Sindrome del tunnel carpale - sintomi

I primi sintomi della sindrome del tunnel carpale spesso non vengono presi sul serio. Leggi qui, quali reclami possono indicare la malattia!

Sindrome del tunnel carpale - sintomi

sintomi di sindrome del tunnel carpale in molti casi non vengono presi abbastanza sul serio all'inizio. Le persone colpite spesso vanno dal medico solo quando ci sono già danni permanenti. L'addormentamento notturno delle mani, le sensazioni di formicolio e le leggere sensazioni sono i primi segni di una sindrome del tunnel carpale. Sintomi come sordità e paralisi possono essere aggiunti nelle fasi successive. Leggi qui quali sintomi possono ancora indicare una sindrome del tunnel carpale.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. G56

Descrizione del prodotto

Sindrome del tunnel carpale - sintomi

  • I sintomi della sindrome del tunnel carpale devono essere presi sul serio

  • Sindrome del tunnel carpale: sintomi alla prima volta

  • Sindrome del tunnel carpale: sintomi nelle fasi successive

  • Sindrome del tunnel carpale: sintomi a entrambe le mani?

  • Sindrome del tunnel carpale: i sintomi variano

I sintomi della sindrome del tunnel carpale devono essere presi sul serio

In una fase iniziale, la sindrome del tunnel carpale spesso non viene presa abbastanza sul serio. I sintomi sono spesso scartati da quelli colpiti come secondari. Ma solo se i sintomi della sindrome del tunnel carpale vengono rilevati precocemente e la malattia viene trattata tempestivamente, allora c'è la possibilità di una cura completa. Più a lungo il nervo rimane intrappolato al polso, prima può causare danni ai nervi permanenti. Colpiti poi subiscono una vita di disturbi sensoriali nella mano e paralisi nella zona del pollice. Questo può seriamente limitare la vita quotidiana e professionale e persino portare a disabilità professionale nei singoli casi.

Quindi, non appena noterai i primi segni di una sindrome del tunnel carpale, assicurati di andare da un dottore e di chiarire i sintomi neurologicamente! Solo allora c'è la possibilità di una cura completa.

Sindrome del tunnel carpale: sintomi alla prima volta

La sindrome del tunnel carpale di solito annuncia sensazioni di formicolio sul palmo della mano. Il nervo del braccio medio fornisce l'interno del pollice, l'indice e il medio e la metà del pollice dell'anulare. La maggior parte del disagio inizia in un solo dito e poi si diffonde alle altre dita. All'inizio, questo dolore si verifica solo dopo uno sforzo al polso. Questi includono, ad esempio, il giardinaggio, la ristrutturazione, la pulizia o il lavoro su macchine vibranti (come i martelli pneumatici). In una fase successiva, i sintomi si verificano anche all'improvviso senza causa apparente.

La metà piccola del dito anulare e il mignolo non sono interessati dal momento che sono forniti da un altro nervo del braccio.

I segni più tipici della sindrome del tunnel carpale in fase iniziale è il sonno notturno delle dita. All'inizio di solito è sufficiente spostare la mano. Successivamente, si presentano dolori molto forti che salgono nel braccio e nella spalla. Le persone colpite si svegliano spesso di notte con dita doloranti; Al mattino le dita sono spesse e gonfie.

Il senso del tatto e la sensazione delle dita peggiorano anche in una sindrome del tunnel carpale. Sintomi come l'impossibilità di abbottonare un capo o raccogliere piccoli oggetti sono le conseguenze.

Sindrome del tunnel carpale: sintomi nelle fasi successive

Se la pressione sui nervi per un tempo più lungo, è sempre più danneggiata. Ben presto, le sensazioni spiacevoli scompaiono tra le dita, invece sono in gran parte insensibili. Un muscolo del pollice, è innervato dai nervi che si allontana progressivamente, per cui si forma un'ammaccatura visibile sulla base del pollice (Daumenballenatrophie).

Questo è fortemente limitata nella sua funzione dal muscolo sul pollice e per chi soffre può impedire il lavoro quotidiano efficace. Perché non può essere diffuso a parte, cade pesantemente influenzato, ad esempio, di prendere qualcosa in mano o per afferrare una bottiglia.

In questa fase, il nervo è già gravemente danneggiato. Quando la terapia è iniziata, spesso è già troppo tardi - il danno al nervo non può essere annullato. Intorpidimento permanente nel palmo e paralisi del pollice possono essere le conseguenze.

Sindrome del tunnel carpale: sintomi a entrambe le mani?

Di regola, i sintomi di una sindrome del tunnel carpale si verificano su entrambe le mani. Di solito una mano è influenzata prima rispetto all'altra. Tra la sindrome del tunnel carpale su un braccio e l'insorgenza dei sintomi sull'altro lato per mesi o anni e può trovarsi. Il momento in cui si verificano i reclami sull'altro braccio non è prevedibile.

Sul lato dominante, quindi per destra-destra e viceversa, i reclami sono più forti sul lato opposto. Nella maggior parte dei casi, la sindrome del tunnel carpale si verifica anche prima sul lato dominante, poiché è gravata più frequentemente.

Se i sintomi sull'altro lato sono più deboli rispetto alla sindrome del tunnel carpale di prima mano, questo non è un segno che il danno potenziale è inferiore! Non appena noti sintomi dall'altra parte, dovresti consultare di nuovo un dottore.

  • Immagine 1 di 8

    Sindrome del tunnel carpale: sei a rischio?

    Formicolio e intorpidimento, dolore e paralisi - una sindrome del tunnel carpale può essere estremamente spiacevole. Leggi qui come si sviluppa la malattia, quali gruppi professionali sono particolarmente colpiti e perché le donne soffrono più spesso.

  • Immagine 2 di 8

    Nervo sotto pressione

    La sindrome del tunnel carpale colpisce il nervo centrale della mano, che raggiunge dal collo sopra il braccio alla mano. Il nome omonimo è il cosiddetto tunnel carpale attraverso il quale scorre il nervo al polso. Esattamente questo tunnel può restringersi. Il nervo viene sottoposto a pressione e compaiono i sintomi spiacevoli ad agonizzante. A lungo andare, il nervo può essere irreparabilmente danneggiato.

  • Immagine 3 di 8

    Diabete, reumatismi, gravidanza

    Ci sono molte ragioni per un simile restringimento. Ad esempio, alcune donne avvolgono la sindrome durante la gravidanza - perché immagazzinano più acqua nel corpo a causa di cambiamenti ormonali. La ritenzione idrica è anche la causa della malattia nelle malattie renali, diabete e malattie della tiroide. Tuttavia, i reumatismi sono particolarmente comuni.

  • Immagine 4 di 8

    Perché colpisce le donne più spesso

    Le donne sviluppano la sindrome del tunnel carpale tre volte più spesso degli uomini. I suoi polsi sono più stretti e quindi il tunnel carpale è naturalmente più stretto. Anche il lavoro fisico è un fattore di rischio. Da tre a sette volte maggiore è la probabilità di ammalarsi. Tuttavia, alcuni gruppi professionali spesso colpiscono la sindrome...

  • Immagine 5 di 8

    Professioni rischiose

    ... questo include persone che usano macchine con forti vibrazioni - per esempio, un martello pneumatico. Inoltre, le persone i cui polsi sono particolarmente stressati a causa della loro professione, come i tappezzieri. Anche le donne che si lavano spesso sviluppano la sindrome: una su due è malata. Per inciso, lavorare su un computer può darti il ​​cosiddetto "braccio del mouse", ma non rischi una sindrome del tunnel carpale.

  • Immagine 6 di 8

    La protezione è annunciata!

    Una sindrome del tunnel carpale può essere trattata bene. Nelle prime fasi, è importante proteggere il polso. Una stecca aiuta a mantenere il polso a riposo durante la notte. Il cortisone anti-infiammatorio è anche prescritto in alcuni casi.

  • Immagine 7 di 8

    Guarigione dal bisturi

    Nella fase avanzata di solito è gestito. Il chirurgo taglia il legamento carpale, che si trova sopra la scanalatura ossea sul polso. Rimuove anche il tessuto in eccesso che limita il nervo. Ma ci sono anche alternative all'operazione.

  • Immagine 8 di 8

    Fisioterapia mirata

    Uno studio spagnolo (DOI: 10.2519 / jospt.2017.7090) ha recentemente dimostrato che i sintomi combinati con la fisioterapia e gli esercizi di stretching possono essere buoni come quelli chirurgici. Chiedilo al tuo dottore.

Sindrome del tunnel carpale: i sintomi variano

Come per molte altre malattie, si applica anche la sindrome del tunnel carpale: i sintomi e il loro decorso possono essere molto diversi. Molti pazienti soffrono solo di disturbi moderati per molti anni, che vengono interrotti da intervalli lunghi e privi di sintomi. In questi casi, le persone colpite dalla maggior parte delle lamentele non riportano a una sindrome del tunnel carpale e si recano dal medico in ritardo. Il nervo è di solito già irreversibilmente danneggiato.

Dopo stress intenso (ad esempio, giardinaggio lungo, costruzione di case, lavori di ristrutturazione, lavori meccanici), durante la gravidanza e dopo gli infortuni al braccio, i sintomi di solito aumentano.

Nel corso della malattia può anche esserci un miglioramento spontaneo dei sintomi. Tuttavia, questo è estremamente raro e non cambia il fatto che il nervo è ancora limitato.

In generale, i sintomi peggiorano progressivamente nel tempo. Raramente arriva a processi di malattia stabile, in cui il sintomi di sindrome del tunnel carpale rimanere lo stesso per un periodo di tempo più lungo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: