Orecchio

L'orecchio ospita l'organo uditivo e l'organo di equilibrio. Maggiori informazioni su canale uditivo esterno, timpano, coclea e co.!

Orecchio

il orecchio è quell'organo del nostro corpo con il quale registriamo suoni, suoni, suoni e rumori. Le onde sonore sono catturate dal padiglione auricolare, passano attraverso il condotto uditivo al timpano e oltre i tre ossicini uditivi all'orecchio interno. Ci sono i recettori per l'udito e anche l'organo vestibolare. Scopri tutto ciò che è importante per l'orecchio qui: struttura e funzione, nonché malattie e ferite importanti!

Qual è l'orecchio?

L'orecchio umano è un organo che combina due funzioni: il senso dell'udito e il senso dell'equilibrio.

L'anatomia dell'orecchio

L'orecchio è diviso in tre aree anatomiche:

  • l'orecchio esterno (Auris esterna)
  • l'orecchio medio (Auris media)
  • l'orecchio interno (Auris interna)

L'orecchio esterno

Questi includono il padiglione auricolare (Auricula auris), il meato uditivo esterno (meato uditivo esterno) e il timpano (Membrana tympani).

Il padiglione auricolare

Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo nell'articolo Ohrmuschel.

Il meato uditivo esterno (meato uditivo esterno) consiste in una sezione cartilaginea all'inizio, che si confonde in una sezione ossea. È un totale di circa tre o tre pollici di lunghezza, mezzo centimetro di larghezza e leggermente curvo. I capelli del condotto uditivo contengono follicoli piliferi, ghiandole sebacee e sudoripare. Quest'ultimo espelle cerume (cerume). Questa secrezione appiccicosa e giallastra pulisce il condotto uditivo e impedisce l'ingresso di acqua, polvere e sporcizia.

La membrana timpanica (Membrana tympani) è una membrana che separa il condotto uditivo dall'orecchio medio. Ha uno spessore di circa 0,1 millimetri e ha un diametro da nove a undici millimetri. Il timpano è bianco grigiastro, solitamente trasparente e in tensione. Non è completamente uniforme, perché il primo ossicino, il martello (malleus) sul lato dell'orecchio medio, è fuso con il centro della membrana del timpano e gli dà la sua forma.

L'orecchio medio

Maggiori informazioni sulla struttura e sulla funzione, nonché sulle malattie comuni di questa sezione centrale piena d'aria, si possono trovare nel contributo dell'orecchio medio.

Gli ossicini

Tutto ciò che è importante per le tre piccole ossa in movimento, che sono importanti per la trasmissione del suono (martello, incudine e staffa), si possono trovare nell'articolo Auditory Ossicles.

Tubo di Eustachio

Dall'orecchio medio c'è una connessione alla faringe, la cosiddetta tromba di Eustachio (tuba auditiva). Leggi di più su di loro nel tubo post Eustachio.

L'orecchio interno (labirinto)

Qui ci sono il vero organo dell'organo (organo del Corti) e l'organo dell'equilibrio. Tutto ciò che è importante per l'organo dell'udito che leggi nell'orecchio interno di contributo.

sistema vestibolare

Tutto ciò che è importante su come funziona il senso dell'equilibrio e come si possono verificare le vertigini si trova nell'articolo sull'organo dell'equilibrio.

Che funzione ha l'orecchio?

Le funzioni dell'orecchio sono nell'udire, cioè nella percezione uditiva, così come nel senso dell'equilibrio - senza queste funzioni, l'umano non poteva sentire suoni, suoni e rumori e si sentiva costantemente stordito.

Percezione uditiva

Mentre il suono viene raccolto, passato dagli ossicini e passato sotto forma di onda viaggiante nell'orecchio interno pieno di liquido alle cellule sensoriali, leggi nell'articolo La percezione uditiva.

Dov'è l'orecchio?

Ognuno ha due orecchie - una su ciascun lato della testa. Si va dalla conchiglia visibile esternamente e il canale uditivo attraverso il timpano e gli ossicini alla coclea con le cellule sensoriali per la percezione del suono.

Quali problemi può causare l'orecchio?

Un'infiammazione del canale uditivo esterno (ad esempio, un ascesso o punto di ebollizione) si chiama otite esterna. Provoca dolore e prurito nel canale uditivo esterno. Le cause dell'infiammazione del condotto uditivo sono spesso batteri che si possono "catturare" soprattutto quando si nuota. Pertanto i medici parlano anche di otite da bagno.

L'otite media di solito si sviluppa a causa di un raffreddore o mal di gola quando i patogeni salgono attraverso la tromba di Eustachio. I bambini sono particolarmente sensibili alla malattia perché la tromba di Eustachio è più corta degli adulti. L'infiammazione più comune si verifica tra i 6 e i 18 mesi. I sintomi più importanti sono il dolore pulsante e una sensazione di pressione nell'orecchio. Spesso ci sono anche altri reclami come diminuzione dell'udito, febbre e mal di testa.

Un sibilo improvviso e persistente, fischi, ronzii, ronzii o ronzanti nell'orecchio - senza causa sonora esterna - si chiama acufene. Può essere attivato, ad esempio, da perdita dell'udito, varie malattie, stress o determinati farmaci. Se nessuna causa può essere identificata, i medici parlano di acufene idiopatico.

Se qualcuno è ipersensibile ai suoni di tutte le frequenze, anche se l'organo dell'udito è sano, c'è l'iperacusia (ipersensibilità al rumore). Molte persone con acufene sono interessate.

Per svariati motivi congeniti o acquisiti, l'ascolto su uno o entrambi i lati potrebbe essere compromesso. I medici distinguono diverse forme di sordità, sordità conduttiva e sordità del suono. Inoltre, quasi tutte le persone sviluppano la perdita dell'udito in età avanzata (presbiacusia) in età avanzata. Una perdita uditiva può assumere diverse proporzioni. In alcune persone l'udito è solo lievemente alterato, altri sono completamente sordi (sordi). I bambini nati con perdita dell'udito o sordità hanno spesso difficoltà a imparare a parlare.

Nell'otosclerosi, gli ossicini altrimenti mobili si irrigidiscono. La causa di ciò non è stata ancora chiarita. Il risultato di otosclerosi è la sordità.

Il timpano può essere strappato da traumi diretti o indiretti, ad esempio, dall'uso improprio di tamponi di cotone durante la pulizia del condotto uditivo o da rapidi cambiamenti della pressione dell'aria (esplosione, ecc.). Tale lesione della membrana timpanica (rottura timpanica) si manifesta con dolore pungente e perdita uditiva improvvisa. A volte il sangue esce anche dal condotto uditivo e le persone colpite si lamentano di vertigini. Nella maggior parte dei casi, una rottura della membrana timpanica guarisce da sola e senza conseguenze.

I bambini piccoli spesso inseriscono un oggetto estraneo (marmo, piccole parti di giocattoli, ecc.) orecchiochi deve quindi essere rimosso dal medico. Altrimenti, può svilupparsi un'infiammazione del condotto uditivo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: