Carbimazolo

Carbimazole appartiene al gruppo di farmaci anti-tiroide, ed è usato per trattare l'ipertiroidismo (ipertiroidismo). Leggi di più!

Carbimazolo

L'ingrediente attivo carbimazolo appartiene al gruppo dei farmaci antitiroidei ed è usato per trattare l'ipertiroidismo (ipertiroidismo). Come un cosiddetto "profarmaco", si trasforma solo nella forma effettivamente efficace nel corpo. Qui puoi leggere tutto ciò che è interessante sull'effetto e l'uso di Carbimazole, effetti collaterali e altri fatti importanti.

Ecco come funziona Carbimazole

Nelle persone sane, l'ormoni tiroidei T3 (triiodotironina) e T4 (tiroxina) sono controllati nel sangue dato. Sono una parte importante del metabolismo energetico nel corpo umano. Alti livelli di ormoni stimolano il metabolismo e promuovono l'apporto di sostanze nutritive ed energia. Il livello ematico degli ormoni tiroidei viene monitorato attraverso un circuito di controllo. A livelli troppo elevati di ormone nel sangue, la distribuzione è inibito, a livelli di ormone troppo basso, la liberazione di T3 e T4 è aumentata.

Se la regolazione del corpo degli ormoni è disturbata, possono verificarsi ipertiroidismo o ipertiroidismo. Con una carenza di ormoni (sottofunzione) si può semplicemente sostituire gli ormoni appropriati. Nell'iperfunzione, la produzione di ormoni nella tiroide deve essere specificamente inibita, ad esempio dal carbimazolo.

Nella ghiandola tiroidea della componente proteica (amminoacido) sono tirosina e ioduro utilizzando enzimi convertiti T3 e T4 e memorizzati: In un primo ioduro passo è aggiunto nella tiroide (Jodination), in una seconda fase è enzimaticamente attaccato alla tirosina (Jodisation ). Entrambi i passaggi possono essere bloccati con specifici ingredienti attivi.

Carbimazolo viene convertito nella forma reale tiamazolo attivo dopo assorbimento intestinale - il profarmaco viene utilizzato per la migliore registrazione. Dopo circa mezz'ora a un'ora, vengono raggiunti i livelli ematici più alti. Nella ghiandola tiroidea, inibisce l'enzima responsabile della iodizzazione e quindi la produzione di T3 e T4, che riduce i loro livelli ematici. Anche se viene rapidamente eliminato dal sangue dal fegato nella bile e reni nelle urine, si accumula nella ghiandola tiroidea, dove agisce come un giorno.

Quando si usa il carbimazolo?

L'ingrediente attivo carbimazolo viene utilizzato per inibire la formazione degli ormoni tiroidei, in particolare in ipertiroidismo come avviene ad esempio nella malattia autoimmune disordine Graves. Può anche essere usato per preparare la chirurgia della tiroide.

A seconda della terapia scelta, può essere presa in considerazione una assunzione a breve, medio o lungo termine di carbimazolo.

Quindi si usa carbimazolo

In ipertiroidismo, l'ingrediente attivo viene acquistata finché non viene stabilita un'euthyroid, quindi una normalizzazione dei livelli di ormone tiroideo nel sangue. O questo si ottiene dosi inizialmente molto elevata carbimazolo (terapia iniziale per la completa chiusura, fino a 60 milligrammi Carbimazole) e una dose minore manutenzione (da 5 a 20 milligrammi carbimazole) oppure con una dose costante (2,5 a 10 milligrammi carbimazole).

Alte dosi per il trattamento iniziale essere presi per lo più distribuiti per tutta la mattina di giorno, a basso dosaggio dosi di mantenimento dopo la prima colazione intera ingerito con un bicchiere d'acqua.

Per prepararsi a un intervento chirurgico alla tiroide poche settimane sono di solito prese prima di compresse carbimazolo, come si verifica l'effetto completo circa con un ritardo di una settimana.

Quali sono gli effetti collaterali di Carbimazole?

Durante la terapia con carbimazolo molto comunemente (in più di dieci per cento dei pazienti) allergiche manifestazioni cutanee di quali prurito, eruzioni cutanee, orticaria e arrossamenti. Tuttavia, questi sono di solito solo leggermente pronunciati.

In un passo verso il basso da centinaia di migliaia di pazienti carbimazolo effetti collaterali in forma di febbre, ritenzione di liquidi nei tessuti, gusto e odore disturbi. Con la stessa frequenza può causare la cosiddetta agranulocitosi, in cui il numero di globuli bianchi nel sangue diminuisce notevolmente. Chi soffre di sentirsi molto male, male le mucose della zona della bocca e della gola, e può verificarsi anche infezioni batteriche. In questo caso, è essenziale contattare un medico e interrompere il farmaco Carbimazolo.

Cosa dovrebbe essere preso in considerazione quando si prende Carbimazolo?

A seconda della apporto di iodio nella dieta, l'effetto di carbimazolo rinforzato (carenza di iodio), oppure può essere ridotta (eccesso di iodio).

Ulteriori interazioni di carbimazolo con altri farmaci non sono ancora noti. Tuttavia, va notato che in ipertiroidismo molti farmaci vengono rapidamente degradati ed escreto. Poi, quando normalizzata funzione tiroidea da carbimazolo, forse il dosaggio di tali farmaci deve essere regolata (ad esempio, dei glicosidi cardiaci e anticoagulanti orali).

Prima e durante la terapia con carbimazolo, l'emocromo deve essere monitorato regolarmente.

Ipersensibilità al tiamazolo o altri derivati ​​tiourea carbimazolo non deve essere utilizzato.

Come può danneggiare il bambino sia a dosi elevate carbimazolo, ma anche a livelli di ormone tiroideo alta nelle donne in gravidanza, pro e contro del consumo di droga durante la gravidanza deve essere rigorosamente pesato da un medico.

Anche se questo farmaco venga escreto nel latte materno, in caso di urgenza, l'assunzione di basse dosi (fino a dieci milligrammi carbimazolo) senza svezzamento è possibile.

Nel trattamento dei bambini e dei pazienti con insufficienza epatica dosaggio carbimazolo deve essere ridotto di conseguenza.

Come ottenere farmaci con carbimazolo

Dal momento che carbimazolo agendo direttamente sull'equilibrio ormonale, si ottiene il farmaco solo dopo la prescrizione del medico in farmacia.

Da quando carbimazolo è noto?

Carbimazolo è stato brevettato nel 1954 ed è approvato per il trattamento dal 1955e Il primo farmaco per l'ipertiroidismo, thiouracil, è stato nel 1943 per il trattamento della malattia di Graves'. Tuttavia, può causare il cancro in dosi elevate. carbimazolo è un molto più sicuro opzione di trattamento in confronto.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: