Bodyplethysmografie

La pletismografia corporea è uno studio molto significativo della funzione polmonare. Leggi quando fare l'esame e come funziona!

Bodyplethysmografie

il Bodyplethysmografie, detta anche pletismografia di tutto il corpo, è una procedura di test per controllare la funzionalità polmonare. Contrariamente alla spirometria, è in gran parte indipendente dalla cooperazione del paziente, motivo per cui è adatto per i bambini, ad esempio. Leggi qui come funziona la pletismografia corporea e quali valori di funzionalità polmonare il medico può misurare.

Descrizione del prodotto

Bodyplethysmografie

  • Come funziona la pletismografia corporea?

  • Bodyplethysmography: valutazione

Come funziona la pletismografia corporea?

Nella pletismografia corporea, il paziente siede in una cabina chiusa, ermetica, delle dimensioni di una cabina telefonica. Respira attraverso un bocchino in un apparecchio di misurazione fuori dalla cabina. I movimenti respiratori modificano la pressione nei polmoni. Tra le altre cose, questo può essere usato per calcolare la pressione negli alveoli (pressione alveolare).

Un computer può calcolare valori aggiuntivi dai vari parametri misurati e visualizzarli in un diagramma. Un importante vantaggio della pletismografia di tutto il corpo rispetto alla spirometria è che fornisce risultati affidabili anche in pazienti meno capaci di cooperare. Poiché i risultati della misurazione non dipendono dal flusso d'aria nell'apparecchio di misurazione. Inoltre, per esempio, la seguente espirazione nelle vie respiratorie di aria (capacità funzionale residua) rimanenti può essere il Bodyplethysmografie anche quei volumi polmonari calcola che non utilizza attivamente il paziente nella respirazione.

Determinazione della capacità di diffusione dell'ossigeno

Inoltre, il medico può spesso determinare la cosiddetta capacità di diffusione del polmone attraverso gli apparecchi di una pletismografia corporea. Questa è l'abilità dei polmoni di assorbire o rilasciare ossigeno. Il paziente riceve un'aria di prova appositamente composta contenente una piccola quantità di monossido di carbonio (CO). Il paziente inala la CO attraverso l'aria di prova e penetra nel sangue attraverso i polmoni. Qui si lega, come l'ossigeno, all'emoglobina del pigmento rosso sangue.

Dalla quantità di CO rimanente nell'aria espirata, è ora possibile calcolare facilmente la quantità di monossido di carbonio assorbita. Malattie in cui la capacità di scambio gassoso del polmone è ridotta, ad esempio, fibrosi polmonare o anemia (anemia).

Bodyplethysmography: valutazione

Seguendo la pletismografia corporea, il medico valuta i risultati utilizzando lo schema creato. Ovviamente, il paziente non deve pi√Ļ stare nella cabina di misurazione. I diagrammi sono spesso indicati come anelli di respirazione a causa della loro forma. Alcune malattie, come la BPCO, mostrano gi√† forme piuttosto caratteristiche del ciclo respiratorio che il medico spiega al paziente. A seconda della diagnosi, il medico discute dopo Bodyplethysmografie Inoltre, le possibili opzioni terapeutiche e l'importanza della malattia per il paziente.

Per queste malattie, l'esame è importante

  • asma
  • BPCO
  • allergie polvere di casa
  • enfisema
  • pleurite


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: