Caraway (carum carvi)

Il cumino è una spezia adatta allo stomaco e promuove la digestione come pianta medicinale. Maggiori informazioni sugli effetti e gli usi del cumino.

Caraway (carum carvi)

Caraway (Carum carvi)

L'effetto digestivo del cumino è noto all'uomo da millenni. Già nel 3000 aC si supponeva che le persone coltivassero semi di cumino. I primi documenti scritti risalgono al tempo dell'Impero Romano. Soprattutto cavolo piatti - dai tempi antichi spesso un diffuso cibo povero - molto meglio digeribile da cumino e digeribile. Conosciuto anche da molti secoli sono gli spiriti contenenti carvi per scopi digestivi. Oggigiorno l'Aquavit è diffuso in tutto il mondo.
Tuttavia, il cumino non solo stimola l'appetito e favorisce la digestione. Il cumino è uno dei rimedi erboristici più efficaci per gonfiore e problemi gastrointestinali legati ai crampi.

Nelle donne incinte e durante l'allattamento al seno, l'uso del cumino è popolare non solo per l'effetto antigoccia e calmante. Il tè del cumino stimola anche la produzione di latte.
Il cumino è combinato in molti tè e preparazioni medicinali con i suoi parenti anice e finocchio. Gli effetti di queste piante medicinali si completano e si rinforzano a vicenda in questo modo.

Nell'agosto 2014, l'olio di semi Warentest Fondazione designato combinabili con olio di menta piperita che con sindrome dell'intestino irritabile. Allo stesso tempo, sottolinea che sono necessarie ulteriori indagini per dimostrare l'effetto.

Cumino della pianta medicinale in breve

  • effetto antispasmodico e rilassante sul tratto digestivo, favorisce la produzione di acido gastrico e secrezioni digestive, l'appetito, stimola il flusso di latte (uso tradizionale come un tè), un po 'antibatterico
  • Generalmente molto ben tollerato, con appropriata reazione allergica alla tendenza ad umbellare con reazioni cutanee
  • Non usare olii essenziali come l'olio di cumino nell'asma e i bambini sotto i 3 anni di età
  • Indicazioni: indigestione come gonfiore o la pienezza, disturbi gastrointestinali crampi legati, il dolore del cuore di stomaco nervoso, indigestione nei neonati, la stimolazione del flusso del latte, l'alito cattivo.

Ingredienti ed effetti del cumino

Come piante medicinali si usano i frutti secchi del cumino (solitamente nelle preparazioni del tè) e l'olio essenziale di cumino. Nel tè, gli ingredienti sono dosi molto più basse rispetto all'olio. Pertanto, i tè contenenti cumino sono spesso ben tollerati anche nelle allergie umbellate. L'olio, tuttavia, a volte causa reazioni allergiche. Inoltre, è solo parzialmente adatto per asmatici e neonati e bambini piccoli. L'olio essenziale e quindi i principi attivi medicinali sono nei frutti del cumino. E in questo olio ci sono due sostanze che producono gli effetti tipici: carvone e calce.

Carvone è un cosiddetto monoterpene e causa l'odore caratteristico del cumino. Ha anche effetti anti-batterici (antibiotici) e possibilmente antivirali. A causa di queste proprietà e del profumo aromatico, l'olio di cumino è spesso usato nei prodotti per la cura dei denti e contro l'alitosi.

L'interazione di limonene e altri ingredienti quali fitochimici (flavonoidi), altri monoterpeni e cumarine, stimola l'attività ghiandola nel tratto gastrointestinale. Questo favorisce l'appetito e la digestione. Inoltre, gli ingredienti rilassano in modo largamente sconosciuto i muscoli dell'intestino e dello stomaco. Questo spiega gli effetti positivi dei sintomi legati ai crampi come la colica o la flatulenza.

Applicazione del cumino

Il cumino è una pianta medicinale molto ben tollerata. Come con tutti gli olii essenziali, l'olio di carvi non deve essere usato non diluito, né internamente né esternamente.

effetti collaterali

Chiunque allergico alle ombrellifere, ha un rischio maggiore di reazione cutanea allergica o lievi disturbi gastrointestinali.

Neonati e bambini piccoli

Gli oli essenziali devono essere usati con cautela nei neonati e nei bambini perché i componenti volatili dell'olio possono causare distress respiratorio. Quando si sfregano, si dovrebbe quindi assicurare che l'olio essenziale non possa essere inalato dal bambino. Quindi non usare pomate o creme sul viso o sul torace.

Olio di cumino nell'asma

Per precauzione, gli asmatici dovrebbero consultare il proprio medico prima di usare l'olio di cumino per vedere se ha senso usarlo. Gli oli essenziali possono causare attacchi di asma.

Doppelgang tossici

Il cumino cresce su prati e pascoli, lungo la strada o sui binari dei treni vicini. In linea di principio, è così facile raccogliere cumino selvatico. Tuttavia, non è raccomandato: Caraway è un umbellifer e ha numerosi parenti che sembrano molto simili. Tra di loro ci sono anche piante molto velenose come la cicuta. Già nell'antichità la cicuta veniva usata per eseguire condanne a morte.

Preparazione del tè del cumino

I frutti di cumino freschi sono disponibili in molte farmacie, negozi di alimenti naturali o negozi di alimenti naturali.La ricetta per il cumino dei prati fresca è semplice: facile da avviare o schiacciare, in modo che l'olio essenziale può venire dal frutto 1 cucchiaino di semi di cumino in un mortaio. Versare 250 ml di acqua calda e lasciare agire per 10 minuti. Scola e bevi una tazza di tè più volte al giorno a piccoli sorsi.

Con flatulenza o mal di pancia spesso è già sufficiente una tazza di tè per alleviare i sintomi. Il tè del cumino è anche adatto per l'indigestione dei bambini.

Uso di olio di cumino

L'olio di cumino può essere sciolto in acqua o - se ha una forte avversione al gusto - può essere assunto con lo zucchero. Basta aggiungere da 3 a 5 gocce di olio di cumino in un bicchiere d'acqua o cospargere con mezzo cucchiaino di zucchero. Per strofinare il ventre gonfio, mescolare 1 ml di puro olio di cumino con 9 ml di olio d'oliva. Applicare questa miscela allo stomaco e massaggiare delicatamente in senso orario.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: