Coxarthrose

In una coxartrosi (coxartrosi) porta l'articolazione dell'anca e provoca dolore. Leggi come si sviluppa l'artrosi dell'anca e cosa puoi fare al riguardo!

Coxarthrose

sotto Coxarthrose si comprende un'usura dell'articolazione dell'anca. L'artrosi dell'anca si verifica soprattutto nelle persone anziane. Nella radiografia si può vedere quanto l'osteoartrosi abbia cambiato l'articolazione dell'anca e le strutture ossee adiacenti. In casi estremi, il giunto deve essere sostituito da una protesi. Qui leggi tutto ciò che è importante nello sviluppo e nel trattamento della coxartrosi.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. M16

Descrizione del prodotto

Coxarthrose

  • Coxartrosi: generale

  • Coxartrosi: cause

  • Coxartrosi: esami

  • Coxartrosi: terapia

  • Ulteriori informazioni

Coxartrosi: generale

Nel caso della coxartrosi (coxartrosi) l'articolazione dell'anca svanisce. Questo consiste di due parti:

  • Acetabolo (formato dall'osso pelvico)
  • Testa articolare dell'anca (formata dal femore)

La coxartrosi è una malattia comune in Germania, il cui rischio aumenta con l'età. In alcune condizioni preesistenti, tuttavia, l'artrosi nell'anca può verificarsi anche nelle persone molto più giovani.

Attenzione: Anche se la radiografia mostra un'artrosi dell'articolazione dell'anca, la persona interessata non ha necessariamente lamentele. Poi c'è un'artrosi dell'anca visibile puramente radiologica (cioè a raggi X).

Il caso è diverso per un'artrosi dell'anca clinicamente definita. Mostra chiari segni di usura nell'imaging e causa dolore a chi ne è colpito.

Coxartrosi: cause

L'anca e l'anca possono essere danneggiati da varie malattie. In alcuni casi, si sviluppa quindi un'artrosi dell'anca. Questi possibili fattori scatenanti della coxartrosi comprendono fratture ossee, infiammazioni e malattie infiammatorie articolari e malattie metaboliche.

La coxartrosi spesso si sviluppa anche con un'anca deformata. La testa del femore non è posizionata correttamente nella presa dell'anca. Si tratta di circa il caso per la displasia dell'anca (malformazioni dell'articolazione dell'anca), malattia di Perthes e scivolato capitale epifisi femorali. Queste malattie esistono già alla nascita o si verificano durante l'infanzia o l'adolescenza. Ma spesso portano ad un'artrosi dell'articolazione dell'anca solo molti anni dopo.

Coxartrosi: esami

Se si sospetta una coxartrosi, il medico prima chiederà l'anamnesi (anamnesi). A tale scopo, parla diffusamente al paziente e pone, per esempio, le seguenti domande:

  • Quanti metri puoi camminare senza dolore?
  • Puoi piegarti a terra?
  • Hai problemi a salire le scale?
  • È difficile per te indossare calze o scarpe?
  • Hai dolore mentre sei seduto o sdraiato?
  • Hai o hai già patologie o lesioni preesistenti nell'area dell'anca?

Questo è seguito da un esame fisico. Il medico esamina il modello del passo del paziente e controlla la flessibilità dell'articolazione dell'anca. Procedure di imaging come i raggi X mostrano segni di usura nell'articolazione dell'anca in Coxarthrose.

Per ulteriori informazioni su come si trovano un Coxarthrose o altre forme di artrite, artrosi leggere l'articolo.

Coxartrosi: terapia

I medici raccomandano alcune misure generali per la coxartrosi e altri tipi di artrosi. Ciò include, ad esempio, l'alleviamento dell'articolazione interessata. Nel caso di un'anca per artrosi, ad esempio, questo significa ridurre il sovrappeso esistente. Poi c'è meno peso corporeo sull'articolazione dell'anca.

È anche importante spostare regolarmente l'anca di Coxartrosi senza alcun carico. Il nuoto è particolarmente adatto a questo.

Fisioterapia e farmaci aiutano anche a ridurre i sintomi della coxartrosi.

Più misure di carattere generale e le terapie conservative per l'artrosi dell'anca e altre artrite-Mold trovate nel osteoartrite articolo.

Articolazione dell'anca artificiale in Coxartrosi

A volte i sintomi dell'artrosi pronunciata nell'anca non possono essere migliorati con misure conservative. Quindi può essere utile usare un'articolazione dell'anca artificiale. È possibile sostituire solo la testa del femore, solo la presa dell'anca o entrambi contro una protesi.

Le protesi d'anca disponibili differiscono in diversi modi: forma, materiale e tipo di ancoraggio nell'osso sano. Quale protesi è più adatta in un caso particolare dipende da vari fattori. Ad esempio, l'età del paziente, la struttura ossea, lo stadio della malattia e le possibili allergie a determinati materiali protesici giocano un ruolo.

Articolazione dell'anca artificiale: ancoraggio

Per i più giovani, viene data preferenza all'utilizzo di protesi senza cemento. Nei pazienti più anziani, tuttavia, le articolazioni dell'anca artificiali vengono cementate più frequentemente.

Le protesi senza cemento hanno il vantaggio di essere più facili da sostituire.Questo è particolarmente importante per i più giovani. Perché un'articolazione dell'anca artificiale non è indefinitamente resistente e deve quindi essere sostituita. Per ancorare la protesi è necessaria una solida struttura ossea, che di solito viene somministrata ai più giovani. I pazienti più anziani, d'altra parte, hanno maggiori probabilità di soffrire di osteoporosi. Pertanto, una protesi non cementata spesso non può essere adeguatamente riparata.

Esistono anche protesi combinate (protesi ibride) per pazienti con anca di artrosi. Questi consistono ad esempio di una presa protesica cementata e una presa priva di cemento.

Articolazione dell'anca artificiale: materiali

Una protesi d'anca può essere costituita da diversi materiali. Il tipo di materiale influenza la durabilità e la resilienza dell'articolazione dell'anca artificiale.

La piccola rondella scorrevole tra la testa del femore e la presa di solito consiste in plastica polietilene o ceramica. Le altre parti della protesi possono essere fatte di metalli diversi (come titanio, cromo, cobalto) o ceramica. La combinazione di materiali è chiamata accoppiamento scorrevole. Una protesi d'anca in Coxarthrose ha molto spesso lo scivolamento del metallo-polietilene. Il condilo metallico scorre nella teglia rivestita di polietilene.

Il polietilene è un materiale molto morbido che può essere indossato più velocemente nelle persone attive. Per questi pazienti affetti da coxartrosi, quindi, è possibile selezionare una coppia di scivoli metallo-metallo. In questo caso, tuttavia, più metallo può entrare nel corpo. Per i pazienti con allergie ai metalli non sono quindi adatti. Inoltre, potrebbero verificarsi dei clic.

Un cuscinetto in ceramica non causa allergie ai metalli e raramente si consuma. Tuttavia, si rompe più velocemente. Viene quindi utilizzato solo in casi selezionati di coxartrosi.

Articolazione dell'anca artificiale: post-trattamento

Di regola, l'operazione all'anca è seguita dalla riabilitazione. Lì, l'articolazione dell'anca viene caricata e spostata secondo le specifiche esatte, i muscoli sono specificamente addestrati. La velocità e la quantità di carico dell'anca dipendono, tra le altre cose, dall'operazione scelta. Una riabilitazione mirata dovrebbe prevenire possibili complicazioni. Pertanto, il paziente di coxartrosi può riprendere le sue normali attività il più rapidamente possibile.

Articolazione dell'anca artificiale: complicanze

L'inserimento di una protesi d'anca in pazienti affetti da coxartrosi può portare a complicazioni:

  • Immediatamente dopo l'intervento chirurgico, si può facilmente formare un coagulo di sangue. Questo può ostruire una nave (trombosi, embolia). Questo di solito può essere prevenuto usando farmaci per fluidificare il sangue.
  • Alcuni pazienti con coxartrosi feriscono un nervo durante la procedura. Questo può cambiare la sensazione sulla gamba.
  • Spesso le gambe non sono della stessa lunghezza dopo l'operazione. Molti pazienti con osteoartrite dell'anca devono indossare suole di compensazione dopo l'intervento.
  • In alcuni pazienti operati di coxartrosi si è ossificata l'articolazione dell'anca. Può quindi spostarsi solo in modo limitato.
  • In alcuni pazienti, la sostituzione dell'articolazione artificiale si allenta e deve essere sostituita.
  • La testa del femore può scivolare fuori dalla padella. I medici chiamano questo una dislocazione. Inoltre, l'osso può rompersi intorno alla protesi (frattura periprotesica).
Un'operazione alla moda a Coxarthrose Quindi ci sono molti rischi e quindi dovrebbe essere ben considerato.

  • Immagine 1 di 10

    Mantieni le tue articolazioni in forma - è così che funziona

    Salire le scale, fare sport con gli amici o fare giardinaggio - quando le articolazioni fanno male, questo è quasi impossibile. Soprattutto i problemi al ginocchio sono particolarmente comuni: le giunture dolorose del ginocchio limitano la vita quotidiana di circa 20 milioni di tedeschi parzialmente forti. È tanto più importante mantenere le articolazioni in forma fino alla vecchiaia. Come farlo e cosa fare se sei già dolorante, leggi qui.

  • Immagine 2 di 10

    Rimani in movimento

    "Chi riposa la ruggine", dice un proverbio. E proprio così - chi vuole mantenere il suo corpo e soprattutto le articolazioni in forma, dovrebbe muoversi regolarmente. Questo allunga i legamenti, rafforza i muscoli e promuove la mobilità. Nessuna prestazione atletica è necessaria, è sufficiente camminare per brevi tratti o andare in bicicletta e lasciare l'auto in piedi.

  • Immagine 3 di 10

    Attenzione agli "sport con le ginocchia"

    Lo sport fa bene alle articolazioni, ma dipende da quali attività stai perseguendo. Soprattutto per le persone con ginocchia sensibili, è consigliabile evitare i cosiddetti "sport con le ginocchia" come il calcio, il tennis o lo sci. Anche il jogging mette a dura prova le articolazioni. Più adatti sono il Nordic Walking (su terreno morbido), il nuoto o il ciclismo.

  • Immagine 4 di 10

    Verdure di cipolla per le articolazioni

    La dieta giusta aiuta anche: uno studio ha dimostrato che l'aglio, le cipolle e il porro proteggono dall'usura delle articolazioni. Pertanto, i vegetali a cipolla apparentemente contengono componenti che riducono gli enzimi dannosi sul tessuto cartilagineo.

  • Immagine 5 di 10

    Scarpe ben aderenti

    Secondo l'Associazione federale dell'industria calzaturiera tedesca, l'82 percento di tutti i tedeschi va in giro con scarpe malamente aderenti. E ciò danneggia in modo permanente le articolazioni del ginocchio in particolare. Ma non solo le scarpe che non si adattano correttamente causano problemi - anche i tacchi alti possono causare dolore. Per proteggere le ginocchia e la schiena, le donne dovrebbero passare a scarpe piatte e comode.

  • Immagine 6 di 10

    Chili nocivi

    Troppi chili sui fianchi danneggiano le articolazioni. Se il sovrappeso li sovraccarica in modo permanente, possono verificarsi danni alla cartilagine o persino danni ai legamenti. Poiché il sovrappeso non solo danneggia in modo massiccio le articolazioni, ma l'intero corpo, dovresti prestare attenzione a un peso sano.

  • Immagine 7 di 10

    Antidolorifico con moderazione

    Se il dolore limita la vita quotidiana, i farmaci possono alleviare i sintomi. Tuttavia, questo non risolve le cause. È meglio avere denunce persistenti chiarite da uno specialista. Questo può, per esempio, mostrare quegli esercizi colpiti che contribuiscono alla salute delle articolazioni.

  • Immagine 8 di 10

    Calore o freddo?

    Le tue articolazioni fanno male frequentemente? Allora tutto ti farà bene, che stimola in particolare il metabolismo articolare. Le applicazioni di riscaldamento si sono dimostrate efficaci, ad esempio sotto forma di impacchi caldi di torba o bagni che favoriscono la circolazione, ad esempio con il rosmarino. Nell'infiammazione acuta, d'altra parte, il freddo è spesso più piacevole.

  • Immagine 9 di 10

    Sanguisuga per l'osteoartrite

    Una terapia di stimolazione stimolante la circolazione spesso aiuta molto bene il dolore causato dall'usura delle articolazioni. Questi includono coppettazione a secco, trattamenti ematici autologhi e terapia delle sanguisughe. La saliva che gli animali danno alla pelle ha anche un effetto anti-infiammatorio.

  • Immagine 10 di 10

    Fai attenzione allo stress unilaterale

    Evitare ceppi asimmetrici e monotoni, come quelli causati dall'uso di borse a tracolla pesanti. Una seduta troppo lunga o in piedi non è favorevole per le articolazioni: la cartilagine articolare è meglio nutrita ogni volta che il fluido nell'articolazione rimane in movimento.

Ulteriori informazioni

Raccomandazione del libro:

  • Il concetto di Tübingen hip (per l'artrosi): dalla scienza alla pratica, Arnd Rüskamp et al., 2014, Hellblau-Verlag; Edizione: 1


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: