Disturbo della personalità dissociale

Il disturbo di personalità dissociale è un disturbo comportamentale che rende le persone insensibili ai sentimenti degli altri. Disturbi della personalità dissociati si trovano spesso in criminali e tossicodipendenti, ma anche in egoisti.

Disturbo della personalità dissociale

Sinonimi

disturbo antisociale di personalità, APS

definizione

disturbo di personalità

Il disturbo di personalità dissociale è anche definito disturbo della personalità antisociale (APS). La malattia fu descritta per la prima volta dallo psicologo criminale americano Robert Hare. Una forma indebolita di disturbo della personalità dissociale considera gli psicologi come una personalità antisociale. In termini colloquiali, le persone con APS sono talvolta definite psicopatici o sociopatici.

I sintomi di APS possono essere molto diversi, anche contraddittori, ma si basano su una comunanza. Le persone con disturbo di personalità dissociale ignorano e violano i diritti degli altri. Soprattutto, conoscono il loro vantaggio. Di norma, le persone con disturbo di personalità dissociale non hanno compassione per i loro simili. Oltre all'empatia, il loro senso di responsabilità o le norme sociali sono estranei a loro. Spesso le persone con APS rispondono già a piccoli insuccessi (bassa tolleranza alla frustrazione) con aggressività o violenza.

Dati questi sintomi di base, non è sorprendente che i disordini di personalità dissociati tra detenuti o pazienti in ospedali psichiatrici chiusi siano particolarmente comuni (70%).

Differenziazione a psicopatia e sociopatia

Nell'uso comune, le persone con disturbo antisociale di personalità sono spesso definite psicopatici o sociopatici. Questo è spiegato dalle intersezioni con questi disturbi. Per definizione, gli esperti parlano solo di psicopatia quando gli interessati non sentono per gli altri (empatia). Ad esempio, questo vale solo per un buon quinto di persone con APS.

La sociopatia non è un disturbo clinico. Piuttosto, il termine significa che le persone seguono modelli di comportamento che la maggioranza della società classifica come criminali o anti-sociali. I sociopatici in questo senso possono, tuttavia, in contrasto con le persone con APS, fare una distinzione molto buona tra giusto e sbagliato. Inoltre, hanno empatia e possono, per esempio, sentirsi in colpa. Questo non si applica ai disturbi antisociali di personalità.

frequenza

Non esistono cifre esatte sulla frequenza del disturbo di personalità dissociale in Germania. Diversi studi arrivano a conclusioni diverse. Di conseguenza, tra lo 0,2 e il 3 percento delle persone in Germania soddisfa i requisiti per la diagnosi del disturbo di personalità dissociante o un precursore come lo stile di personalità antisociale. Gli uomini sono colpiti almeno 3 volte più delle donne, ma probabilmente molto più spesso.

sintomi

Tipicamente, i sintomi di APS si verificano nell'infanzia e nell'adolescenza. I bambini con disturbo antisociale di personalità spesso hanno problemi di apprendimento o lotta. Spesso mentono e cadono presto a causa di furti o atti di vandalismo. Ad esempio, gli adulti con SPG raramente sono in grado di lavorare o vivere a lungo termine. Ma questo non porta sempre a una carriera criminale.

Ci sono un certo numero di persone che sono molto abili nell'usare tratti di personalità antisociale. Sebbene l'APS sia associato all'incapacità all'empatia. Ciò non significa che le persone con disturbo di personalità dissociante non possano leggere e manipolare i sentimenti di altre persone. Piuttosto, il contrario è spesso il caso.

Coinvolgono le altre persone con entusiasmo, spirito e fascino per la loro causa. E poi usa queste persone senza rimorsi o compassione. Questa capacità distingue i papponi e alcune persone sulla strada della leadership politica e degli affari. Gli psicologi parlano di comportamento strumentale-antisociale, che mira principalmente al potere e al denaro.

Altri comportamenti APS sono comportamento impulsivo-ostile e comportamento ansioso-aggressivo. Nell'ambiente criminale, le forme miste di questi ultimi modelli comportamentali sono principalmente rappresentate.

trattamento

Il trattamento dei disturbi della personalità dissociale è difficile. Ciò è dovuto principalmente al fatto che le persone colpite vedono raramente la necessità di terapia. Come spesso accade nei disturbi della personalità, non hanno la capacità di vedere. Le persone con GSP di solito si sentono molto bene per molti anni. Nella loro percezione, solo gli altri hanno un problema con la personalità antisociale.

Questa percezione rende i trattamenti difficili. Perché l'unica opzione terapeutica è nelle procedure psicoterapeutiche che non possono aiutare senza il coinvolgimento della persona interessata. Le prove di terapia farmacologica con antidepressivi, ad esempio, hanno finora dimostrato di essere inefficaci.

A volte è possibile indurre i pazienti APS a sottoporsi a terapia. La probabilità aumenta con l'età e la sofferenza (ripetuti soggiorni in carcere, tossicodipendenza, isolamento sociale).


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: