Ascite

L'ascite è anche popolarmente conosciuta come ascite o acquatica. Scopri di più sulle possibili cause di ascite ora!

Ascite

ascite è anche popolarmente noto come ascite o pancia acquatica. Si accumula fluido nell'addome. L'ascite è di solito un segno di una grave malattia. Nella fase avanzata della cirrosi epatica, la pancia sporgente con liquido è un sintomo tipico. Ma non solo le malattie del fegato sono responsabili per l'ascite, ma anche l'insufficienza cardiaca. Indipendentemente dalla causa, dovresti sempre visitare il medico per un'ascite. Come si sviluppano le ascite e quali gravi cause possono avere, imparerai qui.

Descrizione del prodotto

ascite

  • descrizione

  • Cause e possibili malattie

  • Quando devi andare dal dottore?

  • Cosa sta facendo il dottore?

  • Puoi farlo da solo

Ascite: descrizione

Ascite

Ascite significa nient'altro che idropisia. Infatti, l'ascite è un accumulo patologico di liquido nello spazio addominale libero. I segni tipici sono una vita notevolmente allargata, accompagnata da pressione e dolore, ma anche flatulenza. Se l'accumulo di liquidi è molto grande, può anche portare a problemi respiratori e disturbi circolatori. E l'ernia ombelicale non è rara in questo sintomo.

In circa l'80% dei casi si verifica a causa di gravi danni al fegato come la cirrosi all'ascite. Viene anche chiamata ascite portale di cui. Inoltre, tuttavia, i tumori, l'infiammazione o i disturbi del drenaggio linfatico possono causare un'ascite come sintomo.

Ballast Disturbato

Il corpo umano consiste per la maggior parte del fluido, che è distribuito sulle cellule, l'ambiente tra gli organi e le cellule (interstizio) e i vasi sanguigni. Quindi, una piccola quantità di fluido passa sempre dal sangue al tessuto ed è a sua volta assorbita dai vasi linfatici. Attraverso questi "tubi" la linfa viene trasportata nelle vene.

Se questo equilibrio viene disturbato, più acqua viene trasferita al tessuto circostante. Ad esempio, se la pressione aumenta nelle vene, più fluido sarà schiacciato nel tessuto circostante. Non solo provoca ascite, può anche causare edema alle gambe o al viso.

Tutte le cause di ascite portano alla fuoriuscita di liquido dai grandi vasi nell'addome. Le ragioni per l'emergere di un'ascite sono:

  • Aumento della pressione all'interno dei vasi sanguigni (prevalentemente in ascite portale o insufficienza cardiaca)
  • Carenza di proteine ​​(ad esempio, a causa della fame, si manifesta come un ventre d'acqua)
  • Aumento della permeabilità delle pareti cellulari, soprattutto nell'infiammazione
  • Disturbi del drenaggio linfatico (a causa di disabilità nei tumori o cicatrici)

In parte responsabile per la formazione del ventre d'acqua è il ciclo di controllo del rene, che è ulteriormente influenzato dal passaggio di liquido nell'addome. Nel corpo, l'impressione sorge nei diversi punti di misurazione (barocettori) che c'è una mancanza di liquido perché il livello di riempimento dei vasi diminuisce e quindi la pressione sanguigna diminuisce.

Il rene espelle quindi meno urina, rilasciando ormoni che stimolano la pressione sanguigna. Tuttavia, questo circolo vizioso provoca la secrezione di solo più fluido nel peritoneo.

classificazione:

Dopo la composizione di un liquido è possibile dividere l'ascite:

  • Ascite non infiammatoria: La congestione del drenaggio del sangue, come nel caso dell'ascite portale o dell'insufficienza cardiaca destra, porta a perdite di fluido nell'addome. Ma anche con tumori o carenza di proteine, si trova questa ascite, che non ha cellule di infiammazione. L'ascite è un liquido limpido qui. Tuttavia, si applica cautela, poiché l'accumulo di acqua nell'addome può irritare il peritoneo con una peritonite successiva potenzialmente letale.
  • Ascite infiammatoria: Mediante infiammazione della cavità addominale, aumenta la permeabilità dei vasi e degli organi, facilitando così la fuga di liquidi. Batteri o singoli patogeni possono essere rilevati qui in ascisse oscura.
  • Ascite Chiro: Se il drenaggio linfatico è disturbato, ad esempio a causa di tumori che si muovono, un fluido più lattiginoso sfugge nella cavità addominale.
  • Ascite emorragica: Un forte sanguinamento nell'addome causato da lesioni o rottura di organi o vasi causa anche gonfiore. Qui minaccia ulteriore pericolo per la vita da sanguinamento. Il sangue nella cavità addominale libera è indicato nel gergo come ematoperitoneo.

Ascite: cause e possibili malattie

Ascite non infiammatoria

Per il chiaro accumulo di liquido nell'addome è particolarmente un'ipertensione portale, cioè un'alta pressione nella grande vena porta del fegato responsabile. Altre cause includono tumori, carenza proteica e malattie cardiache.

Malattie epatiche:

  • Ipertensione portale: La vena porta raccoglie il sangue ricco, ricco di sostanze nutritive degli organi digestivi e lo distribuisce al fegato, che lo disintossica e metabolizza. Soprattutto la cirrosi epatica, ma anche una trombosi provoca l'alta pressione nella vena porta. Oltre alle ascite derivano drenaggi alternativi del sangue, che sono parzialmente visibili come "caput medusae" sulla superficie addominale.
  • congestione: Come conseguenza di insufficienza cardiaca destra, il sangue si accumula nel fegato e distrugge le cellule del fegato. Oltre a ittero (ittero) e disturbi della coagulazione del sangue, può anche portare all'ascite.
  • cirrosi: In primo luogo sono ancora l'abuso di alcol e l'epatite virale come causa del rimodellamento nodulare del fegato. Il tessuto epatico sano viene sostituito dal tessuto connettivo privo di funzionalità, il fegato ora si sente piccolo e duro. Poiché non può più svolgere i suoi compiti, il sangue si accumula nella vena porta e causa ipertensione portale. Sintomi come ittero, ascite, caput medusae e coma epatico caratterizzano lo stadio terminale della malattia epatica.
  • Sindrome epatorenale Il circolo vizioso sopra descritto della ritenzione idrica e della funzione renale porta ad un'insufficienza renale in costante aumento nei cirrotici. Può portare a un'ascite resistente alla terapia.

Malattie cardiache:

  • insufficienza cardiaca destraL'atrio destro raccoglie il sangue esaurito a basso tenore di ossigeno del corpo e lo inoltra al ventricolo destro, che lo pompa nella circolazione polmonare. Lì, il sangue viene nuovamente arricchito con l'ossigeno ed entra nel corpo attraverso il cuore sinistro.
    In caso di insufficienza cardiaca destra, il sangue non può essere portato avanti con tutta la forza e si accumula nelle vene e anche nel fegato. Oltre al fegato congestizio, l'aumento della pressione nelle vene causa ritenzione idrica nelle gambe e nell'ascite.

carenza di proteine
La quantità di proteine ​​nel plasma sanguigno, in particolare l'albumina, diminuisce (Ipoalbuminemia), c'è una caduta di pressione nei vasi (pressione osmotica colloidale) - l'acqua si accumula nel corpo. Le cause della carenza di proteine ​​sono molteplici:

  • fame, malnutrizione, Anoressia (Anoressia nervosa): Particolarmente ben noti qui sono le immagini dei bambini sparuti con i calanchi nelle regioni impoverite.
  • Sindrome nefrosica: Varie malattie dei corpuscoli renali causano l'escrezione di proteine ​​attraverso l'urina. Qui possono verificarsi asciti pronunciate.
  • Gastroenteropatia essudativa: Lo stomaco e la mucosa intestinale aumentano di proteine, si perde nel corpo. Grave diarrea, edema e ascite e perdita di peso sono sintomatici qui.

Ascite maligna
Tumori cancerogeni su organi nella zona addominale spesso muovono il drenaggio linfatico o addirittura formano molti nuovi vasi sanguigni e causano un'ascite. Nel cancro del fegato, l'ascite è causata dalla funzione dell'organo danneggiato. L'accumulo di liquidi può essere infiammatorio, sanguinolento, linfatico o chiaro. L'ascite si riscontra sempre più nei seguenti tumori e metastasi come sintomo concomitante:

  • cancro gastrico
  • Carcinoma del colon (carcinoma del colon)
  • cancro al fegato
  • Carcinomatosi peritoneale: diffusione del cancro al peritoneo. La maggior parte sono metastasi in caso di cancro degli organi addominali.
  • Il cancro ovarico

Ascite infiammatoria

Le infiammazioni degli organi addominali, infezioni batteriche o lesioni possono causare accumuli nuvolosi di liquido nell'addome.

  • peritonite: La conseguenza temuta di un'ascite non trattabile è l'infezione spontanea del peritoneo con i batteri. La probabilità di recidiva è ancora alta anche dopo la guarigione. Ma anche cicatrici chirurgiche e processi di guarigione possono portare a un'infiammazione del peritoneo con un'ascite.
  • Pancreatite acuta: L'insorgenza improvvisa dell'infiammazione del pancreas si manifesta con dolore violento, a forma di cintura, febbre, nausea e vomito. Sono possibili anche ascite e ittero.

Ascite emorragica

La principale causa di sanguinamento addominale è la perforazione di organi da lesioni, rottura vascolare o cicatrici chirurgiche rotte.

Ascite Chiro

Se il drenaggio linfatico è disturbato, porta all'accumulo di un fluido lattiginoso nell'addome, che provoca l'ascite. Il trasferimento del drenaggio linfatico è dovuto principalmente a:

  • Tumori o metastasi
  • Cicatrici dopo chirurgia addominale

Sei malato e vuoi sapere cosa hai? Con Symptom Checker sarai più intelligente in pochi minuti.

Ascite: quando hai bisogno di vedere un dottore?

Non tutti gli aumenti della circonferenza addominale indicano immediatamente ascite. Può essere molto semplice flatulenza o indigestione dietro di esso, ma poi dovrebbe passare dopo un paio di giorni al più tardi. L'aumento di peso involontario può essere dovuto anche all'ipotiroidismo. Cioè: in primo luogo, si dovrebbero escludere ragioni innocue in una persona sana.

Una vera ascite si verifica soprattutto nei pazienti che hanno già gravi malattie del fegato o del cuore.Anche con il cancro o l'infiammazione del peritoneo, l'ascite è raramente il primo sintomo, ma di solito ci sono già numerosi altri disturbi.

Molti pazienti sono spesso consapevoli della loro grave malattia quando vanno dal medico a causa di una nuova condizione di ascite. Spesso non si notano piccoli accumuli di acqua nello stomaco. Solo quando il volume è in costante aumento, seguita da una sensazione di pressione nel dolore all'addome e possibile, l'aumento della circonferenza addominale è evidente.

Se sospetti un'ascite, dovresti sempre consultare un medico. Le conseguenze particolarmente gravi dell'ascite possono portare a infiammazione spontanea del peritoneo (peritonite). Con grandi accumuli di liquidi, può anche portare a problemi respiratori.

Malattie con questo sintomo

  • fegato grasso
  • cancro al fegato
  • Il cancro ovarico
  • cirrosi
  • cancro allo stomaco
  • peritonite
  • polipi gastrici
  • colangite
  • metastasi epatiche
  • pancreatite

Ascite: cosa fa il dottore?

Un accumulo di liquido nell'addome può essere visto da una certa quantità spesso a prima vista. Se l'ascite è il risultato di gravi malattie o lesioni, il medico può già avere informazioni sulla storia medica del paziente. Questi possono essere una malattia cronica del fegato, insufficienza cardiaca o un trauma addominale recente - questa è un'informazione rilevante per il medico.

Al esame fisico un'attenzione particolare è dedicata alla palpazione e al tocco dell'addome. Per edema più grande nell'addome può essere creato toccando un corso a forma di onda.

Più affidabile in ascite è l'esame per mezzo di Ultrasuoni (ecografia addominale), Anche le più piccole raccolte di liquidi da 50 a 100 millilitri possono rilevare il medico. Inoltre, ha anche una buona impressione degli organi circostanti come fegato, cuore e organi digestivi vincere. Questo determinerà quale malattia è responsabile per l'ascite.

Inoltre, ce n'è uno in più la raccolta del sangue e l'esame del sangue in laboratorio. L'immagine del sangue può talvolta identificare i disordini di base del cuore, del fegato e del pancreas.

Per avere un'idea della natura dell'ascite a volte è uno aspirazione necessario nell'addome inferiore sinistro. In questo caso, viene rimosso un campione del liquido. il colore da solo conferisce a questo già importanti indizi: Quindi è chiaro secrezioni più nel fegato e malattie cardiache da trovare, mentre un colore lattiginoso ai disturbi della linfa che suggerisce. In un'infiammazione infiammatoria si possono determinare anche i batteri. Il tipo di agente patogeno influenza in modo significativo la terapia successiva.

Nella seguente terapia, oltre al trattamento della malattia di base, è importante ridurre l'aumento di volume dell'addome. Nelle malattie del fegato, il paziente è acceso cibo senza sale insieme a farmaci drenanti (Diuretici) trattata.

Soprattutto, attacchi diuretici risparmiatori di potassio così spironolattone indietro. Se non vi è alcun miglioramento in questo trattamento, o se l'ascite è già pronunciata, il fluido può essere rimosso in una piccola procedura chirurgica (Paracentesi), I pazienti avvertono un immediato sollievo dei loro sintomi qui, ma devono accettare rischi come un'infezione o sanguinamento. Spesso la paracentesi deve essere ripetuta mentre l'ascite ricorre. Qui può anche essere creato un catetere permanente.

Ascite: puoi farlo da solo

In caso di ascite dovresti sempre consultare un medico. È anche importante osservare le seguenti regole:
  • Nessun sale da cucina: Molto importante qui è la restrizione dell'assunzione di cloruro di sodio a meno di 4,6 grammi al giorno. I successi, tuttavia, stanno iniziando solo lentamente.
  • Specialmente con le malattie del fegato dovresti andare a uno dieta corretta ottavo. Nonostante la perdita di appetito, è importante un apporto calorico sufficiente con cibi leggeri interi. Questo non è facile a causa della costante sensazione di sazietà che provoca lo stomaco gonfio. Tuttavia, dovresti fare attenzione a mangiare abbastanza.
  • riposo a letto in grado di supportare l'escrezione di acqua: quando si sta sdraiati, il sangue nel corpo viene distribuito in modo diverso rispetto in piedi, i vasi sono paffuta nell'addome. Questo è un segnale per il rene per espellere più fluido.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: