Captopril

Il farmaco captopril è un riduttore di pressione del sangue dalla classe di ace-inibitori. Tutto su effetti ed effetti collaterali può essere trovato qui!

Captopril

L'ingrediente attivo captopril è un riduttore di pressione del sangue dalla classe degli ACE-inibitori. Come il primo ACE inibitore sviluppato, viene studiata la più lunga, ma ha anche effetti collaterali che non si verificano su nuovi farmaci di questa classe. Qui leggi tutte le informazioni importanti su captopril: effetto e applicazione, effetti collaterali e interazioni.

Ecco come funziona Captopril

La pressione sanguigna nel corpo umano è soggetta ad un ciclo di controllo rigorosamente ed elaboratamente controllato. Questo regola la pressione del sangue alle rispettive esigenze, ad esempio, quando si cambia posizione (come quando si alza da sdraiato), così come in sforzi come sport di resistenza.

La pressione sanguigna è controllata principalmente da un sistema ormonale, il cosiddetto RAAS (sistema renina-angiotensina-aldosterone). Qui, nel fegato, si forma una proteina (angiotensinogen), che viene convertito in due passi nel angiotensina ormone pressoria II: in primo luogo, il composto è prodotto utilizzando l'enzima renina angiotensina I. Questa è dunque l'ACE enzima (enzima di conversione dell'angiotensina) in angiotensina II convertito. L'enzima renina si forma nel rene e viene rilasciato nel sangue.L'enzima ACE si trova saldamente sulle cellule superficiali del rene e dei polmoni. Poiché il rene ed i polmoni hanno vasi sanguigni estremamente sottili, questi organi sono particolarmente dipendenti pressione sanguigna stabile, per evitare danneggiamenti - troppo alta pressione esplode rapidamente fini vasi.

L'angiotensina II causa una costrizione dei vasi sanguigni, meno sali e acqua vengono escreti attraverso i reni e scatenano la sete e la fame di sale. Tutti gli effetti fanno aumentare la pressione sanguigna.

Soprattutto nella vecchiaia, il controllo di questo sistema di eddy pressure (RAAS) può far deragliare, determinando una pressione del sangue costantemente alta. Da una pressione del sangue di 140/90 millimetri di mercurio (mmHg) si parla di ipertensione. Se la pressione del sangue è costantemente al di sopra di questi valori, ciò può danneggiare il sistema cardiovascolare e gli organi interni a lungo termine.

Il captopril ipotensivo blocca l'enzima ACE come un ACE-inibitore. Ciò si traduce in meno angiotensina II - la pressione sanguigna scende.

Assorbimento, degradazione ed escrezione di captopril

Dopo essere stato assunto come compressa, l'ingrediente attivo si dissolve nel succo gastrico e penetra nel sangue attraverso l'intestino. I livelli ematici più elevati vengono raggiunti dopo circa un'ora. Il captopril raggiunge l'enzima ACE nei polmoni e nei reni attraverso il sangue e lo inibisce. Il principio attivo è per metà immutato ed è escreto come metabolita inattivo attraverso i reni con l'urina. Due ore dopo aver preso il livello del sangue è diminuito di circa la metà di nuovo.

Quando si usa il captopril?

Il principio attivo captopril è approvato per il trattamento:

  • di ipertensione
  • dopo un infarto

Captopril deve essere assunto in modo permanente per mantenere la pressione sanguigna entro i limiti normali.

Quindi si usa il captopril

Il farmaco ipotensivo Captopril è assunto in compresse prima, durante o dopo un pasto con un bicchiere d'acqua. Di solito è iniziato con una dose giornaliera di 25 milligrammi di Captopril distribuiti su due dosi al giorno (mattina e sera). Quindi, come prescritto dal medico, la dose viene aumentata lentamente fino a quando la pressione arteriosa è stabile nell'intervallo normale. La dose massima giornaliera non deve essere superiore a 150 milligrammi di captopril.

Se captopril da solo non può abbassare la pressione sanguigna, di solito viene prescritto un ulteriore farmaco antipertensivo, spesso idroclorotiazide (HCT). Ci sono anche compresse che contengono entrambi i farmaci, quindi i pazienti non devono assumere due farmaci diversi. In combinazione con un altro farmaco, potrebbe essere necessario assumere captopril solo una volta al giorno.

Quali sono gli effetti collaterali di captopril?

La maggior parte degli effetti collaterali di Captopril si verificano soprattutto all'inizio del trattamento e del decadimento nell'ulteriore corso, perché la terapia non deve essere interrotta prematuramente.

Da uno a dieci per cento di quelli trattati riferito circa gli effetti avversi come insonnia, disturbi del gusto, vertigini, mancanza di respiro, tosse secca, nausea, vomito, dolore addominale, diarrea, costipazione, secchezza delle fauci, prurito, eruzioni cutanee e perdita di capelli. I pazienti devono segnalare eventuali effetti collaterali al proprio medico, in quanto potrebbe essere necessario modificare la terapia (ad esempio, se hanno una tosse secca).

Di tanto in tanto captopril causa anche la tachicardia, senso di oppressione, palpitazioni, una eccessiva riduzione della pressione sanguigna, rossore al viso, pallore, dolore toracico, affaticamento e malessere.

A cosa dovresti prestare attenzione quando prendi il captopril?

Captopril può interagire con altri farmaci, specialmente quelli che influenzano anche la pressione sanguigna. Pertanto, la terapia concomitante di captopril e altri farmaci di pressione sanguigna (compresi disidratatore = diuretici) deve essere iniziata con una dose bassa ed essere attentamente controllata dal medico.

L'uso di rimedi per la depressione nonché psicosi e delusioni (antipsicotici / neurolettici) può aumentare l'effetto ipotensivo del captopril.

Captopril può aumentare i livelli ematici del litio stabilizzatore dell'umore, che può portare a effetti collaterali indesiderati.

Gli agenti gotta, allopurinolo, agenti cancerogeni e agenti per la soppressione del sistema immunitario (immunosoppressori) può peggiorare con captopril il numero di globuli bianchi quando co-somministrato.

Antidolorifico dal gruppo di farmaci non steroidei anti-infiammatori (FANS) come l'acido acetilsalicilico (ASA), ibuprofene, diclofenac, naproxene e può compromettere il flusso sanguigno renale e promuovere alterazioni degli elettroliti nel sangue. Pertanto, devono essere presi solo con cautela con l'antipertensivo.

Captopril aumenta l'effetto ipoglicemico degli antidiabetici orali e dell'insulina. Ciò consente ai diabetici di soffrire meno rapidamente dell'ipoglicemia.

Durante la gravidanza, il farmaco antipertensivo non deve essere assunto, perché ci sono pochissimi dati disponibili.

I bambini ei giovani e gli anziani e pazienti con disturbi renali possono essere trattati in accordo con una dose ridotta di captopril.

Ecco come si assumono medicinali con captopril

I preparati con il captopril della droga sono prescritti in Germania.

Da quando è noto captopril?

L'ingrediente attivo Captopril è stato sviluppato dalla società farmaceutica Squibb nel 1974 (ora Bristol-Myers Squibb) progettato specificamente sulla base di una sostanza naturale dal veleno del Jararaca Pitviper. Nel 1976 fu brevettato. L'approvazione in Europa nel 1980 e negli Stati Uniti nel 1981. Dalla metà degli anni 1990, ci sono diversi farmaci generici con il principio attivo captopril sul mercato farmaceutico tedesco.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: