Atenololo

L'atenololo è un cosiddetto beta-bloccante ed è usato per trattare l'ipertensione e alcune aritmie cardiache. Leggi di più!

Atenololo

atenololo è un beta-bloccante. Ha un effetto frenante su alcuni recettori nel muscolo cardiaco e nelle pareti dei vasi sanguigni. Pertanto, è usato per trattare l'ipertensione e alcune aritmie cardiache. Leggi qui tutto ciò che è importante sulla modalità di azione e l'uso di Atenolol.

Ecco come funziona Atenolol

Atenololo è un principio attivo solubile in acqua che si lega solo a un tipo particolare (beta-1) dei recettori beta. Pertanto è anche chiamato beta-1 recettore bloccante. Atenololo impegna nel sistema nervoso autonomo che controlla la pressione sanguigna e cuore lavorare tra gli altri. Alcune sostanze messaggere (neurotrasmettitori) come adrenalina, norepinefrina e dopamina regolano questi processi. L'adrenalina neurotrasmettitore si lega ad esempio sui recettori beta del muscolo cardiaco, aumentando il tasso di impatto, così la pressione sanguigna aumenta.

A causa della sua struttura molecolare simile atenololo può attaccare ai siti di legame per neurotrasmettitori e bloccare adrenalina, in modo che l'effetto dell'ormone del corpo indebolisce. Questo abbassa la pressione sanguigna. Quando l'eccitabilità del muscolo cardiaco diminuisce, la tendenza a determinate forme di aritmia cardiaca diminuisce allo stesso tempo.

Assorbimento, rottura ed escrezione di atenololo

Il principio attivo atenololo viene assorbito dopo l'ingestione attraverso la bocca (orale) solo a metà dell'intestino nel sangue. Lì, è convertito in prodotti intermedi in misura molto piccola, ma non hanno alcun effetto medicinale. Successivamente, la degradazione avviene principalmente attraverso il rene. I prodotti di degradazione sono finalmente eliminati tramite l'urina.

Quando viene utilizzato Atenololo?

Atenololo è usato per trattare aritmie cardiache (come la fibrillazione atriale), ipertensione e utilizzato preventivamente contro la fibrillazione ventricolare. La fibrillazione ventricolare è una malattia pericolosa per la vita dell'attività del cuore, in cui quasi nessun sangue viene pompato nel corpo.

Questo è il modo in cui viene usato Atenololo

Atenololo è disponibile in compresse con varie concentrazioni del farmaco (25 mg, 50 mg e 100 mg). Per molti problemi cardiovascolari, una compressa con 25 mg di principio attivo è sufficiente una volta al giorno. Per l'ipertensione arteriosa si prescrive 50 mg di atenololo all'inizio della terapia. Se necessario, il dosaggio può essere aumentato a 100 mg di principio attivo al giorno per una settimana. La dose prescritta dal medico deve essere rigorosamente rispettata.

Quali sono gli effetti collaterali di Atenolol?

Atenololo comune effetti collaterali colpiscono il sistema cardiovascolare. All'inizio del trattamento può verificarsi un battito cardiaco anormalmente lento (bradicardia) e la pressione sanguigna può scendere più del desiderato. Molti pazienti avvertono una sensazione di freddo alle mani e ai piedi. Soprattutto all'inizio del trattamento con il capogiro della droga o la sudorazione pesante sono possibili. Inoltre, durante la terapia con atenololo si verificano disturbi gastrointestinali quali nausea, vomito, diarrea o costipazione.

Gli effetti collaterali non comuni (in meno dell'uno per cento dei pazienti) sono congiuntivite, spasmi muscolari, disturbi del sonno e aumento della glicemia.

Raramente atenololo innesca effetti collaterali, come disturbi circolatori o crampi arterie delle dita. Allo stesso modo, sono possibili arrossamento della pelle, sanguinamento nell'ipoderma (porpora) difficoltà respiratorie e disturbi visivi. Molto raramente ci sono allucinazioni, psicosi, confusione, mal di testa e incubi.

Se gli effetti collaterali o non reclami di cui qui si svolgono in connessione con l'assunzione del farmaco con voi, si prega di visitare Sempre consultare il medico.

Quando non dovresti prendere Atenololo?

Atenololo non deve essere assunto

  • in caso di ipersensibilità (reazione allergica) al farmaco o ad altri beta-bloccanti
  • nella sindrome del nodo sinusale
  • se il pH del sangue è troppo acido (acidosi)
  • quando si assumono antidepressivi allo stesso tempo (ad esempio inibitori delle MAO)

interazioni

Allo stesso farmaci presi in compresse (diuretici), antidepressivi o alcuni anestetici (barbiturici) aumentano l'effetto antipertensivo di atenololo. Al contrario, la pressione arteriosa può aumentare pericolosamente quando la terapia della pressione arteriosa viene interrotta durante l'uso concomitante di atenololo.

L'insulina potenzia l'effetto ipoglicemico dei beta-bloccanti, che possono causare bassi livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemia). Allo stesso tempo, i sintomi tipici dell'ipoglicemia, come i battiti del cuore accelerati, sono oscurati da atenololo. Pertanto, controlla regolarmente come diabetici insulino-dipendenti i livelli di glucosio nel sangue. eseguire.

Gravidanza e allattamento

Durante la gravidanza, le donne incinte dovrebbero astenersi dall'atenololo nei primi tre mesi. Il principio attivo è placentare e può essere trasmesso al feto. Non ci sono studi sui possibili effetti sull'embrione per questo periodo. Il danno al nascituro non può essere escluso.

Negli ultimi tre mesi di gravidanza sono stati osservati il ​​ritardo di crescita del feto e una pressione sanguigna leggermente elevata. Pertanto, si dovrebbe assumere il farmaco solo in questa fase sotto la supervisione di un medico. Poco prima della nascita (24 a 48 ore di anticipo) non possono più essere applicate atenololo, a causa del rischio che il neonato sviluppare un Bardykardie o mancanza di respiro.

Il principio attivo può essere trovato nel latte materno e trasmesso al bambino durante l'allattamento. Anche se il tiro con importo latte materno di droga è probabilmente sicuro per il bambino, le condizioni del bambino deve essere monitorata da un medico.

Guida e utilizzo di macchinari

L'atenololo può influenzare la reattività anche con il giusto dosaggio. l'utilizzo sicuro delle macchine e la possibilità di partecipare attivamente al traffico stradale possono pertanto essere limitate soprattutto all'inizio della terapia.

Quindi prendono medicine con atenololo

atenololo è disponibile in farmacia per la prescrizione come compressa con diverse concentrazioni di farmaco.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: