Aciclovir

Il principio attivo aciclovir è uno degli agenti più noti e più utilizzati contro le infezioni virali. Scopri di più su aciclovir qui!

Aciclovir

L'ingrediente attivo aciclovir è uno degli agenti più conosciuti e più utilizzati contro le infezioni virali. Ha rivoluzionato il trattamento delle infezioni da herpes virus dopo essere stato brevettato nel 1979. L'aciclovir ha un'attività buona e selettiva. Gli effetti collaterali gravi di aciclovir per trattamento sono rari. Qui leggi tutto ciò che vale la pena conoscere su acyclovir, dosaggio e applicazione.

Ecco come funziona Aciclovir

I virus consistono solo di una conchiglia e del suo materiale genetico lungo e filamentoso all'interno. Non sono quindi riproduttivi indipendentemente. Per la propagazione usano le cosiddette cellule ospiti (come le cellule umane), che vengono infettate da esse. Dopo aver invaso le cellule, usano il meccanismo della cellula per duplicare il loro genoma e la loro busta. herpes virus, come l'agente eziologico di herpes labiale (herpes simplex), varicella e l'herpes zoster (varicella zoster virus) farli con un enzima che assicura una rapida moltiplicazione del genoma del virus. Pertanto, il virus dell'herpes prolifera rapidamente nell'organismo ospite.

L'ingrediente attivo aciclovir penetra nelle cellule infette, viene attivato selettivamente dall'enzima virale e incorporato nel genoma del virus. A causa della sua struttura chimica, ma nessun altro modulo può essere collegato al genoma del virus filiforme dopo - si tratta di cosiddetta "catena terminale" della riproduzione genetica. Il genoma incompleto non può essere racchiuso in una shell, quindi non può creare nuovi virus. Poiché il farmaco non è attivato nelle cellule non infette, raramente causa gravi effetti collaterali dell'aciclovir durante la terapia.

Assorbimento ed escrezione di aciclovir

Dopo l'assorbimento nel corpo, l'ingrediente attivo viene quasi completamente eliminato tramite i reni. Circa un decimo di questo è metabolizzato in anticipo per un prodotto di degradazione più idrosolubile. Dopo circa tre o cinque ore, metà del farmaco viene eliminato.

Quando viene usato acyclovir?

Il principio attivo acyclovir è usato contro le infezioni da virus herpes. Questi includono:

  • Herpes labiale (herpes labialis)
  • Herpes zoster (herpes zoster)
  • Infiammazione del cervello a causa di infezione da herpes (encefalite da herpes)
  • Varicella (infezione da varicella zoster) in pazienti con un sistema immunitario indebolito, per esempio infetto da HIV

Inoltre, aciclovir viene utilizzato per la prevenzione delle infezioni da herpes in pazienti con sistema immunitario indebolito, per esempio, prima di trapianto di organi o di chemioterapia per il trattamento del cancro.

L'applicazione è di solito solo pochi giorni nelle infezioni acute. Per l'uso preventivo in herpes ricorrenti o pazienti preesistenti, la terapia può essere effettuata a lungo termine, a volte fino a dodici mesi.

Ecco come viene usato Aciclovir

Nell'automedicazione solo la crema di aciclovir viene utilizzata nelle herpes labiali. Ai primi segni di herpes labiale, la crema dovrebbe essere applicata alla zona interessata ogni quattro ore cinque volte al giorno, anche nella "fase blister". Prima e dopo l'applicazione, le mani devono essere lavate accuratamente per evitare un'ulteriore diffusione dell'infezione. In alternativa, può essere usato un cotton fioc. Il trattamento deve essere continuato fino a quando tutte le vescicole sono incrostate o guarite, che dura in media quattro giorni. Per i corsi di malattia più lunghi, la crema può essere utilizzata anche più a lungo, ma per un massimo di dieci giorni.

La terapia di prescrizione con compresse di aciclovir è come indicato dal medico. Il dosaggio di aciclovir varia da due a cinque volte al giorno per ogni 200-800 milligrammi del principio attivo.

Continuare a stare in piedi per il trattamento di infezioni oculari da herpes-relativi, aciclovir unguento e per il trattamento di infezioni gravi e stazionarie-to-treat soluzioni per infusione aciclovir.

Quali effetti collaterali ha acyclovir?

Gli effetti collaterali dell'aciclovir sono molto rari nella terapia locale (come l'uso della crema aciclovir per l'herpes labiale). Quando l'assunzione di pillole si verificano in uno su dieci trattati per centinaia di vertigini, mal di testa, prurito, rash, nausea, vomito e diarrea.

Raramente (da uno su mille a diecimila pazienti) provoca anche reazioni allergiche e mancanza di respiro. Se questi si verificano, un medico deve essere contattato immediatamente.

Cosa dovrebbe essere preso in considerazione quando si prende acyclovir?

Al momento non sono state segnalate altre interazioni farmacologiche clinicamente rilevanti.

Il principio attivo è per lo più escreto attraverso i reni. Pertanto, al potere renale (insufficienza renale) dovrebbe, come avviene in parte in pazienti anziani, la dose deve essere regolata di conseguenza da parte del medico.

Dal suo lancio, un numero elevato di donne in gravidanza non ha documentato alcun danno al bambino se ha assunto acyclovir durante la gravidanza.Tuttavia, i benefici e i rischi del trattamento devono essere attentamente valutati e valutati singolarmente prima dell'inizio della domanda. L'applicazione locale di acyclovir (come una crema per herpes labiale) è facilmente possibile durante la gravidanza.

Anche se l'allattamento al seno acyclovir può, se necessario, essere applicato - sia esternamente (come una crema per herpes labiale) e internamente secondo un medico.

Come ottenere medicine con acyclovir

Per l'automedicazione dell'herpes labiale è possibile acquistare la crema di aciclovir senza ricetta in farmacia. Per tutte le altre aree di applicazione e forme di dosaggio una diagnosi accurata deve essere fatta dal medico, motivo per cui il principio attivo è disponibile solo su prescrizione medica.

Da quando è noto Aciclovir?

La sostanza attiva acyclovir è un'evoluzione delle sostanze antivirali presenti nella spugna caraibica Cryptotethya crypta sono stati vinti Lo scienziato Howard Schaffer della compagnia farmaceutica Burroughs Wellcome ha svolto un ruolo significativo nello sviluppo ed è stato elencato nel brevetto depositato nel 1979 per l'acyclovir come inventore. La scienziata Gertrude B. Elion ha fatto ricerche con Howard a Burroughs Wellcome e nel 1988 ha ricevuto il premio Nobel per la medicina, in parte grazie al suo lavoro sul principio attivo aciclovir.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: