Intossicazione da alcol

Cosa fare con l'intossicazione da alcol? L'avvelenamento acuto da alcol di solito non provoca danni permanenti (eccezione: gravidanza). Nel consumo cronico di alcol, la tossicità prolungata porta a cambiamenti negli organi e nel metabolismo, che alla fine si concludono con la morte.

Intossicazione da alcol

Sinonimi

Intossicazione da alcol, avvelenamento da etanolo, C2-Intox

definizione

Comunità alcool

Le intossicazioni da alcol sono solitamente intossicazioni da etanolo. L'etanolo è il cosiddetto alcol, che è contenuto nelle bevande alcoliche. Avvelenamento con altri alcoli come isopropanolo, metanolo o etilene è possibile, ma piuttosto l'eccezione.

L'avvelenamento da alcol inizialmente limita il funzionamento del cervello. Questo spiega la maggior parte dei sintomi di intossicazione lieve o grave. Inoltre, l'alcol è una citotossina che attacca principalmente il fegato.

L'avvelenamento acuto da alcol di solito non provoca danni permanenti (eccezione: gravidanza). Nel consumo cronico di alcol (abuso di alcol o alcolismo), la tossicità prolungata porta a gravi cambiamenti negli organi e nel metabolismo, che alla fine si concludono con la morte. In caso di avvelenamento acuto da alcol è il rischio di sangue acuto da una concentrazione di alcol nel sangue del 4 per mille.

frequenza

L'incidenza dell'avvelenamento da alcol è stata ad un livello molto alto dal 2012, ma è leggermente diminuita. Secondo l'Ufficio federale di statistica, nel 2015 quasi 114.000 persone sono state trattate per intossicazione acuta da alcol negli ospedali. Tra questi ci sono 22.000 bambini e adolescenti di età compresa tra 10 e 19 anni.

Finora i numeri ufficiali. Il numero di casi non segnalati sarà molto più alto. Non tutte le intossicazioni pesanti finiscono in ospedale. Alcolisti cronici e bevitori occasionali dormono per la loro intossicazione da alcol e la successiva sbronza a casa o per strada.

sintomi

I sintomi tipici dell'avvelenamento acuto da alcol sono familiari alla maggior parte delle persone, spesso dalla loro stessa esperienza. I medici dividono i sintomi in base alla concentrazione di alcol nel sangue in quattro fasi.

  • Fase 1: da 0,2 a 2 per mille (eccitazione)
  • Fase 2: da 2 a 2,5 per mille (ipnosi)
  • Fase 3: da 2,5 a 4 (narcosi)
  • Fase 4: oltre il 4 per mille (asfissia).

Gli effetti delle concentrazioni di alcol nel sangue sono individualmente molto diversi. Tra le altre cose, dipendono dalle abitudini, dal peso e dall'età, dal sesso e da molti altri fattori.

Nella Fase 1 (fase di eccitazione), solitamente prevalgono gli effetti di aumento dell'umore e rilassanti dell'alcol. Le conseguenze negative sono soprattutto i disturbi lievemente pronunciati dell'equilibrio, il linguaggio indistinto (ciondolante) e un tempo di reazione prolungato.

Allo stadio 2 (stadio ipnotico), esistono già gravi limitazioni della funzione cerebrale. Questi si manifestano, tra l'altro, in marcati disturbi di equilibrio e coordinazione, difficoltà di linguaggio e articolazione, disturbi visivi con pupille ristrette e reazioni notevolmente rallentate. Spesso il corpo cerca di eliminare l'alcol vomitando.

Nella fase 3 (stadio della narcosi), l'avvelenamento da alcol è seriamente pericoloso per la vita. Questo stadio è caratterizzato da incoscienza e shock. Lo stadio anestetico è riconoscibile, tra l'altro, da pupille dilatate, rapido calo della pressione sanguigna e battito cardiaco accelerato.

Nel 4° stadio (stadio dell'asfissia) dell'intossicazione da alcol, le vittime caddero in coma. Gli alunni sono ampi e insensibili. Ora un fallimento circolatorio immediato minaccia con una fine mortale. Anche il raffreddamento del corpo (ipotermia) o arresto respiratorio sono possibili endpoint di asfissia.

Esiti letali di avvelenamento da alcol possono anche essere ben al di sotto del limite del 4 per mille. Inoltre, ci sono persone che sono sopravvissute a livelli di alcol nel sangue superiori al 6 per mille. Tuttavia, questi erano alcolisti di lunga data che erano abituati al consumo.

cause

La causa dell'avvelenamento da alcol è solitamente il consumo eccessivo di bevande alcoliche. L'avvelenamento accidentale è raro. Principalmente colpiscono i bambini che ingeriscono inavvertitamente alcol o liquidi alcolici come disinfettanti, medicinali o prodotti per la pulizia.

trattamento

Il trattamento dell'avvelenamento da alcol con oltre il 2 per mille e il trattamento di bambini e adolescenti di solito avviene in un'unità di terapia intensiva. A causa del pericolo di un collasso circolatorio (shock) le persone interessate sono strettamente monitorate. Il monitoraggio serve anche a prevenire le persone colpite da soffocamento da vomito.

Per stabilizzare la circolazione e abbassare la concentrazione di alcol nel sangue, vengono somministrate infusioni di glucosio ed elettroliti. Ulteriori opzioni terapeutiche acute sono integrate individualmente.

Dopo circa 24 ore, il pericolo di morte per intossicazione acuta da alcol non è più presente. Gli adulti vengono solitamente rilasciati. In caso di gravi effetti collaterali attesi, i bambini e gli adolescenti rimangono spesso da 1 a 3 giorni per l'osservazione nel trattamento clinico.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: