Belladonna

Febbre alta e dolore severo possono essere trattati con il rimedio omeopatico belladonna. Ulteriori aree di applicazione, leggi qui.

Belladonna

belladonna è una medicina omeopatica che viene utilizzata principalmente nelle malattie acute e improvvise. Tipicamente, i pazienti hanno febbre alta e spesso dolore severo. Questi sono, ad esempio, infezioni influenzali, raffreddori, infezioni alle orecchie e alla gola o tosse. In queste malattie, c'è sempre un'infiammazione nel corpo, in modo Belladonna può essere utilizzato anche in altri disturbi infiammatori come dolore dentizione, dolore addominale, insolazione, colpo di calore e molti altri. Leggi tutto su questo farmaco, che ha molti usi diversi.

Cos'è Belladonna?

Belladonna è il nome della medicina omeopatica derivata dalla belladonna nera (Atropa belladonna). La belladonna appartiene al genere Solanaceae ed è velenosa per gli esseri umani. L'Atropa belladonna cresce su terreni ricchi di humus, leggermente calcarei. La pianta, alta fino a 150 centimetri, sviluppa bacche nere simili a ciliegia dopo la fioritura. Questi sono molto velenosi, anche da tre a cinque bacche possono causare un'ubriachezza mortale in un bambino. La pianta è originaria dalla Scandinavia ai Balcani, anche in Asia Minore e Nord Africa li puoi trovare.

Il nome Belladonna significa "bella donna" in italiano. Questo nome è stato dato l'impianto a causa collirio dilatano le pupille con la belladonna estratto di quello che era da considerare come segni di bellezza. La maggior parte delle persone conosce questo effetto dall'oculista. Questo usa uno degli ingredienti essenziali della belladonna nera (atropina) per esaminare gli occhi con pupille dilatate.

Belladonna contiene numerose potenti sostanze chiamate alcaloidi, tra cui atropina, iosciamina e scopolamina. Questi alcaloidi hanno un effetto sulle funzioni del corpo come la digestione, la circolazione del sangue e la riproduzione. Inoltre, essi influenzano la funzione muscolare e la produzione di diversi secrezioni corporee come la saliva, muco, sudore, succhi gastrici. Belladonna è anche un potente allucinogeno.

La Belladonna √® stato utilizzato nel Medioevo delle streghe come un fascino, probabilmente a causa della loro stimolante e effetti allucinogeni. Insieme con il giusquiamo, la datura e la mandragora, l'Atropa belladonna appartiene alle erbe delle streghe. Ma anche come rimedio per i dolori crampi, asma, tosse cronica, e per aborti e pi√Ļ piacevole √® stato utilizzato agente di aumento.

Quando viene usato Belladonna?

I sintomi in cui viene usato il Belladonna corrispondono in larga misura ai molteplici sintomi avvelenanti della belladonna. Questi si trovano sia a livello fisico che a livello mentale e sono spesso estremamente violenti. Pertanto, l'agente è particolarmente adatto per le malattie acute. Se usi il rimedio per l'infiammazione, dovresti tenere presente che dovrebbe essere usato solo nelle fasi iniziali. I tipici segni di infiammazione come dolore, arrossamento, gonfiore e surriscaldamento sono indicazioni di un probabile effetto belladonna. Ma se il pus è già presente, si dovrebbe astenersi dall'applicazione Belladonna.

Ma ci sono anche alcune malattie croniche che Belladonna dovrebbe aiutare. Queste condizioni croniche si sviluppano lentamente e diventano pi√Ļ forti nel tempo.

Esistono trigger abbastanza tipici per le malattie che sono adatti per l'applicazione Belladonna. A proposito di capelli bagnati o vento freddo e secco che causa un raffreddore. Ma anche le conseguenze di soggiorni troppo lunghi sotto il sole cocente dovrebbero essere curabili bene con l'effetto belladonna.

Malattie e condizioni tipiche che potrebbero rispondere bene a Belladonna:

  • Tonsillite (angina tonsillaris)
  • febbre
  • infiammazione della vescica
  • infiammazione del seno
  • artrite
  • Infezioni influenzali
  • Sinusite nasale (sinusite)
  • Mal d'orecchi, infezioni dell'orecchio medio (otite media)
  • mal di testa
  • Disagio gastrointestinale spasmodico
  • mal di schiena
  • insolazione
  • scottatura
  • ustioni
  • infezioni della pelle
  • mal di denti
  • L'alta pressione sanguigna
  • Ci sono alcune malattie in cui Belladonna, sotto controllo medico, in aggiunta al trattamento medico convenzionale pu√≤ essere somministrato: tonsillite purulenta, appendicite, la scarlattina, il morbillo, la parotite, convulsioni febbrili, l'influenza, la meningite, epatite

I sintomi e sintomi tipici che suggeriscono Belladonna come farmaco omeopatico adatto sono:

  • Grande sensibilit√† alla luce, al rumore, al tatto, alle vibrazioni
  • Le malattie iniziano improvvisamente e molto violentemente
  • Il dolore arriva e va all'improvviso
  • Febbre alta, in parte con allucinazioni
  • Mal di testa lancinanti e palpitanti che peggiorano a ogni colpo
  • Faccia rossa e calda
  • Alunni estesi
  • Bocca secca ma senza sete
  • Arteria carotide visibilmente pulsante nella febbre
  • Mal di gola, soprattutto durante la deglutizione
  • vomito
  • Dolore spasmodico
  • Mani e piedi freddi, specialmente nella febbre
  • Spesso peggio sul lato destro del corpo
  • I reclami stanno migliorando:
    • all'ombra
    • nelle stanze buie
    • quando si piega indietro il collo
    • seduto
  • Le lamentele stanno peggiorando:
    • durante l'esercizio
    • nel calore del sole
    • dal tocco e dalla vibrazione
    • alla luce
    • con il rumore

Questi sintomi possono essere i segni effettivi della malattia o anche i cambiamenti simultanei dallo stato normale. In ogni caso, questi segni suggeriscono che Belladonna può essere un rimedio omeopatico adatto per il paziente.

Belladonna per neonati e bambini

Se un bambino ha una malattia acuta e potrebbe aiutare i globuli di Belladonna, guarderà direttamente il bambino. Il bambino Belladonna ha un viso molto arrossato, le labbra, le gengive e la lingua sono spesso rosse. Gli occhi sono vitrei e le pupille sono dilatate. Spesso questi sintomi sono presenti in febbre molto alta. Il corpo del bambino si illumina letteralmente, puoi letteralmente sentirti a pochi centimetri di distanza, quale calore irradia la pelle. Anche la testa del bambino è calda, ma braccia e gambe sono fredde.

La bocca, la lingua, la gola e il naso sono molto secchi. La pelle è asciutta, ad eccezione delle parti del corpo coperte. Qui la pelle è spesso sudata. Nonostante il caldo e la siccità, il bambino non ha sete. Se mai, il bambino malato chiede limonata acida o succo di limone.

Se il bambino ha dolore o altri sintomi, questi di solito compaiono all'improvviso, ma scompaiono di nuovo altrettanto rapidamente. Il dolore rende il bambino irrequieto, sfocato e talvolta completamente confuso. Soprattutto con la febbre alta si verificano a volte allucinazioni, i bambini vedono mostri e altre immagini terrificanti di fronte agli occhi chiusi. Anche nel sonno, i bambini sono generalmente irrequieti e fanno brutti sogni. A volte i bambini urlano di paura.

Cosa caratterizza il tipo di Belladonna?
Il tipo di costituzione Belladonna è sano, vitale e robusto. Inoltre, lo stato mentale è generalmente in equilibrio. Dal momento che il rimedio è usato per la maggior parte nelle malattie acute, non è anche adatto a fornire una descrizione del tipo per la persona sana.

Se un tipo belladonna si ammala, si sente minacciato, mostra un comportamento di fuga ed è irrequieto. Dovrebbe avere paura della morte. Secondo la teoria, anche gli animali lo spaventano, specialmente i cani neri. Tende alla rabbia, cosa che può accadere molto all'improvviso.

Come si usa Belladonna?

La belladonna nera è una pianta velenosa e per i rimedi omeopatici fatti da piante velenose, c'è una prescrizione per la potenza C1 e le potenze da D1 a D3. In questo caso esiste il rischio che quantità molto elevate di globuli di Belladonna o gocce di Belladonna possano causare sintomi di intossicazione.

Il singolo rimedio omeopatico viene usato classicamente sotto forma di piccoli globuli. Un altro modo di usarlo come un unico rimedio è gocce o compresse omeopatiche.

Molti rimedi complessi omeopatici contengono belladonna in diverse potenze. Le principali applicazioni di questi agenti complessi sono malattie infettive e problemi di salute mentale. Questi fondi sono generalmente offerti sotto forma di compresse o gocce, raramente come globuli.

Poich√© i globuli di belladonna sono utilizzati principalmente per il trattamento delle malattie acute, si consiglia di iniziare l'autotrattamento con Belladonna D6 o Belladonna D12. Per vedere rapidamente il successo, ripetere la dose pi√Ļ volte al giorno. Se i sintomi sono pi√Ļ pronunciati, se il paziente soffre molto o se i sintomi persistono per un periodo pi√Ļ lungo, √® meglio ricorrere a Belladonna C30. Questo potere non dovrebbe prendere cos√¨ spesso e guardare pi√Ļ precisamente tra i doni, sia un miglioramento √® iniziato.

La belladonna lavora molto velocemente nelle malattie acute. Se è il rimedio giusto, un miglioramento significativo si verificherà di solito entro due ore. Non importa se si sceglie un dosaggio di Belladonna D6 o il dosaggio Belladonna C30. Per entrambe le potenze, deve essere visibile un chiaro effetto belladonna.

Potenze pi√Ļ elevate, come Belladonna C200, dovrebbero essere utilizzate solo come prescritto da un omeopata. Sono utilizzati nei processi di grave malattia acuta o in malattie croniche selezionate. In questi casi, evitare di auto-trattamento.

I farmaci omeopatici non hanno effetti collaterali, ma nei casi di primo aggravamento deve essere assunto belladonna essere interrotto. Per auto-medicazione, i sintomi dovrebbero migliorare in fretta.

Applicazioni tipiche della belladonna

Angina (senza formazione di pus)

- si verifica all'improvviso
- piuttosto sul lato destro
- Le mandorle sono cremisi e gonfie
- lingua rossa
- Gnocco in gola

3 globuli Belladonna D6, possono essere presi ogni due ore. O 3 globuli Belladonna D12, massimo ogni 6 ore.

Congiuntivite (congiuntivite)

- inizialmente gli occhi sono asciutti, poi arriva alle lacrime
- forte arrossamento
- dolore durante il movimento degli occhi
- fotosensibilità pronunciata

3 globuli Belladonna D12, un massimo di tre volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e sciacquare con gli occhi.

Infezione influenzale

- Insorgenza improvvisa, spesso in caso di freddo, tempo freddo
- testa rossa brillante, di solito con la febbre
- sudare con brividi
- pupille dilatate
- bocca asciutta senza sete

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

mal di gola

- disfagia pesante
- Lingua rossa secca e brillante
- La gola è calda e rossa brillante
- spesso con raucedine

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

tosse

- tosse convulsa, che abbaia
- tosse secca
- Il peggio di notte

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Infezione dell'orecchio medio (otite media)

- inizio improvviso
- dolore pulsante
- Sensibilità al rumore

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sinusite (sinusite)

- dolore lancinante nelle cavità frontali e di pino
- peggio per movimento e vibrazione
- sensibile alla pressione

3 pellets Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

febbre

- febbre alta, fino a 40 gradi
- faccia rossa
- sudorazione intensa
- spesso con un mal di testa martellante

Osservare e trattare la malattia di base.
Per puro abbassare la febbre: 3 palline Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.
In caso di grave, accompagnamento mal di testa Belladonna C30 una volta, eventualmente ripetere il giorno successivo.

mal di testa

- si verifica all'improvviso
- spesso sopra gli occhi, che irradia verso la fronte e verso la parte posteriore della testa
- rumore, vibrazioni, piegamento, i movimenti della testa aggravare il dolore e talvolta anche a risolvere vertigini da
- Il cuoio capelluto molto sensibile

Ripeti Belladonna C30, un massimo di tre volte in 24 ore.

Artrite (artrite)

- Il giunto è gonfio e rosso.
- dolore pulsante

3 pellets Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Nei casi avanzati Belladonna C30 al massimo due volte al giorno.

gotta

- dolore acuto e pulsante
- L'area interessata è cremisi e fortemente gonfia.
- Il dolore può essere alleviato dal calore.

Ripeti Belladonna C30, un massimo di tre volte in 24 ore.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

Tendinite

- Il dolore arriva e va improvvisamente
- pulsazione, dolore lancinante
- pelle rossa e calda
- sensibile al tocco

Ripeti Belladonna C30, un massimo di tre volte in 24 ore.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

scottatura

- La pelle è rossa, calda e brucia

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Colpo di sole / colpo di calore

- improvvisamente il viso arrossato e le vene pulsantiere e temporali pulsanti
- occhi lucidi e pupille dilatate
- forte mal di testa e vertigini
- sensibile a rumori, luce, vibrazioni, sdraiato

Ripeti Belladonna C30, un massimo di tre volte in 24 ore.

Infiammazione del seno (mastite)

- forte gonfiore del seno
- dolore pungente ad ogni movimento
- Il calore leggero ha un effetto calmante

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Nei casi avanzati Belladonna C30 al massimo due volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

crampi mestruali

- dolore addominale spasmodico
- prima e durante il periodo
- emorragia forte, rosso vivo
- Sensazione di pesantezza nell'addome
- piedi freddi e testa calda

3 pellets Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

crampi addominali

- Dolori ondulati
- improvvisamente apparendo

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Ascesso (ulcera pus)

- solo in una fase iniziale
- pelle rossa, calda, eccitante
- pulsante e sensibile al tocco

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

acne

- La pelle è infiammata, rossa e calda

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Far bollire (faringite)

- rosso, caldo e gonfio
- spesso pus nel mezzo
- dolore pulsante

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

orzaiolo

- utile prima della formazione del pus
- dolore improvviso e pulsante
- sensibile al tocco
- peggiora a causa del freddo

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e sciacquare con gli occhi.

Nail letto infiammazione

- dolore pulsante
- letto ungueale caldo e arrossato

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sciogliere 5 Globuli Belladonna C30 in acqua e fare un bagno con le dita.

infezioni della ferita

- nessuna formazione di pus
- dolore palpitante e pulsante
- decolorazione rosso-bluastra

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

Sciogliere 5 globuli di Belladonna C30 in acqua e creare buste.

dentizione

- Le gengive sono di colore rosso intenso, gonfie
- la guancia può essere gonfia
- forte dolore, palpitante e pulsante
- Molto sensibile al tatto

3 Globuli Belladonna D6 fino a sei volte al giorno o 3 globuli Belladonna D12 due volte al giorno.

In casi peggiori Belladonna C30 unico.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: