Asma

L'asma è una malattia respiratoria. Negli attacchi d'asma, i muscoli del crampo dei bronchi. I trigger di asma sono componenti allergici e non allergici.

Asma

definizione

Donna con spray per l'asma

Come i medici di asma si riferiscono a attacchi improvvisi e per lo più temporanei di difficoltà respiratoria. Le vie respiratorie si restringono perché i muscoli bronchiali si contraggono convulsamente. Allo stesso tempo, la mucosa bronchiale si gonfia e forma più muco viscoso, che ostruisce le vie respiratorie. L'asma è spesso causata da reazioni allergiche (asma allergico) o da un comportamento dannoso ai polmoni (specialmente il fumo). L'asma non allergico è solitamente cronico.

I medici distinguono tre principali forme di asma:

  • asma allergico (estrinseco o esogeno)
  • asma non allergico (intrinseco o endogeno)
  • Forme miste di allergiche e non allergiche.

Circa il 90% degli asmatici è affetto da asma allergico, circa il 10% soffre di asma intrinseco, cioè non allergico. Non esiste un sondaggio per la frequenza della forma mista.

Asma allergico

caratteristiche:

  • Gli allergeni devono essere identificati come fattori scatenanti (test cutaneo positivo)
  • relativamente comune nei bambini e negli adulti più giovani
  • Combinazione con altre malattie atopiche come febbre da fieno, dermatite atopica, orticaria)
  • I membri della famiglia di solito hanno anche l'asma.

Trigger allergico di asma

  • Animali domestici (peli di animali domestici, piume di uccello)
  • Allergeni ambientali (in particolare fioritura, polline di alberi o erba)
  • Alimenti (ad es. Latte, frutta a guscio, crostacei)
  • allergeni domestici (feci di acari della polvere domestica, spore di muffe)
  • Farmaci (specialmente antidolorifici, antibiotici)
  • Prodotti chimici e allergeni professionali (allergici e non allergici).

Asma non allergico

caratteristiche:

  • Sensibilizzazione agli allergeni non rilevabili (test cutaneo negativo)
  • Insorgenza della malattia soprattutto nella mezza età
  • Effetti indesiderati comuni sono i polipi nasali e / o la tonsillite cronica
  • Tendenza alla progressione della malattia cronica
  • nel 10% dei casi c'è anche un'intolleranza analgesica.

Trigger per l'asma non allergico

  • Infezioni (infezioni virali, infezioni batteriche)
  • Effetto collaterale dei farmaci (ad esempio acido acetilsalicilico, aspirina o aspirina)
  • fumo
  • Congestione polmonare nell'insufficienza cardiaca ("asma cardiaco")
  • Stress, sforzo fisico.

Forme miste di caratteristiche dell'asma:

  • la componente allergica è rilevabile, il dolore respiratorio, tuttavia, si verifica durante tutto l'anno o indipendentemente dal contatto con gli allergeni
  • Attacchi di asma dopo assunzione di analgesici (asma indotto da analgesico)
  • spesso l'angoscia respiratoria è indotta dallo stress (asma da stress)
  • La tendenza alla broncocostrizione è più pronunciata durante la notte, causando attacchi di asma notturni (asma notturno)
  • Attacchi di asma solo sul posto di lavoro (asma professionale, ad esempio asma polvere di farina, spesso causato da sostanze irritanti chimici)
  • Attacchi di asma da infezioni (asma infettivo).

sintomi

Un attacco d'asma di solito inizia con una respirazione più profonda e accelerata, spesso con tosse e fischi udibili, respiro sibilante e respiro affannoso durante la respirazione. L'eiezione vetrosa viene tipicamente espulsa. Gli asmatici hanno una sensazione di oppressione su e al petto. La mancanza di respiro si basa su un'espirazione difficile. In caso di grave difficoltà respiratoria, il viso diventa rosso-blu, le labbra sono blu pallido (cianotico). Gli attacchi di asma si verificano come un attacco. Le vittime sono spesso molto spaventate o addirittura in preda al panico. Questo non è infondato, perché un attacco d'asma può anche essere fatale. Pertanto, ogni paziente asmatico è sottoposto a trattamento medico.

cause

Indipendentemente da attacchi di asma allergici o non allergici, esistono tipici fattori scatenanti per il distress respiratorio episodico. Questi includono soprattutto:

  • Infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore
  • sforzo fisico
  • Aria fredda, nebbia
  • Sostanze inquinanti nell'ambiente (gas di scarico, ozono, polvere)
  • Fumo di tabacco (anche fumo passivo).

L'ereditarietà svolge un ruolo essenziale come causa dell'asma. Se entrambi i genitori hanno l'asma, è probabile che anche i loro figli siano affetti da asma.

trattamento

Un attacco d'asma può essere pericolosa per la vita e spesso causa un'ansia grave nei soggetti colpiti. Tuttavia: come asmatico, si consiglia di mantenere la calma. Perché l'ansia aggrava spesso l'attacco d'asma. Di solito, gli asmatici portano sempre con sé il loro spray per l'asma. Dovrebbero essere usati anche i primi segni di un attacco d'asma. Senza farmaci, un forte attacco d'asma è un'emergenza. Se si osserva una tale emergenza, si prega di contattare immediatamente i servizi di emergenza.

Trattamento farmacologico dell'asma

Nel trattamento medico dell'asma viene utilizzata tutta una serie di farmaci. Spesso i diversi preparativi devono essere presi insieme. A seconda della gravità, è necessaria una terapia a lungo termine. Molti farmaci vengono spruzzati come spray direttamente nella bocca e nel tratto respiratorio e quindi agiscono specificamente sui bronchi irritati e costretti.

  • La prevenzione di un attacco d'asma nell'asma allergico è possibile con l'acido cromoglicico, per esempio.
  • Vari farmaci rilassano come spray o compresse e sbloccare il muscolo bronchiale (ad esempio, teofillina, fenoterolo).
  • Altri mezzi come acetilcisteina, foglie di edera e piantaggine erbe dissolvono mucose.
  • Lo spray al cortisone è spesso usato nell'asma allergico e agisce, tra le altre cose, sul decongestionante delle mucose.

Esercizi di respirazione sono essenziali per sostenere la terapia farmacologica.

Iposensibilizzazione in caso di asma allergico

In alcuni casi di allergia immunoterapia asma è possibile: Il trattamento ha lo scopo di ridurre la sensibilità al trigger di asma. A tale scopo, il paziente è abituato all'allergene durante l'iposensibilizzazione con dosi lentamente crescenti. Questo metodo è particolarmente promettente per le allergie ai pollini.

Autosufficienza nell'asma

I fattori scatenanti comuni dell'asma sono le allergie e il fumo. Pertanto, si aiutano meglio dagli allergeni, così gli stimoli che causano allergia costantemente evitare allergie. I fumatori dovrebbero fermarsi in ogni caso immediatamente. Lo sport e l'esercizio all'aria aperta aiutano ad alleviare l'asma o addirittura a impedire che si sviluppi.

Autoaiuto nell'attacco acuto di asma

  • Rilassati il ​​più possibile.
  • Cerca di rallentare coscientemente la tua respirazione. Resistere all'impulso di ansimare avidamente e ripetutamente avidamente per l'aria. Forse le seguenti informazioni vi aiuteranno a: Quando l'asma non è difficile problema di respirazione, l'aria può sfuggire solo difficile. Ecco perché è importante concentrarsi sull'espirazione. Espirare per almeno 10 minuti meno intensamente del solito.
  • Applicare il cosiddetto freno a labbro. Inspirare attraverso il naso con la bocca chiusa. Quando espiri, lascia che l'aria scorra facilmente e senza sforzo tra le labbra vagamente sporgenti. Ciò impedirà alle vie aeree di collassare durante l'espirazione.
  • Posizioni diverse aiutano a migliorare la respirazione. Questi includono soprattutto il cosiddetto portiere e il cocchiere. Quando l'atteggiamento portiere rendere sia le gambe hip-larghezza delle spalle, piegate il busto leggermente in avanti e sostenere le mani sulle ginocchia o le cosce verso il basso - come se ci si aspetta un gol rigore. L'atteggiamento del cocchiere funziona allo stesso modo. È importante in entrambe le posizioni sostenere le mani (ad esempio anche sul piano del tavolo) e quindi fissare le spalle. Questo aiuta i muscoli respiratori e facilita la respirazione.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: