Aromaterapia

In aromaterapia, gli olii essenziali sono usati per alleviare e curare le malattie.

Aromaterapia

In aromaterapia, le fragranze naturali sono utilizzate per prevenire e curare le malattie. L'aromaterapia funziona con i cosiddetti olii essenziali. Queste sono fragranze derivate dalle piante. Quasi tutte le piante profumate contengono oli essenziali, ma alcuni solo molto poco. Un sacco di olio essenziale, che viene anche usato regolarmente in aromaterapia, contiene, per esempio, camomilla, rosmarino, timo e legno di sandalo.

Emergenza e filosofia dell'aromaterapia

L'effetto calmante e calmante delle fragranze è noto da tempo alle persone di tutto il mondo. Le fragranze venivano spesso usate dai guaritori e dai sacerdoti, sia per scopi curativi che di culto. Nel 1928, il chimico francese René Gattefossé iniziò a esplorare gli oli essenziali per l'aromaterapia moderna. Ha sviluppato un metodo di guarigione basato su fragranze vegetali naturali. Da allora, sempre più scoperte sono state fatte nel campo dell'aromaterapia e un gran numero di libri pubblicati. Gli aromaterapeuti presumono che ogni pianta abbia un potenziale energetico che può essere trasmesso agli esseri umani attraverso la loro tipica fragranza. Questo attiva il potere di auto-guarigione del corpo, ripristina l'equilibrio tra corpo e anima e migliora il benessere.

Tecnica dell'aromaterapia

Gli oli essenziali non sono fondamentalmente farmaci. Sono liberamente negoziabili e applicabili da chiunque. L'aromaterapia può essere fatta per questa ragione, possibilmente con l'aiuto di un libro. Se non hai esperienza nel trattamento delle fragranze, è certamente utile consultare un aromaterapeuta e possibilmente ricevere un trattamento. Gli olii essenziali per l'aromaterapia possono essere utilizzati in vari modi: come un bagno aromatico per l'inalazione in lampade profumate come massaggi o oli per il corpo in alta diluizione per uso orale

Applicazione dell'aromaterapia

Alcuni aromaterapeuti ritengono che le essenze di fragranza correttamente applicate possano aiutare ad alleviare o curare quasi ogni condizione. In pratica, gli olii essenziali dell'aromaterapia sono usati soprattutto in disturbi psicosomaticamente concomitanti come disturbi del sonno, nervosismo o stress. Anche come rimedio di supporto per raffreddori, sintomi della menopausa o disturbi gastrointestinali nervosi, gli oli essenziali sono riconosciuti.

Alcuni esempi di importanti oli essenziali e il loro uso:

  • eucalyptus: in caso di febbre, alterazioni della pelle o espettorante nelle malattie degli organi respiratori
  • finocchio: per problemi di stomaco e nausea
  • Jasmin: dà sicurezza e aiuta con ansia e stati d'animo depressivi
  • Clary: Stimola la vita sessuale e aiuta con debolezza generale o tempo di recupero
  • menta piperita: nel mal di testa

Effetti collaterali di oli essenziali

Gli oli essenziali sono prodotti naturali che vengono dosati correttamente, di solito non provocano effetti collaterali. In dosi elevate, tuttavia, gli oli essenziali possono essere anche velenosi e persino pericolosi. Pertanto, è importante non utilizzare mai gli oli non diluiti e attenersi alle linee guida di dosaggio. Con una corrispondente predisposizione, l'uso di oli essenziali nel corpo può portare a reazioni allergiche. Si richiede cautela anche durante la gravidanza.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: