Cambio di medicazione: consigli

Il cambio della medicazione è una parte importante della cura igienica delle ferite. Ecco alcuni suggerimenti utili su come cambiare le medicazioni.

Cambio di medicazione: consigli

il cambio della medicazione è una parte importante della cura delle ferite igienica. Dopo il primo soccorso, la prima sostituzione della medicazione deve avvenire al più presto dopo 24-48 ore. Per ferite complicate o croniche, questo dovrebbe essere fatto dal medico o dall'infermiere. Puoi riconnettere semplici ferite anche a casa. Ecco alcuni suggerimenti utili su come cambiare le medicazioni.

Descrizione del prodotto

Cambio di medicazione: consigli

  • Cambio di medicazione: come rimuovo la vecchia benda?

  • Aiuto - vestire bastoncini per ferire!

  • Come posso pulire la ferita quando mi vesto?

  • La nuova associazione

Cambio di medicazione: come rimuovo la vecchia benda?

Lavarsi accuratamente le mani prima di vestirsi e quindi usare un disinfettante per le mani. Per evitare l'infezione, dovresti indossare anche guanti sterili. Staccare con cura le strisce dalla pelle - evitare di strapparle rapidamente. Soprattutto gli anziani hanno una pelle sottile e molto sensibile, che si apre facilmente con la rimozione violenta di vecchi intonaci.

Leggi anche

  • sondaggio
  • Cura delle ferite: ferite croniche
  • condimenti
  • Lacerazione: trattamento
  • Cura delle ferite: abrasione
  • Cura delle ferite: taglio della ferita
  • Cura delle ferite: terapia pazza
  • Quali sono i rischi della cura delle ferite?
  • Cura delle ferite: unguento ferita e cicatrizzante
  • grano

Aiuto - vestire bastoncini per ferire!

Con una ferita che piange, spesso accade che si attacca al materiale della medicazione. Ciò rende la rimozione del vecchio impacco molto doloroso. In questo caso, si consiglia di immergere la medicazione con una soluzione di risciacquo medica (ad esempio, 0,9% di soluzione salina) fino a quando non si ammorbidisce e si stacca facilmente. Non cercare di strappare la benda con dolore nonostante il dolore!

Come posso pulire la ferita quando mi vesto?

Se è una ferita pulita, si vorrebbe naturalmente anche evitare il cambio della medicazione, che i germi penetrino. Si chiama quindi cambio della medicazione asettica. L'attenta pulizia e disinfezione della ferita è essenziale. Quindi, dopo aver rimosso la vecchia benda, rimuovere con cura vecchi residui di pomata e sangue secco con un impacco sterile e una soluzione salina. Evitare di sfregare sulla ferita - può distruggere il tessuto appena formato e la ferita guarisce più lentamente.

Se si desidera trattare una ferita purulenta, la ferita dovrebbe essere legata ogni giorno e risciacquata molto coscienziosamente. Se necessario, il medico prescrive una soluzione per il risciacquo antisettico o un unguento contenente antibiotici per combattere i germi nella ferita. Usali esattamente secondo la raccomandazione medica.

La nuova associazione

Se la ferita è pulita, puoi tamponare la soluzione di risciacquo con un impacco sterile e applicare unguenti se necessario. Quindi posizionare un impacco sterile o un cerotto sterile sufficientemente grande sulla ferita in modo che le strisce adesive non si trovino direttamente sulla ferita. Per semplificare la cura del corpo, puoi anche applicare un cerotto idrorepellente in modo che durante la doccia non possa penetrare acqua o sapone nella ferita di guarigione.

Se tu al cambio della medicazione Si noti che la pelle è irritata dalle strisce di cerotto, è possibile applicare una crema a pH neutro o contenente urea nell'ambiente della ferita.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: