Endokarditisprophylaxe

La profilassi dell'endocardite può essere utilizzata per prevenire l'infiammazione del rivestimento del cuore. Qui leggi tutto su endokarditisprophylaxe!

Endokarditisprophylaxe

Sotto uno Endokarditisprophylaxe Si comprendono varie misure per prevenire l'endocardite - un'infiammazione del rivestimento del cuore. Nella maggior parte dei casi, il termine profilassi dell'endocardite si riferisce alla terapia antibiotica prima di alcune procedure mediche che sono associate ad un aumentato rischio di successiva endocardite infettiva. Maggiori informazioni su Endokarditisprophylaxe qui.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. I33I09I01I38I39

Descrizione del prodotto

Endokarditisprophylaxe

  • Profilassi dell'endocardite - per chi?

  • Profilassi dell'endocardite: ecco come si fa

  • Profilassi dell'endocardite a casa: fattore igiene orale

Profilassi dell'endocardite - per chi?

Nella maggior parte dei casi, l'endocardite infettiva si verifica quando il cuore viene attaccato da una malattia preesistente. Questo potrebbe essere, ad esempio, in un difetto della valvola cardiaca congenita, ma anche se, ad esempio, in età avanzata, la valvola aortica è cambiata a causa di arteriosclerosi (arteriosclerosi). Ogni difetto nell'endocardio, che comprende anche le valvole cardiache, fornisce una superficie di attacco per i batteri (in rari casi anche i funghi). Anche dopo alcuni interventi al cuore c'è il rischio di infiammazione del cuore.

L'endocardite può quindi essere meglio prevenuta se le malattie sottostanti vengono trattate o operate precocemente. Allo stesso tempo devi evitare che una quantità maggiore di batteri nel flusso sanguigno raggiunga il cuore, o almeno il più presto possibile, innocuo. A questo punto, la Endokarditisprophylaxe inizia nelle operazioni.

I seguenti pazienti sono considerati gruppi a rischio per infiammazione del cuore o un decorso grave e pertanto ricevono la profilassi dell'endocardite:

  • Pazienti con valvole cardiache artificiali (meccaniche o fatte di materiale animale).
  • Pazienti con valvole cardiache ricostruite con materiale artificiale (nei primi sei mesi dopo l'intervento).
  • Pazienti che hanno già avuto endocardite.
  • Pazienti con determinati difetti cardiaci congeniti.
  • Tutti i difetti cardiaci protesici (nei primi sei mesi dopo l'intervento).
  • Pazienti che hanno un trapianto di cuore e sviluppano problemi alle valvole cardiache.

Profilassi dell'endocardite: ecco come si fa

Se il medico inizia la profilassi dell'endocardite prima dell'intervento chirurgico o un intervento chirurgico minore dipende dal sito della procedura e dalla procedura. Il rischio di un'infezione batterica dell'endocardio varia. Dipende anche dalla salute della persona interessata. Maggiore è la probabilità che i batteri vengano scaricati direttamente nel flusso sanguigno, ad esempio a causa di una lesione della mucosa (batteriemia), più importante è la profilassi dell'endocardite.

Per i pazienti senza infezioni esistenti, la profilassi dell'endocardite è particolarmente diffusa trattamenti dentali eseguito, ad esempio, durante le operazioni sul parodonto, quando viene tirato un dente o durante le procedure di impianto. Per la pulizia dei denti e il ridimensionamento, la profilassi dell'endocardite ha senso per alcuni pazienti.

Un'altra area importante sono Interventi sulle vie respiratorie, ad esempio, le operazioni di mandorla. Lo stesso vale per vari esami o interventi in cui la mucosa può essere danneggiata. Se c'è un'infezione in un paziente ad alto rischio che potrebbe diffondersi, riceverà anche la profilassi dell'endocardite in altre situazioni. Questo potrebbe essere il caso di interventi e biopsie nel tratto gastrointestinale o sull'apparato urinario e sessuale.

Il paziente prende un antibiotico a base di compresse da 30 a 60 minuti prima della procedura, ad esempio amoxicillina. Nelle infezioni esistenti, l'antibiotico è adattato per Endokarditisprophylaxe il rispettivo patogeno, ad esempio, ampicillina o vancomicina in una infezione da enterococco nell'intestino. In alcuni casi, è necessario un farmaco che non può essere preso come un tablet; nel qual caso il medico lo amministra con una siringa.

Profilassi dell'endocardite a casa: fattore igiene orale

Anche senza intervento medico, potrebbe esserci una batteriemia transitoria che causa endocardite. Quando si masticano o si lavano i denti, ad esempio, piccole ferite nella mucosa orale possono consentire ai batteri di entrare nel flusso sanguigno.

Per mantenere le gengive sane e resistenti, è importante un'igiene orale attenta. È inoltre possibile ridurre il numero di batteri nocivi nella flora orale. Si raccomanda a tutti di lavarsi i denti regolarmente e di usare il filo interdentale e possibilmente i collutori. Ma quelli che, ad esempio, soffrono di una malattia delle valvole cardiache, quindi non solo riceve la sua salute orale, ma opera anche attivamente Endokarditisprophylaxe per il suo cuore


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: