufolo "fiorente".

I brufoli e i punti neri si formano principalmente nella faccia, e preferibilmente nella cosiddetta zona T, cioè sulla fronte, sul mento e sul ponte del naso. A seconda della predisposizione e del tipo di pelle, l'acne severa può anche mostrare sulle guance. Raramente sono colpiti la schiena e il petto.

Dovresti consultare un dermatologo se noti i seguenti sintomi:

  • Brufoli grandi e dolenti
  • Danneggiamento improvviso della carnagione
  • Forte stress mentale dai brufoli
  • cicatrici da acne

Acne: cicatrici

Come cicatrici da acne e come rimuoverli si possono trovare nell'articolo cicatrici da acne.

Acne: cause e fattori di rischio

L'acne può essere causata da diversi fattori.

La forma più comune, il Acne vulgaris, di solito è ormonale. Gli agenti causali qui sono gli ormoni sessuali maschili, chiamati androgeni. Questi sono prodotti non solo negli uomini, ma in misura minore nelle donne, specialmente durante la pubertà. Tuttavia, dal momento che si verificano in grandi quantità negli uomini, gli uomini sono anche più colpiti dalla malattia della pelle.

Gli androgeni stimolano le ghiandole sebacee della pelle ad aumentare la produzione di sebo. Normalmente, questo sebo viene rilasciato attraverso i pori verso l'esterno. Durante il cambiamento ormonale nella pubertà aumenta anche la produzione di materiale di corno, che chiude i dotti escretori. Quindi il sebo si accumula sotto la superficie della pelle, e ci sono i cosiddetti punti neri chiusi. In questi, il sego dall'aspetto biancastro può versare.

Ad un certo punto, la pelle si rompe sul condotto. Attraverso il contatto con l'ossigeno atmosferico, il punto nero diventa nero. Ciò significa che i punti neri neri sono punti neri aperti.

Il sebo nei punti neri "attrae" i batteri. Decompongono il sebo e producono prodotti di fissione che promuovono reazioni infiammatorie ("brufoli in fiore") e stimolano la formazione di nuovi punti neri.

I cambiamenti dell'ormone si verificano non solo durante la pubertà, ma anche durante la gravidanza, la menopausa e l'interruzione della pillola anticoncezionale. In questi momenti, così come durante le mestruazioni, quando la pelle diventa sempre più grassa, le donne spesso sperimentano di nuovo un'insorgenza di acne.

Altri fattori di rischio

Ma non solo gli ormoni sono responsabili dello sviluppo dell'acne. Gli studi mostrano anche quello predisposizione ereditaria così come uno forte stress mentale e stress sostenere lo sviluppo della malattia della pelle.

Inoltre, i grassi nei cosmetici, gli ingredienti delle droghe e alcuni alimenti possono stimolare la produzione di sebo o ostruire i dotti. Al farmaciche può causare l'acne includono:

  • Corticosteroide (cortisone)
  • steroidi anabolizzanti
  • Adrenocorticotropina (ACTH)
  • psicotropico
  • neurolettici
  • alogeni
  • antibiotici
  • Vitamine B2, B6, B12
  • Farmaci per il trattamento del cancro (agonisti del recettore EGF)

Anche per alcune persone cibo promuovere lo sviluppo di acne. A questo proposito, ad esempio, ci sono cibi molto grassi o cioccolato. Tuttavia, negli studi questa relazione non è stata ancora dimostrata.

Vari fattori come umidità, fumo di sigaretta e graffi sui brufoli possono esacerbare i sintomi.

Acne: esami e diagnosi

L'acne è facile da diagnosticare a causa del suo aspetto esteriore.Il pustole, punti neri e brufoli sono di solito un sintomo chiaro.

Tuttavia, prima di iniziare il trattamento da solo, si dovrebbe comunque consultare un dermatologo per escludere un'altra condizione della pelle. Inoltre, solo lo specialista può determinare quale forma di acne è e quale è la terapia migliore.

Se il medico sospetta che ci sia un'infezione, può rimuovere alcune delle secrezioni dai punti neri per l'analisi. Mostra se e se sì quali batteri causano l'infezione. Dopo di ciò, il trattamento dipende.

  • Immagine 1 di 11

    Buono per i brufoli

    Per i brufoli purtroppo non siete mai troppo vecchi - anche se sono molto meno con gli anni. Tuttavia, i brufoli sono sempre un fastidio estetico per chi li indossa. Per prevenirli, devi iniziare con il loro precursore, i punti neri. Questo aiuta nella lotta contro la pelle impura!

  • Immagine 2 di 11

    Ecco come si sviluppano i punti neri

    In realtà, il sebo è qualcosa di buono - la sostanza protegge la pelle e la rende elastica. Se una ghiandola sebacea lo indica troppo bene per la produzione, ostruisce il canale - si sviluppa un comedone. Il punto appare nero perché la pigmentazione della melanina, che si forma nella ghiandola sebacea ostruita, reagisce con l'ossigeno presente nell'aria e quindi appare scura. Se i batteri entrano in gioco ora, il comedone può prendere fuoco. Ciò significa che: host del sistema immunitario a bordo del canale sebo, si formano brufoli rossi o gialli brillanti.

  • Immagine 3 di 11

    Espressioni?

    Che si tratti di punti neri o brufoli con una piccola testa di pus, la tentazione di spingere il contenuto con una pressione mirata sulle unghie è grande. Ma attenzione: i dermatologi avvertono di non esprimere i brufoli stessi, perché il sebo raccolto può penetrare nel tessuto circostante. I batteri possono penetrare più a fondo nella pelle, causando ascessi più grandi. Di conseguenza, la guarigione richiede molto più tempo.

  • Immagine 4 di 11

    Entra in mani esperte

    Tuttavia, è buono se ti sbarazzi dei punti neri. Se soffri di una brutta pelle, dovresti andare nelle mani di un estetista professionista. Rimuove i punti neri professionalmente - senza lasciare cicatrici e infiammazioni.

  • Immagine 5 di 11

    Sapone delicato e peeling

    Non lavare il viso troppo spesso, altrimenti distruggeresti il ​​rivestimento protettivo della pelle. Pertanto, per la pulizia è consigliabile utilizzare solo saponi neutri e pH neutri (ossia con un pH di circa 5,5). È anche utile rimuovere regolarmente le vecchie scaglie di pelle e i cappucci seboici, riducendo il rischio di blocco delle ghiandole sebacee. Ad esempio, funziona bene con scrub.

  • Immagine 6 di 11

    Creme a base d'acqua

    Anche il problema della pelle vuole essere crema. Ma piuttosto usare prodotti a base d'acqua. I prodotti con troppo grasso o pori ostruiscono l'olio e inoltre promuovono la pelle impura.

  • Immagine 7 di 11

    Proteggi la tua pelle

    Gli estremi non sono mai buoni per la pelle perché sottolineano il corpo. Evitare gli effetti di troppo freddo, calore o radiazioni UV, poiché questi fattori possono favorire la pelle imperfetta perché stressano la pelle.

  • Immagine 8 di 11

    Basso carico di germi in faccia

    Usa asciugamani diversi per il viso e le mani - questo riduce il numero di germi che ti vengono in faccia. Per lo stesso motivo, non toccare il tuo viso troppo spesso, perché i nostri strumenti di presa sono spesso pieni di batteri - questo è particolarmente vero con le ghiandole sebacee già infiammate. In parole povere ciò significa: non giocare con i brufoli!

  • Immagine 9 di 11

    Cibo giusto

    Alcuni malati ottengono brufoli dal consumo di determinati alimenti, ad esempio i latticini. Fai attenzione se esiste o meno una tale connessione tra te ed evita i cibi corrispondenti. Per inciso, non vi è alcuna prova scientifica del fatto che patatine fritte o cioccolato promuovano il pimpling.

  • Immagine 10 di 11

    Gli ormoni!

    C'è un altro fattore nelle donne che fa germogliare i brufoli: gli ormoni. Perché l'interazione di questi messaggeri colpisce anche la pelle. Durante la seconda metà del ciclo, la produzione di testosterone aumenta mentre i livelli di estrogeni diminuiscono. Il risultato sono punti neri, arrossamento e brufoli, che si formano soprattutto poco prima dell'inizio delle mestruazioni. La buona notizia è che i problemi della pelle di solito scompaiono da soli.

  • Immagine 11 di 11

    Trucco per l'anima

    Pelle impura spesso significa un onere psicologico per le persone colpite. Non c'è niente di sbagliato nell'usare il trucco di mascheratura. È meglio consultare il dermatologo o l'estetista, che è meglio per te e che cosa dovresti considerare quando pulisci la sera.

Acne: trattamento

Tutto importante per la terapia che leggi nell'articolo sul trattamento dell'acne.

Acne: decorso della malattia e prognosi

Nella maggior parte dei casi l'acne guarisce da sola fino all'età di 25 anni. Ma ci sono anche casi in cui la malattia persiste più a lungo. Lo stress e lo stress mentale possono influenzare fortemente il decorso della malattia.Anche in età avanzata, può anche portare a un rinnovato focolaio in situazioni di stress acuto acne venire.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: