Cloramfenicolo

Cloramfenicolo è un antibiotico che è efficace contro molti batteri, ma è usato raramente causa di molti effetti collaterali. Leggi di più!

Cloramfenicolo

L'ingrediente attivo cloramfenicolo è un antibiotico. Viene usato nel trattamento delle infezioni batteriche causate da patogeni sensibili all'antibiotico. Sebbene cloramfenicolo agisce come un antibiotico ad ampio spettro contro molti batteri, è usato a causa dei possibili effetti collaterali gravi solo come riserva antibiotico, per cui se un antibiotico di prima scelta non funziona. Qui potete leggere tutto il necessario per cloramfenicolo: l'impatto, l'applicazione e gli effetti collaterali.

Atti cloramfenicolo

L'antibiotico cloramfenicolo agisce in modo specifico sulle cellule batteriche e colpisce le cellule umane e animali malapena. Al sito dell'infezione batterica, penetra i batteri e non previene la produzione di proteine ​​batteriche che sono assolutamente necessarie per il metabolismo, divisione e quindi la proliferazione di agenti patogeni. Così, cloramfenicolo è batteriostatico, inibendo così la crescita. ma non ha battericida, cioè i batteri uccidendo effetto. Ma proprio il fatto che i batteri (di solito in modo esponenziale anche) possono moltiplicare per l'antibiotico non è più rapidamente, il sistema immunitario umano ha una buona possibilità di combattere l'infezione con successo.

In Germania cloramfenicolo è di solito solo localmente, cioè nel luogo in cui è agire, applicato direttamente, ad esempio una crema, soluzione, unguento o in forma di collirio. Poiché l'antibiotico è buona penetrazione tissutale, una parte della sostanza attiva viene assorbito nel sangue attraverso la pelle. Egli verstoffwechsel rapidamente dal fegato ed escreta nelle urine.

Quando si cloramfenicolo utilizzato?

Originariamente cloramfenicolo per il trattamento della febbre tifoide (causata dal batterio Salmonella entericaimmessi) sul mercato. Nel frattempo, però, è usato contro molte altre infezioni batteriche. Nei paesi in via di sviluppo, l'antibiotico è utilizzato a causa dei bassi costi molto più comune che in Germania, dove viene spesso usato come antibiotico di riserva per gravi malattie infettive come la peste, la difterite, la dissenteria, il tifo e la malaria. Anche con la pelle batterica, dell'occhio e dell'orecchio infezioni si verificano di tanto in tanto utilizzate.

A causa del possibile sviluppo della resistenza e la conseguente perdita di attività contro batteri di cloramfenicolo farmaco deve essere utilizzato solo a breve termine per un massimo di 14 giorni.

Con quali trucchi gli antibiotici paralizzano i batteri e perché l'arma del miracolo a volte fallisce.

Così cloramfenicolo è utilizzato

L'antibiotico cloramfenicolo viene solitamente applicato localmente. In caso di infezioni oculari viene utilizzato ogni una o due ore in casi acuti (in forma di collirio) in infezioni della pelle di solito da una a tre volte al giorno (ad esempio come una crema). La durata del trattamento dipende dalla gravità dell'infezione. Dopo decadimento della terapia tipo infezione a basso dosaggio cloramfenicolo deve essere continuata per due o tre giorni per prevenire lo sviluppo di resistenza.

Soprattutto cloramfenicolo all'estero è anche somministrato per iniezione dai medici, in particolare per le infezioni molto gravi.

Quali sono gli effetti collaterali di cloramfenicolo?

Per l'applicazione locale di cloramfenicolo generalmente verificarsi quasi nessun effetto indesiderato perché c'è poca sostanza attiva passa nel sangue. (Cioè ad una dieci a cento pazienti) particolarmente in ingestione orale o iniezione esiste, effetti collaterali però spesso nel tratto gastrointestinale, ad esempio rutti e diarrea. Su mille a uno su diecimila pazienti risolve le reazioni allergiche trattamento, reazioni di ipersensibilità, un aumento dei livelli di enzimi epatici e danni epatici.

Come un grave e potenzialmente pericolosa per la vita effetto collaterale di cloramfenicolo cd si verifica in una delle oltre diecimila pazienti trattati "anemia aplastica" on - indipendentemente dalla dose e, talvolta, solo poche settimane o mesi dopo il trattamento. Qui, il midollo osseo viene danneggiato, che a malapena le cellule del sangue sono prodotte lì. Questo porta a fatica estrema, sanguinamento e possibilmente altre infezioni gravi.

Ciò che deve essere considerato nella domanda di cloramfenicolo?

Il cloramfenicolo farmaco, una volta che entra nel sangue, metabolizzati nel fegato, quali enzimi sono coinvolti che rompono molte altre sostanze. Quando somministrato loro degradazione può essere inibita, per cui essi possono essere presenti in livelli, talvolta tossici troppo elevate nel corpo. sono interessati da questa interazione possibile, ad esempio, alcuni antidepressivi, anticonvulsivanti (antiepilettico), anticoagulanti, agenti per l'inibizione della produzione di acido gastrico, bloccanti dei canali del calcio (per la pressione alta e angina pectoris), tranquillanti, anti-fungini, altri antibiotici, ipocolesterolemizzante e anti-irregolare del ritmo cardiaco. Prima del trattamento con i pazienti cloramfenicolo dovrebbe dire al medico di prendere altri farmaci.

Il cloramfenicolo non deve essere usato in associazione con farmaci che hanno anche un effetto negativo sul midollo osseo e sulla formazione del sangue. Esempi includono sulfonamidi (antibiotici), fenilbutazone (agenti antireumatici, antidolorifici) e fenitoina (anticonvulsivanti, farmaci antiepilettici).

Il cloramfenicolo è in buone condizioni e placentare ed entra nel latte materno, quindi le donne incinte e le madri che allattano non devono essere trattate con l'antibiotico. Lo stesso vale per i bambini sotto i tre mesi, poiché questi cloramfenicolo non possono ancora metabolizzare attraverso il fegato. Si accumula nei bambini, il che conferisce loro un caratteristico colore della pelle grigia ("sindrome del bambino grigio"). Senza un trattamento rapido, questo può essere fatale.

Il cloramfenicolo non deve essere usato nei gravi disturbi al fegato e ai reni.

Come ottenere farmaci con cloramfenicolo

I preparati con cloramfenicolo, che sono spesso prodotti in Germania direttamente nelle farmacie come prescrizione medica, sono solo su prescrizione medica e quindi solo dopo la prescrizione medica disponibile.

Da quando è noto il cloramfenicolo?

L'antibiotico cloramfenicolo fu scoperto nel 1947 dal professore di patologia vegetale David Gottlieb e dal batterio Streptomyces venezuelae vinto. Già nel 1949, fu introdotto nella pratica clinica negli Stati Uniti. A causa della sua struttura chimica relativamente semplice, l'antibiotico era già prodotto chimicamente fin dall'inizio. cloramfenicolo è stato anche incluso nell'elenco dei farmaci essenziali dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che dovrebbe coprire i bisogni medici di base di una società.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: