Depressione

La depressione è una grave malattia mentale. I pazienti si sentono depressi, perdono i loro interessi, sono esausti e privi di motivazione. La malattia di solito non migliora da sola. Scopri cos'è la depressione, come si sviluppa e quali terapie aiutano qui.

Depressione

La depressione è una grave malattia mentale. I pazienti si sentono molto depressi, perdono i loro interessi e sono esausti e impotenti. La malattia persiste a lungo e di solito non migliora da sola senza trattamento. Come riconosci la depressione, come si sviluppa e quali terapie aiutano? Leggi tutto importante qui!

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. F53F39F92F33F34

Marian Grosser, medico

La depressione spesso circonda le persone colpite come una tenda nera. Con la giusta combinazione di psicoterapia e farmaci, puoi riaprire il sipario!

Descrizione del prodotto

depressione

  • sintomi

  • trattamento

  • Cause e fattori di rischio

  • Disturbo affettivo stagionale

  • Depressione nei bambini

  • Esami e diagnosi

  • Definizioni di depressione

  • Decorso della malattia e prognosi

Introduzione veloce

  • I sintomi principali: depressione profonda, perdita di interesse, svogliatezza
  • Oltre a sintomi: et al Insonnia, insicurezza, senso di colpa, difficoltà di concentrazione
  • terapia: varie forme di psicoterapia e droghe (antidepressivi)
  • cause: Predisposizione genetica parziale, lesioni mentali, metabolismo disturbato del messaggero nel cervello, stress
  • il rischio di suicidio: Il 10-15% dei pazienti si toglie la vita. Una terapia protegge!

Leggi anche

  • Depressione - Parenti
  • depressione Età
  • distimia

Depressione - Sintomi

La depressione è una grave malattia mentale che dovrebbe essere trattata professionalmente. A differenza della tristezza e della svogliatezza, che fanno parte della vita, la depressione non scompare dopo un po 'e non migliora con la distrazione o l'incoraggiamento.

Tre sintomi principali della depressione

Tipici della depressione sono i seguenti tre sintomi principali:

Umore depresso: Le persone colpite soffrono molto da una profonda depressione. L'umore depressivo è quasi ininterrotto, severo e duraturo per almeno due settimane.

Vuoto interiore e perdita di interessi: Un sintomo caratteristico della depressione è anche il fatto che la persona affetta non prova né gioia né altri sentimenti. Interiormente, si sente vuoto ed emotivo. Scade l'interesse per i contatti sociali, il lavoro e gli hobby. I tentativi di incoraggiamento da parte dei compagni umani non hanno alcun effetto. Anche le esperienze positive non migliorano l'umore. Tutto sembra senza speranza per loro, quindi alcuni perdono la voglia di vivere.

Svogliatezza e stanchezza: Affrontare le attività quotidiane è difficile o addirittura impossibile per le persone depresse. Si sentono costantemente mentalmente e fisicamente esausti. Anche alzarsi al mattino diventa uno spettacolo di forza, così che alcune persone non abbandonano mai il letto.

Sintomi collaterali della depressione

Tipici della depressione sono i seguenti sintomi secondari:

  • forte insicurezza
  • Sentimenti di colpa e auto-colpa
  • Concentrazione e disturbi dell'attenzione
  • estremo bisogno di sonno o insonnia
  • forte irrequietezza e agitazione interiore
  • Perdita di interesse sessuale

Attenzione, suicida!

I pensieri negativi possono diventare così forti nella depressione grave che sorgono pensieri suicidi. In alcune persone depresse, il rischio di suicidio è molto alto. Circa il 10-15% dei pazienti con depressione muore per suicidio.

Cerca aiuto! Se pensi di suicidarti, o credi che potrebbe essere il caso di un parente, cerca aiuto senza esitazione. La situazione apparentemente senza speranza è un sintomo di depressione che può essere superato con il giusto supporto. Pronto soccorso per la depressione e pensieri suicidi a livello nazionale nella consulenza telefonica su 0800-1110111 e 0800-1110222. Questo è anonimo, gratuito e accessibile tutto il giorno. Offerte di gruppi di auto-aiuto offre la German Depression League su .

Autoverifica per la depressione

Hai l'impressione che potresti soffrire di depressione? Suggerimenti importanti sono forniti da autotest online, come il prestigioso Goldberg Test, sviluppato dallo psichiatra Ivan K. Goldberg. Importante: tale autotest non può sostituire la diagnosi di un medico o di un terapeuta. Assicurati di chiedere aiuto se il test dà questa raccomandazione.

Sintomi fisici in depressione

La depressione è spesso associata a disturbi fisici che non hanno alcuna causa organica apparente. Tali sintomi sono chiamati somatici. I sintomi fisici tipici includono:

  • disturbi cardiovascolari
  • Testa e mal di schiena
  • Problemi di stomaco e intestinali,
  • disturbi del sonno
  • anoressia
  • raro anche l'appetito più forte
  • una mattina basso
  • avversione sessuale

disturbo di somatizzazione

A volte i sintomi fisici sono così importanti che la depressione non viene immediatamente riconosciuta. I medici parlano quindi di una sindrome somatica. I sintomi fisici compaiono in fasi e si risolvono con il trattamento della depressione.

Se il medico non trova alcuna causa organica per i disturbi, può rivelare la depressione nascosta come causa reale ponendo domande. Se è così, diagnosticherà un cosiddetto disturbo di somatizzazione. Ciò non significa che i pazienti immaginino solo i sintomi, ma solo che la depressione si manifesti in forma fisica.

Sintomi depressivi negli uomini

Negli uomini, la depressione è spesso atipica. Tra le altre cose, il comportamento aggressivo e rischioso e l'aumento del consumo di alcol indicano depressione. Una ragione potrebbe essere che sentono i sentimenti depressivi come deboli e non virili e quindi vivono diversamente.

Delusioni e allucinazioni della depressione

Un episodio depressivo severo a volte è accompagnato da delusioni e allucinazioni. Ad esempio, i pazienti soffrono di delusioni persecutorie o pensieri ossessivi. Tali depressioni deliranti sono particolarmente difficili da trattare. Oltre agli antidepressivi vengono anche usati farmaci antipsicotici.

Dolore o depressione?

I sintomi della depressione possono essere simili a quelli del lutto profondo. Ma ci sono differenze cruciali. Ciò include che, contrariamente alla depressione in un lutto, l'umore depresso non sempre rimane lo stesso. La maggior parte delle persone in lutto, nonostante la loro perdita, sono in grado di ridere e provare gioia nel mezzo. Le persone non possono farlo con la depressione.

Inoltre, l'umore delle persone in lutto di solito migliora con il tempo. Il dolore può ripresentarsi all'improvviso al pensiero della perdita. Ma a poco a poco una persona in lutto apprezzerà sempre più le belle esperienze. Il supporto di amici e familiari può essere un conforto per lui. In alcuni casi, tuttavia, una reazione di lutto si trasforma in depressione.

Depressione - trattamento

Ogni terza persona sviluppa depressione durante la sua vita, afferma la statistica. Un trattamento rapido è quindi importante, perché le persone colpite soffrono molto delle loro condizioni. Inoltre, la terapia diventa più difficile e cresce il rischio che la malattia diventi cronica.

A seconda della gravità della malattia, la depressione viene solitamente trattata con psicoterapia, farmaci antidepressivi o una combinazione di entrambi. La terapia di combinazione è particolarmente indicata per la depressione cronica e ricorrente. Anche in caso di grave depressione, gli esperti raccomandano una combinazione di entrambi gli approcci terapeutici.

Psicoterapia per la depressione

Per le persone con depressione, ci sono molte offerte psicoterapeutiche. Allo stato attuale, tuttavia, le casse coprono solo i costi della terapia del comportamento cognitivo e le cosiddette psicoterapie psicodinamiche.

psicoterapia

La psicoterapia richiede pazienza paziente e impegno per un periodo di mesi. Tuttavia, coloro che vengono coinvolti possono spesso superare la loro depressione a lungo termine e migliorare la loro stabilità psicologica generale.

Terapia comportamentale cognitiva

In una terapia comportamentale cognitiva, il paziente, con l'aiuto del terapeuta, cerca modi per scoprire dalla depressione. Tra le altre cose, i pensieri, i modelli e le convinzioni negative sono scoperti, controllati per la loro correttezza e, se necessario, sostituiti da nuovi, più positivi modi di pensare.

Psicoterapia psicodinamica

Le psicoterapie psicodinamiche si basano sull'idea che la depressione sia spesso scatenata dalla perdita e da esperienze strazianti che non possono essere elaborate correttamente. Questi dovrebbero essere trattati nel corso della terapia. Le psicoterapie psicodinamiche includono la psicoanalisi classica e una psicoterapia psicologica profonda.

Altri tipi di psicoterapia per la depressione

Terapia interpersonale (IPT) è una terapia a breve termine sviluppata specificamente per il trattamento della malattia depressiva. Combina i concetti terapeutici della terapia comportamentale e della terapia psicodinamica. Un importante obiettivo terapeutico è quello di apprendere abilità e strategie per affrontare i conflitti che contribuiscono all'insorgenza o al mantenimento della depressione.

Tuttavia, i costi per l'ITP non sono ancora coperti dai fondi. Questo vale anche per altre forme di terapia come la terapia sistemica, la terapia familiare, la terapia della Gestalt o l'arteterapia. Tuttavia, vengono spesso offerti come terapie di supporto per il trattamento ospedaliero.

Ciò vale anche per le misure terapeutiche complementari come la psicoeducazione, la terapia occupazionale, i gruppi di parenti, l'apprendimento delle tecniche di rilassamento e le terapie correlate al corpo e al movimento.

Depressione: terapia farmacologica

Gli antidepressivi possono trattare con successo i sintomi della depressione.Tuttavia, l'effetto si verifica spesso solo dopo settimane. I farmaci vengono solitamente prescritti per una depressione più grave o se il paziente è contrario alla psicoterapia.

Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che i farmaci producano il loro effetto desiderato. Ognuno reagisce in modo diverso ai principi attivi: alcuni ne traggono grandi benefici, in altri difficilmente lavorano o, in particolare, i pazienti ottengono gli effetti collaterali.

Se il farmaco viene sospeso, vi è il rischio di ricaduta, soprattutto se questo accade improvvisamente. Pertanto, non interrompere l'assunzione di antidepressivi da soli, ma discutere la procedura con il proprio medico!

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) o inibitori della ricaptazione della serotonina norepinefrina (SNRI) sono attualmente utilizzati per trattare la depressione. Aumentano il livello di serotonina "ormone della felicità" nel cervello e hanno un effetto che migliora l'umore. I farmaci hanno significativamente meno effetti collaterali rispetto ai farmaci più vecchi. Gli effetti collaterali tipici includono nausea, irrequietezza interiore e disfunzione sessuale.

L'azione dell'SSRI nella depressioneSSRI blocca la ricaptazione della serotonina nella cellula nervosa. Di conseguenza, il contenuto della sostanza messaggera nel liquido cerebrale aumenta. La serotonina libera può quindi legarsi di più a recettori adatti e influenzare positivamente l'umore.

Antidepressivi triciclici

Gli antidepressivi triciclici sono tra i farmaci più antichi usati per la depressione. Tuttavia, hanno forti effetti collaterali come secchezza delle fauci, tremori, stanchezza e stitichezza. Soprattutto nelle persone anziane può verificarsi anche aritmia cardiaca e aumento della frequenza cardiaca. Gli antidepressivi triciclici sono quindi quasi prescritti solo se i nuovi farmaci non funzionano.

inibitori della monoamino ossidasi

Gli inibitori delle monoaminossidasi (MAO) sono stati a lungo usati contro la depressione. Hanno effetti collaterali simili a quelli degli antidepressivi triciclici. Prestare particolare attenzione con il tranilcipromina. Questo ingrediente richiede una dieta rigorosa a basso tiramina. Tyramine è incluso nei prodotti lattiero-caseari, vino e salsicce, per esempio. Se il paziente non evita cibi ricchi di tiramina, possono verificarsi gravi effetti collaterali come l'ipertensione.

Altri farmaci per la depressione

Sebbene il litio non sia un antidepressivo classico, è spesso usato come stabilizzatore dell'umore nella depressione. Dovrebbe anche ridurre il rischio di suicidio.

L'erba di San Giovanni è un rimedio a base di erbe che può aiutare soprattutto nella depressione da lieve a moderata. Le interazioni con altri farmaci sono problematiche. Ad esempio, Johanneskraut altera gli effetti dei preparativi di contraccettivi ormonali.

terapia elettroconvulsivante

Con l'aiuto della terapia elettroconvulsivante, è spesso possibile trattare una depressione in cui i farmaci e la psicoterapia falliscono. Sotto breve anestesia da impulsi di corrente viene attivato un breve "attacco epilettico". Questa idea potrebbe essere spaventosa per ora. In effetti, il paziente non è a conoscenza della procedura e i rischi sono bassi.

terapia cera

Per la terapia della veglia, i pazienti devono rimanere svegli per la seconda metà della notte o per tutta la notte. Sebbene questo metodo non possa curare la depressione, può temporaneamente alleviare i sintomi. I pazienti si sentono bene per la prima volta da molto tempo, anche se solo per poco tempo. Non solo è un enorme sollievo, ma dà anche loro la speranza di superare la loro malattia.

Aiuto per l'auto-aiuto

Studi recenti sono giunti alla conclusione che anche le offerte di aiuto senza il contatto diretto del terapeuta possono essere utili. Una possibilità sono le istruzioni per l'auto-aiuto. Coloro che ne sono affetti possono leggere molte informazioni e avere solo contatti occasionali con un esperto che li supporta. Questo può aiutare, ad esempio, a superare il periodo di attesa fino alla terapia.

Terapie e app basate su Internet

Un'altra alternativa è la consulenza professionale su Internet. La terapia viene eseguita utilizzando uno speciale programma per computer. Nel frattempo, ci sono anche le cosiddette app di depressione e chatbot, che facilitano la gestione della depressione. Sono basati su elementi di terapia comportamentale cognitiva.

Lo sport come antidepressivo

Nella depressione, gli esperti raccomandano anche un regolare allenamento fisico. Ciò può ridurre significativamente i sintomi depressivi, sia a breve che a lungo termine. In effetti, l'esercizio fisico regolare può funzionare altrettanto bene di un antidepressivo. Spiegazioni per questo sono la riduzione dello stress e forse un cambiamento di sostanze di messaggero come la serotonina e la norepinefrina.

Tuttavia, l'effetto psicologico dello sport potrebbe avere un impatto ancora maggiore: i pazienti provengono dalla spirale di svogliatezza e ritiro. Sperimentano che possono fare qualcosa per il proprio benessere emotivo. L'autostima è rafforzata e la disperazione repressa.Per fare sport in un gruppo che beneficia del senso di comunità e di contatto sociale, che altrimenti di solito è sempre più raro nella depressione.

Terapia stazionaria o ambulatoriale per la depressione?

Una fase depressiva lieve o moderata può essere spesso trattata dalla psicoterapia ambulatoriale. La degenza ospedaliera in una clinica è necessaria soprattutto in caso di grave depressione. Medicinali, diversi servizi di trattamento psicoterapeutico e terapia intensiva nei pazienti dell'ospedale Aiuto Ritorna a una routine quotidiana strutturata.

C'è un alto rischio di suicidio, le persone depresse possono essere ammessi contro la loro volontà in una clinica.

Cibi integrali per la depressione

Più cereali integrali, verdure, olio d'oliva e di pesce: può migliorare un cambiamento nella depressione dieta? Di Christiane Fux

PER SAPERNE DI PIÙ!

  • Immagine 1 di 14

    Sei depresso?

    "Ultimamente mi sento molto depresso!" - Un tale detto arriva rapidamente sulle labbra. Ma con una malattia mentale tali sensibilità hanno poco in comune. Quando si parla di una vera depressione e quali segni ci sono, impara qui.

  • Immagine 2 di 14

    Mix di sintomi principali e secondari

    La depressione è associata a molti sintomi - di solito solo alcuni di essi influiscono su ciascun paziente. Gli psichiatri distinguono tra tre sintomi principali, almeno due dei quali devono essere soddisfatti per la diagnosi di depressione. Inoltre, almeno due dei numerosi effetti collaterali devono verificarsi per aiutare a diagnosticare la depressione. I tre principali sintomi della depressione sono:

  • Immagine 3 di 14

    Sintomo principale 1: umore depresso

    Le persone colpite si sentono depresse e senza speranza per un senso di profonda e disperata disperazione.

  • Immagine 4 di 14

    Sintomo principale 2: perdita di interessi e gioia

    Tutto ciò che prima era divertente in passato non è più di interesse per gli ammalati e non godono più di nulla. Ad esempio, perdono interesse nei loro hobby, nelle loro attività e trascurano la loro vita sociale.

  • Immagine 5 di 14

    Sintomo principale 3: svogliatezza

    Coloro che soffrono di depressione possono trovare molto difficile entrare in azione. Anche le piccole cose e persino alzarsi al mattino sono infinitamente difficili. Per non parlare di affrontare le attività quotidiane o anche il lavoro. Oltre a questi tre sintomi principali, ci sono una serie di effetti collaterali:

  • Immagine 6 di 14

    Pensieri o tentativi suicidari

    Dei sintomi aggiuntivi, i pensieri e i tentativi suicidari sono probabilmente i più significativi per una depressione: la sofferenza è così grande, la disperazione così profonda che il malato non sembra possibile che terminare la propria vita.

  • Immagine 7 di 14

    Diminuzione della concentrazione e dell'attenzione

    La depressione influisce anche sulle abilità cognitive. In particolare, i malati hanno difficoltà a stare con i pensieri di un'attività o compito e concentrarsi. Di conseguenza, è difficile per loro memorizzare qualcosa. Le conseguenze sono perdite di prestazioni.

  • Immagine 8 di 14

    Diminuita autostima e fiducia in se stessi

    Coloro che hanno poca autostima, più probabilità di soffrire di depressione. La perdita di autostima è significativa anche quando una persona è in una fase depressiva. Stima che le sue abilità siano basse e non osa più fidarsi di se stesso.

  • Immagine 9 di 14

    Senso di colpa e sentimento di inutilità

    Le persone depresse tendono a commettere rapidamente errori e fallimenti. Ogni volta che qualcosa va storto, credono personalmente di essere responsabili. Spesso si sentono inutili e un peso per i loro simili. Tutto ciò che hanno fatto in passato, non ha significato.

  • Immagine 10 di 14

    Prospettive future negative e pessimistiche

    Non solo il presente sembra triste per le persone depresse, sono anche pessimisti riguardo al futuro. Sembra senza speranza e senza speranza.

  • Immagine 11 di 14

    Perdita di appetito e perdita di peso

    Anche le persone depresse perdono l'appetito per mangiare e devono costringersi a farlo. Spesso perdono molto peso. Tuttavia, la depressione può anche avere l'effetto opposto: le persone colpite mangiano più del solito e aumentano di peso.

  • Immagine 12 di 14

    disturbi del sonno

    Anche addormentarsi e rimanere addormentati sono molto comuni nella depressione. Molti si svegliano presto la mattina e non riescono ad addormentarsi mentre meditano sulla loro situazione e girano intorno ai loro pensieri.

  • Immagine 13 di 14

    dolore

    A volte, la depressione si nasconde anche dietro i sintomi fisici, in particolare il dolore che può colpire la testa, la schiena, gli arti e i muscoli. Ma anche la libido scompare.

  • Immagine 14 di 14

    La depressione è curabile

    È importante che i parenti e i malati comprendano i sintomi non come espressione di personalità, ma come parte di una malattia che può essere curata.Anche la depressione grave può essere trattata bene con trattamenti psicoterapeutici e / o farmaci. Non perdere la speranza e cerca aiuto!

Trattare con i parenti depressi

Hai l'impressione che una persona vicina a te soffra di depressione? Allora dovresti incoraggiarlo a parlarne con un dottore. Se la persona in questione è priva di motivazione, potresti essere in grado di prendere in mano l'organizzazione e possibilmente anche accompagnarlo. È importante agire in fretta! Perché una depressione di solito non scompare da sola. Tende a peggiorare se non viene trattato.

Ma prenditi anche cura di te: sostenere un parente depresso è estremamente estenuante. L'umore cupo, letargia e perdita di interesse - tra i partner, la famiglia e gli amici - possono influenzare la propria gioia di vivere molto. Di solito, una relazione si basa sul reciproco dare e avere. Ma ora devi dare pazienza, attenzione e supporto senza tornare indietro. E forse senza che la situazione migliorasse rapidamente.

Questo è stressante e frustrante. È quindi normale che i parenti si sentano impotenti e intraprendenti mentre si sentono colpevoli. Ammetti questi sentimenti Non solo il tuo parente è affetto dalla malattia, ma anche tu!

Come membri della famiglia, dovrebbero quindi cercare aiuto. Innanzitutto, scopri il quadro clinico della depressione. Una comprensione più approfondita dei background e dei meccanismi della malattia è molto importante per una corretta gestione della malattia. Solo allora puoi capire che una persona depressa non è in grado di rimettersi in sesto e che i tentativi di incoraggiamento non possono aiutare.

Le sessioni di assistenza forniscono anche gruppi di sostegno alle famiglie. Le o


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: