Ustioni

Il pericolo di combustione dipende principalmente dalla portata. I bambini sono già in pericolo mortale dal 5% della superficie della pelle.

Ustioni

definizione

L'uomo è in piedi davanti al fuoco

Durante le ustioni o le scottature, il calore provoca la distruzione delle cellule del corpo. Le sostanze rilasciate risultanti causano la permeabilità dei vasi circostanti e la fuoriuscita del liquido nel plasma. Forma bolle piene di liquido trasparente.

Con grandi ustioni il corpo perde grandi quantità di fluido tissutale e quindi importanti proteine ​​e sali. Questa perdita di liquidi può portare a shock. Inoltre, c'è il rischio di infezione nelle ferite aperte.

Il pericolo di combustione dipende dalla profondità e dall'entità. Le ustioni sono minacciose o pericolose per la vita se il 5-10% della superficie della pelle nei bambini e il 15-20% della superficie della pelle negli adulti. Come regola generale, la testa e il braccio occupano ciascuno il 9% della superficie corporea, una gamba 18%, l'intero tronco (anteriore e posteriore) il 36%. Non sottovalutare le ustioni, spesso il tessuto è danneggiato più profondamente di quanto inizialmente sembra. Farò meglio a vedere un dottore prima che dopo.

Il pericolo di vita può anche essere un puro bruciore al viso, poiché può inalare vapori bollenti (inalazione bruciata).

sintomi

Le ustioni sono classificate in base al grado di danno tissutale. Nelle ustioni lievi si verifica solo arrossamento e dolore (1° grado). Le ustioni più pesanti sono caratterizzate da vesciche (2° grado) e danni alla pelle (3° grado) alla carbonizzazione. Le ustioni superficiali guariscono relativamente rapidamente e di solito non portano cicatrici permanenti. Per evitare brutte cicatrici nelle ustioni più profonde, spesso è necessario un innesto cutaneo.

cause

  • Scottature con liquidi caldi o vapore.
  • Combustione a fiamma aperta.
  • Combustione elettrica
  • Ustioni chimiche
  • Sunburn.

trattamento

Pronto soccorso con una bruciatura
  • Tenere le scottature superficiali e leggere sotto l'acqua corrente per almeno 15 minuti, fino a quando il dolore non si attenua. In alternativa, è anche possibile creare una bolla di ghiaccio (busta di plastica con acqua e cubetti di ghiaccio). Quindi applicare un gel per il marchio, ma non applicare creme o unguenti non adatti, che ha un effetto rinfrescante e allevia i sintomi della combustione.
  • Attenzione: non spazzolare mai le bruciature con burro o farina, né con cubetti di ghiaccio direttamente sulla ferita (rischio di infezione!). Non applicare creme o unguenti.
  • Coprire le bruciature più grandi solo con una benda sterile o con asciugamani sterili (possibilmente stirati). Ideale sono le compresse rivestite in alluminio o le compresse per unguenti, poiché non si attaccano alla ferita.
  • La persona colpita liquido contenente sale minerale, ad es. Ad esempio, aggiungere una miscela di succo di frutta con acqua o acqua con un pizzico di sale da bere.
  • Gli analgesici con acido acetilsalicilico o paracetamolo aiutano a combattere il dolore.
  • Nella fase di guarigione della ferita con unguenti curativi (tagli e abrasioni) e possibilmente nella fase di cicatrizzazione curare con creme cicatrizzanti.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: