Sindrome borderline: sintomi

I sintomi borderline sono vari. Quali sono i segni tipici del disturbo mentale e quello che riconosci un borderliner, leggi qui!

Sindrome borderline: sintomi

sintomi borderline sono diversi. In particolare, i pazienti soffrono del loro comportamento impulsivo e del loro mondo emotivo instabile. Sono spesso aggressivi e difficilmente riescono a costruire relazioni stabili. Il loro modo di pensare è in bianco e nero: oscilla tra l'idealizzazione e il declassamento degli altri esseri umani, la paura della vicinanza e le paure dell'abbandono. Il comportamento autolesionistico e i tentativi di suicidio non sono conseguenze insolite del disturbo di personalità stressante. Leggi tutte le informazioni importanti sui sintomi borderline qui.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. F60

Descrizione del prodotto

Sindrome borderline: sintomi

  • Sintomi borderline: incerto e impulsivo

  • Sintomi borderline: tempeste emotive

  • Sintomi borderline: autolesionismo e tentativi di suicidio

  • Disturbo borderline: sintomi paranoidi o dissociativi

  • Sintomi borderline: pensiero in bianco e nero

  • Sintomi borderline: sensazione di vuoto

Sintomi borderline: incerto e impulsivo

Le difficoltà che controllano gli impulsi e le sensazioni sono caratteristici sintomi borderline. I pazienti borderline si affrettano rapidamente anche con le inezie e sono controversi, soprattutto se gli viene impedito di dare i loro impulsi. Scoppi di rabbia fanno parte della vita di tutti i giorni. Dietro questo aspetto esplosivo di solito sono forti dubbi su se stessi.

I pazienti borderline cedono ai loro impulsi senza considerare le conseguenze. Il loro comportamento prepotente li porta rapidamente in conflitto con gli altri. La sua immagine di sé è instabile, fino all'incertezza riguardo al suo orientamento sessuale. La maggior parte ha problemi nel perseguire un obiettivo desiderato perché i loro piani sono in continua evoluzione.

Sintomi borderline: tempeste emotive

I tipici sintomi della sindrome borderline sono sbalzi d'umore e tempeste emotive. I pazienti sperimentano una corsa sulle montagne russe di emozioni che non possono controllare. L'innesco di queste intense emozioni può sembrare marginale, ma le persone borderline sono molto sensibili agli eventi esterni. Ti senti sopraffatto o sotto pressione in fretta. I loro sentimenti di solito non durano a lungo, ma producono una forte inquietudine interiore.

Sintomi borderline: autolesionismo e tentativi di suicidio

Una tensione interiore costante è tipica del disturbo borderline. I sintomi di tensione possono persino manifestarsi come tremori. Gli stati di tensione si verificano spesso più volte al giorno. Aumentano rapidamente e svaniscono lentamente. Un trigger non è sempre visibile al paziente.

Per ridurre questa tensione nel corpo, molti pazienti borderline (Automutilazione). Con lame di rasoio, vetri rotti e altri oggetti, a volte infliggono ferite mortali. Alcuni mostrano anche altre forme di comportamento autodistruttivo. Ad esempio, consumano alcol e droghe, soffrono di disturbi alimentari, gestiscono un'auto, praticano sport ad alto rischio o fanno sesso rischioso.

I comportamenti autolesionisti che sembrano un tentativo di suicidio verso gli estranei sono di solito un tentativo disperato di tenere sotto controllo gli stati emotivi agonizzanti.

Spesso borderline porta alla depressione. Molti malati sviluppano pensieri suicidi, oltre la metà di quelli colpiti tenta di suicidarsi. Il tasso di suicidi è compreso tra il tre e il dieci percento. Il rischio più elevato sono le persone di età compresa tra 20 e 30 anni, dopo di che il comportamento impulsivo diminuisce.

Disturbo borderline: sintomi paranoidi o dissociativi

Azioni autolesionistiche o minacciose aiutano il paziente a ritrovare la propria strada verso la realtà. I borderliners spesso mostrano sintomi di dissociazione. In una dissociazione, la percezione cambia come in una corsa alla droga. Può verificarsi una breve perdita di memoria o disturbi del movimento.

La dissociazione è legata alla separazione delle emozioni vissute dai borderliners. La causa di questo è spesso esperienze traumatiche durante l'infanzia. Se il bambino non ha l'opportunità di scappare dalla situazione traumatica, si sposta emotivamente in un'altra posizione. Queste dissociazioni appaiono anche in età avanzata, specialmente quando si verificano pensieri e sentimenti negativi.

Alcuni pazienti borderline hanno esperienza di derealizzazioni o depersonalizzazioni. In una derealizzazione, l'ambiente è percepito come strano e irreale. In una spersonalizzazione, le persone colpite sentono il proprio ego come alieno. I loro sentimenti sembrano distaccati dalla loro persona.

Sintomi borderline: pensiero in bianco e nero

Un altro segno di confine è il "pensiero nero" dei pazienti, che colpisce sia i problemi che i loro simili.Così spesso idealizzano prima le persone nel loro ambiente, poi le svalutano estremamente alla minima aspettativa delusa. Borderline può essere riconosciuto da tali cambiamenti improvvisi.

Le relazioni stabili sono quindi un grosso problema per le persone con disturbo di personalità Boderline. I sintomi sono sia la paura di essere vicini agli altri e la paura di essere soli. Il loro comportamento passa quindi tra parentesi e rifiuto estremi.

Sintomi borderline: sensazione di vuoto

I tipici sintomi borderline sono sentimenti di vuoto e noia. Questi sentimenti sono legati al fatto che i pazienti borderline hanno difficoltà con la propria identità. Non sono sicuri di chi sono e cosa è buono e cattivo per loro. Di conseguenza, mancano dei propri desideri e obiettivi che possono perseguire e che li guidano attraverso la vita.

D'altra parte, spesso si sentono soli e abbandonati. Le relazioni con altre persone sono difficili e molto instabili a causa dei tipici sintomi borderline e si rompono facilmente.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: