Ginocchio della lavandaia

La borsite è spesso la causa del dolore dopo un'attività fisica eccessiva o esercizio fisico. Scopri di più!

Ginocchio della lavandaia

un Borsite (borsite) è una causa comune di dolori articolari dopo un'attività fisica eccessiva o esercizio fisico. I movimenti insoliti e ripetitivi sono spesso la causa qui. Il dolore esce dal nulla, di solito la notte dopo il carico eccessivo. Alcune borsiti possono anche essere dovute a anni di usura e sovraccarico. Il dolore può essere così grave che il paziente visita un medico per emergenza.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. M70M75M71M76

Descrizione del prodotto

ginocchio della lavandaia

  • descrizione

  • sintomi

  • Cause e fattori di rischio

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • Decorso della malattia e prognosi

Borsite: descrizione

Nella borsite, uno dei "cuscinetti" tra muscoli, ossa, tendini e legamenti è infiammato, come nelle articolazioni.

Lo scopo della borsa è ridurre l'attrito e la pressione tra queste strutture. Il corpo umano ha circa 160 borse, che garantiscono un movimento regolare nel corpo. Teoricamente, tutte queste borse possono infiammarsi, ma in pratica sono colpite soprattutto le articolazioni grandi come spalla, gomito, anca e ginocchio. Se un tale sistema tampone è sovraccarico, arriva alla borsite. Ogni ulteriore movimento sarà molto doloroso. Un'infezione può anche innescare una borsite. In altri casi, la borsa si infiamma a causa di un'altra malattia sottostante. Ad esempio, le malattie reumatiche o metaboliche possono essere la causa della borsite ricorrente.

Oltre al sollievo dal dolore, la visita dal medico è importante per escludere un'altra lesione articolare e - in caso di infiammazione batterica - per impedire una restrizione del movimento a lungo termine dell'articolazione. Se una malattia sottostante è dietro una borsite ricorrente, è importante trattarla in modo specifico.

Forme comuni di borsite

Le seguenti forme di borsite (braccio e gamba) sono particolarmente comuni nell'uomo:

  • Borsite nella spalla: borsite subacromiale e subdeltoide
  • Borsite nell'articolazione del gomito: B. olecrani
  • Borsite all'anca: B. trochanterica
  • Borsite al ginocchio: B. präpatellaris e B. infrapatellaris
  • Borsite nell'articolazione della caviglia: B. subachillea

La borsite dell'anca è leggermente più comune nelle donne che negli uomini. La borsite infettiva da batteri negli uomini è più comune.

Borsite: spalla

Tutte le informazioni importanti su una borsite nella zona dell'articolazione della spalla possono essere trovate qui.

Borsite: gomito

Tutto ciò che è importante per una borsite nell'area dell'articolazione del gomito può essere trovato qui.

Borsite: anca

Tutto ciò che è importante per una borsite nell'area dell'articolazione dell'anca può essere trovato qui.

Borsite: ginocchio

Tutto ciò che è importante per una borsite nella zona dell'articolazione del ginocchio può essere trovato qui.

Borsite: sintomi

La borsite è sempre associata al dolore. L'area interessata è gonfia, per lo più rossa e molto sensibile. L'arrossamento è causato dal fatto che la borsa e il tessuto circostante sono sempre più perfusi dalla reazione infiammatoria. Di conseguenza, la pelle sopra la borsa è spesso leggermente riscaldata. Anche la limitata mobilità dell'articolazione colpita è tipica della borsite.

La durata e la gravità dei sintomi dipendono principalmente dalla causa dell'infiammazione. Se la borsite viene trattata in modo efficace e l'articolazione è immobilizzata, il recupero richiede in genere alcuni giorni. Tuttavia, ignorando l'infiammazione o alleviando sufficientemente l'articolazione, l'infiammazione può diventare cronica e causare disagio per mesi o addirittura anni.

Se la causa è un danno alla pelle o un'infezione batterica, l'infiammazione della mucosa semplice può diventare un'emergenza. In tal caso, i sintomi di cui sopra sono solitamente accompagnati da febbre e malessere generale. Per evitare che l'infezione batterica si diffonda, deve essere trattata immediatamente.

Borsite: cause e fattori di rischio

A volte la borsite è contagiosa (borsite settica). Infezioni si verificano in genere dopo lesioni della pelle o lesioni gravi come fratture ossee. Per lo più il batterio "Staphylococcus aureus" è coinvolto nella borsite settica.

Ma ci sono anche molti casi di borsite senza coinvolgimento degli agenti patogeni (borsite asettica). La loro causa più comune è il sovraccarico.

Borsite causata da un uso eccessivo

Le bursae fungono da cuscinetto tra legamenti e tendini. Se viene sollecitata un'articolazione o un tendine, la borsa riduce l'attrito tra le diverse strutture, consentendo così un movimento regolare.

Tuttavia, anche la migliore borsa non può sopportare tutto. La causa più comune di borsite è il sovraccarico della funzione della borsa. Così spesso è un esercizio non familiare e vigoroso che si ripete da molto tempo, causa dell'infiammazione.

I corridori hobbisti sono particolarmente frequenti sulla borsite delle gambe: tallone, ginocchio e anca sono spesso articolazioni colpite. Soprattutto quando si rotola e si spinge il piede, è necessario trasferire una forza elevata dal tendine di Achille al piede. Le borse in quest'area possono essere infiammate - i medici parlano di una borsite subacuta. L'infiammazione può anche diffondersi al tendine di Achille e portare alla rottura del tendine di Achille a lungo termine. Il piede interessato spesso non è completamente resiliente per un lungo periodo e la rigenerazione può richiedere mesi o anni.

Non solo sulla gamba può arrivare a una borsite (tendine di Achille, ginocchio, anca). L'abuso e l'usura svolgono anche un ruolo importante nello sviluppo della borsite sul braccio. Anche i movimenti intensivi del braccio portano a disagio con le borse, specialmente nel caso di ceppi sconosciuti.

Borsite causata da altre malattie

Oltre al sovraccarico cronico, la borsite può anche essere espressione di altre malattie. Malattie comuni come reumatismi o gotta possono anche causare borsite in aggiunta ad altri disturbi. Soprattutto con borsite ricorrente dovrebbe essere pensato a tali malattie.

Fattori di rischio per borsite

L'obesità e la vecchiaia sono considerati fattori di rischio per la borsite. Alcuni gruppi professionali sono anche più inclini alla borsite, come piastrellisti, musicisti e atleti.

Borsite: esami e diagnosi

Se si sospetta una borsite, il medico prima solleverà l'anamnesi in una conversazione con il paziente (anamnesi). Importante per la diagnosi è una descrizione dettagliata dei reclami, dello stress fisico precedente e delle possibili patologie sottostanti.

Quando si ispeziona l'area interessata, la borsite causa solitamente gonfiore rosso e mobilità limitata. Un esame del sangue ha senso nella sospetta borsite solo se si sospetta un'infezione batterica. Se questo è il caso, deve essere misurata la febbre addizionale per determinare la gravità dell'infezione. Se viene confermato il sospetto di un'infezione batterica, un campionamento della borsa può essere utile in aggiunta al prelievo di sangue. Il campione viene analizzato per scoprire quali batteri causano l'infezione. Questo è importante per la pianificazione della terapia.

Se la diagnosi non è chiara, il medico utilizzerà tecniche di imaging come ultrasuoni o risonanza magnetica (MRI) per visualizzare le strutture infiammate. Tuttavia, questa non è la regola e non è uno dei soliti passi diagnostici. Tali metodi tecnicamente più complicati sono usati solo quando il dolore e l'infiammazione con la terapia standard non diminuiscono, e il medico vuole osservare da vicino ciò che potrebbe causare il disagio.

Dopo un incidente o un trauma, spesso non è chiaro quali siano le strutture interessate. Quindi può essere necessario un esame a raggi X per valutare eventuali fratture ossee.

Se la borsite si verifica ripetutamente o se è già nota un'altra condizione di base come reumatismi o gotta, la malattia di base deve essere esaminata e trattata in modo specifico. Solo in questo modo è possibile evitare ulteriori borsiti.

Borsite: trattamento

Se la borsite viene rilevata abbastanza presto, di solito è sufficiente riposare l'articolazione per alcuni giorni. Oltre alla protezione costante, vengono utilizzati agenti antinfiammatori come ibuprofene o diclofenac (internamente o esternamente). Il freddo porta anche sollievo al disagio.

Per il dolore grave, incontrollabile o ricorrente, devono essere escluse altre cause e un'infezione batterica. Se non c'è infezione, ma l'immobilizzazione e i farmaci antinfiammatori non migliorano, il cortisone può essere iniettato nella borsa infiammata. Questo porta un rapido sollievo dal dolore, ma è anche associato ad effetti collaterali.

Nonostante alcune di queste misure, alcuni malati continuano a lamentarsi o l'infiammazione continua a tornare, nonostante un trattamento costante. In tali casi, può essere consigliabile la rimozione chirurgica della borsa.

Se il medico sospetta un'infezione batterica della borsa, anche la borsa deve essere rimossa chirurgicamente.Inoltre, viene somministrato un antibiotico per prevenire la diffusione di batteri nel corpo. Tuttavia, un'infezione batterica è raramente la causa della borsite.

Leggi di più sulle indagini

  • MRI

Borsite: decorso della malattia e prognosi

La borsite di solito si verifica dopo un sovraccarico acuto. Soprattutto con borsite alla spalla, il dolore è di sera e di notte di solito molto forte, soprattutto quando sdraiato sul fianco.

Reclami sdraiato sono evidenti anche in un'altra forma di borsite: dolore coscia nell'area della maggiore punto trocantere (osso sporgenza laterale nella parte alta della coscia) ad una borsite trocanterica indietro e facendo sentire la loro presenza tra gli altri giace sul lato interessato. Causa di questa borsite sono di solito lunghi periodi di sovraccarico, come i corridori. Sotto stress, ci sono sempre più reclami, che poi diventano sempre più forti e alla fine si verificano a riposo. Se non è sollevato, la borsite può diffondersi e diventare cronica.

La borsite cronica è molto più difficile da trattare che acuta e può spesso durare per diversi mesi. Quindi: uno ginocchio della lavandaia Si dovrebbe prendere sul serio in tenera età per evitare restrizioni a lungo termine e disagio.

Leggi di più sulle terapie

  • elettroterapia


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: