Diabete mellito di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è la forma più comune di diabete. Tutto su sintomi, cause, terapia del diabete mellito di tipo 2.

Diabete mellito di tipo 2

Sinonimi

Diabete di tipo 2, diabete di vecchiaia

definizione

Rapporto medico sul diabete

Il diabete di tipo 2 è comunemente definito diabete a insorgenza in età adulta perché spesso si verifica solo in età avanzata. Negli ultimi anni, tuttavia, questa immagine è cambiata. Sempre più spesso, i più giovani, a volte anche i bambini, si ammalano. La più giovane diabetica di tipo 2 al mondo è una bambina di 3 anni proveniente dagli Stati Uniti. Nel frattempo, il diabete correlato all'età sembra non essere più tempestivo.

Criteri controversi per la diagnosi

Il diabete viene rilevato principalmente dalle misurazioni del glucosio nel sangue e nelle urine. Secondo le linee guida delle appropriate società mediche, la normale concentrazione di glucosio nel sangue a stomaco vuoto (cioè prima dei pasti) è inferiore a 100 milligrammi per decilitro (mg / dl). Dopo aver mangiato, questo aumenta a circa 140 mg / dl. I medici di diabete di tipo 2 parlano quando il livello di zucchero nel sangue nel plasma sanguigno è sobrio a 126 mg / dl o superiore e superiore a 200 mg / dl in qualsiasi momento della giornata. Il digiuno delle concentrazioni di glucosio nel sangue tra 100 e 125 mg / dl può indicare un diabete di tipo 2 come il cosiddetto prediabete e deve essere chiarito diagnosticamente.

È a questo punto che i critici attaccano la definizione del diabete. Anche negli anni '80, la concentrazione di zucchero nel sangue di 144 mg / dl era il limite per il diabete. Secondo i critici, non ci sono ragioni mediche comprensibili per la riduzione. I critici a volte chiamano il concetto di prediabete l'invenzione di un nuovo concetto di malattia che serve solo gli interessi dell'industria farmaceutica.

Ulteriori metodi di misurazione

Oltre alla determinazione del glucosio nel sangue venoso, c'è anche la misurazione capillare. Prende il sangue dal lobo dell'orecchio o dal polpastrello. Qui il limite è un valore di digiuno di 110 mg / dl. I valori sopra indicano il diabete. La terza opzione è un test di carico dello zucchero (test di tolleranza al glucosio, GTT). Il paziente beve una soluzione con 75 grammi di glucosio. Il sospetto diabete di tipo 2 è confermato quando la concentrazione di zucchero nel sangue è salita a oltre 200 mg / dl dopo due ore. Ultimo ma non meno importante, un valore ripetuto a caso di oltre 200 mg / dl dimostra di essere un diabete di tipo 2.

Tuttavia, i livelli di zucchero nel sangue non sono gli unici criteri per il diabete. Un ruolo importante è giocato dai sintomi tipici del diabete 2, che non sono sempre immediatamente riconosciuti.

frequenza

Il diabete di tipo 2 è considerato il disturbo metabolico più comune in Germania. Secondo le compagnie di assicurazione sanitaria sono attualmente oltre sei milioni di tedeschi con diabete di tipo 2 in una terapia. È probabile che il numero di casi non segnalati di diabetici di tipo 2 sia elevato, poiché il diabete spesso non è ancora stato stabilito a causa dell'insorgenza strisciante o asintomatica.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato uno studio nell'aprile 2016 che ha trovato oltre 440 milioni di persone in tutto il mondo. Secondo lui, i poveri e gli uomini sono i più colpiti dal diabete. Ma ci sono anche critici di queste statistiche sul diabete. I critici sostengono che i rapporti sul crescente numero di diabetici sono falsificati. Gran parte della crescita dei casi di diabete è dovuta all'aumento della popolazione e alle definizioni clinicamente poco sostenibili del diabete. Ciò vale soprattutto per le soglie di zucchero nel sangue utilizzate per la diagnosi.

sintomi

Il diabete di tipo 2 inizia insidiosamente. I sintomi tipici come la sete grave e la minzione frequente come nel diabete di tipo 1 sono solo leggermente pronunciati. Il sintomo principale del diabete di tipo 2 è il costante aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Questi sono accompagnati da sintomi comuni come stanchezza, perdita di concentrazione o mal di testa. Con una concentrazione di zucchero nel sangue costantemente elevata porta ad un aumento della minzione e aumento della sete. Maggiore è il livello di glucosio nel sangue, maggiore è la quantità di urina e maggiore è la sete. Questo perché i reni cercano di eliminare lo zucchero accumulato nel sangue sopra l'urina. Per compensare la perdita di liquidi, il corpo segnala sete.

Ci sono anche altri sintomi. Poiché le cellule hanno troppo poco zucchero disponibile, l'organismo sta funzionando su un bruciatore posteriore, per così dire. Il risultato è debolezza muscolare e debolezza. L'organismo compensa la mancanza di zucchero nelle cellule rimuovendo sempre più proteine ​​dai muscoli e dai grassi. Il risultato: il peso scende. Dal momento che i pazienti con diabete di tipo 2 sono spesso sovrappeso, tuttavia, questo non è spesso considerato un segnale di avvertimento, ma benevolmente accettato.

Sintomi di diabete avanzato di tipo 2

Se il diabete non viene rilevato e trattato, le menomazioni evidenti si manifestano gradualmente entro settimane o mesi. Esempi di questi sono:

  • Visione offuscata e crampi muscolari
  • Tendenza alle malattie della pelle, delle mucose e delle gengive
  • Lesioni dentro, sopra e sotto la pelle, come formicolio o sensazione di formiche che corrono
  • pizzicore
  • aumento della suscettibilità alle infezioni, z. B. cistite ricorrente
  • ferite che guariscono gravemente
  • piaghe da decubito indolori, specialmente su gambe e piedi
  • problemi di potenza.

Coma diabetico

Ignorare i sintomi del diabete avanzato può essere pericoloso. A causa del livello sempre crescente di zucchero nel sangue, sempre più urina viene escreta, aumentando così la densità del sangue. L'organismo si asciuga letteralmente, a causa della quale si verifica spesso un'insufficienza renale acuta. La concentrazione ematica di sale viene così aumentata notevolmente e il paziente scivola nel cosiddetto coma iperosmolare (una forma di coma diabetico). I segnali di pericolo sono: respiro accelerato, dolore addominale, nausea e vomito. Il coma diabetico si annuncia anche da coscienza e vertigini, prima che arrivi allo stato di incoscienza. Almeno in questa fase, il coma diabetico è in pericolo di vita e richiede un immediato intervento medico di emergenza.

Shock diabetico

L'esatto opposto del coma diabetico - e allo stesso modo pericoloso per la vita - è lo shock diabetico. Lo shock diabetico è il risultato di un'ipoglicemia persistente. Ciò avviene, ad esempio, spesso dopo una dose elevata di insulina, un accidentalmente ingerito doppio della dose di una compressa livello riduzione del glucosio nel sangue, per la maggiore attività fisica o quando un pasto è stato omesso.

L'ipoglicemia di solito inizia improvvisamente con voglie, sudorazione, pallore, lieve mal di testa, tremori o palpitazioni. Le persone colpite diventano irrequiete, a volte confuse. Le convulsioni sono possibili. Se il cervello non riceve più zucchero, l'incoscienza segue. Al più tardi il medico di emergenza deve essere avvisato immediatamente. I pazienti responsabili ricevono spesso un pezzo di glucosio, che la maggior parte dei diabetici porta sempre con sé.

Malattie accompagnatorie e secondarie del diabete

Non trattato, il diabete causa un numero di associati e sequele. Tuttavia, questi possono verificarsi anche se la terapia del diabete non è rispettata coscienziosamente e le fluttuazioni del livello di zucchero nel sangue sono la regola.

  • Il diabete non fa male - e questo è fatale. Perché il dolore indica che qualcosa non va in noi. Gli effetti collaterali del diabete, tuttavia, si sviluppano lentamente e quasi inosservati per molto tempo. Fino a quando non sono solo spiacevoli, ma pericolosi, a volte persino pericolosi per la vita.
  • Aumento del rischio di infarto miocardico da malattia vascolare: Il diabete è zuccheri e grassi sono sempre più in outsourcing nelle piccole e grandi vasi sanguigni da (aterosclerosi) e conduce alla malattia arteriosa. Ciò aumenta il rischio di subire un infarto o ictus. Anche la malattia arteriosa periferica (PAD) è una conseguenza temuta. Inoltre, i disturbi circolatori spesso portano al cosiddetto "piede diabetico" con ferite e piaghe da decubito mal curate. Il diabete è di gran lunga la causa più comune di amputazioni di piedi e polpacci.
  • retinopatia diabetica (retinopatia diabetica): In retinopatia diabetica o la retinopatia diabetica a causa di disturbi circolatori svanisce visione sulla retina. Nel peggiore dei casi, la malattia progredisce fino alla cecità. Inoltre, i diabetici hanno maggiori probabilità di soffrire di cataratta (cataratta) e di aumenti della pressione intraoculare (cataratta). Il diabete è la principale causa di cecità in Germania. I diabetici dovrebbero avere gli occhi controllati da un oftalmologo almeno una volta all'anno.
  • Disturbi del sistema nervoso: nella cosiddetta polineuropatia, i nervi sono meno sensibili agli stimoli. All'inizio, le mani oi piedi spesso formicolano, in seguito i diabetici non sentono più lievi ferite. Le ferite guariscono peggio. Quindi, ulcere inosservate, che possono persino distruggere l'osso.
  • Danni renali: i cambiamenti diabetici nei piccoli vasi renali possono causare insufficienza renale cronica, che termina in dialisi.
  • Disfunzione erettile negli uomini: A lungo termine l'aumento dei livelli di zucchero nel sangue danneggia le pareti dei vasi sanguigni nel pene. Questo spesso porta all'impotenza, perché non abbastanza sangue può fluire nel tessuto erettile. Il pene rimane molle. Inoltre, polineuropatia già descritto impedisce l'erezione solo prendendo segnali erezione inducono non solo o ritardati al cervello.

cause

Il diabete di tipo 2 si verifica quando le cellule del corpo diventano sempre più insensibili all'insulina. L'insulina è l'unico ormone che riduce il livello di zucchero nel sangue. È formato nel pancreas (pancreas). Solo con le cellule di insulina si aprono le serrature per lo zucchero e si può assorbire l'importante carburante dal loro sangue. Questo non funziona più se la cella cambia l'insulina ostacolare il suo lavoro (aumento Insulinresistensz) e il pancreas produce sempre meno insulina nel tempo.

Trigger di diabete di tipo 2 è quasi sempre un aumento calorico a lungo termine e quindi l'assunzione di glucosio. Ciò spesso provoca un'interruzione delle membrane cellulari durante l'intrappolamento dello zucchero.Quindi è necessaria più insulina per fornire energia alle cellule. Il pancreas inizialmente risponde facendo più insulina. Questo spesso funziona bene per molti anni. Alla fine, tuttavia, le cellule produttrici di insulina del pancreas sono esaurite, continuano a produrre insulina. Questo meno di insulina causa un aumento del livello di zucchero nel sangue.

Il fegato produce fino a 500 grammi di zucchero al giorno

Non solo il pancreas, ma anche il fegato è coinvolto in livelli elevati di zucchero nel sangue nel diabete di tipo 2. Perché anche lei reagisce alla mancanza di zucchero nelle cellule. Questa reazione è fatale, che è facile da vedere guardando la quantità di zucchero nel fegato. In alcuni diabetici di tipo 2, il fegato produce fino a 500 grammi di zucchero al giorno. Questo spiega anche perché il livello di zucchero nel sangue nel diabete di tipo 2 aumenta indipendentemente dall'assunzione di cibo.

In breve: Il ridotto apporto di zucchero nelle cellule, la produzione di insulina nel pancreas ridotta e la gluconeogenesi non frenato nel fegato, aumentare i livelli di glucosio nel sangue nel diabete di tipo 2.

Fattori di rischio per il diabete di tipo 2

Un fattore di rischio chiave è la predisposizione genetica. Se i genitori sono diabetici di tipo 2, il bambino ha anche maggiori possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2.

Nel maggior numero di casi, tuttavia, si tratta di comportamenti che portano al diabete 2. Di gran lunga in primo luogo è una dieta malsana, ricca di zuccheri e grassi, che porta all'obesità. Questo è particolarmente vero per l'obesità addominale. Disturbi del metabolismo dei grassi, colesterolo elevato e pressione alta sono altri importanti fattori di rischio per il diabete 2.

Oltre al diabete di tipo 2, esistono altri tipi di diabete. Circa il 5% è attribuibile al cosiddetto diabete giovanile o diabete di tipo 1. Questa forma è quasi certamente innata. Il restante 5 percento si sviluppa su tipi di diabete causati ad esempio da ormoni, droghe o infezioni, oltre che sul diabete gestazionale.

trattamento

La terapia del diabete di tipo 2 si basa su tre pilastri: perdita di peso, esercizio fisico e farmaci che abbassano i livelli di zucchero nel sangue. La buona notizia: in molti casi, è possibile ridurre il dosaggio del farmaco attraverso un'alimentazione corretta e l'attività fisica. Non di rado, prendere le medicine per il diabete è addirittura inutile. Nondimeno, la terapia farmacologica svolge anche un ruolo importante.

Terapia del diabete basata sui farmaci

Per lo più, la terapia del diabete a base di farmaci inizia con farmaci che abbassano lo zucchero nel sangue per uso orale. Ci sono una varietà di principi attivi disponibili che vengono utilizzati singolarmente o in combinazione.

Farmaci per il diabete per uso orale

  • La metformina della biguanide è la prima scelta per il diabete di tipo 2. Aumenta la sensibilità all'insulina e migliora l'utilizzo del glucosio esistente mentre inibisce l'assorbimento e la rigenerazione del glucosio aggiuntivo.
  • Le cosiddette sulfoniluree (ad esempio, glibenclamide, glibornuride, gliclazide, glipizide e gliquidone) aumentano tra gli altri il cibo pubblicazione indipendente di insulina dal pancreas.
  • L'alfa-glucosidasi acarbosio ritarda la degradazione dello zucchero ingerito nell'intestino, riducendo così la quantità di glucosio assunto. Pertanto, il livello di zucchero nel sangue aumenta, specialmente dopo un pasto meno forte.
  • I glitazoni come il pioglitazone e il rosiglitazone sono chiamati sensibilizzanti dell'insulina. Rendono l'insulina più capace di incanalare lo zucchero nelle cellule.
  • Gli inibitori della DPP-IV come linagliptin e sitagliptin aumentano la secrezione di insulina dipendente dal pasto dal pancreas.
  • Gli inibitori di SGLT-2 come dabagliflozin promuovono l'escrezione renale di zucchero.

Farmaci che abbassano il livello di zucchero nel sangue che non vengono presi

Incretin mimetici come exenatide e liraglutide agire sul budello ormone GLP-1 (ormoni intestinali = incretins). GLP-1 aumenta la secrezione di insulina e sopprime la formazione di glucagone (il glucagone è l'antagonista dell'insulina). Un vantaggio degli analoghi incretinici e degli enhancer incretinici: ritardano lo svuotamento gastrico e promuovono una sensazione di sazietà più piena. I pazienti sono stufi più velocemente e mangiano meno. I mimetici Inkretin non possono essere assunti come compresse a causa della loro struttura chimica. I pazienti iniettano i principi attivi - e anche l'insulina - nel tessuto adiposo sottocutaneo.

Terapia dell'insulina nel diabete di tipo 2

Se il livello di zucchero nel sangue non può essere abbassato a sufficienza con i principi attivi sopra descritti, la terapia insulinica è il farmaco prescelto. All'inizio della terapia insulinica è importante trovare la migliore insulina individuale e il dosaggio ottimale. Questo processo può durare per diverse settimane.

Insulina umana e altre insuline

Per la terapia insulinica, oggi viene utilizzata quasi esclusivamente insulina umana. Inoltre, viene utilizzata l'insulina prodotta biosinteticamente. A insuline distinzione che agiscono molto rapidamente (ad es. Insulina ad azione breve) e il deposito o insulina con media o lunga durata o una combinazione di entrambi. L'ultimo sviluppo è anche un'insulina (glargine), che viene iniettata solo una volta al giorno, ma funziona tutto il giorno.

Utilizzare l'insulina correttamente

L'insulina viene solitamente iniettata nell'addome o nella coscia. Il dosaggio e l'applicazione possono essere facilitati dai moderni sistemi di iniezione (penne), che assomigliano a una penna. C'è anche la possibilità di indossare una pompa per insulina sulla cintura o nella tasca dei pantaloni, che fornisce l'insulina a determinati intervalli attraverso un ago nella parete addominale. Di solito, tuttavia, queste pompe hanno maggiori probabilità di essere utilizzate nel diabete di tipo 1.

L'insulina deve essere conservata in frigorifero. Piccole quantità per l'uso immediato possono essere conservate fuori dal frigorifero.

L'obesità è di gran lunga la causa più comune di diabete 2. Pertanto, la perdita di peso e la dieta sono sempre al centro della terapia per il diabete 2. Anche l'attività fisica è molto importante. Non solo ti aiuta a perdere peso, ma attiva anche il tuo metabolismo. Frequentemente il cambiamento di dieta e l'esercizio fisico regolare sono sufficienti per essere in grado di fare a meno di farmaci senza diabete. Se ciò non è possibile, i farmaci aiutano.

Autoaiuto per il diabete di tipo 2

L'auto-aiuto per il diabete di tipo 2 si basa principalmente su una dieta ed esercizio per il diabete.

Programmi di nutrizione per diabetici

Cosa possono mangiare e bere i diabetici - e cosa no? Anche tra gli esperti, ci sono una varietà di opinioni che a volte differiscono notevolmente. Gli esperti concordano, tuttavia, sul fatto che un'obesità molto forte abbia favorito il diabete 2 e debba quindi essere ridotta. Ciò si ottiene attraverso un cambiamento nella dieta, che è idealmente abbinato il più possibile alle preferenze personali dei pazienti. Vi è anche un consenso diffuso sul fatto che speciali alimenti per diabetici non dovrebbero essere al centro della dieta. Ad esempio, i dolci del diabete sono scomparsi dagli scaffali dei supermercati dal 2012. Le migliori prospettive per una riduzione permanente del peso offrono una dieta varia, fresca, a basso contenuto di grassi e a basso contenuto calorico, come anche per i non diabetici.

È possibile trovare supporto per un cambio dietetico compatibile con il diabete, ad esempio presso le compagnie di assicurazione sanitaria. Nella formazione speciale sul diabete, i consulenti nutrizionali e i medici forniscono le conoscenze per adattare in modo ottimale la dieta al diabete. I gruppi di auto-aiuto sono anche un ottimo punto di contatto per condividere esperienze con altri stakeholder e per motivarsi a vicenda - anche quando si perde peso.

È meglio connettersi con diverse persone che sono disposte a perdere peso. Perché insieme rende più divertente perdere peso, sei motivato e più veloce alla fine e ti tiene più facile e meglio.

L'esercizio fa abbassare il livello di zucchero nel sangue

L'esercizio fisico regolare non solo ti aiuta a perdere peso, ma attiva anche il tuo metabolismo. Mentre i muscoli si muovono, inviano un vero fuoco d'artificio di impulsi nervosi. Tra le altre cose, questi impulsi migliorano la sensibilità all'insulina delle cellule del corpo. Di conseguenza, assorbono più zucchero dal sangue. L'energia delle cellule aumenta e il livello di zucchero nel sangue diminuisce. Già un movimento quotidiano di 15 minuti è sufficiente per sviluppare questo effetto positivo.

Alcuni consigli per un maggiore esercizio nella vita di tutti i giorni:

  • Utilizzare le scale anziché l'ascensore o le scale mobili
  • Correre o andare in bicicletta anziché in auto o con i mezzi pubblici
  • Passa il pranzo all'aperto invece di stare seduto in ufficio
  • Passeggiata serale al posto della TV
  • Alla ricerca di un gruppo: Diabete gruppo sportivo, ma anche cardio o gruppo sportivo senior
  • Gli sport adatti sono il nuoto, la corsa, il nordic walking o il ciclismo.

Auto-aiuto attraverso l'adesione alla terapia e alla vita cosciente

Efficace auto-aiuto nel diabete è anche quello di contribuire intensivamente alla terapia. I diabetici farebbero bene a seguire le istruzioni del medico. La terapia del diabete ha successo solo se il valore di zucchero nel sangue rimane permanentemente entro i limiti raccomandati, quindi il livello di zucchero nel sangue è stabile. Certamente, questa fedeltà alla terapia non significa che dovresti seguire ciecamente il tuo dottore. In caso di dubbio, è sempre consigliabile cercare un secondo parere professionale.

Fondamentalmente, i diabetici beneficiano dei seguenti suggerimenti per l'auto-aiuto:

  • Distribuisci il cibo da cinque a sei piccoli pasti al giorno. Quindi l'insulina rimanente può essere meglio utilizzata.
  • Raccomandiamo una dieta ricca di fibre. Perché la fibra fa sì che lo zucchero passi più lentamente nel sangue. Questo previene forti fluttuazioni del livello di zucchero nel sangue.
  • Gli alimenti e le bevande che vengono addolciti con abbondante zucchero, i diabetici dovrebbero in gran parte evitare. Per addolcire, sono adatti sostituti dello zucchero (fruttosio, sorbitolo, xilitolo) o dolcificanti (ad es. Saccarina o stevia). Ma lo zucchero non è un tabù. Oggi, i diabetici sono autorizzati a mangiare praticamente tutto ciò che è raccomandato per le persone sane. I prodotti con il nome "adatto per i diabetici" non sono più disponibili. Secondo le linee guida mediche, circa il 45-60% della quantità di energia giornaliera richiesta dovrebbe essere assorbita sotto forma di carboidrati, un massimo del 10% del fabbisogno energetico giornaliero sotto forma di zucchero (circa 30-50 grammi). L'Organizzazione mondiale della sanità OMS raccomanda addirittura solo il 5 percento.I grassi non deve superare il 35 per cento del fabbisogno giornaliero conto, proteine ​​10 al 20 per cento (nel rene sano di tipo 2 diabetici).
  • Come alcolisti, occasionalmente si possono bere vini secchi o birre leggere. spiriti fortemente zuccherate, vini pesanti e birra normale o non-alcolica è a causa del contenuto contenuto di zucchero e alcol - salvo eccezioni molto limitate - da evitare.
  • Per evitare l'ipoglicemia, si dovrebbe sempre avere un pezzo di pane o di glucosio lì.
  • Trova gruppi di auto-aiuto. Lì puoi parlare con altre parti interessate. Spesso i membri sono informati di tutte le notizie sulla terapia del diabete.

prevenzione

La migliore prevenzione del diabete 2 è uno stile di vita sano. Ciò giova anche alle persone con una predisposizione ereditaria al diabete. Le regole corrispondenti sono riassunte rapidamente:

  • muoversi regolarmente
  • variato, fresco e povero di grassi
  • Mira al peso normale
  • Effettuare esami preventivi per rilevare il diabete di tipo 2 in anticipo, prima che i sintomi si sviluppino.

Maggiori informazioni su diabete e complicanze

controllo della glicemia

Diabete di tipo 1

Le cause del diabete di tipo 1 non conoscono esattamente la medicina. Con l'insulina, il diabete giovanile è buono da trattare. Maggiori informazioni sui sintomi e sul trattamento del diabete mellito di tipo 1.

cellule nervose

Cos'è la polineuropatia?

La polineuropatia è una malattia di diversi nervi, nel peggiore dei casi dell'intero sistema nervoso periferico. Maggiori informazioni sulla polineuropatia.

Occhio retinopatia

retinopatia

La retinopatia è una malattia retinica dell'occhio che causa problemi alla vista.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: