Bronchite cronica

La bronchite cronica ("tosse da fumatore") colpisce principalmente i fumatori da lungo tempo. La malattia è tanto più pericolosa quanto più persiste. Maggiori informazioni su sintomi, cause, terapia e prognosi!

Bronchite cronica

il bronchite cronica è una delle più comuni malattie respiratorie croniche. La causa principale è il fumo. Il sintomo tipico è la tosse cronica con espettorato. Nei casi più gravi, si aggiunge sofferenza respiratoria. La bronchite cronica colpisce la maggior parte dei fumatori di sesso maschile. Leggi tutto ciò che è importante sui sintomi, le cause, il trattamento e i pericoli della bronchite cronica!

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. J42J41

Descrizione del prodotto

Bronchite cronica

  • descrizione

  • sintomi

  • Cause e fattori di rischio

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • Corso e prognosi

Bronchite cronica: descrizione

I medici chiamano una bronchite cronica se qualcuno soffre di tosse con espettorato quasi ogni giorno per almeno tre mesi per due anni consecutivi. In quelli colpiti la mucosa dei bronchi è cronicamente infiammata. (I bronchi sono grandi rami della trachea nel torace).

Esistono due tipi di bronchite cronica:

  • semplice (non ostruttiva) bronchite cronica: Qui, i bronchi sono cronicamente infiammati. Di solito è l'accendino delle due forme di malattia.
  • bronchite cronica ostruttiva: Qui i bronchi infiammati cronici sono inoltre costretti (ostruzione = ostruzione, blocco). Si parla anche di bronchite cronica ostruttiva (COB) o - popolarmente - di "tosse da fumatore".

La bronchite cronica ostruttiva può svilupparsi in uno malattia polmonare ostruttiva cronica(BPCO). Quindi gli alveoli sono anche troppo gonfiati (enfisema polmonare). La BPCO è quindi una bronchite cronica ostruttiva in combinazione con enfisema polmonare. La malattia è una delle principali cause di morte in tutto il mondo e anche in Germania.

Bronchite cronica Nella bronchite cronica, la membrana mucosa dei grandi bronchi è permanentemente infiammata e ispessita. Causa principale: fumo.

Chi è affetto da bronchite cronica?

In Germania, circa il 10-15% degli adulti ha una semplice bronchite cronica. Il fumo è il fattore di rischio più importante: ogni secondo fumatore oltre i 40 anni ha una bronchite cronica. Gli uomini si ammalano molto più spesso delle donne.

La bronchite cronica ostruttiva colpisce circa il 2-3% delle donne e il 4-6% degli uomini. Quasi tutti i pazienti hanno fumato o continuano a farlo anche dopo la diagnosi.

Bronchite cronica: sintomi

La bronchite cronica va con tosse produttiva (Tosse con espettorazione) Accompagnato. Soprattutto al mattino si fa sentire. Di solito è così Espettorazione viscida-biancastra, Se i batteri si sono diffusi sulla mucosa bronchiale infiammata, si scolorisce Espettorazione giallastra-purulenta.

Se i bronchi cronicamente infiammati sono ulteriormente irritati (ad es. Da inquinanti atmosferici, fumo di tabacco, infezioni, ecc.), I sintomi possono peggiorare.

Nota: la tosse con più o meno espettorazione è anche il segno tipico della bronchite acuta. Nella bronchite cronica, tuttavia, i sintomi sono significativamente meno pronunciati.

La condizione generale del paziente è generalmente buona per la bronchite cronica. Problemi con la respirazione non si verificano.

Nell'ulteriore corso, una semplice bronchite cronica può diventare uno bronchite cronica ostruttiva evolvono, cioè i bronchi infiammati si restringono sempre più. Questo ostacola il passaggio dell'aria durante l'inspirazione e l'espirazione.

Si verifica solo un leggero restringimento sotto stress senza fiato acceso, ad esempio durante l'esecuzione. Con il progredire della malattia, tuttavia, le vie respiratorie si restringono sempre di più. Questo rende la respirazione sempre più difficile. Anche con uno sforzo moderato (come salire le scale), il paziente rapidamente senza fiato. Nel peggiore dei casi provoca la bronchite cronica ostruttiva Mancanza di respiro anche senza sforzo fisico (in pace).

La respirazione difficile costa al paziente molta energia. Sono quindi solo meno potente.

La più importante complicanza della bronchite cronica ostruttiva può essere una Sovraccarico del cuore destro (Cor pulmonale) si sviluppa. Nell'episodio puoi aritmia verificarsi. A causa del ridotto potere pompante del muscolo cardiaco, l'acqua si accumula nel tessuto delle gambe (edema). Inoltre, i malati soffrono costantemente di una significativa mancanza di ossigeno. Le labbra e le unghie bluastre sono segni di ciò.

In tutte le fasi, la bronchite cronica ostruttiva può causare sintomi di enfisema polmonare: estorcendo e distruggendo gli alveoli, lo sforzo respiratorio dei polmoni diminuisce in modo permanente. I polmoni sono troppo gonfiati. La bronchite cronica ha causato BPCO. La transizione sta fluendo.

Attenzione: la bronchite cronica influisce sulla capacità autopulente dei polmoni. I pazienti sono quindi inclini a ulteriori infezioni respiratorie batteriche. Anche il rischio di polmonite aumenta.

Bronchite cronica: cause e fattori di rischio

La bronchite cronica è soprattutto una "malattia di fumare": fumo di tabacco danneggia direttamente la mucosa delle vie respiratorie. Si infiamma e produce più muco viscoso.

Inoltre, il fumo del tabacco inibisce il movimento delle ciglia nei bronchi. Questi normalmente trasportano muco, germi e altre sostanze estranee verso l'uscita (trachea e gola). Per i fumatori, tuttavia, non sono più in grado di farlo.

La combinazione di un aumento della produzione di muco e del trasporto di muco alterato è tipica della bronchite cronica.

Importanza delle ciglia Le ciglia nei bronchi liberano la mucosa di corpi estranei e muco. Il fumo danneggia le ciglia.

Rarer cause di bronchite cronica

Raramente risolvono inquinanti nell'ambiente e sul posto di lavoro una bronchite cronica fuori. Questi possono essere, ad esempio, gas, polveri e vapori che irritano le vie respiratorie. Esempi sono il biossido di zolfo, ossidi di azoto, ozono, cadmio, silicati, legno, carta, grano e polveri tessili.

Anche rara è una bronchite cronica causata da cosiddetti fattori endogeni. Questi sono fattori che sono inerenti al paziente, per esempio fattori genetici, Per esempio, può causare bronchite cronica deficienza congenita dell'enzima alfa-1 antitripsina. Anche una cosiddetta sindrome da deficit di anticorpi (mancanza di IgA o IgG) è una causa in questione. Altre persone soffrono di una malattia congenita delle cilia nelle vie aeree. Spesso sviluppano la bronchite cronica ostruttiva fin dall'infanzia.

Alcuni pazienti ne hanno uno grave infezione respiratoria acuta esteso a bronchite cronica. Questo pericolo esiste soprattutto quando l'infezione non trattato o in ritardo è. anche infezioni respiratorie ripetute può contribuire allo sviluppo della bronchite cronica.

I dottori parlano ancora di altri fattori di rischio per la bronchite cronica (ostruttiva). Questi includono basso peso alla nascita, infezioni della prima infanzia, la tendenza a malattie allergiche (come l'eczema, febbre da fieno, Astham allergica) e un sistema respiratorio ipersensibile.

Leggi di più sulle indagini

  • auscultazione
  • broncoscopia

Bronchite cronica: esami e diagnosi

La bronchite cronica deve essere diagnosticata e trattata da un medico di famiglia esperto o da un pneumologo.

Il medico parlerà prima di tutto con il paziente per ottenere la sua storia medica (anamnesi). Le possibili domande sono:

  • Quali sintomi hai esattamente? Da quando esistono i reclami?
  • Sei un fumatore?
  • Da quando e quanto fumi?
  • Merci / Sei esposto a un inquinamento speciale, ad esempio sul posto di lavoro?
  • Hai delle malattie pre o di base?

Quindi segue il esame fisico, Tra le altre cose, il medico ascolterà i polmoni con lo stetoscopio. Di solito ha rumori sferraglianti. Se la bronchite cronica ostruttiva è presente, si sente generalmente un cosiddetto sibilo. Questo è un suono sibilante mentre espiri. Indica le vie respiratorie ristrette.

test di funzionalità polmonare

Con un test di funzionalità polmonare, il medico può verificare l'efficacia dei polmoni del paziente. Questo è particolarmente importante per la bronchite cronica ostruttiva. Sono disponibili vari metodi, ad esempio la spirometria. Più specificamente, si può testare la funzione polmonare con una cosiddetta pletismografia corporea.

La misurazione del picco di flusso può anche aiutare a valutare l'entità della bronchite cronica ostruttiva. Inoltre, le misurazioni ripetute del flusso di picco consentono di valutare il successo di un trattamento. Se si sospetta che il paziente ha una mucosa bronchiale ipersensibile, un test di provocazione può essere fatto con metacolina o istamina. Per inalare un vapore fine del principio attivo. Quindi il misuratore di flusso di picco viene utilizzato per misurare se la portata d'aria è diminuita durante l'espirazione.

Esame a raggi X della gabbia toracica

I raggi X del torace (radiografia del torace) sono utilizzati principalmente per escludere altre cause dei sintomi. Ad esempio, il cancro del polmone e la tubercolosi polmonare possono scatenare sintomi simili a quelli della bronchite cronica. Lo stesso vale per corpi estranei nei polmoni e la cosiddetta bronchiectasie (sacche dei bronchi).

La bronchite cronica lascia strisce irregolari, diffuse a strisce o bande-ombre sulla radiografia. I medici parlano di Plattenatelektasen o "petto sporco". Le ombre sono causate dal fatto che le sacche d'aria contengono poca o nessuna aria. L'area polmonare corrispondente viene quindi ridotta o non distribuita.

Ulteriori indagini

A volte la cassa toracica è usata da La tomografia computerizzata (CT) raffigurato.Ad esempio, la bronchiectasia può essere esclusa.

Il dottore può farne uno Campione dell'eiezione espettorato (Espettorato) esaminare più da vicino. Ad esempio, può essere determinato se una infezione batterica supplementare si è diffusa nel tratto respiratorio.

Spesso anche emogasanalisi misurato, cioè il contenuto di ossigeno e anidride carbonica e il pH del sangue. Dai risultati si può stimare quanto sia avanzata una bronchite cronica. Questo è particolarmente importante per la bronchite cronica ostruttiva.

Se il medico sospetta che la bronchite cronica ostruttiva sovraccarichi la metà destra del cuore (cuore polmonare), sono necessarie ulteriori indagini. Questi includono soprattutto un'elettrocardiografia (ECG) così come uno Esame ecografico del cuore (Ecocardiografia). Forse anche un esame per mezzo di cateterizzazione cardiaca significativo.

La bronchite cronica di solito si sviluppa solo in età avanzata. Tuttavia, se il paziente ha meno di 45 anni e / o ci sono casi di BPCO nella sua famiglia, la causa è spesso una carenza ereditaria di alfa-1-antitripsina (deficit di antirpsina). Una carenza congenita di alcuni anticorpi (sindrome da deficit di anticorpi) potrebbe essere dietro di essa. Le informazioni corrispondenti forniscono a esame del sangue.

Bronchite cronica: trattamento

Il fumo è la causa principale della bronchite cronica. Il trattamento ha quindi esito positivo solo se il paziente è completamente dispensato dal tabacco. Deve anche evitare il fumo passivo. Altri inquinanti che possono irritare i bronchi, dovrebbe anche fare di mezzo. Se il paziente entra in contatto con tali sostanze irritanti sul posto di lavoro, può essere consigliabile la riqualificazione.

L'altra terapia di bronchite cronica dipende dalla gravità della malattia. In linea di principio, ci sono trattamenti non farmacologici e farmacologici.

Misure non farmacologiche

Indipendentemente dalla gravità della malattia si applica: la bronchite cronica richiede intensivo Addestrare il paziente, Questo può fare molto per fermare la progressione della malattia. Ad esempio, dovrebbe imparare come inalato correttamente e usando a massaggio tapping il muco fisso nei bronchi può staccarsi.

Significativi sono anche tecniche di respirazione speciali, È spesso consigliato, ad esempio, il "freno a labbra": cerca di espirare attraverso le labbra quasi chiuse. Ciò si traduce in una maggiore pressione nei bronchi, che riduce il loro collasso. Anche uno esercizi di respirazione può sostenere il lavoro di respirazione. Un fisioterapista può mostrare agli esercizi appropriati del paziente.

La bronchite cronica tenta molti pazienti a prendersi cura di se stessi. Ciò è particolarmente vero se hanno anche delle vie respiratorie ristrette (bronchite cronica ostruttiva). Ma è molto importante per i pazienti rimanere fisicamente attivi, L'esercizio fisico regolare e l'esercizio fisico aumentano la resilienza e la qualità della vita complessive. Se la bronchite cronica è già avanzata, l'addestramento dovrebbe avvenire sotto controllo medico.

un dieta sana ed equilibrata è anche molto importante. Generalmente promuove una buona salute. È particolarmente importante nei pazienti sottopeso. In particolare, la bronchite cronica ostruttiva può costare tanta forza che le persone perdono peso significativo. Quindi dovrebbero mangiare una dieta ipercalorica. In generale, si dovrebbe anche prestare attenzione a una sufficiente idratazione.

  • Immagine 1 di 11

    Infezione delle vie respiratorie

    Tosse tormentosa, espettorazione dura, dolore toracico, febbre - specialmente nella stagione fredda, molte persone hanno la bronchite. In media, ogni adulto soffre da due a tre volte l'anno. Se i sintomi durano più a lungo, la bronchite cronica può essere dietro di essa. Questo è il modo in cui riconosci la differenza.

  • Immagine 2 di 11

    Virus, batteri e funghi

    La bronchite acuta è più comunemente causata da virus che si diffondono dal nasofaringe nelle vie aeree più profonde causando infiammazione. Ma anche i batteri, i funghi o le sostanze irritanti - come certi gas o particelle estreme su strade trafficate - vengono come cause in questione.

  • Immagine 3 di 11

    Tosse ed espettorato

    I sintomi tipici della bronchite acuta comprendono tosse dolorosa e aumento della produzione di muco. Se c'è un'infiammazione indotta da virus, la tosse può provocare un'espettorazione viscida biancastra. Se i batteri sono la causa dell'infezione, l'espettorato è più verde giallastro.

  • Immagine 4 di 11

    Malessere generale

    Una malattia è solitamente accompagnata da malessere generale con febbre, stanchezza e mal di testa. Ma anche i dolori al petto nell'area dello sterno e l'aumento dei suoni del respiro (le cosiddette branchie) sono tra i disturbi.

  • Immagine 5 di 11

    Formazione di melma e difficoltà respiratoria

    Se la mucosa bronchiale si infiamma e si gonfia, questo, insieme ad una maggiore formazione di muco, porta a tosse grave e possibilmente anche a difficoltà di respirazione. Quindi si parla di bronchite ostruttiva o spastica.

  • Immagine 6 di 11

    Aiuta con antibiotici e prodotti per la rimozione del muco

    In caso di bronchite acuta con respiro affannoso, tosse ematica, febbre alta, espettorazione molto giallastra o in caso di disturbi che durano più di sette giorni, consultare un medico. Lo stesso vale se si hanno condizioni preesistenti come BPCO, asma o insufficienza cardiaca. Le infezioni batteriche possono essere trattate con antibiotici. Tuttavia, sono impotenti contro i virus. Di notte, i farmaci per la cura della tosse e gli estrattori di muco aiutano durante il giorno.

  • Immagine 7 di 11

    Infiammazione permanente nella bronchite cronica

    In contrasto con la bronchite acuta, la bronchite cronica è un'infiammazione permanente delle vie respiratorie. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la bronchite cronica si verifica quando i pazienti hanno avuto sintomi di tosse e espettorato per almeno tre anni consecutivi per due anni consecutivi.

  • Immagine 8 di 11

    Fumare la causa più comune

    Il fumo è la principale causa di bronchite cronica. Quasi il 90 per cento di tutti i malati sono fumatori o ex fumatori. Il 13 percento di tutti i cittadini tedeschi soffre di bronchite cronica, gli uomini sono più colpiti rispetto alle donne. Con l'aumentare dell'età, l'incidenza aumenta e la bronchite cronica è tra le cause più importanti di incapacità al lavoro.

  • Immagine 9 di 11

    Tosse mattutina e espettorazione dura

    La tosse frequente è uno dei principali sintomi della bronchite cronica. Ma anche l'espettorazione dura, che è difficile da sputare e soprattutto si verifica al mattino dopo essersi alzati, indica un decorso cronico. Una volta che il muco ha tossito, molti malati sono spesso senza sintomi per ore.

  • Immagine 10 di 11

    Sintomi crescenti di freddo

    I sintomi della bronchite cronica aumentano nei periodi umidi e freddi e nelle stagioni fredde. Inoltre, arriva nel corso della malattia gradualmente a mancanza di respiro, che inizialmente si verifica solo durante l'esercizio, ma in seguito anche a riposo.

  • Immagine 11 di 11

    Dalla bronchite cronica alla malattia polmonare incurabile

    La bronchite cronica può essere curata se la persona cessa il fattore nocivo, come il fumo. Se ciò non accade, la malattia polmonare cronica ostruttiva cronica non reversibile (BPCO) si sviluppa nel tempo.

Bronchite cronica: farmaco

Se necessario, il medico prescrive farmaci broncodilatatori, per esempio, i cosiddetti beta-simpaticomimetici. Allevia l'angoscia respiratoria che accompagna la bronchite cronica ostruttiva.

A volte i pazienti ricevono anche i cosiddetti glucocorticoidi ("cortisoneQuesti inibiscono l'infiammazione cronica nei bronchi e hanno un effetto decongestionante sulla membrana mucosa e gli ingredienti attivi vengono solitamente inalati.

Se la bronchite cronica è accompagnata da un'infezione batterica, il medico prescrive antibiotici.

Una bronchite cronica (ostruttiva) può peggiorare acutamente (esacerbazione). Possibili inneschi sono, per esempio, infezioni acute con batteri o virus. Quindi è necessario un trattamento rapido e intensivo da parte del medico. Se necessario, le persone colpite devono essere trattate in ospedale.

Nota: alcuni pazienti riferiscono di essere bravi negli espettoranti (come l'acetilcisteina o l'ambroxolo). L'efficacia di questi farmaci non è scientificamente provata.

Bronchite cronica: decorso e prognosi

A volte una semplice bronchite cronica è curabile - purché sia ​​ancora in una fase molto precoce e il trigger (fumo, altre sostanze nocive, ecc.) È rigorosamente evitato. Tuttavia, la semplice bronchite cronica può persistere per tutta la vita. Quelli colpiti possono ancora diventare molto vecchi - la semplice bronchite cronica non accorcia la vita.

In poco meno del 20% dei pazienti, la bronchite cronica ostruttiva si sviluppa nel tempo dal semplice. Le vie aeree sono quindi costrette in modo permanente. Con le droghe (come i sympthomimetics), questo restringimento può essere parzialmente invertito.

Se, oltre alla bronchite cronica ostruttiva, si sviluppa l'iperinflazione degli alveoli (enfisema polmonare), gli esperti medici parlano di uno malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO). Questa è una malattia polmonare molto grave e progressiva. Riduce l'aspettativa di vita di un paziente di circa otto-dieci anni.

Un'altra complicata temuta è la Insufficienza cardiaca destra (cuore polmonare).

Inoltre, la bronchite cronica è generalmente più suscettibile alle infezioni, come l'influenza e la polmonite. Tali complicazioni possono peggiorare significativamente le condizioni di un paziente. Pertanto, le persone che hanno la bronchite cronica ostruttiva devono essere regolarmente vaccinate contro l'influenza e pneumococchi (cause comuni di polmonite).

Ulteriori informazioni:

linee guida:

  • Linea guida "Diagnosi e trattamento di pazienti adulti con tosse acuta e cronica" della Società Tedesca di Pneumologia (a partire dal 2015)


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: