Esofago

L'esofago trasporta attivamente il porridge dalla gola allo stomaco. Quando si tratta di problemi, impara qui!

Esofago

il esofago (Esofago latino, vecchia deglutizione tedesca) è la lunghezza di circa 25 centimetri, dalla connessione tubulare dalla gola allo stomaco. Il suo compito è di trasportare attivamente cibo e liquidi allo stomaco. Leggi tutto ciò che è importante sulla struttura e la funzione dell'esofago e sui possibili problemi di salute in quest'area!

Descrizione del prodotto

esofago

  • Cos'è l'esofago?

  • Qual è la funzione dell'esofago?

  • Dov'è l'esofago?

  • Quali problemi può causare l'esofago?

Cos'è l'esofago?

L'esofago è un tubo muscolare flessibile che collega la faringe allo stomaco. Innanzitutto, l'esofago assicura il trasporto di cibo e liquidi attraverso lo spazio cervicale e toracico nell'addome.

All'interno c'è una membrana mucosa (mucosa) come rivestimento dell'esofago. La funzione di questa membrana mucosa è la protezione meccanica contro le lesioni. La mucosa è collegata da tessuto connettivo lasso (sottomucosa) con lo strato muscolare circostante. Lo strato muscolare è formato da muscoli anulari e longitudinali ed è responsabile delle contrazioni ondulatorie che trasportano il cibo attraverso l'esofago.

Uno strato di spostamento del tessuto connettivo esterno assicura la motilità esofagea nel petto durante la deglutizione. I vasi sanguigni, i vasi linfatici e le vie nervose possono essere trovati in questo strato di spostamento. Il tessuto connettivo lasso sotto la membrana mucosa è attraversato da una vasta rete di vene.

Questa struttura anatomica dell'esofago consente un'estensione della sezione trasversale interna da tre a quattro centimetri. Ciò consente all'esofago di adattarsi bene alla forma e alla natura del cibo ingerito. Tuttavia, poiché ci sono tre costrizioni (laringo-cartilaginoso ad anello, aortico e diaframmatico), non è possibile ingerire cibo masticato in modo insufficiente o oggetti più grandi. Questi possono attaccarsi ai colli di bottiglia dell'esofago e bloccarlo.

Qual è la funzione dell'esofago?

La funzione principale dell'esofago è il trasporto di cibo e fluidi dalla faringe allo stomaco. Il muco prodotto dall'esofago rende il cibo ancora più nutriente, in modo che possa scivolare dolcemente nello stomaco.

Le pareti interne dell'esofago giacciono quasi completamente insieme nello stato di riposo. Ciò è assicurato da una rete di vene che si trova sotto la membrana mucosa. All'estremità superiore e inferiore dell'esofago ci sono gli sfinteri (sfintere esofageo). Durante la deglutizione, lo sfintere superiore si rilassa e il cibo può entrare nell'esofago. Attraverso contrazioni muscolari involontarie e ondulate da cima a fondo, il chimo viene trasportato attraverso l'esofago. Quando questa cosiddetta onda peristaltica raggiunge lo sfintere inferiore, si apre di riflesso e il cibo penetra nello stomaco.

Lo sfintere superiore, in combinazione con i meccanismi della valvola laringea, assicura che durante la deglutizione non vengano inalati componenti alimentari o corpi estranei (aspirazione). Grazie allo sfintere inferiore, nessun contenuto gastrico acido torna nell'esofago. Ciò altrimenti danneggerebbe la mucosa dell'esofago. Attraverso questa interazione dei muscoli, il processo di deglutizione funziona in una certa misura contro la gravità.

Come proteggersi dai pericolosi germi di diarrea. E quali agenti patogeni vengono trasmessi anche via aria.

Dov'è l'esofago?

L'esofago inizia dietro la laringe a livello della sesta-settima vertebra cervicale. Attraversa il torace dietro il pericardio, passa attraverso il diaframma e scorre nello stomaco a circa l'undicesima vertebra toracica. Nella sezione del collo (pars cervicale), l'esofago si trova tra la trachea e la colonna vertebrale. La sezione toracica (torace toracico) attraversa la cavità toracica e ha un contatto diretto con l'arteria principale e il bronco principale sinistro. Per una breve distanza, l'esofago abbraccia l'atrio sinistro del cuore da dietro.

Mentre passa attraverso il diaframma, l'esofago lascia la cavità toracica e penetra nell'addome. La sezione addominale (pars abdominalis) è breve: l'esofago termina di tre centimetri sotto il diaframma. Passa nello stomaco nella regione dello stomaco (cardias).

Quali problemi può causare l'esofago?

Le malattie più comuni nella zona dell'esofago sono dovute a un riflusso di succo gastrico acido nell'esofago (reflusso gastroesofageo). I sintomi tipici includono bruciore di stomaco, rigurgito, alitosi e pressione al petto. Se il reflusso è cronico, è chiamato malattia da reflusso. L'irritazione può causare infiammazione (esofagite) e ulcere (erosioni).Questo è in gran parte causato qui che lo sfintere esofageo inferiore non completa l'esofago verso lo stomaco.

Cancro esofageo (cancro esofageo) si trova più frequentemente sulle costrizioni fisiologiche dell'esofago. Come risultato della grave malattia del fegato è varici esofagee si possono formare. Questo vene dilatate morbosamente possono rompersi e causare gravi, emorragie talvolta pericolosa per la vita.

debolezza muscolare, come sotto della zona della gola, ma anche nel corso ulteriore dell'esofago può causare protuberanze (diverticoli) in cui si depositano chimo e può causare infezioni. Disturbi dovuti a disturbi del movimento esofagoCon cui l'atto di deglutizione non è più in esecuzione in sincronia si chiama acalasia.

  • Immagine 1 di 11

    Cosa possono fare i batteri intestinali

    Nell'intestino umano miliardi di piccoli compagni di stanza cavortano. Lì, non solo aiutano con la digestione. I batteri intestinali colpiscono l'intero corpo al cervello e persino controllano i sentimenti. Come lo fai?

  • Immagine 2 di 11

    Spesso o magro?

    Normalmente, i recettori dello stomaco e i messaggeri del peptide segnalano che ti senti pieno dopo un pasto decente. Alcuni dei piccoli coinquilini dell'intestino lavorano contro di esso e producono alcuni messaggeri. Questi fingono il corpo, uno non è ancora pieno. Quindi forniscono abbastanza rifornimento di cibo. Se hai molti sottotenanti affamati, ingrasserai e forse svilupperai anche il diabete. Ma ci sono anche prodotti dimagranti nell'intestino.

  • Immagine 3 di 11

    Non ti piacciono i dolci?

    L'artista della fame tra gli abitanti intestinali è il batterio E. coli. Usa meno cibo di altri batteri. Quando il suo ospite umano mangia piccoli dolci, E. coli ne beneficia perché i suoi concorrenti più affamati prosperano meno bene. E. colis trick: dal momento che il suo muro cellulare è costituito da zucchero, sopprime il desiderio di dolci nel suo ospite umano. Ciò avvantaggia anche la linea sottile delle persone.

  • Immagine 4 di 11

    Allergia?

    Anche con varie allergie e malattie autoimmuni, i batteri intestinali sembrano essere correlati, come ad esempio l'asma. Quando decompongono la fibra, producono acidi grassi che vengono trasportati con il sangue nel midollo osseo. Lì influenzano la produzione di alcune cellule immunitarie. Questi poi migrano verso i polmoni, dove rallentano l'eccessiva risposta immunitaria tipica dell'asma.

  • Immagine 5 di 11

    Protezione contro i virus influenzali?

    L'influenza sul sistema immunitario può essere anche positiva: gli abitanti intestinali sono anche un richiamo per il sistema immunitario. Rafforzano il sistema immunitario nelle infezioni e combattono i virus dell'influenza e co. Vigorosamente. Gli esperimenti con i topi mostrano: Se la microflora intestinale è mancante o decimata, un'infezione è molto più grave.

  • Immagine 6 di 11

    Budello sano, spirito sano?

    Il potere dei batteri intestinali probabilmente raggiunge il cervello e influenza la psiche. Studi recenti suggeriscono che una composizione sfavorevole della flora intestinale potrebbe favorire la depressione, la schizofrenia e forse anche la demenza. Una possibile ragione: i batteri nell'intestino producono acidi grassi durante la digestione che attivano la raccolta dei rifiuti nel cervello. Se non funziona correttamente, le cellule nervose nel cervello possono essere danneggiate.

  • Immagine 7 di 11

    Frohnatur...

    Anche quando ci sentiamo, i batteri nelle nostre viscere stanno interferendo. Alcuni batteri lattici, ad esempio, producono un precursore della serotonina dell'ormone della felicità e potrebbero quindi alleggerire l'umore.

  • Immagine 8 di 11

    ... o Griesgram?

    Altri microbi potrebbero anche rovinare l'umore. Ad esempio, piangere i bambini hanno alterato la flora intestinale. L'ipotesi degli scienziati: i batteri intestinali stimolano il dispiacere dei bambini in modo che vengano nutriti di più. E questo avvantaggia anche i batteri.

  • Immagine 9 di 11

    Eroe o gatto sfregiato?

    Un esperimento con topi ha dimostrato che le colonie intestinali possono persino influenzare quanto è ansiosa qualcuno. Ai roditori privi di roditori venivano somministrati batteri intestinali da animali ansiosi o coraggiosi. La cosa sorprendente è che si comportano di conseguenza in modo più ansioso o coraggioso. Ha persino lavorato per "riprogrammare" gli animali. Precedentemente topi ansiosi sono diventati roditori coraggiosi con il microbioma.

  • Immagine 10 di 11

    Subtenants scambiati

    Che possa dare brutti rumori alla pancia, se la flora intestinale viene disturbata, viene alla luce. Quindi minacciare i reclami dalla sindrome dell'intestino irritabile alla grave malattia infiammatoria intestinale. Al contrario, un metodo drastico aiuta: i sottotenenti ribelli sono sradicati con antibiotici. Quindi il paziente riceve nuovi sottotenenti - nella forma di una sedia trapiantata con le feci da una persona sana.

  • Immagine 11 di 11

    Casting per il WG intestinale

    Con così tanto impatto sulla salute, ovviamente, sorge la domanda: si può scegliere il suo Darmmitbewohner? E chi vorresti vivere nel tuo Darm-WG? In sostanza, più è colorato l'appartamento condiviso, meglio è.In effetti, puoi influenzare i tuoi compagni di stanza attraverso la tua dieta. La regola è: i grassi e gli zuccheri ad alto contenuto di zuccheri limitano la varietà a livello intestinale, la fibra aumenta.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: