La pillola ti fa sentire depresso?

Le donne hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione rispetto agli uomini. La pillola ha una quota sproporzionata dello squilibrio di genere? Gli ormoni sono i conduttori del corpo: trasmettono messaggi dal cervello agli organi, controllano i processi metabolici e influenzano la psiche.

La pillola ti fa sentire depresso?

Le donne hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione rispetto agli uomini. La pillola ha una quota sproporzionata dello squilibrio di genere?

Gli ormoni sono i conduttori del corpo: trasmettono messaggi dal cervello agli organi, controllano i processi metabolici e influenzano la psiche. Questo vale non solo per i noti produttori di umore come la serotonina e la dopamina, ma anche per gli ormoni sessuali. Così, molte donne notano che il loro umore si solleva poco prima dei giorni fertili e si precipita nel seminterrato quando le mestruazioni sono imminenti.

A questo proposito, non sorprende che anche i contraccettivi ormonali intervengano nella psiche. In che misura, come dimostra un ampio studio danese, emerge che le donne che assumono la pillola potrebbero avere un rischio significativamente maggiore di sviluppare la depressione.

I ricercatori dell'Università di Copenaghen hanno valutato i dati di oltre un milione di ragazze e donne di età compresa tra 15 e 34 anni provenienti dalle cartelle cliniche danesi.

Significativamente più depressione

Rispetto alle donne che non usano la contraccezione ormonale, le donne che hanno assunto una pillola di combinazione con progestinico ed estrogeno hanno il 20% di probabilità in più di avere la depressione. Una pillola di progestinico pura ha aumentato il rischio del 30 percento, l'anello vaginale anche del 60 percento. E le donne che usano un cerotto ormonale per la contraccezione hanno raddoppiato le possibilità di sviluppare la depressione.

Il maggior rischio di depressione sei mesi dopo l'inizio della contraccezione ormonale - quindi il rischio addizionale era in media del 40 percento. Dopo quattro o sette anni, era solo il dieci percento.

Giovani donne particolarmente a rischio

Particolarmente preoccupante: il rischio per i giovani di 15-19 anni è aumentato maggiormente. Con una preparazione combinata hanno sviluppato depressione fino all'80 percento più frequentemente e fino al 120 percento con una pillola progestinica pura. "Le donne di questa età sono particolarmente sensibili ai fattori di rischio per la depressione", afferma il capo dello studio Charlotte Wessel Skovlund in un'intervista con The-Health-Site.

Gli adolescenti sono mentalmente vulnerabili

Durante la pubertà, si verificano molti disturbi mentali. Uno su dieci adolescenti sviluppa anomalie come disturbi alimentari o di ansia, comportamento sociale disturbato o addirittura depressione. Questi ultimi si presentano due volte più spesso nelle ragazze che nei ragazzi. Lo studio potrebbe in parte fornire una spiegazione per questo.

La ragione dell'instabilità mentale nella pubertà si aggiunge agli ormoni sessuali che ricostruiscono principalmente il lavoro nel cervello, sospettati esperti. Inoltre, ci sono una serie di sfide emotive: gli adolescenti devono affrontare i cambiamenti nel loro corpo, si distendono dai loro genitori, sviluppano un'identità adulta e trovano il loro posto nel tessuto sociale.

  • Immagine 1 di 14

    Sei depresso?

    "Ultimamente mi sento molto depresso!" - Un tale detto arriva rapidamente sulle labbra. Ma con una malattia mentale tali sensibilità hanno poco in comune. Quando si parla di una vera depressione e quali segni ci sono, impara qui.

  • Immagine 2 di 14

    Mix di sintomi principali e secondari

    La depressione è associata a molti sintomi - di solito solo alcuni di essi influiscono su ciascun paziente. Gli psichiatri distinguono tra tre sintomi principali, almeno due dei quali devono essere soddisfatti per la diagnosi di depressione. Inoltre, almeno due dei numerosi effetti collaterali devono verificarsi per aiutare a diagnosticare la depressione. I tre principali sintomi della depressione sono:

  • Immagine 3 di 14

    Sintomo principale 1: umore depresso

    Le persone colpite si sentono depresse e senza speranza per un senso di profonda e disperata disperazione.

  • Immagine 4 di 14

    Sintomo principale 2: perdita di interessi e gioia

    Tutto ciò che prima era divertente in passato non è più di interesse per gli ammalati e non godono più di nulla. Ad esempio, perdono interesse nei loro hobby, nelle loro attività e trascurano la loro vita sociale.

  • Immagine 5 di 14

    Sintomo principale 3: svogliatezza

    Coloro che soffrono di depressione possono trovare molto difficile entrare in azione. Anche le piccole cose e persino alzarsi al mattino sono infinitamente difficili. Per non parlare di affrontare le attività quotidiane o anche il lavoro. Oltre a questi tre sintomi principali, ci sono una serie di effetti collaterali:

  • Immagine 6 di 14

    Pensieri o tentativi suicidari

    Dei sintomi aggiuntivi, i pensieri e i tentativi suicidari sono probabilmente i più significativi per una depressione: la sofferenza è così grande, la disperazione così profonda che il malato non sembra possibile che terminare la propria vita.

  • Immagine 7 di 14

    Diminuzione della concentrazione e dell'attenzione

    La depressione influisce anche sulle abilità cognitive.In particolare, i malati hanno difficoltà a stare con i pensieri di un'attività o compito e concentrarsi. Di conseguenza, è difficile per loro memorizzare qualcosa. Le conseguenze sono perdite di prestazioni.

  • Immagine 8 di 14

    Diminuita autostima e fiducia in se stessi

    Coloro che hanno poca autostima, più probabilità di soffrire di depressione. La perdita di autostima è significativa anche quando una persona è in una fase depressiva. Stima che le sue abilità siano basse e non osa più fidarsi di se stesso.

  • Immagine 9 di 14

    Senso di colpa e sentimento di inutilità

    Le persone depresse tendono a commettere rapidamente errori e fallimenti. Ogni volta che qualcosa va storto, credono personalmente di essere responsabili. Spesso si sentono inutili e un peso per i loro simili. Tutto ciò che hanno fatto in passato, non ha significato.

  • Immagine 10 di 14

    Prospettive future negative e pessimistiche

    Non solo il presente sembra triste per le persone depresse, sono anche pessimisti riguardo al futuro. Sembra senza speranza e senza speranza.

  • Immagine 11 di 14

    Perdita di appetito e perdita di peso

    Anche le persone depresse perdono l'appetito per mangiare e devono costringersi a farlo. Spesso perdono molto peso. Tuttavia, la depressione può anche avere l'effetto opposto: le persone colpite mangiano più del solito e aumentano di peso.

  • Immagine 12 di 14

    disturbi del sonno

    Anche addormentarsi e rimanere addormentati sono molto comuni nella depressione. Molti si svegliano presto la mattina e non riescono ad addormentarsi mentre meditano sulla loro situazione e girano intorno ai loro pensieri.

  • Immagine 13 di 14

    dolore

    A volte, la depressione si nasconde anche dietro i sintomi fisici, in particolare il dolore che può colpire la testa, la schiena, gli arti e i muscoli. Ma anche la libido scompare.

  • Immagine 14 di 14

    La depressione è curabile

    È importante che i parenti e i malati comprendano i sintomi non come espressione di personalità, ma come parte di una malattia che può essere curata. Anche la depressione grave può essere trattata bene con trattamenti psicoterapeutici e / o farmaci. Non perdere la speranza e cerca aiuto!

Solo puberale o già depresso?

Il problema è che i sintomi della depressione negli adolescenti sono spesso interpretati erroneamente come tipico comportamento della pubertà - come apatia, irritabilità, sbalzi d'umore, ritiro sociale o degrado delle prestazioni. Se tali emozioni negative si solidificano o sfuggono di mano, dovrebbero essere chiarite da uno specialista per motivi di sicurezza.

Considera il rischio di depressione

Fondamentalmente, Skovlund non consiglierebbe alle donne di prendere la pillola: "Le donne, soprattutto quelle più giovani, dovrebbero essere consapevoli che la depressione può essere un potenziale effetto collaterale dei contraccettivi ormonali", dice il ricercatore. Questa conoscenza dovrebbe essere inclusa nelle considerazioni per la scelta di un metodo contraccettivo. La vendita della pillola quando si verifica la depressione potrebbe anche essere una misura efficace contro il disagio mentale.

Fonte: Charlotte Wessel Skovlund et al.: Associazione di contraccezione ormonale con depressione, JAMA Psychiatry. Pubblicato online il 28 settembre 2016. doi: 10.1001 / jamapsychiatry.2016.2387


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: