Prova celiaca

Il test per la celiachia rileva gli anticorpi nel siero del sangue che sono tipici dell'intolleranza al glutine. Per saperne di più qui!

Prova celiaca

un prova celiaca Determina gli anticorpi nel siero del sangue che sono tipici dell'intolleranza al glutine. In alcuni casi, tuttavia, esiste una malattia celiaca, sebbene il test non funzioni. Quindi sono necessari ulteriori esami per essere in grado di garantire la diagnosi della celiachia. Leggi qui come funziona il test della celiachia e cosa cercare.

Descrizione del prodotto

prova celiaca

  • Test per la malattia celiaca: anticorpi

  • Test della celiachia per carenza di IgA

  • Celiachia: test respiratorio dell'aria (test respiratorio H2)

  • Test per la malattia celiaca: bambini

Test per la malattia celiaca: anticorpi

Se vi è il sospetto di intolleranza al glutine, è necessario eseguire un test di allergia al glutine prima di un cambio di dieta. Il medico preleva un campione di sangue e li esamina per alcune immunoglobuline. Questi sono anticorpi diretti contro la transglutaminasi (anti-TG) e l'endomisio (EmA).

La transglutaminasi è una proteina (enzima) nella mucosa intestinale, che elabora la glutammina contenuta nel glutine. Nella celiachia, l'organismo forma anticorpi contro l'enzima. Circolano nel sangue e attaccano la transglutaminasi, dopo di che la mucosa intestinale si infiamma.

Inoltre, il sistema immunitario nelle persone con malattia celiaca e anticorpi contro il cosiddetto endomisio. L'endomisio è uno strato di tessuto connettivo nella parete intestinale. Se viene attaccato, i villi della parete intestinale si degradano. La concentrazione degli anticorpi contro l'endomisio consente quindi una conclusione su quanto fortemente i villi intestinali sono regrediti.

Il test per la celiachia dovrebbe anche determinare la quantità totale di anticorpi di classe A (immunoglobulina A / IgA).

I medici dividono le immunoglobuline in diverse classi: G, A, M, D ed E. Gli anticorpi transglutaminasi e endomisio attivi nella celiachia appartengono al gruppo A.

Un'intolleranza al glutine è spesso associata a una carenza di IgA. Questo è problematico per la diagnosi: se la quantità totale di anticorpi è troppo bassa, gli anticorpi contro la transglutaminasi o l'endomisio non possono o solo con difficoltà essere rilevati in un esame del sangue. I medici chiamano questo un risultato del test falso negativo. Con questo si intende che l'onnicomprensivo è erroneamente dato, anche se i tipici anticorpi celiaci sono effettivamente presenti nel sangue.

Il test di celiachia facile da eseguire rileva oltre il 74% delle persone con intolleranza al glutine. Se questo test del celiaco è negativo a una normale concentrazione di IgA, l'intolleranza al glutine è molto improbabile.

Test della celiachia per carenza di IgA

In un altro test per la celiachia vengono rilevati anticorpi contro la componente gliadina del glutine. Tuttavia, questo test ha senso solo nel caso di un deficit di IgA. Non viene eseguito come standard nel contesto di una prima diagnosi di malattia celiaca. La precisione di questo test è sempre in discussione. Invece, gli anticorpi transglutaminasi carenti di IgG possono anche essere rilevati se persiste una carenza di IgA.

Celiachia auto-test

Nel frattempo, vari produttori offrono test per la celiachia in diverse fasce di prezzo. Possono anche essere utilizzati per rilevare gli anticorpi celiaci tipici degli anticorpi anti-transglutaminasi e endomisio nel sangue.

Come eseguire il self-test del celiaco?

Un autotest per celiaci (chiamato anche "self-test del glutine") è simile a un test di gravidanza. Tuttavia, per il self-test è necessario una piccola goccia di sangue anziché di urina. Il kit di test è disponibile al banco in farmacia e su Internet. Contiene una lancetta per ottenere una goccia di sangue, un piccolo tubo capillare, una soluzione di test in una provetta di reazione, una pipetta e una cassetta di test.

Per la prova, la punta del tester si attacca con la lancetta nella punta del dito, in modo che una piccola goccia di sangue sporge. Lo prende con un piccolo tubo capillare. Questo viene posto in un recipiente di reazione pieno di liquido e scosso leggermente. Il tester quindi aspira la miscela sangue-liquido con una pipetta e pone una goccia su un campo designato all'interno della cassetta del test. Dopo alcuni minuti, il risultato può essere letto con un cambiamento di colore.

È utile l'autotest del celiaco?

Tuttavia, gli esperti della Società tedesca per la gastroenterologia, le malattie digestive e metaboliche (DGVS) sconsigliano un autotest del celiaco. I test sono molto imprecisi. Un autotest al glutine può quindi servire come massimo orientamento al massimo. Ma certamente non può sostituire una dettagliata diagnosi medica, compreso l'esame del sangue professionale e un possibile prelievo di tessuto dall'intestino tenue. Simili test rapidi simili che esaminano le feci o la saliva non sono abbastanza affidabili, dicono gli esperti.

Alcuni produttori dei kit di prova pubblicizzano con una presunta quasi 100% di certezza del risultato del test. Considerando, tuttavia, che i risultati errati sono nemmeno escludere in un sofisticato esame del sangue professionale al medico, che la richiesta di seria considerazione non può sopportare. Ad esempio, un test rapido celiachia è vulnerabile a un risultato del test difettoso, quando un'immunoglobulina è presente una carenza nel paziente.

Dopo un risultato positivo, il paziente deve comunque rivolgersi al medico, che eseguirà nuovamente la diagnosi completa. Un risultato negativo del self-test celiaco, tuttavia, offre solo una dubbia sicurezza. aggiungi ai payors pubblici, molte compagnie di assicurazione sanitaria coprono il costo della diagnosi del medico, mentre un test di celiachia auto di tasca deve essere pagato.

In una malattia celiaca, il sistema immunitario combatte contro una sostanza effettivamente innocua: glutine di glutine. Perché sorgono problemi di stomaco e cosa puoi fare al riguardo.

Celiachia: test respiratorio dell'aria (test respiratorio H2)

Nella celiachia grave, una grande parte dei villi intestinali si è ritirata. Questo riduce la superficie dell'intestino e le sostanze nutritive possono passare solo parzialmente nel sangue (disturbo da riassorbimento). In alcune di queste indigestioni, questo vale anche per la molecola di zucchero xilosio. Entra quindi nel colon con la rimanente polpa del cibo, dove viene divisa dai batteri. Questo produce idrogeno (H2), che viene trasportato ai polmoni e quindi espirato.

In un test xiloso, il medico misura l'H2Concentrazione nell'aria respiratoria di un paziente a digiuno prima e dopo la somministrazione di una soluzione di bevanda di xilosio. Una maggiore concentrazione di idrogeno indica un disturbo di riassorbimento, la cui causa potrebbe essere la celiachia. Ma ci sono altre ragioni per un disturbo di riassorbimento, non è un test specifico per la celiachia.

Test per la malattia celiaca: bambini

Anche se in alcune linee guida per i bambini un altro la diagnostica anticorpo è sostenuto meno di due anni, raccomanda la Società Tedesca di Gastroenterologia, Malattie Digestive e Metaboliche (DGVS) nella sua linea guida dal 2014 in una celiachia sospetta durante l'infanzia, gli stessi test anticorpali come negli adulti.

Può il test celiaca nei bambini anticorpi sono misurati (comprese le prove di selezione dei gruppi di rischio) dovrebbe, livelli di anticorpi vengono controllati con loro (a differenza di adulti), ai seguenti intervalli di nuovo: nei primi due anni, ogni sei mesi, poi a cinque e dopo dieci anni.

In alcuni casi, un campione di tessuto dall'intestino tenue può essere omesso in bambini con sospetta malattia celiaca. Questo è il caso se i bambini soffrono di sintomi celiaci, mostrano i tipici segni di disturbo per uso alimentare e sono soddisfatti altri quattro criteri:
  • Nel test della celiachia gli anticorpi transglutaminasi raggiungono un valore dieci volte superiore al valore limite.
  • Gli anticorpi Endomisio possono essere rilevati.
  • Esiste una predisposizione genetica alla celiachia (HLA-DQ2 e / o -DQ8)
  • I sintomi si sono attenuati nella dieta priva di glutine.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: