Bisacodyl

Bisacodyl è un lassativo e facilita la defecazione. Pricipalmente è usato per costipazione. Maggiori informazioni su bisacodyl qui!

Bisacodyl

bisacodyl è un lassativo (lassativo) contro la stitichezza (costipazione) o per una defecazione più facile (come le emorroidi). Inoltre, in preparazione per un esame o un intervento chirurgico, il medico può prescrivere il lassativo. L'ingrediente attivo viene preso come compressa o confetto o introdotto come supposta nel retto. Leggi qui tutte le informazioni importanti sull'applicazione, gli effetti e gli effetti collaterali di bisacodyl.

Ecco come funziona il bisacodyl

Il bisacodile è un "profarmaco", cioè un precursore della sostanza effettivamente efficace: viene convertito dai batteri nel colon nella forma attiva BHPM. Questo inibisce l'assorbimento di sodio e acqua dalle feci nel sangue e promuove il rilascio di acqua ed elettroni nell'intestino. Questo rende la sedia più morbida. Inoltre, BHPM stimola la peristalsi intestinale in modo che i resti di cibo vengano trasportati più velocemente verso l'uscita (ano).

La maggior parte dei lassativi viene aggiunta con un lubrificante. Il lubrificante fornisce "l'effetto lubrificante" che l'evacuazione è resa ancora più facile.

Assorbimento, degradazione ed escrezione di bisacodile

Dopo somministrazione orale, l'effetto lassativo di bisacodile si verifica dopo otto-dodici ore, dopo l'applicazione come supposta dopo 15-30 minuti. Una parte del principio attivo viene escreta attraverso le feci, il resto attraverso l'urina.

Quando si usa il bisacodyl?

Bisacodyl è usato principalmente per la stitichezza. Inoltre, è usato nelle malattie in cui si desidera una defecazione facilitata (come nelle emorroidi). I lassativi come il bisacodile vengono anche utilizzati per preparare il paziente per una radiografia del tratto digerente e per una procedura terapeutica a livello intestinale.

Quindi viene usato il bisacodyl

Nel trattamento della stitichezza acuta, il lassativo viene assunto come capsula o compressa gastroresistente resistente all'acido (insieme a molta acqua e meglio la sera) o introdotto per via rettale come supposta.

La dose abituale di bisacodile negli adulti e nei bambini di età superiore ai dieci anni è compresa tra cinque e dieci milligrammi di principio attivo se somministrato per via orale (a proposito di compresse) e dieci milligrammi come supposte.

I bambini di età compresa tra due e dieci anni possono assumere cinque milligrammi di bisacodile o ricevere una supposta di cinque milligrammi di principio attivo.

Quali effetti collaterali ha il bisacodile?

I possibili effetti collaterali del bisacodile nell'uso a breve termine includono rigurgito, flatulenza, diarrea, nausea, crampi addominali e dolore addominale e / o rettale.

Se il bisacodile viene usato per lungo tempo, può portare a disturbi dell'acqua e dell'elettrolito, in particolare a una carenza di potassio e magnesio. Può anche verificarsi una perdita di calcio con conseguente osteoporosi. I disturbi elettrolitici possono portare a debolezza muscolare. L'infiammazione del retto (proctite) può anche essere il risultato di un'applicazione prolungata di bisacodyl. Ultimo ma non meno importante, il corpo può abituarsi al lassativo e aumentare l'inerzia intestinale.

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza Bisacodyl?

Bisacodyl non è adatto ai bambini di età inferiore ai due anni. Inoltre, non devi usare il farmaco se:

  • allergico al principio attivo
  • sono molto secchi (disidratati)

I pazienti con insufficienza renale devono usare il prodotto solo sotto la supervisione di un medico che possa valutare i pericoli di una maggiore perdita di liquidi. Questo è particolarmente vero per le persone anziane.

L'uso di bisacodyl è associato alla perdita di potassio. Ciò può influire sulla tollerabilità dei glicosidi cardiaci, in particolare con l'uso concomitante di diuretici o corticosteroidi, che influiscono entrambi sul bilancio idrico ed elettrolitico. Se il bilanciamento dell'elettrolita è eccessivamente bilanciato, può verificarsi un'aritmia cardiaca.

L'effetto lassativo di bisacodyl può influenzare l'assorbimento di altri principi attivi, come la digossina (farmaci per il cuore).

Ci dovrebbe essere un intervallo di almeno un'ora tra l'assunzione di bisacodile e l'assunzione di latte o antiacidi. In caso contrario, il rivestimento protettivo del lassativo potrebbe già decomporsi nello stomaco, il che può causare irritazione (irritazione) della mucosa gastrica.

Bisacodyl può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Come ottenere farmaci bisacodilici

bisacodyl è disponibile in forma orale (compressa, dragee, ecc.) e sotto forma di supposte senza prescrizione medica in farmacia.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: