Amfotericina b

Amfotericina b è un farmaco per il trattamento di malattie infettive causate da funghi e protozoi. Leggi tutto qui!

Amfotericina b

L'ingrediente attivo amfotericina B è un agente per il trattamento di infezioni fungine (antifungini). Ha un ampio spettro di attività ed è considerato come l'unica opzione di trattamento per alcune infezioni fungine. Inoltre, amfotericina B è efficace anche contro le infezioni da protozoi (protozoi patogeni quali Trichomonas e trypanosomes). Qui potete leggere tutto di interesse ad amfotericina B: modalità di effetti d'azione, di applicazione, di scambio e laterali.

Atti amfotericina B

La membrana cellulare degli esseri viventi è composto principalmente da lipidi. Inoltre, i materiali sono memorizzati, che tengono la membrana cellulare e flessibile, in modo che la cellula può funzionare in modo ottimale. In cellule animali (e quindi anche umani), questi sono al colesterolo. in cellule fungine, in contrasto con un composto chimicamente simile, chiamato ergosterolo.

L'agente antifungino amfotericina B è depositato specificamente ergosterolo e forma un poro nella membrana. Attraverso questo poro minerali possono passare liberamente, rendendo l'equilibrio minerale ben regolata della cellula fungina deragliato come potassio e sodio - muoiono.

Up, riduzione ed eliminazione di amfotericina B

L'ingrediente attivo amfotericina B non è ripreso nel sangue quando somministrato localmente sulle mucose orali e quando ingerita. Quando somministrato come iniezione o infusione, il composto attivo è distribuito nel corpo, non è degradata, e solo lentamente escreta, e il modo preciso la precipitazione non è noto. che è in parte escreto nelle urine e in parte con la sedia professionisti si aspettano.

Quando viene utilizzata amfotericina B?

L'amfotericina B è approvato per il trattamento di:

  • Lievito infezioni delle mucose orali del tratto gastrointestinale e della mucosa vaginale
  • infezione Leishmaniosi (protozoo con protozoi Leishmania donovani)

infezioni fungine degli organi interni si trovano spesso nei pazienti immunocompromessi quali pazienti affetti da HIV o pazienti con un organo donatore.

Il trattamento deve essere effettuato solo fino a quando l'infezione è sicuro guarito.

Così amfotericina B viene applicata

Nel trattamento locale delle decine cavità orale a centinaia di milligrammi di amfotericina B vengono aspirati quattro volte al giorno dopo i pasti e prima di coricarsi come una losanga o distribuito come sospensione in bocca. Per trattare le infezioni fungine del tratto gastrointestinale, una tavoletta è presa con un centinaio di milligrammi di amfotericina B quattro volte al giorno dopo i pasti.

In regime di ricovero in ospedale, la dose può essere aumentata sotto osservazione medica molte volte. Il tempo di trattamento è di solito circa due settimane, ma a volte più a lungo.

Quali sono gli effetti collaterali di amfotericina B?

Nel prendere un farmaco terapeutico della mucosa non entra nel sangue, in modo che il trattamento è generalmente ben tollerato. Gli effetti collaterali più comuni sono nausea, vomito, diarrea, eruzioni cutanee e prurito.

Nella somministrazione endovenosa di amfotericina B, il tasso di effetti collaterali è molto più alta. Per più di dieci per cento di quelli trattati a bassi livelli di potassio, alti livelli di creatinina, difficoltà di respirazione, nausea e vomito, la funzione renale alterata, bassa pressione sanguigna, brividi e febbre spettacolo. Con dieci a cento pazienti, si può anche verificare anemia, eruzioni cutanee, bassi livelli di magnesio nel sangue e poveri test di funzionalità epatica.

In alcune preparazioni, amfotericina B è incorporato nei cosiddetti liposomi. Si tratta di piccole goccioline lipidiche che sono emulsionato in infusione, come nel latte. Tali preparati hanno un tasso molto più basso di effetti collaterali.

Ciò che deve essere considerato nella domanda di amfotericina B?

Nell'applicazione di amfotericina B per le infezioni fungine della mucosa orale o del tratto gastrointestinale, sono note interazioni con altri farmaci.

Nella terapia endovenosa con amfotericina B Tuttavia, può verificarsi interazioni con altri agenti. agenti (diuretici come idroclorotiazide e furosemide) e farmaci nefrotossici come farmaci antitumorali (flucitosina, cisplatino), antibiotici (gentamicina) e farmaci immunosoppressori (ciclosporina) disidratazione può sempre danneggiare i reni in combinazione con amfotericina B.

Gli elettroliti sangue possono deragliare rinforzato con alcuni ingredienti attivi nella combinazione di amfotericina B e devono essere monitorati durante il trattamento. Questo vale per i glucocorticoidi ( "cortisone"), miorilassanti e farmaci cuore con la digitale.

Solo per la terapia con amfotericina B durante la gravidanza e l'allattamento sono disponibili pochi dati. In uso in donne in gravidanza e madri che allattano dovrebbero pertanto essere fatta solo dopo un'attenta valutazione del rapporto rischio-beneficio.

L'amfotericina B farmaco può essere utilizzato anche nei neonati e nei bambini. Il dosaggio sarà adattato al peso corporeo del paziente.

Come ottenere farmaci con amfotericina B

I preparati contenenti la sostanza attiva amfotericina B sono soggetti a prescrizione medica in ogni forma di dosaggio e dosaggio.

Da quando è conosciuta l'amfotericina B?

L'anfotericina B è stata rilasciata dal batterio per la prima volta Streptomyces nodosus estratto nel 1955. Questo tipo di batteri è stato scoperto dai ricercatori dello Squibb Institute nel New Jersey / USA in un campione di suolo proveniente dal Venezuela. L'anfotericina A conteneva anche quasi nessun effetto fungicida. Con il principio attivo amfotericina B Nel frattempo, quasi tutte le infezioni fungine possono essere trattate con successo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: