Anemia

Anemia: segni, cause e opzioni di trattamento possono essere trovati su The-Health-Site.com. Scopri di più sull'anemia ora!

Anemia

I segni tipici di a anemia (anemia) sono noti alla maggior parte delle persone. La mancanza di pigmento rosso sangue porta a pallore, diminuzione delle prestazioni, mancanza di concentrazione e una maggiore suscettibilità alle infezioni. Le donne sono molto più colpite dall'anemia rispetto agli uomini a causa del loro sanguinamento mensile. L'anemia può anche avere molte altre cause gravi che devono essere trattate clinicamente. Leggi di più sui diversi sintomi e le cause di anemia qui.

Descrizione del prodotto

anemia

  • descrizione

  • Cause e possibili malattie

  • Quando dovresti andare dal dottore?

  • Cosa sta facendo il dottore?

  • Puoi farlo da solo

Anemia: descrizione

La principale caratteristica dell'anemia è considerata da un punto di vista medico diminuzione della concentrazione di emoglobina nel sangue. L'emoglobina è una proteina e componente principale dei globuli rossi (medicina: eritrociti). Si lega a specifici siti molecolari ossigeno e anidride carbonica, rendendo la sostanza chiave nel trasporto vitale dei due gas da e per le cellule del corpo. Nell'anemia, c'è un ridotto apporto di ossigeno nel corpo.

Quali cellule contengono sangue?

Anemia

Gli eritrociti costituiscono la maggior parte dei molti diversi tipi di cellule che compongono il sangue. Questi includono le cellule della coagulazione del sangue (piastrine) e i globuli bianchi (leucociti) che regolano il sistema immunitario. Questi componenti solidi rappresentano circa il 45%, mentre il resto è completato da plasma sanguigno liquido. Questo rapporto è anche chiamato ematocrito.

Nei polmoni, gli eritrociti sono arricchiti con ossigeno inalato e poi guidare attraverso i vasi nelle cellule del corpo che ne hanno bisogno. La proteina emoglobina rilascia il suo ossigeno nel tessuto e viene a sua volta caricata con anidride carbonica (CO2), un metabolita. La CO2 viene quindi esalata nei polmoni. Pertanto, i globuli rossi funzionano principalmente come cellule portatrici di emoglobina in questo sofisticato sistema di trasporto.

Se c'è carenza di emoglobina, non c'è abbastanza ossigeno nel corpo. Le caratteristiche di un'anemia sono quindi spesso debolezza fisica e mentale, mancanza di respiro e un tipico sbiancamento.

Soprattutto due cause sono in genere responsabili dello sviluppo dell'anemia:

  1. Disturbi della formazione del sangue
  2. perdita di sangue

Inoltre, una maggiore riduzione dei globuli rossi nel corpo, chiamata emolisi, può causare anemia.

GP dividere le anemie sulla forma e l'aspetto dei globuli rossi al microscopio ed il suo carico con emoglobina in:

  1. Anemia microcitica, ipocromica: Gli eritrociti hanno una forma troppo piccola e sono anche caricati con un'emoglobina troppo piccola. Questa forma si verifica, ad esempio, nell'anemia da carenza di ferro.
  2. Macrocitico, anemia ipercromica: In questo caso, i globuli rossi sono troppo grandi a causa di disturbi nella formazione del sangue e contengono abbondante emoglobina. Di conseguenza, possono trasportare abbastanza ossigeno, ma sono suddivisi in precedenza nella milza, che riduce notevolmente il loro tempo di sopravvivenza. Questa forma si verifica con deficienza di acido folico, carenza di vitamina B-12 o anemia perniciosa.
  3. Anemia normocitica, normocromica: A causa di una grave perdita di sangue, il corpo soffre di anemia, le cellule sono in questo caso, ma una dimensione normale e altrimenti non visibili.

Segni di anemia

L'anemia è nota per avere molte cause diverse, quindi i segni di anemia non sono sempre chiari. Poiché il corpo è sottocosto da anemia con ossigeno, i sintomi tipici si verificano in tutti i tipi di anemia:

  • Vertigini, mal di testa e diminuzione delle prestazioni mentali e fisiche
  • Mancanza di respiro durante l'esercizio e nell'anemia avanzata anche a riposo
  • Palpitazioni e acufeni
  • Pelle pallida, membrane connettive e mucose
  • lingua rossa e liscia (cosiddetta lingua di pittura)
  • A seconda della forma di anemia, i sintomi speciali possono essere più pronunciati:
  • Anemia da carenza di ferro: capelli e unghie rotte, infiammazione agli angoli della bocca e delle mucose
  • Perniciosa anemia / carenza di vitamina B12 l'anemia: Più forte di altre forme di chi soffre di anemia si lamentano di problemi di memoria, mancanza di potere, perdita di appetito, bruciore della lingua, disturbi digestivi come stipsi o diarrea e perdita di peso. Poiché la vitamina B12 è coinvolta nel metabolismo delle cellule nervose, i disturbi della memoria persistente possono essere lasciati indietro.
  • anemia emolitica, ittero (ittero) si manifesta con un ingiallimento della pelle e l'area bianca in un occhio. È causato dalla riduzione aumentata di erythrocytes.
  • perdita di sangue interna: Presidenza nera (anche sgabello catramoso o melena chiamato) o rosso sangue nelle feci o nelle urine, collasso circolatorio, bassa pressione sanguigna, elevata frequenza cardiaca

Anemia: cause e possibili malattie

L'anemia è una denuncia complessa con così tante cause che si manifesta non solo come un sintomo, ma come una malattia. Ad esempio, potrebbe già essere innata a causa di difetti genetici e portare a complicazioni potenzialmente letali durante l'infanzia. Tuttavia, l'anemia è spesso accidentale alle malattie croniche, o si verifica più frequentemente in età avanzata a causa di processi di rigenerazione rallentati.

Due motivi principali sono principalmente responsabili dello sviluppo dell'anemia, che a sua volta può essere espressa in varie malattie.

1o disturbo della formazione del sangue:

Il delicato sistema di formazione del sangue può essere compromesso in vari siti, portando allo sviluppo di anemia. Il midollo osseo è il luogo di nascita del sangue: lì, le cosiddette cellule staminali si differenziano usando varie sostanze di messaggero (ormoni) per i vari tipi di cellule del sangue, compresi i precursori degli eritrociti.

La mancanza di elementi costitutivi, ormoni o vitamine, nonché le malattie del midollo osseo come l'infiammazione, la leucemia (tumore del sangue) e i tumori possono essere dannosi per la formazione di sangue. Ciò si traduce in cellule del sangue non completamente funzionanti, che non sono più in grado di svolgere adeguatamente il loro compito di trasporto di ossigeno.

Le varianti più comuni di anemia sono dovute alla causa del disturbo della formazione del sangue:

  • Anemia da carenza di ferro: Il ferro è un elemento fondamentale per l'emoglobina, il pigmento rosso sangue. L'emorragia cronica, spesso non ancora scoperta, può portare a una perdita persistente di sangue e ferro, che non può essere compensata dall'assunzione di cibo - si sviluppa anemia.
    Basta una perdita di sangue da dieci a venti millilitri al giorno per svuotare gradualmente le riserve di ferro del corpo. A causa della carenza, è disponibile un ferro troppo piccolo per l'incorporazione nell'emoglobina e quindi anche per la costruzione degli eritrociti (microcitica, anemia ipocromica). Soprattutto le donne con sanguinamento mestruale di lunga durata o pesante sono affette da questa anemia. Ma anche scoprire, sanguinamento tumori del tratto digerente o ulcere allo stomaco e intestino sono spesso innesca un'anemia da carenza di ferro.
  • L'acido folico anemia da carenza di: L'acido folico è un componente indispensabile della divisione cellulare e della formazione del sangue. L'acido folico è assorbito solo attraverso la dieta, quindi questa forma di anemia si verifica principalmente a causa di malnutrizione o grave alcolismo. Una mancanza di acido folico porta alla formazione di eritrociti ingrossati, a bassa funzionalità. Questa è un'anemia macrocitica, ipercromica.
  • La vitamina B12 anemia da carenza di: La vitamina B12 (cobalamina) contribuisce in modo significativo al metabolismo di acido folico e cellule nervose. Una carenza è solitamente causata da disturbi di assunzione nel tratto digestivo. malattie infiammatorie croniche quali malattie o le conseguenze di un'infiammazione dello stomaco (gastrite) di Crohn e batteri o tenie pesci possono causare alterato assorbimento di cobalamina. Come con il deficit di acido folico, si sviluppa anemia della variante macrocitica, ipocromica.
  • Anemia perniciosa: Una forma speciale di anemia da carenza di vitamina B12 è questa forma, che può essere dovuta a malattia autoimmune, lesioni della mucosa gastrica o anche parziale rimozione dello stomaco. Nella variante autoimmune di anemia perniciosa, il sistema immunitario del corpo è diretto contro le proprie cellule nella mucosa gastrica e li distrugge. Questo è meno del cosiddetto fattore intrinseco formato, che svolge un ruolo importante nell'assorbimento della vitamina B12. Quindi, indirettamente, si verifica un'anemia da carenza di vitamina B12 con gli stessi sintomi.
  • Anemia renale: Nel rene viene attivata l'eritropoietina messaggera, che stimola la formazione di eritrociti nel midollo osseo. La malattia renale cronica e il danno renale, in particolare, causano una carenza di questo importante ormone che porta all'anemia. l'effetto di anemia renale da un accorciamento della vita di globuli rossi e spesso necessari nei lavaggi pazienti rene cronica di sangue (dialisi) è aumentata.
  • talassemia: Un difetto genetico disturba la formazione di alcune catene molecolari che sono importanti per la composizione del pigmento rosso sangue. Questo disturba anche la formazione dei globuli rossi, che oltre a una forma ridotta hanno anche una durata ridotta. Soprattutto sono colpite persone provenienti dal Mediterraneo, dall'Africa e dal Sud-Est asiatico. Il motivo dell'accumulo è probabilmente un vantaggio di selezione: le persone con talassemia sono più resistenti alla malaria. La talassemia è uno dei difetti genetici più comuni ed è una delle forme di anemia microcitica, ipocromica.
  • Anemia dovuta a infiammazione: Spesso frainteso l'anemia che si verificano a causa di infiammazioni, infezioni virali, il cancro, la leucemia, la chemioterapia o malattie autoimmuni, in particolare nelle persone anziane. Le malattie croniche sono tra le cause più comuni di anemia, soprattutto nei pazienti ospedalizzati. A seconda della gravità della malattia, della sua diffusione, della durata e dell'infiammazione, queste malattie possono interferire con la formazione del sangue e portare ad anemia a piccole cellule.

2.Blutverlust

La perdita di sangue può essere causata non solo dall'evidente perdita di sangue da una ferita, ma anche dall'aumento della carenza di cellule del sangue.

  • Anemia emolitica: L'anemia emolitica riassume tutte le forme di anemia derivanti dall'aumento della distruzione dei globuli rossi. Gli eritrociti hanno una durata media di 120 giorni. Vengono poi scomposti nella milza ei loro frammenti vengono ulteriormente elaborati nel fegato. Se il degrado aumenta, la vita si riduce a pochi giorni. L'aumento della formazione del sangue nel midollo osseo consente al corpo di contrastare in qualche misura l'anemia. Tuttavia, se il degrado si verifica più rapidamente rispetto alla produzione, si verifica un'anemia. Trigger di anemia emolitica sono:
  • difetti genetici congenitiCome con la talassemia, l'anemia falciforme porta anche a un cambiamento nella forma dei globuli rossi, che ora appaiono a forma di mezzaluna e oblunga. Le celle hanno una durata di vita molto più breve.
  • farmaci Come la penicillina, ma anche le cellule del sistema immunitario (anticorpi) possono attaccarsi al guscio dei globuli rossi e quindi rilasciarli alla distruzione. La superficie alterata è riconosciuta dal sistema immunitario come estraneo e gli eritrociti sono rapidamente degradati. La temperatura è talora addirittura decisivo: con il cosiddetto agglutinina fredda contrassegnato come estranei globuli ciuffo insieme alle basse temperature, una maggiore perdita di sangue avviene quindi solo nella stagione fredda.
  • emorragia: Un infortunio o, per esempio, il processo di nascita può causare una grossa perdita di sangue, ma solo dopo poche ore si manifesta come diradamento del sangue. Perché il sangue mancante viene poi riempito dalle riserve di liquidi del corpo. Ma anche l'emorragia interna nascosta, per esempio, dalle infiltrazioni da un'ulcera gastrica o da un cancro del colon, si manifestano dopo un po 'di tempo da un'anemia da carenza di ferro.

3. Altre cause di anemia

Tra le forme più rare di anemia è anche il:

  • anemia aplasticaA causa del danno al midollo osseo nell'anemia aplastica, tutti i tipi di cellule del sangue non possono più essere adeguatamente formati (pancitopenia). Ciò porta non solo ai sintomi dell'anemia, ma anche alle infezioni, poiché nell'anemia aplastica le cellule del sistema immunitario sono colpite.

Sei malato e vuoi sapere cosa hai? Con Symptom Checker sarai più intelligente in pochi minuti.

Anemia: quando dovresti andare dal dottore?

Anche con anemia sospetta, è importante consultare il medico per trovare la causa e iniziare il trattamento. Perché il corpo soffre della mancanza di ossigeno. Le molte potenziali cause di anemia possono essere pericolose per la vita e devono essere affrontate. Molte malattie esistenti peggiorano attraverso l'anemia perché gli organi rispondono alla mancanza di apporto di ossigeno.

Sintomi come cattive prestazioni, vertigini, tinnito e, eventualmente, pelle pallida sono tra i sintomi non specifici, in quanto possono anche indicare molte altre malattie. Se ci sono segni di sangue nelle feci, o se trovi del sangue nel vomito, è necessaria una visita immediata dal medico. Solo con l'aiuto di analisi del sangue e ulteriori esami è possibile individuare la causa dell'anemia e coordinare la terapia.

Anemia: cosa sta facendo il dottore?

Se i sintomi dell'anemia non si basano su una causa visibile, il medico ti chiederà prima un campione di sangue. Questo viene esaminato in laboratorio e può già fornire la prima evidenza di anemia nella cosiddetta immagine del sangue:

  • il ematocrito indica il rapporto tra le cellule solide e la parte liquida del sangue. Le celle costituiscono circa il 40-50%. Se questo valore è notevolmente ridotto, questo potrebbe indicare anemia.
  • il conta degli eritrocitiSe il numero di globuli rossi si abbassa, può essere un segno di un disturbo della formazione del sangue.
  • Emoglobina (Hb): l'emoglobina è la proteina che lega l'ossigeno nell'eritrocita. Se la sua concentrazione è abbassata, c'è un'anemia.
  • il MCV (volume corpuscolare medio): questo valore indica la dimensione o il volume medio di un eritrocita. Se i globuli rossi sono troppo piccoli e poveri di emoglobina, questo è chiamato anemia microcitica. Sono troppo grandi, da un macrocitico. I globuli rossi di grandi dimensioni normali sono chiamati normocitici e si possono trovare nell'anemia acuta a causa della forte perdita di sangue.
  • il MCH (emoglobina corpuscolare media): questo valore calcolato indica la quantità di emoglobina presente in un globulo rosso. Le deviazioni indicano che la formazione del pigmento rosso sangue può essere disturbata. Se l'eritrocita ha troppo poca emoglobina, si chiama anemia ipocromica. Se, d'altra parte, il contenuto di emoglobina è elevato, questo indica anemia ipercromica. Se c'è anemia, anche se i livelli di MCH sono normali, si chiama anemia normocromica.
  • ferritina sierica è il valore di laboratorio più importante per la valutazione delle ferramenta. Se il materiale conservato nel sangue è basso, c'è una carenza di ferro.
  • reticolociti: Queste sono le giovani cellule precursori dei globuli rossi. Un numero maggiore può indicare che l'anemia è prolungata, causata da un disturbo nella formazione del sangue o che si verifica un aumento della deplezione degli eritrociti
  • indicatori infiammatori e leucociti (globuli bianchi): poiché l'anemia è spesso scatenata da malattie o infezioni croniche e infiammatorie, questi valori possono indicare malattie di base.

Se il conteggio del sangue conferma anemia, ma il motivo esatto non è ancora chiaro, il medico può effettuare ulteriori esami:

  • Esame del sangue occulto: Indica se c'è sangue nascosto nelle feci. Perché una tale aggiunta di sangue non sempre si esprime come una melena nera, visibile o come una miscela di sangue rosso.
  • Gastroscopia / colonscopia: Questo permette di trovare il sanguinamento e allattare al seno nel tratto digestivo, come nell'ulcera allo stomaco. Inoltre, il cancro del colon (cancro del colon) e altri tumori sono riconosciuti così spesso.
  • diagnosi midollo osseo: Dal momento che il sangue si forma qui, un'analisi delle cellule nel midollo osseo spesso aiuta a valutare la causa sottostante dell'anemia. Tuttavia, solo in forme gravi con disturbi del midollo osseo come l'anemia aplastica, per esempio. Le cause possono anche essere determinate forme di leucemia.

Quindi il medico cura l'anemia

È sempre la regola: in primo luogo, la causa dell'anemia deve essere trattata. Ad esempio, poiché l'anemia da carenza di ferro è solitamente basata sul sanguinamento cronico, la fonte di sanguinamento deve essere trovata e trattata. A tale scopo, potrebbero essere necessari interventi più ampi come uno stomaco o una colonscopia - possibilmente con un'operazione endoscopica. Potrebbero essere necessarie anche operazioni più grandi. Allo stesso tempo, gli integratori di ferro e le vitamine sono usati per riempire i depositi di ferro. In casi speciali, questi possono anche essere somministrati per infusione sotto controllo medico.

A seconda della causa, i seguenti tipi di trattamento possono essere presi in considerazione per i tipi più comuni di anemia:

  • Una nascita, lesioni o ulcere gastriche possono causare una grande perdita di sangue. Le trasfusioni di sangue possono essere indispensabili qui.
  • Anemia renale: l'insufficienza renale spesso manca dell'eritropoietina messaggera, che favorisce la formazione del sangue. L'eritropoietina può essere iniettata nel flusso sanguigno o nel tessuto adiposo sottocutaneo. Come effetto collaterale, tra le altre cose, possono verificarsi gravi fluttuazioni della pressione sanguigna.
  • Carenza di vitamina B12: la mancanza di cobalamina può essere reintegrata come compressa o iniezione. Poiché questo è solitamente la causa di una malattia intestinale o anemia perniciosa, il medico ordinerà anche una gastroscopia. I pazienti con anemia perniciosa hanno un rischio più elevato di sviluppare il cancro allo stomaco.
  • Anemia da carenza di acido folico: l'acido folico artificiale è assorbito molto meglio rispetto a quello della dieta. Soprattutto le donne incinte e gli alcolisti hanno un aumentato bisogno e possono coprirlo con compresse di acido folico.
  • Anemia emolitica: in alcune forme gravi di anemia, dove i globuli rossi vengono scomposti troppo rapidamente, è necessario rimuovere la milza.
  • Per gravi forme congenite di anemia, come l'anemia falciforme, il trapianto di cellule staminali può aiutare.

Anemia: puoi farlo tu stesso

Una dieta bilanciata ricca di ferro e vitamine è la protezione più importante contro l'anemia da carenza di ferro.

Acido folico e vitamina B12

In particolare, una carenza cronica di acido folico e vitamina B12 può portare allo sviluppo di anemia. Se la dieta è sbilanciata per un lungo periodo di tempo, questo è evidente nel corpo a causa di prestazioni ridotte e mancanza di concentrazione. Uno diventa più veloce senza fiato quando esercita pressione, suda di più, forse anche la pelle sembra un po 'debole. Naturalmente, i reclami che indicano l'anemia dovrebbero sempre essere chiariti dal medico. Tuttavia, se c'è una carenza di acido folico o vitamina B12, puoi facilmente prevenirla con una corretta alimentazione.

Una mancanza di acido folico può portare a malformazioni dell'embrione nelle donne in gravidanza, quindi dovrebbero sempre prendere cure preventive per garantire un'adeguata assunzione. A proposito, l'acido folico artificiale è molto meglio assorbito dal corpo rispetto al naturale nella dieta. Soprattutto nell'ultimo trimestre di gravidanza, la necessità di acido folico aumenta di nuovo. Assicurati di avere una scorta sufficiente:

  • L'acido folico si trova principalmente nei fagioli, lattuga, asparagi, spinaci, cavolo e fegato
  • Soprattutto più vitamina B12 è in pesce, carne, latticini e uova

Con un sanguinamento mestruale forte e prolungato soprattutto le donne sono colpite da carenza di ferro. Circa il 5 al 10 per cento delle donne con mestruale soffrono di questa forma di anemia. Ma anche con gli atleti attivi spesso di vedere i medici una carenza di ferro, che può essere innescato da un aumento della perdita di ferro attraverso il sudore.

Anche in questo caso, alcuni cibi possono aiutare a riempire di nuovo il negozio di ferro vuoto:

  • Soprattutto nel fegato mette particolarmente elevata in ferro
  • Prezzemolo, cereali integrali e legumi sono buone fonti di ferro
  • Verdure come spinaci, cavoli di Bruxelles, bietole, lattuga, lenticchie, carote, piselli non dovrebbe mancare sul menu
  • frutti rossi: bacche, come fragole o ribes sono ricchi di ferro e vitamine
  • Il ferro che è nelle verdure e la frutta non è facilmente assorbito a livello intestinale. La vitamina C, per esempio come un goccio di limone nella medicazione o come un bicchiere di succo d'arancia per il cibo, aumenta l'assorbimento

Non aiuta a fissare l'unica dieta per carenza di ferro, si può ricorrere alle compresse di ferro. È necessario essere consapevoli di quando l'assunzione di integratori di ferro:
  • Prima di assumere integratori di ferro, carenza di ferro dovrebbe essere sostenuta da un esame del sangue.
  • solfato di ferro è assorbito meglio nel piccolo intestino. Mezz'ora prima di mangiare o due ore dopo un pasto ingerito, è meglio utilizzato il ferro da stiro.
  • La dose giornaliera deve essere compresa tra il 50 ad un massimo di 150 milligrammi.
  • reclami più comuni quando si assumono compresse di ferro sono di stomaco o dolori addominali, stitichezza e reazioni allergiche cutanee.
  • Non allarmatevi se il vostro sgabello diventa nero durante il trattamento con integratori di ferro. Ferro viene aggiunto solo una piccola percentuale dell'intestino, l'eccesso viene escreto.
  • Gli effetti collaterali del trattamento del ferro, come dolori addominali, diarrea o stitichezza può essere meno se le compresse sono assunte con il cibo.
  • Avere i livelli nel sangue alla normalità, il trattamento deve continuare ancora per un po ', perché i depositi di ferro non sono ancora completa. trattamento di anemia può quindi essere elaborato nell'arco di diversi mesi.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: