Sangue nello sperma

Il sangue nello sperma ha spesso cause innocue. Cosa può essere e quando si consiglia urgentemente la visita di un medico, puoi scoprirlo qui!

Sangue nello sperma

Se improvvisamente Sangue nello sperma si alza, spaventa molti uomini. La vista è spesso peggiore rispetto ai grilletti solitamente innocui. Ma a volte anche le malattie gravi causano lo sperma sanguinoso, il sintomo dovrebbe sempre essere chiarito da un medico. Qui imparerai tutto ciò che è importante sulle possibili cause e conseguenze del sangue nello sperma.

Descrizione del prodotto

Sangue nello sperma

  • descrizione

  • Cause e possibili malattie

  • Quando devi andare dal dottore?

  • Cosa sta facendo il dottore?

  • Puoi farlo da solo

Sangue nello sperma: descrizione

Il sangue nello sperma (ematospermia, colloquialmente "sangue nel seme") si verifica quando si verificano sangue o componenti del sangue nel liquido seminale. Il liquido seminale (seme) di un uomo sano è da bianco a giallastro e consiste in una secrezione speciale e lo sperma galleggiante (sperma).

La secrezione di seme serve principalmente a trasportare e proteggere lo sperma. È formato dalle ghiandole sessuali, che comprendono la prostata (ghiandola prostatica) e le vescicole seminali. La produzione di sperma avviene invece nei testicoli. Nell'epididimo, alla fine maturano prima che emergano in un'eiaculazione del dotto deferente insieme alla secrezione seminale dall'uretra. Il liquido seminale trapelato è chiamato eiaculato.

Micro e macroematospermia

In circostanze normali, non c'è sangue nell'eiaculato. Se è così, a volte c'è così poco sangue che non è visibile ad occhio nudo, ma solo rilevabile in laboratorio (microematospermia). Solo al di sopra di una certa quantità il liquido seminale diventa visibilmente rossastro (macroematospermia).

Sperma, di colore rosso chiaro o con striature rossastre più chiare, contiene sangue arterioso fresco. Tipicamente viene da una vena rotta sul glande o nell'uretra. Se, d'altra parte, l'eiaculato è rosso scuro o anche di colore brunastro, il sangue probabilmente rimane nel liquido seminale per un po 'di tempo e proviene dalla prostata o dall'epididimo o dai testicoli.

Il sangue nello sperma è collegato al dolore?

In molti casi l'aspetto del sangue nello sperma non è associato al dolore. Tuttavia, alcune cause sono piuttosto dolorose, in particolare l'infiammazione della prostata e dell'epididimo.

Chi è affetto da sangue nello sperma?

Il sangue nell'eiaculato colpisce soprattutto gli uomini più giovani tra i 20 ei 40 anni, ma può anche verificarsi in altri gruppi di età. Generalmente è un sintomo relativamente comune. Gli urologi denunciano un numero di casi ogni anno, tenendo presente che molti uomini colpiti non vanno dal medico per vergogna. La figura oscura dovrebbe quindi essere molto più alta. Secondo alcune stime, quasi ogni uomo ha sangue nel suo sperma almeno una volta nella vita.

Sangue nel seme: cause e possibili malattie

In quasi la metà dei casi di sangue negli spermatozoi, anche dopo una lunga diagnostica, non c'è una chiara causa. Questo è chiamato ematospermia idiopatica. Di norma, il sintomo scompare di nuovo da solo dopo un po 'di tempo, senza che la persona in questione debba temere ulteriori conseguenze.

La maggior parte delle malattie che possono portare al sangue nello sperma sono più o meno innocue se trattate correttamente. Solo raramente sono inneschi veramente pericolosi dietro un ematospermia. Possibili cause di sangue nello sperma includono:

infiammazione: Tra le cause note di sangue nello sperma, costituiscono la quota maggiore. In circa il 40% degli uomini colpiti, ad esempio, l'infiammazione della prostata (prostatite), l'uretra (uretrite) o l'epididimo (epididimite), la causa del sangue nel seme. A sua volta, l'infiammazione è solitamente causata da infezioni, tra cui alcune malattie a trasmissione sessuale.

Danno meccanico: Questi si verificano, ad esempio, nel contesto di alcuni esami (come la biopsia della prostata) e la chirurgia (come un intervento chirurgico per le emorroidi). Inoltre, rapporti sessuali intensi e prolungati o pratiche autoerotiche, come l'introduzione di oggetti nell'uretra, possono portare a lesioni lì e al glande, responsabile della comparsa di sangue nello sperma.

Altre cause benigne: A volte la prostata o le vescicole seminali formano delle pietre che causano il sangue nello sperma, simili a restringimenti (stenosi) sul dotto deferente o sull'uretra. Anche le vene patologicamente ingrandite (varici) e le cisti sulla prostata sono tra i possibili fattori scatenanti. Lo stesso vale per i piccoli effluvi (diverticoli) nel dotto deferente o nell'uretra. L'iperplasia prostatica benigna (iperplasia prostatica benigna), che si verifica frequentemente negli uomini più anziani, può anche essere associata a un liquido seminale sanguinante, ma raramente è il grilletto.

Malattie maligneIn casi molto rari, il cancro come il carcinoma della prostata, le vescicole seminali o l'uretra è la causa del sangue nell'eiaculato. Il cancro ai testicoli può teoricamente portare a questo, ma di solito è causato da altri sintomi.

Malattie sistemicheA volte, il sangue nello sperma è il risultato di malattie che colpiscono il corpo in generale, come ipertensione, disturbi della coagulazione del sangue o malattie del fegato.

A seconda della causa, oltre al sangue nello sperma, altri sintomi come dolore al perineo e scroto, frequente urgenza urinaria o debole flusso urinario.

Sei malato e vuoi sapere cosa hai? Con Symptom Checker sarai più intelligente in pochi minuti.

Sangue nello sperma: quando hai bisogno di vedere un dottore?

Se noti del sangue nello sperma, dovresti prima mantenere la calma. Non è raro che un evento una tantum non abbia cause identificabili. Tuttavia, se il sintomo non è scomparso dopo alcuni giorni, dovresti andare dal medico, preferibilmente dallo specialista, l'urologo. Con l'aiuto di alcuni esami, può restringere le possibili cause ed escludere malattie maligne.

La maggiore rapidità è sempre richiesta quando il sangue nello sperma è accompagnato da ulteriori sintomi come dolore, irregolarità urinarie o cambiamenti palpabili nei testicoli. In questi casi, dovresti andare dal medico il prima possibile in modo che possa iniziare immediatamente la terapia, se necessario.

Malattie con questo sintomo

  • infezione urinaria
  • Hodenentzündung
  • epididimite
  • prostatite

Sangue nello sperma: cosa sta facendo il dottore?

Il medico pone al paziente alcune domande prima. Chiede, ad esempio, se il paziente ha notato altri sintomi (come dolore o gonfiore nell'area genitale) o se ha recentemente subito un danno genitale. Inoltre, il medico chiede se sono note malattie generali (pressione alta, ecc.). Spesso, questa informazione aiuta il medico a restringere le possibili cause del sangue nello sperma.

Sangue nello sperma: indagini

Durante l'esame obiettivo, il medico controlla principalmente l'area genitale del paziente, prestando attenzione a cambiamenti riconoscibili esternamente come uno scroto gonfio. Analizzerà anche i testicoli e l'epididimo, cercando una possibile risposta al dolore da parte del paziente.

La condizione della prostata può essere valutata approssimativamente dal cosiddetto esame rettale digitale (DRU). L'esaminatore inserisce un dito nell'ano del paziente e sente il lato della prostata rivolto verso l'intestino. Un maggiore gonfiore o irregolarità della ghiandola prostatica può essere rilevato in questo modo; ma per maggiori dettagli richiede una tecnica investigativa più precisa. Ad esempio, c'è la possibilità di inserire un dispositivo ad ultrasuoni nell'ano per rappresentare la prostata (ecografia transrettale, TRUS). In rari casi, viene utilizzata anche la risonanza magnetica (MRI).

Infine, il medico esegue alcuni test di laboratorio. Questi includono:

  • Emocromo incluso controllo della coagulazione
  • Misura degli enzimi epatici nel sangue
  • Misurazione del PSA nel sangue (PSA = antigene prostatico specifico, un enzima associato alla malattia della prostata)
  • Analisi delle urine con test per il sangue nelle urine
  • Esame dello sperma per possibili patogeni (coltura spermatica) e possibili disturbi (spermiogramma)

Sebbene la diagnosi di sangue nel seme sia ora di ampio respiro, spesso non fornisce risultati chiari.

Come fa il medico a trattare il sangue nello sperma?

Il trattamento del sangue nel seme dipende dall'innesco del sintomo (se può essere determinato). Se, ad esempio, un infortunio meccanico è responsabile (come una lesione alle navi del pene o un capillare rotto), allora dovresti proteggere i genitali e per un po 'rinunciare al rapporto sessuale.

L'infiammazione correlata alle infezioni viene solitamente trattata con antibiotici se sono causati da batteri. Anche qui c'è una protezione aggiuntiva e la rinuncia al sesso consigliabile, anche per non infettare il partner. Le infezioni virali possono comportare specifici farmaci antivirali.

In molti casi è possibile operare anomalie anatomiche come stenosi, varici o cisti. Inoltre, le malattie maligne sono spesso trattate chirurgicamente, eventualmente con l'uso aggiuntivo di chemioterapia. Malattie sistemiche come ipertensione o disturbi della coagulazione di solito possono essere controllati bene con i farmaci.

Nei molti casi con causa inspiegabile, alla fine non ha bisogno di alcuna terapia, il motto è: aspetta. Il sangue nello sperma poi spesso scompare di nuovo da solo.

Sangue nello sperma: puoi farlo tu stesso

Se il sangue nello sperma non ha altri sintomi, come dolore o cambiamenti nei testicoli, puoi aspettare e vedere. Se il sintomo dura più a lungo, tuttavia, è necessario consultare un urologo per il trattamento e una grave malattia come causa di Sangue nello sperma escluso.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: