Asma e allergie: errori di applicazione pericolosi

Monaco di Baviera (The-Health-Site.com) - Per chi soffre di allergie, una siringa preriempita di adrenalina può salvare la vita in caso di shock. I pazienti asmatici usano un inalatore in caso di emergenza. Ma pochissimi usano questi dispositivi medici correttamente. Questo può avere conseguenze fatali. Dr. Randa Bonds e i suoi colleghi dell'Università del Texas sono stati mostrati da 145 pazienti di diverse cliniche, come queste siringhe preriempite di adrenalina o

Asma e allergie: errori di applicazione pericolosi

Monaco di Baviera (The-Health-Site.com) - Per chi soffre di allergie, una siringa preriempita di adrenalina può salvare la vita in caso di shock. I pazienti asmatici usano un inalatore in caso di emergenza. Ma pochissimi usano questi dispositivi medici correttamente. Questo può avere conseguenze fatali.

Dr. Randa Bonds e i suoi colleghi dell'Università del Texas sono stati mostrati da 145 pazienti di diverse cliniche, che usano le loro siringhe adrenalina o inalatori. Le persone test hanno quindi confrontato gli scienziati con standard stabiliti.

Nemmeno un sesto lo rende giusto

Solo una percentuale spaventosamente bassa di pazienti sapeva davvero dell'uso di dispositivi medici: il 16 percento dei soggetti allergici e solo il 7 percento delle persone asmatiche lo usava secondo le normative. Più della metà dei soggetti ha commesso tre o più errori. Non ha avuto alcuna influenza sulla clinica in cui sono stati trattati i pazienti, il livello di istruzione che hanno avuto o se qualcuno nella loro famiglia ha usato un dispositivo medico simile.

Stampa dura e aspetta

L'errore più comune di chi soffre di allergie: rimuovono la siringa troppo presto. Se hai bisogno di usarli una volta, dovresti tenere le siringhe preriempite nel sito della puntura sul muscolo della coscia per almeno dieci secondi prima di rimuoverle. Inoltre, è importante posizionare correttamente l'ago e premere il pulsante di rilascio abbastanza saldamente.

Espirare e agitare

Prima di utilizzare un inalatore, è necessario espirare il più profondamente possibile, in modo che la polvere del farmaco possa essere inalato in modo ottimale. È anche importante scuotere bene il dispositivo prima della seconda e terza dose in modo che il dispositivo possa erogare la giusta dose di farmaco.

"Nel peggiore dei casi, un farmaco in uno shock allergico, come dopo una puntura di insetto, dall'applicazione sbagliata non è corretto", ha detto Bonds. È importante che i medici si prendano il tempo necessario per spiegare dettagliatamente al paziente l'uso di dispositivi medici.

Fonte: Bonds R.S. et al.: Uso improprio dei dispositivi medici: un problema persistente nell'autogestione di asma e malattie allergiche, Annals of Allergy, Asthma & Immunology, in corso di stampa, disponibile online il 18 novembre 2014.

  • Immagine 1 di 8

    Vaccinare o no? Il fatto controlla

    In Germania, è un favorito perenne - la discussione sui benefici e sui rischi delle vaccinazioni. Pochi problemi di salute si combattono con tanta passione come quella Sekundenpiks, che è quello di preparare il sistema immunitario a lungo termine contro l'attacco di virus potenzialmente letali. Ma ciò che è veramente la verità negli argomenti degli avversari della vaccinazione - e che parla per il booster immuni da laboratorio? Abbiamo compilato i punti più importanti.

  • Immagine 2 di 8

    migliore sistema immunitario?

    bambini non vaccinati hanno un sistema immunitario meglio addestrati, gli avversari della vaccinazione dire. Ma si dimentica che i vaccini danno gli stessi segnali di allarme per le cellule immunitarie del corpo, come ad esempio i virus che causano malattie. ma non sono infettivi. Dal momento che i vaccini sono anche molto speciale, e il sistema immunitario dei bambini vaccinati che vengono ogni giorno con migliaia di altri agenti patogeni in contatto contro cui si deve difendere da sola.

  • Immagine 3 di 8

    Un tempo era senza!

    "Lucky" si potrebbe dire sempre andare infezioni con i cosiddetti dentizione buon modo comprendono infezioni polmonari o infiammazione del cervello e meningi complicanze frequenti del morbillo e:... I giovani possono ad esempio essere infertile a causa di parotite modo gli adulti non vaccinati sono. Pericolo speciale per i bambini: i cosiddetti Impflücken sono spesso responsabili del fatto che le epidemie possono improvvisamente diffondersi di nuovo.

  • Immagine 4 di 8

    Rischio evitabile?

    In effetti, le vaccinazioni significano anche stress per l'organismo infantile molto giovane. Ma alcune infezioni - come il morbillo, la pertosse o l'Haemophilus influenzae - significano per loro un rischio particolarmente elevato. La protezione anticipata può essere salvavita. Per inciso, non ci sono prove che i bambini sono meno tollerabili rispetto ai bambini più grandi.

  • Immagine 5 di 8

    Le vaccinazioni ti fanno star male

    Molti vaccini consistono in attenuati (ad esempio il vaccino contro il morbillo) o virus uccisi. In questo modo, il sistema immunitario viene stimolato - la reazione di difesa si manifesta spesso in sintomi di malattia più o meno pronunciati. Il fatto che i vaccini effettivamente si ammalino, tuttavia, è estremamente raro nei preparativi moderni.

  • Immagine 6 di 8

    Più allergie?

    Che le vaccinazioni promuovano lo sviluppo di allergie sembra essere supportata anche da alcuni studi. Ma la prova di un nesso effettivo è difficile perché molti genitori di Impfgegnern da un atteggiamento più critico, quali l'alimentazione, allo stesso tempo mantenere altri fattori potenzialmente allergenici dei loro figli. D'altra parte, nell'ex RDT, dove era richiesta la vaccinazione, pochissimi bambini soffrivano di allergie.

  • Immagine 7 di 8

    Additivi pericolosi

    In effetti, alcuni vaccini contengono formaldeide, alluminio, mercurio o altre sostanze potenzialmente tossiche per preservare o migliorare i loro effetti. Tuttavia, in concentrazioni estremamente basse e sotto limiti tossici definiti. Tuttavia, l'industria ha risposto alla discussione e ora ha sviluppato vaccini privi di mercurio.

  • Immagine 8 di 8

    Antibiotici invece di vaccinazione?

    Molte malattie sono più facili da trattare con le medicine moderne rispetto a 30 o 40 anni fa. Contro i virus, gli antibiotici non sono efficaci, tuttavia - si possono combattere solo quei batteri che sfruttano i cosiddetti opportunisti la debolezza del sistema immunitario e causare complicazioni a morbillo e Co.. E in alcuni batteri, come la causa della meningite tetanica o della pertosse, gli antibiotici difficilmente.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: