Allattamento al seno: nutrizione

Che cosa cercare nella vostra dieta, se si sta allattando? I consigli più importanti su calorie, nutrienti, minerali e vitamine.

Allattamento al seno: nutrizione

L'allattamento al seno dieta per le madri è una questione importante. Ma quante calorie sono effettivamente necessarie per fornire un'adeguata assistenza a mamma e bambino? E che cosa vitamine e minerali sono particolarmente importanti? Leggete qui cosa si dovrebbe guardare la vostra dieta durante l'allattamento, ciò che gli alimenti sono particolarmente importanti e che cosa si dovrebbe meglio evitare se si allatta.

Allattamento al seno: nutrizione

Nutrizione e allattamento: Quale cibo durante l'allattamento?

Ciò che era giusto durante la gravidanza, è altrettanto vero con l'allattamento al seno: la dieta e stile di vita dovrebbero essere in buona salute. Un sacco di frutta e verdura, latticini e cereali integrali continuano a includere nel menu, ma anche carne e pesce da non perdere.

Si applica durante l'allattamento: dieta con

  • un sacco di cibi vegetali,
  • ora e poi prodotti animali e
  • cibo raramente grasso e dolce.

L'allattamento al seno: più sostanze nutritive e calorie

Se sei mal curato, il bambino non ha sostanze nutritive vitali. Per te e il tuo bambino, non dovresti trascurare la dieta e i pasti regolari durante l'allattamento. L'allattamento al seno prende forza ed energia e la scarsa assunzione di nutrienti, si va alle vostre riserve.

Con un fabbisogno medio giornaliero di 2.000 calorie al giorno le madri hanno bisogno di circa 500 calorie in più quando si allattare. Dieta e liste della spesa potrebbero quindi essere più estese, ma dovrebbero contenere cibi sani. Come in gravidanza sono anche gli alimenti per l'allattamento preferibili che sono freschi e ricchi di vitamine e sostanze nutritive. Prestare attenzione alla buona qualità, perché anche gli inquinanti passano attraverso il latte materno al bambino.

Come riconoscere una situazione di emergenza e fornire il primo soccorso.

Allattamento al seno: raccomandazioni nutrizionali

La nutrizione durante l'allattamento corrisponde in gran parte a quella durante la gravidanza. Oltre a più calorie seguenti cose sono necessarie per garantire che la produzione di latte è in esecuzione e l'allattamento al seno non va alla sostanza:

Allattamento al seno: bevi molto

Durante l'allattamento al seno, il liquido è perso. Le madri che allattano dovrebbero quindi bere abbastanza. Consigliato sono 3 litri al giorno. Ancora più fluido non aumenta la fornitura di latte. acqua adatta del rubinetto, acqua minerale e tè alle erbe o frutta Saftschorlen. Come un buon tè durante l'allattamento al seno applicare miscele speciali che stimolano la produzione di latte. Il loro effetto non è scientificamente provato, ma non danneggiano neanche loro. Inibisci la produzione di latte, se vuoi tè alla salvia e menta piperita.

Allattamento al seno: alimentazione con buoni fornitori di energia

Circa la metà dell'energia dovrebbe provenire da cibi ricchi di fibre. Buone fonti sono carboidrati come pane integrale / pasta, riso, patate, legumi, frutta e verdura. rendere fibra di riempimento, stimolare la digestione e prevenire la stitichezza, non solo durante l'allattamento.

Dieta: leggermente più proteica

Circa 15 grammi di proteine ​​al giorno, le donne hanno bisogno di più quando allattare. Nutrizione e dieta deve quindi contenere prodotti lattiero-caseari come yogurt, latticello, formaggio o latte fresco. Anche il pesce di mare e i cereali integrali contengono proteine. Ogni giorno una fetta di formaggio o un bicchiere di latte copre anche la crescente necessità di proteine ​​durante l'allattamento.

Infermieristica: molte vitamine e mineraliLe donne che pesavano in allattamento e mangiare sano necessità di non preoccuparsi che una carenza nutrizionale serio è stabilito. Qualcosa a cui prestare attenzione che hanno in acido folico, iodio, calcio e ferro.

acido folico

Le madri hanno una maggiore necessità di acido folico - non solo durante la gravidanza, ma anche durante l'allattamento. La sola dieta, anche se è sana ed equilibrata, non è sempre sufficiente. Molto acido folico includono pomodori, cavoli, spinaci, lattuga, piselli, grano, pane integrale, arance, uva e fragole. Soddisfare, chiedete al vostro medico se avete bisogno di un supplemento di acido folico.

Iodio, ferro e calcio

Anche se non v'è alcun requisito aggiuntivo nella dieta durante l'allattamento per l'iodio, ferro e calcio, ma occorre prestare attenzione a un adeguato apporto di questi minerali. Per una buona alimentazione di iodio iodato sale e pesce due volte a settimana raccomandata. Dopo consultazione con il medico, si dovrebbe anche prendere pillole con 100 ug di iodio al giorno. Troppo iodio è, comunque, nocivo: forte di iodio alghe secche quindi meglio non mangiare durante l'allattamento!

Infermieristica durante l'allattamento ha bisogno di ferro. Il miglior fornitore è sicuramente la carne, ma anche in grani, come il miglio, segale e avena verde, così come le verdure come lattuga, finocchio, scorzonera, gli spinaci e carote messo ferro in esso. La carne dovrebbe essere sul menu tre volte a settimana se si allatta al seno. Dieta ricca di vitamina C aiuta l'assorbimento del ferro e riempire i depositi di ferro più veloce.

Molto calcio è in cavoli, spinaci, finocchi e broccoli.L'allattamento al seno dovrebbe essere un sacco di verdure verdi sul tavolo. Il formaggio e il latticello sono altri importanti fornitori di calcio. La caffeina inibisce l'assorbimento del calcio, motivo per cui è meglio evitare l'allattamento al caffè e alla cola. Prendi acqua minerale ricca di calcio per un quantitativo sufficiente di liquidi durante l'allattamento.

Infermieristica durante l'allattamento: niente dieta!

In nessun caso le donne che allattano al seno limitano la dieta e il conteggio delle calorie. Una riduzione del peso estrema durante l'allattamento è un male perché gli agenti inquinanti presenti nel grasso vengono rilasciati e raccolti nel latte materno. Inoltre, la produzione di latte e il contenuto energetico nel latte materno possono diminuire. Tuttavia, va bene perdere circa due chilogrammi di peso al mese, ma non si dovrebbero ottenere meno chili durante l'allattamento rispetto a prima della gravidanza.

Dieta: allattamento al seno vegetariano o vegano

Dieta che non rinuncia a carne o prodotti animali può portare alla mancanza di nutrienti importanti e influenzare la salute del bambino. Questo deve essere tenuto presente da madri vegetariane e specialmente vegane che hanno solo allattato al seno.

La nutrizione vegetariana, ma con prodotti caseari e uova (ovolaktovegetarisch), è possibile durante l'allattamento. Tuttavia, i vegetariani devono essere consapevoli di un'adeguata assunzione di ferro e proteine ​​durante l'allattamento. Dieta puramente vegana, cioè senza alimenti animali, può lasciare un danno neurologico permanente nel bambino allattato al seno. Pertanto, parla con un medico se sei un vegano e allatti al seno il tuo bambino. La dieta da sola non è abbastanza qui. Gli integratori alimentari devono garantire l'apporto di vitamina B12, ferro, calcio e zinco durante l'allattamento.

Infermieristica durante l'allattamento: cosa non dovrei mangiare?

La donna incinta deve rinunciare ad alcuni cibi. Pertanto, molte madri sono disturbate durante l'allattamento e si trovano di fronte alla domanda: cosa non può essere mangiato durante l'allattamento?

Durante l'allattamento al seno, le restrizioni non sono così grandi. Dovresti conoscere i seguenti punti durante l'allattamento:

  • Caffè e bevande contenenti caffeina il meno possibile e solo dopo l'allattamento: sostanze stimolanti entrano nel latte e rendono i bambini irrequieti. Lo stesso vale per le bevande energetiche e il tè nero.
  • L'allattamento al seno richiede l'abbandono: evitare l'alcol durante l'allattamento!

Dieta: flatulenza, mal di testa e co

Se alcuni alimenti erano un problema serio durante la gravidanza a causa di possibili agenti patogeni, questi sono consentiti nuovamente durante l'allattamento, come formaggio a latte crudo e sushi. L'allattamento al seno non significa che tutto raggiunge il latte. Gli alimenti infiammatori non provocano automaticamente disagio in un bambino allattato al seno e non devono essere rimossi dal menu come misura precauzionale. Solo se la dieta causa flatulenza nell'allattamento al seno, che tu o il tuo bambino soffrite molto, dovreste temporaneamente fare a meno di legumi, cipolle o aglio.

Allattare al seno, ma puoi mangiare in linea di principio ciò che ti piace. Agrumi o altri frutti acidi nell'allattamento al seno non portano necessariamente a mal di testa nel bambino, così come cibo piccante.

È possibile che l'allattamento al seno influenzi il gusto del latte materno e che al bambino non piaccia veramente. Questo potrebbe accadere se allatti al seno dopo aver mangiato gli asparagi. La nutrizione, che varia anche durante l'allattamento, fa abituare il bambino a sapori diversi e non infastidisce. Quindi, prima di rinunciare a certe cose fin dall'inizio, provalo.

Allattamento al seno: nutrizione contro le allergie?

Gli alimenti che causano reazioni allergiche sono spesso uova, mais, soia, noci o fragole. Se continui ad allattare, dovresti comunque mangiare questi alimenti. Una rinuncia non riduce il rischio di allergie nel bambino. Piuttosto, corri il rischio di non fornire te stesso e il tuo bambino con tutte le necessità durante l'allattamento. La dieta, che include regolarmente pesce, può apparentemente proteggere contro l'asma allergica e la dermatite atopica e il raffreddore da fieno. Cruciale per questo sembra l'omega-3. Circa 200 mg di acido docosaesaenoico di acidi grassi polinsaturi al giorno sono considerati sufficienti. Questo è sufficiente per due porzioni di pesce di mare a settimana, uno dei quali è pesce grasso come aringa, sgombro, sardina o salmone - anche sotto forma di sushi.

Allattamento al seno e allattamento

La promozione del latte sono tè e malto speciali. I pasti e le diete poco fluidi, irregolari e a basso contenuto di nutrienti sono dannosi per la produzione di latte. L'alcol riduce la quantità di latte. La menta piperita e la salvia hanno anche un effetto inibente.

Allattamento al seno: non trascurare l'alimentazione!

Dopo la nascita, il bambino determina la routine quotidiana. Tuttavia, prenditi del tempo per mangiare in pace. Durante l'allattamento e soprattutto nelle prime settimane, è piacevole avere qualcuno che si prende cura del proprio benessere fisico. Assicurati che l'allattamento, la dieta e i pasti regolari non vengano trascurati.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: