Agopressione

La digitopressione fa parte della medicina tradizionale cinese (mtc). Nella nozione di mtc, le malattie insorgono quando il flusso di energia del corpo viene disturbato.

Agopressione

La digitopressione è la sorellina dell'agopuntura e quindi parte della Medicina Tradizionale Cinese (MTC). Come la tecnica ad ago dell'Estremo Oriente, si basa sull'idea che l'energia vitale, chiamata qi, fluisce attraverso il corpo attraverso una rete di meridiani. Attraverso questa rete, gli organi sono interconnessi.

Malato a causa del flusso di energia disturbato

Nella nozione di MTC, la malattia si sviluppa quando il flusso di energia nel corpo viene disturbato. Qui il troppo o troppo poco Qi può fluire. Stimolando determinati punti sensibili, ad esempio, i blocchi possono essere eliminati e le forze di auto-guarigione attivate. In cinese, questi punti sono chiamati Xué, che significa buco. Il qi è facile da raggiungere attraverso di loro. Poiché la pelle ha una resistenza elettrica modificata nei punti, possono anche essere rilevati con l'aiuto di dispositivi. Ogni punto è responsabile della regolazione di un particolare organo.

Nella terapia di agopuntura viene fatto utilizzando gli aghi. Nella pressione digitopressione viene applicata ai punti, di solito attraverso la punta delle dita.

Mentre l'agopuntura è utilizzato anche per alleviare le sofferenze gravierenderer e dovrebbe essere eseguita solo da un agopuntore esperto, digitopressione è più adatto per il trattamento di pecche di tutti i giorni: nausea, mal di testa, mal di stomaco, crampi mestruali o affaticamento. La digitopressione può essere facilmente appresa e quindi applicata autonomamente.

Efficacia non occupata

Per l'efficacia dell'agopuntura sono - almeno per alcuni reclami - già numerosi studi. Lo studio della digitopressione, tuttavia, è sottile. Se funziona è scientificamente non provata. Tuttavia, dal momento che è sicuro da usare, vale la pena provare.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: