Ecocardiografia

L'ecocardiografia è un'ecografia del cuore. Leggi qui come funzionano i due metodi e quando vengono utilizzati!

Ecocardiografia

il ecocardiografia, noto anche come eco del cuore o ecocardiogramma, è un ecografia del cuore. A seconda dell'obiettivo dell'esame, viene eseguito esternamente come ecocardiografia transtoracica o dall'interno attraverso l'esofago (ecocardiografia transesofagea). Può essere eseguito sia a riposo che sotto stress fisico. Leggi qui come funziona l'ecocardiografia e quando viene utilizzata!

Descrizione del prodotto

ecocardiografia

  • Quando verrà eseguita l'ecocardiografia?

  • Quali sono i rischi dell'ecocardiografia?

Quando verrà eseguita l'ecocardiografia?

In caso di sospetto o in seguito alle seguenti malattie, viene eseguita un'ecografia cardiaca:

  • insufficienza cardiaca
  • cardiopatia coronarica, infarto
  • Sospetto danno alle valvole cardiache
  • Coaguli di sangue nel cuore
  • Difetto cardiaco (Vitia)
  • Versamento pericardico (versamento pericardico)
  • Saccheggio o fessurazione della parete aortica

Ecocardiografia transesofagea / transtoracica (esame TTE)

Di solito, l'esame dell'eco del cuore avviene come qualsiasi altro ultrasuono, vale a dire tramite un trasduttore, che il medico utilizza sulla superficie corporea del paziente. Si parla quindi di un transthorakalen Echokardiografie, quindi "dal torace".

Per alcune domande, tuttavia, la vista dall'esterno non è più sufficiente. Quindi avviene la cosiddetta ecocardiografia transesofagea (TEE). Il medico spinge uno speciale trasduttore sull'esofago all'ingresso dello stomaco. Il cuore è nelle immediate vicinanze e può essere giudicato meglio. La gola è stordita per questo, su richiesta del paziente riceve questo anche un sedativo.

ecocardiografia da stress

L'eco dello stress è un esame di eroe sotto stress fisico. Il cuore richiede più ossigeno sotto sforzo, in modo che i disturbi circolatori del cuore si manifestino più velocemente di quelli a riposo. Per l'ecocardiografia sotto sforzo, il paziente deve guidare su una cyclette o ottenere un farmaco che aumenti il ​​lavoro cardiaco.

Quali sono i rischi dell'ecocardiografia?

L'ecocardiografia transtoracica a riposo è completamente sicura e non comporta alcun rischio. Al contrario, l'ecocardiografia da sforzo raramente può portare ad aritmie cardiache o, in casi estremi, a infarto o insufficienza cardiaca. Tuttavia, poiché il paziente viene monitorato per tutto il tempo durante l'esame, il medico può rilevare e rispondere alle complicazioni imminenti molto presto.

Nel transesofageo ecocardiografia il paziente deve essere informato delle seguenti possibili complicanze:
  • Lesioni all'esofago e laringe
  • Danni ai denti
  • Effetti collaterali del sedativo, se somministrato.

Per queste malattie, l'esame è importante

  • calcoli vescicali
  • colangite
  • calcoli biliari
  • erpete
  • calcoli renali
  • Cisti all'ovaia


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: