Aneurisma

Un aneurisma è una piaga patologica, a volte pericolosa per la vita di un vaso sanguigno, di solito una faringe (arteria). Scopri di più!

Aneurisma

un aneurisma è una conseguenza malata di un vaso sanguigno, solitamente una vena (arteria). La sezione trasversale dell'arteria si allarga a questo punto. Un aneurisma può essere congenito o svilupparsi durante la vita (aneurisma acquisito).

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. Q25I67I71I28I77Q28Q27I72

Descrizione del prodotto

aneurisma

  • descrizione

  • sintomi

  • Cause e fattori di rischio

  • Sintomi di aneurisma nel cervello

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • Decorso della malattia e prognosi

Aneurisma: descrizione

Un aneurisma è quando un vaso sanguigno a un certo punto è dilatato, di solito a forma di sacchetto o a forma di fuso. Fondamentalmente, un aneurisma può essere presente su vari vasi sanguigni nel corpo, ma più comunemente si verifica lungo le arterie.

Le arterie sono i vasi sanguigni che dirigono il sangue ossigenato dal cuore alla periferia del corpo. D'altra parte, gli aneurismi sono rari nelle vene che portano sangue ossigenato al cuore dalle aree remote del cuore. Le arterie sono esposte a un carico maggiore, poiché qui prevale una pressione sanguigna più alta. Normalmente, tuttavia, le arterie possono sopportare bene questi requisiti - la struttura della loro parete vascolare è più forte di quella delle vene.

Il sito più comune di eruzione arteriosa si verifica lungo l'arteria principale (aneurisma aortico). Se questo sito è ancora all'interno del torace, è chiamato aneurisma toracico (torace, greco = torace). Se l'aneurisma è localizzato nell'addome, i medici parlano di un aneurisma dell'aorta addominale. Un altro (non raro) sito per un aneurisma sono le arterie del cervello (aneurisma intracranico o cerebrale). Inoltre, un'arteria nella regione della fossa poplitea (arteria poplitea) è uno dei luoghi in cui può verificarsi un aneurisma; è anche chiamato aneurisma poplitea.

aneurisma aortico

La maggior parte di tutti gli aneurismi vengono creati sull'aorta. Leggi tutto su questo nell'articolo Aortenaneurysma.

aneurisma cerebrale

Un aneurisma nel cervello passa spesso inosservato per molto tempo, ma può essere molto pericoloso. Leggi tutte le informazioni importanti nell'articolo Aneurisma - Cervello.

Quali forme di aneurisma ci sono?

A seconda del tipo di alterazione della parete vascolare, i medici distinguono i seguenti tipi di aneurisma:

  • Aneurisma verum: Nel cosiddetto "vero aneurisma", i vari strati nella parete dei vasi sanguigni sono tutti conservati dappertutto, ma la parete del vaso è allargata.
  • Aneurisma dissecante: Uno strato nella parete del vaso sanguigno viene strappato e il sangue scorre tra gli strati della parete del vaso.
  • Spurio aneurisma: Questo non è un aneurisma nel vero senso della parola, motivo per cui è anche chiamato un "falso" aneurisma. L'aneurisma spurio ha una perdita nella parete del vaso che è sigillata dall'esterno (ad esempio dal tessuto circostante). Di conseguenza, un livido (ematoma) si sviluppa intorno al vaso sanguigno, che si trasforma in tessuto connettivo a lungo termine.

Aneurisma: sintomi

Se il diametro dell'aneurisma non è troppo grande, di solito non provoca disagio. I sintomi di un aneurisma dipendono principalmente dalla sua posizione e dalle sue dimensioni.

Aneurisma aortico al petto: sintomi

È l'aneurisma dell'arteria principale a livello del torace (aneurisma aortico toracico), possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • dolore al petto
  • tosse
  • Suono Morbido Respiratorio (stridore)
  • raucedine
  • disfagia
  • Mancanza di respiro (dispnea)

Se le vie aeree sono ristrette in un aneurisma toracico, può anche portare a infiammazioni ricorrenti delle vie respiratorie, come la polmonite.

Aneurisma dell'aorta addominale: sintomi

Nella maggior parte dei pazienti, un aneurisma dell'aorta addominale inizialmente non provoca sintomi. Il medico di solito lo scopre accidentalmente, ad esempio, durante un esame ecografico (ecografia) dell'addome. Le lamentele dell'aneurisma dell'aorta addominale sono principalmente nel dolore in primo piano. Si trovano principalmente nell'addome inferiore e possono irradiarsi da lì nella parte bassa della schiena o anche nelle gambe.

I pazienti di solito descrivono un dolore lancinante e permanente, che rimane indipendente dalla posizione del corpo. Raramente un aneurisma dell'aorta addominale può causare problemi digestivi. "Burst" o rotti un aneurisma dell'aorta addominale, si verificano molto forte, improvviso dolore addominale. A causa della perdita di sangue, la pressione sanguigna scende rapidamente e si verifica uno shock circolatorio. In casi estremi, il sanguinamento può essere fatale.

Aneurisma Poplitea: sintomi

Un aneurisma dell'arteria poplitea non sempre causa disagio.Se l'aneurisma ha un diametro superiore a tre centimetri, c'è il rischio che si formi un coagulo di sangue (trombo). Di conseguenza, la parte inferiore della gamba non è più sufficientemente rifornita di sangue. Soprattutto il vitello fa male, si tratta di disturbi emotivi come formicolio, intorpidimento e sentimenti di freddo. È anche possibile che il coagulo di sangue venga trascinato dal flusso sanguigno e poi si chiuda una nave in un punto più stretto. Questo è ciò che i medici chiamano embolia.

Aneurisma: cause

Un aneurisma può essere basato su una varietà di cause. Da un lato, una predisposizione ereditaria gioca ovviamente un ruolo, perché non è inusuale osservare che gli aneurismi si verificano frequentemente all'interno di una famiglia. Pertanto, il rischio è leggermente aumentato se un aneurisma è già stato rilevato in almeno un parente di primo grado.

Un altro fattore di rischio importante che può causare un aneurisma è l'ipertensione. Ad ogni battito del cuore, un'esplosione di pressione rotola sulle arterie del corpo. Se il sangue esercita una pressione particolarmente elevata sulle pareti del vaso dall'interno, si crea un punto debole da cui si può finalmente sviluppare un aneurisma.

La calcificazione vascolare (arteriosclerosi) è anche un importante fattore di rischio per l'aneurisma. Poiché i depositi (placche) si accumulano sempre più sulla parete del vaso, perde elasticità e può attenuare la pressione dell'onda di polso. Fumare indirettamente aumenta il rischio di aneurisma. Il consumo di nicotina favorisce l'arteriosclerosi e aumenta la pressione sanguigna.

In alcuni casi, un'infezione batterica è causalmente coinvolta nello sviluppo di un aneurisma. L'infezione causa infiammazione nella parete del vaso. È danneggiato al punto in cui si forma un aneurisma. Anche i medici si riferiscono ad esso come un aneurisma micotico. Rare cause associate ad un aumentato rischio di aneurisma nel cervello sono alcune malattie ereditarie, come la sindrome di Marfan o la sindrome di Ehlers-Danlos.

La causa più comune di un aneurisma spurio - il "falso aneurisma" - è una lesione alla parete del vaso. Per esempio, come parte di una procedura di cateterizzazione cardiaca in cui un tubo stretto e flessibile viene spinto sull'arteria della gamba verso il cuore, c'è un certo rischio che la parete della nave sarà ferita.

Sintomi di aneurisma nel cervello

Informazioni importanti su questo argomento sono disponibili nell'articolo Aneurisma - Cervello.

Aneurisma: diagnosi

Se l'aneurisma non causa alcun disagio, il medico lo riconosce spesso per sbaglio. Un aneurisma dell'aorta addominale con un diametro di più di cinque centimetri può solitamente essere sentito come un gonfiore pulsante attraverso la parete addominale. Con l'aiuto di un esame ecografico, il medico può riconoscere l'aneurisma. Inoltre, sono adatte altre tecniche di imaging come la tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (MRI).

Questi metodi di esame sono anche usati per diagnosticare un aneurisma nel cervello, un aneurisma toracico o un innesto vascolare dell'arteria poplitea. Un aneurisma dell'aorta toracica comporta anche una speciale procedura ad ultrasuoni, in cui il trasduttore viene inserito sull'esofago (ecografia transesofagea).

Leggi di più sulle indagini

  • auscultazione
  • Ecocardiografia transesofagea

Aneurisma: trattamento

Esistono diversi metodi per trattare un aneurisma. La terapia per un aneurisma dipende dalle sue dimensioni e da dove si trova. In un aneurisma aortico addominale con un diametro inferiore a quattro centimetri è possibile attendere in alcuni casi prima. Il medico controlla il corso con una ecografia a intervalli di un anno. Se l'aneurisma è più grande di quattro centimetri, devono essere eseguiti controlli semestrali.

In molti casi, il trattamento dell'aneurisma è anche in un'operazione. Ad esempio, il chirurgo vascolare sostituisce la sezione vascolare interessata con una protesi vascolare o inserisce un tubo metallico (stent) nel vaso sanguigno per stabilizzarlo. Per il trattamento di un aneurisma nella testa sono in linea di principio due metodi, il cosiddetto ritaglio o avvolgimento utilizzato. Il chirurgo chiude l'innesto vascolare con una clip o con una bobina di platino.

In un aneurisma dell'arteria poplitea, il trattamento viene solitamente eseguito mediante un'operazione di bypass. Il chirurgo trapianta un pezzo di un vaso sanguigno che ha precedentemente prelevato da un'altra parte del corpo, bypassando l'aneurisma. Lo scopo di tutte le opzioni terapeutiche è in ogni caso quello di stabilizzare la parete del vaso in modo tale da impedire uno strappo del Gefäßaussackung.

Una parte importante del trattamento dell'aneurisma è anche la terapia delle possibili cause. Uno degli obiettivi principali è l'abbassamento della pressione alta (ipertensione) con i farmaci. Spesso i medici usano i cosiddetti beta-bloccanti o ACE-inibitori. Tutti i fattori di rischio che promuovono lo sviluppo della calcificazione vascolare dovrebbero essere evitati. Questo include l'astinenza alla nicotina, ma anche uno stile di vita sano.Ciò include, ad esempio, un peso corporeo adeguato, una dieta equilibrata con grassi animali bassi, fibre e verdure alte e un'attività fisica regolare.

Leggi di più sulle terapie

  • craniotomia
  • rianimazione
  • toracotomia

Aneurisma: decorso della malattia e prognosi

La prognosi per un aneurisma dipende da diversi fattori. I fattori decisivi sono il diametro e la velocità dell'aumento delle dimensioni dell'aneurisma. La complicazione più grave è la rottura dell'aneurisma (rottura) - può portare a sanguinamento mortale.

La mortalità in questo caso dipende da dove si trova l'aneurisma. Ad esempio, con una rottura dell'aneurisma aortico addominale, la mortalità è superiore al 50% e l'arteria principale del torace esplode, raggiungendo addirittura il 75%. Se un aneurisma di un vaso sanguigno si lacera nella testa, circa la metà dei pazienti muore entro i primi 28 giorni. Sarà aneurisma scoperto e trattato nel cervello in tempo utile, le probabilità di guarigione sono buone in molti casi.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: