Antidepressivi: ingrasso disinnescato

Gli antidepressivi e altri farmaci psicotropi sono in aumento significativo in alcuni pazienti. Gli scienziati hanno ora trovato fattori di rischio che possono identificare quelli che hanno maggiori probabilità di aumentare di peso. Per loro, evadere altre psicoterapie meno faticose potrebbe essere importante.

Antidepressivi: ingrasso disinnescato

Gli antidepressivi e altri farmaci psicotropi sono in aumento significativo in alcuni pazienti. Gli scienziati hanno ora trovato fattori di rischio che possono identificare quelli che hanno maggiori probabilità di aumentare di peso. Per loro, evadere altre psicoterapie meno faticose potrebbe essere importante.

Cessazione fatale della terapia

L'aumento di peso, tra gli altri effetti collaterali, è un motivo comune per cui i pazienti smettono di usare farmaci psicotropi. Quindi una ricaduta minaccia - o le droghe non hanno la possibilità di sviluppare il loro effetto positivo sulla psiche. Se i pazienti sopportano questi chili in più, possono essere soggetti a complicazioni sovrappeso, tra cui diabete, malattie cardiovascolari e alcuni tipi di cancro.

Gli psichiatri del Max Planck Institute of Psychiatry di Monaco hanno analizzato quali gruppi di pazienti con farmaci psicotropi hanno maggiori probabilità di aumentare. Per fare ciò, hanno valutato i dati di 900 pazienti e hanno identificato quale di loro aveva un aumento di peso rilevante dal punto di vista medico nel corso di un periodo di trattamento di cinque settimane.

Fattori di rischio per stanchezza

Gli scienziati hanno scoperto quattro fattori che favoriscono l'aumento di peso nel trattamento psichiatrico. Particolarmente spesso colpiti erano:

  • Pazienti con indice di massa corporea basso o normale (BMI).
  • Pazienti con grave depressione.
  • Pazienti che hanno anche mostrato sintomi psicotici come paranoia o allucinazioni.
  • Indipendentemente da ciò, alcuni antidepressivi sono noti per promuovere comunque l'aumento di peso. Coloro che li hanno ricevuti avevano anche maggiori probabilità di ottenere.

Ognuno di questi quattro fattori è stato valutato un punto dagli scienziati. A chi sono stati applicati più fattori è stata corrispondentemente più a rischio.

Rivedere criticamente le prescrizioni

"I pazienti con un punteggio di rischio 3 o 4 hanno mostrato nel nostro studio dopo cinque settimane di trattamento, in media, un aumento di peso clinicamente rilevante", riassume insieme il direttore dello studio Stefan Kloiber. I ricercatori raccomandano che i medici curanti, specialmente nei pazienti con i fattori di rischio identificati, considerino criticamente la prescrizione di farmaci che sono spesso associati all'aumento di peso come effetto collaterale. (CF)

Fonte: Comunicato stampa Max Planck Institute of Psychiatry: farmaci psicotropi come ingrasso: non deve essere così! 2015/06/24


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: