Alcol e adolescenti

Il consumo di alcol è diventato una tendenza rischiosa tra gli adolescenti. Quasi il 76% dei giovani di età compresa tra 12 e 17 anni ha già bevuto alcolici.

Alcol e adolescenti

Il consumo di alcol è stato a lungo una tendenza rischiosa tra i giovani. I resoconti delle parti forfettarie contenenti quantità illimitate di alcol nel prezzo del ricovero e gli adolescenti che deliberatamente sono entrati in coma e quindi in ospedale, hanno fatto ripetutamente notizia in passato. Circa il 22% dei giovani di età compresa tra 12 e 14 anni e poco meno del 40% dei giovani tra i 18 e i 25 anni bevono regolarmente più di cinque bevande alcoliche di seguito. Tuttavia, il numero totale di adolescenti che consumano regolarmente alcol è in calo, raggiungendo il livello più basso dagli anni '70. Tuttavia, dal 2000, il numero di adolescenti ospedalizzati per abuso di alcool è aumentato del 178%. Nel 2009, un totale di 26.400 ubriaconi completi tra i 10 ei 20 anni ha dovuto essere ricoverato in ospedale. Entrare in intossicazione avviene precocemente: nel 2009, 4.300 bambini di età compresa tra 10 e 15 anni sono stati trattati per avvelenamento da alcol. Tuttavia, questo numero è leggermente diminuito rispetto al 2008.

Descrizione del prodotto

Alcol e adolescenti

  • Pressione dei pari da bere

  • Rischia la pubertà

  • educazione al rischio

Pressione dei pari da bere

Fondamentale per il proprio comportamento nel bere è la cerchia degli amici e le attività del tempo libero. A volte, tuttavia, i genitori non sono buoni modelli di ruolo. Quando gli amici bevono, la pressione dei compagni è particolarmente facile. Gli adolescenti che amano trascorrere il loro tempo libero nelle discoteche e nei club di solito bevono più di quelli che preferiscono eventi sportivi o culturali.
Altrettanto importante è l'immagine positiva che collega i giovani all'alcool e che viene generata attraverso la pubblicità. L'alcol ti rende rilassato, divertente, comunicativo e allontana le inibizioni. Questo lo rende un motivatore benvenuto, specialmente per i giovani con scarsa autostima. E: aiuta a dimenticare i problemi quotidiani.

Leggi anche

  • Farmaci: effetto sul corpo e sulla psiche
  • Dipendenza da droghe - cura della dipendenza e sospensione della droga
  • Dipendenza - aiuto e indirizzi
  • Dipendenza: ruolo di genitori e amici
  • Dipendenza: i segni
  • Prevenzione delle dipendenze - strategie

Rischia la pubertà

Soprattutto nella pubertà, con le sue numerose turbolenze e insicurezze, l'alcol sembra particolarmente attraente. La tua stessa immagine di sé è scossa dai cambiamenti fisici, e la sessualità del risveglio porta le emozioni in un giro. Gli adolescenti devono trovare il loro ruolo nella cerchia degli amici, staccarsi dalle case dei genitori e concentrarsi sulla loro futura carriera.
Così tante ragioni per il consumo di alcol, che le semplici misure preventive come il divieto di pagare per le figlie o le tasse elevate sulle bevande miste (alcopop) non sono davvero fruttuose.
Gli psicologi della prevenzione si concentrano quindi sulla stabilizzazione emotiva dei giovani. Coloro che hanno una sana autostima e hanno imparato ad affrontare la delusione e le battute d'arresto non hanno bisogno di bere per sentirsi bene. Ed è anche più facile rifiutare quando è animato da bere. "Rendere i bambini forti" è il motto di una campagna del Centro federale per l'educazione alla salute (BZgA). Lì si vuole coinvolgere in modo particolare i genitori. Perché la prevenzione inizia molto prima dell'età critica. Si basa su una relazione di fiducia tra genitore e figlio. Importante è l'equilibrio tra spazi aperti adatti all'età e limiti necessari.

È anche importante trasferire compiti e responsabilità ai bambini. Tra gli adolescenti che scivolano in una dipendenza, c'è un numero impressionante che ha perso tutto per i loro genitori. Considono i compiti come un'imposizione, vanno male con i fallimenti e non possono risolvere i problemi in modo indipendente. Lo sfruttamento eccessivo può anche portare i giovani a cercare il calcio del rischio. Anche questa è una possibile motivazione per l'uso di droghe.

educazione al rischio

Un'ampia percentuale di consumatori di alcol adolescenti è piuttosto aperta a discussioni logiche. Le conseguenze a lungo termine come il danno irreparabile al fegato, ad esempio sotto forma di cirrosi epatica e il cancro incombente, sono ancora troppo lontane per gli adolescenti per spaventarle seriamente. I pericoli acuti del consumo eccessivo di alcol, come bere bevande e Komatrinken, li impressionano ancora di più:

  • Il livello di zucchero nel sangue diminuisce rapidamente e la situazione può portare a un coma potenzialmente letale.
  • I riflessi vitali come tosse, vomito o sensazione di freddo sono paralizzati. C'è il pericolo di soffocamento o congelamento in inverno.
  • L'alcol può scatenare crisi epilettiche.
Anche i danni a medio termine hanno un potenziale deterrente:
  • Ad esempio, troppo alcol influisce negativamente sulla capacità di concentrazione e sulla capacità di pensare. Gli adolescenti che bevono molto alcol spesso scivolano a scuola.
  • Un argomento che attira soprattutto le ragazze: l'alcol ha molte calorie. Ti fa ingrassare.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: