Dulcamara

Dulcamara è usato per il raffreddore e altre condizioni causate dal freddo umido. Maggiori informazioni su dulcamara!

Dulcamara

La medicina omeopatica Dulcamara è più efficace nelle persone che sono sensibili a bagnare e il freddo. In queste condizioni, si ottiene rapidamente un raffreddore. Dulcamara è quindi un buon trattamento. Il rimedio dovrebbe essere utile anche per altre malattie. Leggi di più sugli effetti e l'uso di Dulcamara qui!

Quando viene usato Dulcamara?

Dulcamara è considerato adatto rimedio omeopatico per il "freddo" proverbiale. Le conseguenze del freddo umido può essere visto più diversi organi e trarre dal tipico freddo di herpes labiale e dolore neuropatico ogni disturbo da sola.

Le malattie e le condizioni tipiche che rispondono bene a Dulcamara sono:

  • mal d'orecchi
  • tosse
  • freddo
  • infezioni agli occhi
  • infezioni gastrointestinali
  • Infezione del tratto urinario e vescica irritabile
  • mal di schiena
  • dolori articolari
  • eruzioni cutanee
  • herpes labiale
  • verruche
  • febbre da fieno

I seguenti sintomi e reclami indicano Dulcamara come un farmaco omeopatico adatto:

  • Disagio causato da tempo umido-freddo
  • Disagio causato dal passaggio da caldo a freddo
  • Reclami dal cambiamento dalle stanze calde al freddo
  • sensibilità al freddo
  • Il muco è solitamente denso e giallo
  • Naso congestionato dall'aria fredda
  • Hayfever alla fine dell'estate o in autunno
  • diversi reclami si alternano
  • Il disagio sarà migliore con il calore o l'esercizio (in particolare i dolori del corpo).
  • Le denunce sono peggio dal freddo, l'umidità, i piedi freddi e umidi, da seduto su pietre fredde, nelle serate fredde a fine estate, autunno, freddo di notte o quando si è riscaldata.

Questi sintomi possono essere i segni effettivi della malattia o accompagnare la malattia. In ogni caso, sottolineano che Dulcamara potrebbe essere utile al paziente.

Dulcamara: bambina e bambino

Dulcamara può anche essere usato per curare il raffreddore nei bambini. Alcuni neonati e bambini sono particolarmente sensibili alle variazioni di temperatura e prendere freddo molto facilmente quando sono molto fredde.

A volte i bambini ottengono mal d'orecchi dopo aver giocato all'aperto in tempo freddo e umido. Quindi puoi provare ad alleviare il disagio con Dulcamara. Anche se un bambino ha un raffreddore, una volta che il tempo è cambiato, può aiutare il rimedio omeopatico.

Quando i bambini vanno in giro in costume da bagno bagnati o seduti su una panchina fredda, a volte ottengono un'infezione della vescica. Di nuovo, i globuli di Dulcamara sono raccomandati. Altre aree di applicazione nei bambini sono congiuntivite dopo una passeggiata al freddo, diarrea dopo allergia fredda e fredda.

Anche contro il raffreddore da fieno e le verruche si usa Dulcamara. Se l'autotrattamento non funziona, potrebbe essere necessario un counseling omeopatico. A volte altri rimedi omeopatici sono migliori per la condizione.

Cosa caratterizza il tipo Dulcamara?

Il tipico tipo Dulcamara dovrebbe essere di mentalità ristretta e prepotente. Si lamenta molto dei disaccordi tra se stesso e la famiglia. Allo stesso tempo è molto preoccupato per le questioni familiari ed è molto preoccupato per i suoi cari.

Come si usa Dulcamara?

L'agente singolo omeopatico viene solitamente applicato sotto forma di piccoli globuli. Ma ci sono anche gocce e compresse Dulcamara omeopatiche.

Inoltre, il rimedio è incluso nella maggior parte dei preparati omeopatici per il raffreddore. Inoltre alcuni fieno omeopatico contengono Dulcamara.

dosaggio

Come agente singolo puoi usare Dulcamara molto bene per l'auto-trattamento. Avete notato in se stessa o il vostro bambino sopra i sintomi e correggere il grilletto, iniziare auto-trattamento il più presto possibile Dulcamara D6 o D12. Più volte al giorno vengono presi tre globuli. Vale quanto segue:

Puoi usare Dulcamara D6 ogni mezz'ora in casi acuti, ma non più di dieci volte in 24 ore.

Dulcamara D12 è raccomandato se i sintomi sono più pronunciati o persistono o se il paziente si sente particolarmente malato. Tuttavia, non dovresti usare questa potenza più di sei volte al giorno.

In rari casi, il rimedio è usato per le malattie croniche. Quindi usi potenze superiori come Dulcamara C30 o C200. Questi non sono adatti per l'auto-trattamento. Invece, dovresti prendere tali potenze solo dopo la prescrizione di un omeopata. Questo dovrebbe controllare da vicino i progressi del trattamento.

I farmaci omeopatici non hanno effetti collaterali. In alcune persone, tuttavia, i sintomi inizialmente aumentano dopo l'inizio dell'assunzione. A un tale peggioramento iniziale, l'assunzione di Dulcamara deve essere interrotta.

Applicazioni tipiche di Dulcamara

Sintomo / malattia

fattori concomitanti

dosaggio

congiuntivite

- inizia dopo essere rimasto in condizioni di freddo umido

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

otite

- mal d'orecchi per tutta la notte - con lame e mormorii nell'orecchio

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

freddo

- Raffreddori spesso con sangue dal naso - muco giallo e denso

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

tosse

- breve, abbaiare tosse - espettorazione muco duro

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

infezioni gastrointestinali

- con diarrea acquosa - quando seguito da notti fresche in giorni caldi - eruttazione, nausea, vomito - affilato, pizzicante dolore addominale - sete intensa

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

Infezione del tratto urinario, cistite

- dolore urinario urinario - dolore spasmodico - scarico involontario di urina - urina torbida

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

In caso di reclami persistenti necessariamente andare dal medico!

Dolore alla schiena e alle articolazioni

- rigidità del collo e della colonna lombare - dolore come dopo una lunga curvatura - dolori muscolari (il paziente si sente come se si fosse rotto) - braccia e gambe gelide - dolore alle braccia e alle gambe migliora con il movimento

3 globuli Dulcamara D12 due volte al giorno. Ripeti per una settimana.

O 2 granuli Dulcamara C30 una volta al giorno. Ripeti per tre giorni.

eruzioni cutanee

- bruciore o prurito - irritazione durante la notte - orticaria su tutto il corpo - eruzioni cutanee come morsi delle pulci

3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno o 3 globuli Dulcamara D12 fino a sei volte al giorno.

mal di freddo

- causato da umidità, freddo o febbre - intorno alla bocca

3 globuli Dulcamara D12 due volte al giorno. Ripeti per una settimana.

Inoltre, diluire con una tintura di Dulcamara diluita o 5 globuli di Dulcamara C30 in un becher d'acqua e tamponare la pelle interessata più volte al giorno.

verruche

- piatto e morbido - sul viso o sulle mani

3 globuli Dulcamara D12 una volta al giorno. Ripeti per due settimane.

febbre da fieno

- specialmente verso la fine dell'estate o dell'autunno

Per il trattamento dei disturbi acuti 3 globuli Dulcamara D6 fino a dieci volte al giorno.

Per lo più è necessaria una storia medica omeopatica (indagine sulla storia medica) per trattare la febbre da fieno.

Cos'è Dulcamara?

Solanum dulcamara è una pianta di belladonna che cresce sulle rive e luoghi umidi in Europa e Asia. L'arbusto alto 1-2 metri porta piccoli fiori viola e bacche rosse e succose.

Il suo nome tedesco è nightshade agrodolce. È derivato dai cosiddetti marines solari. All'inizio questi ingredienti delle bacche hanno un sapore amaro in bocca. Dopo la decomposizione dalla saliva, sviluppa un sapore dolciastro. Tuttavia, viene avvertito prima di un consumo:

Tutte le parti delle piante sono tossiche in diversi punti di forza. Il motivo sono gli alcaloidi steroidi contenuti. Consumare da 30 a 40 bacche acerbe può essere fatale per un bambino.

In erboristeria, Dulcamara era usato in passato per eruzioni cutanee, reumatismi cronici e tosse. Si sapeva presto che l'erba aiuta soprattutto nelle malattie che si presentano sotto l'influenza del freddo umido.

Oggi la pianta medicinale è consigliata solo per le malattie della pelle. È usato solo esternamente ed è inteso per estinguere il prurito e inibire l'infiammazione.

Per la preparazione del rimedio omeopatico, un'essenza viene prima estratta dai germogli e dalle foglie fresche della pianta. Questi sono raccolti prima della fioritura. L'essenza è quindi potenziata: diluendo e "agitando" si vincono le varie potenze di Dulcamara.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: