Antrite

L'infiammazione del seno mascellare (sinusite mascellare) è un'infiammazione della mucosa nei due più grandi seni. Leggi tutto su di esso!

Antrite

di antrite (Sinusite mascellare) si riferisce ad un'infiammazione della mucosa nelle due grandi seni paranasali, i seni mascellari. Si trovano vicino al naso e hanno la forma di una piramide rovesciata. L'infezione del seno mascellare può essere acuta o cronica. Nella maggior parte dei casi è il risultato di un raffreddore, meno frequentemente, per esempio funghi, allergie o infiammata radici dei denti causa di questa infezione sinusale. Per saperne di più sulle cause, i sintomi e il trattamento di antritis.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. J01J34

Descrizione del prodotto

antrite

  • Sinusite mascellare: cause e fattori di rischio

  • Sinusite mascellare: sintomi

  • Sinusite mascellare: diagnosi

  • Sinusite mascellare: trattamento

Sinusite mascellare: cause e fattori di rischio

L'antrite può essere causata da altre forme di sinusite come batteri, funghi, virus o allergie. Nella maggior parte dei casi, è preceduto da un'infezione virale del tratto respiratorio superiore (soprattutto a freddo), che possono trarre un'infezione batterica aggiuntiva dopo da gonfiore delle mucose. Questo alla fine porta all'antrite (o ad altre sinusiti).

sinusite acuta può svilupparsi anche in violazione della mucosa del seno mascellare, come estrazioni nella mascella o fratture nella zona dello scheletro facciale centrale. Meno comunemente, la sinusite mascellare si origina dalle radici dei denti mascellari (come l'infiammazione della radice del dente). I medici parlano quindi di sinusite mascellare odontoiatrica (dentogena) (o del seno mascellare).

Fattori di rischio di antrite

Vari fattori favoriscono l'insorgenza di sinusite mascellare. Nei bambini, ad esempio, si tratta di tonsille ingrandite a causa dell'infiammazione cronica (vegetazione adenoidea). Un purulenta rinite cronica, costrizioni anatomiche nel naso, la fibrosi cistica e piscina visite può aprire la strada ad un'infezione del seno.

i fattori di rischio importanti in adulti includono una curvatura del setto nasale, polipi nasali, allergie, infezioni fungine, infezioni dei denti, infezioni opportunistiche (come l'AIDS), l'intolleranza al antidolorifici (analgesici intolleranza) e le immersioni.

Sinusite mascellare: sintomi

sinusite acuta è associata ad sordo al dolore lancinante e una sensazione di pressione nella zona delle guance (seni mascellari). Quando ci si piega o si salta su una gamba, i sintomi aumentano. Inoltre, dolore dentale (nella mascella), cefalea, secrezione nasale purulenta, Unterlidschwellung, aumento della temperatura corporea e malessere generale può verificarsi ad un'antrite.

La sinusite mascellare cronica è associata alla formazione di secrezioni maleodoranti nel naso e nella gola. Inoltre, c'è spesso dolore e pressione nei denti mascellari del seno mascellare affetto, ma l'antrite cronica può essere indolore. Altri possibili sintomi sono lo stress mal di testa, tosse (attraverso la secrezione che drena in gola), l'odore disturbi e congestione nasale. Nei bambini, sinusite cronica mascellare provoca anche irritabilità, affaticamento e gonfiore dei linfonodi.

Sinusite mascellare: diagnosi

In primo luogo, il medico chiede i reclami e qualsiasi malattia sottostante esistente (raccolta di storia medica = storia). Quindi segue un esame fisico: in un antritis, il campionamento provoca dolore alla pressione sulle guance. Toccando i molari anteriori (premolari) si innesca il dolore o si intensifica il dolore esistente. Anche con la rapida flessione della testa si verificano nel dolore infiammazione del seno mascellare nella zona delle guance.

Come parte di un esame ENT, il medico userà un endoscopio per esaminare il naso e la gola. Nella sinusite mascellare, il pus si trova spesso nel meato nasale medio o nella parete posteriore faringea.

A volte un tampone viene prelevato durante l'esame per rilevare l'agente causale dell'infiammazione e la possibile resistenza ai farmaci (antibiotici).

Se necessario, le tecniche di imaging - raggi X, ultrasuoni, tomografia computerizzata (CT) - vengono anche utilizzate per chiarire l'antrite.

Inoltre, è possibile eseguire un esame del sangue (emocromo differenziale, tasso di abbassamento delle cellule del sangue, ecc.) E un test allergologico. Forniscono indizi sulla causa esatta della sinusite.

Sinusite mascellare: trattamento

L'antritis è principalmente trattato in modo conservativo (non chirurgicamente). La chirurgia è raramente necessaria.

Sinusite mascellare: terapia conservativa

Nell'antrite acuta e negli episodi acuti di antritis cronica si possono applicare più volte al giorno spray decongestionanti nasali. Inoltre, il medico può raccomandare un agente antinfiammatorio come diclofenac o ibuprofene. È inoltre possibile utilizzare un rimedio a base di erbe (come myrole o cineole). In sinusite allergica correlata, il medico prescriverà un preparato cortisone localmente valida (ad esempio fluticasone), ad una dal fungo Aspergillus L'infiammazione ha causato un antifungino (antifungoso). Se la causa di sinusite nella regione dei denti (come infezioni radice del dente), deve essere riparato dal dentista.

La somministrazione di antibiotici nell'antrite è indicata solo in alcuni casi. Questo vale, ad esempio, dimostrato l'infiammazione purulenta con disagio e / o febbre grave oltre 38° C, pericolo o effettivi complicazioni, ridotta difesa immunitaria se le lamentele non sono migliorate, anche dopo cinque giorni di utilizzo di decongestionanti e agente anti-infiammatorio (come l'AIDS) o o anche aggravato.

Tutte queste misure conservative possono fornire sollievo per l'antrite cronica. L'infiammazione ma sta tornando, se non la causa o fattori di rischio esistenti (come costrizioni anatomiche) sono eliminati, da misure chirurgiche.

Sinusite mascellare: operazione

In alcuni casi di sinusite mascellare, è necessario un intervento chirurgico. Questo è il caso in cui un antrite può con misure conservative non ottenere un grip o ha portato a gravi complicazioni di polipi del seno mascellare e in purulenta dei denti mascellari in uscita (odontogena) antrite. Così, ad esempio, i seni mascellari vengono perforati e risciacquati con una soluzione acquosa di antibiotici. strozzature esistenti (polipi, setto nasale storto, ecc) vengono rimossi chirurgicamente, altrimenti sarà sempre un antrite può venire

Sinusite mascellare: rimedi casalinghi e medicina alternativa

Il processo di guarigione della sinusite mascellare può essere supportato non solo con metodi medici convenzionali ma anche con rimedi casalinghi e metodi di guarigione alternativi. Maggiori informazioni nell'articolo "sinusite - rimedi casalinghi".

  • Immagine 1 di 9

    La cura del naso per un naso che cola

    Naso congestizio, mal di testa pulsante e seni sensibili alla pressione: un raffreddore è abbastanza scomodo. Se il naso è ancora molto secco a causa di aria di riscaldamento o spray nasale eccessivo, i patogeni hanno un percorso chiaro. Leggi qui perché gli spray nasali devono essere trattati con cautela e dipende dalla tecnica giusta per la pulizia del naso.

  • Immagine 2 di 9

    Attenzione agli spray nasali

    Molte persone usano spray nasali in caso di naso che cola, perché le membrane mucose inizialmente aiutano a ridurre il loro gonfiore e facilitano la respirazione. Ma attenzione: chi usa questi spray per troppo tempo può diventare un tossicodipendente e causare danni enormi alle loro mucose. In casi estremi, si asciuga così tanto che è stentato o addirittura morto. Pertanto non si dovrebbe ricorrere a questo strumento per più di una settimana.

  • Immagine 3 di 9

    Non tutti gli spray sono cattivi

    Non tutti gli spray nasali sono pericolosi. Ce ne sono anche alcuni che impediscono al naso di asciugarsi. Contengono, ad esempio, principi attivi come il despantenolo o gli agrumi o l'olio di sesamo. Gli spray Meersalzhaltige possono essere utili contro il troppo muco - senza creare dipendenza.

  • Immagine 4 di 9

    Naseputzen - ma giusto

    Inoltre, quando pulisci il naso, ci sono alcune cose da considerare. "Strombare" forte è un tabù! Perché questo crea una pressione che spinge la secrezione non solo nei seni paranasali, ma anche nell'orecchio medio. Lì, il moccio può quindi portare a infezioni. È meglio, è sempre una narice mentre pulisce il naso. Questo riduce la pressione e pulisce ancora il naso.

  • Immagine 5 di 9

    Il fazzoletto destro

    Chi ha il naso che cola da molto tempo dovrebbe fare attenzione a usare fazzoletti morbidi. Asciugamani da cucina o carta igienica di solito non sono molto nasenfreundlich e irritano la pelle sensibile intorno al naso in aggiunta.

  • Immagine 6 di 9

    Tratti il ​​naso ferito con unguento

    E ancora: anche se i fazzoletti usati sono ancora così soffici, a volte arrossiscono e irritano il naso. Non solo sembra brutto, ma di solito fa male.Unguenti feriti e curativi con Dexpanthenol alleviano i sintomi e aiutano la pelle a rigenerarsi rapidamente.

  • Immagine 7 di 9

    La doccia nasale libera dagli agenti patogeni

    Per sciacquare gli inquinanti dal naso, i risciacqui nasali sono particolarmente adatti. Si liberano del muco e delle secrezioni nasali indurite e quindi anche di inquinanti e patogeni. Le irrigazioni nasali sono anche buone per prevenire sinusiti e altre malattie nasali. Sono disponibili docce nasali, ad esempio, in drogherie ben fornite.

  • Immagine 8 di 9

    Risciacquo nasale fatto da sé

    Puoi anche fare irrigazioni nasali da soli. Mescolare acqua bollita e tiepida con un pizzico di sale in un becher pulito. Quindi metti questa soluzione salina nella tua mano, sollevala con una narice e poi sputala. Fai lo stesso con l'altro lato del naso.

  • Immagine 9 di 9

    Il liquido mantiene il naso bagnato

    Fondamentalmente: per evitare che il naso si secchi, è importante bere sempre abbastanza. Questo aiuta a mantenere umide la mucosa nasale e le secrezioni nasali. Quindi gli inquinanti possono essere trasportati via più velocemente. Gli esperti raccomandano almeno due litri al giorno.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: