Equiseto di campo (equisetum arvense)

L'equiseto ha un effetto diuretico ed è anche usato per eliminare le infezioni del tratto urinario.

Equiseto di campo (equisetum arvense)

equiseto

Pianta medicinale Equiseto di campo (Equisetum arvense) in arrivo

  • ha un effetto duraturo
  • Rafforza il tessuto connettivo e stimola il metabolismo nella terapia di irrigazione
  • non con ritenzione idrica nel tessuto a causa di insufficienza cardiaca o problemi renali
  • Probabilità di confusione con la coda di cavallo tossica della palude
  • generalmente ben tollerato, senza effetti collaterali o interazioni
  • Campi di applicazione: terapia di irrigazione per il trattamento di supporto delle infezioni del tratto urinario, risciacquo da calcoli renali o calcoli renali.

Equiseto da campo - noto con il tè della vescica e dei reni

Gli esperti discutono sui benefici delle piante medicinali nelle terapie di flussaggio. Da un lato, non è certo se piante medicinali come l'equiseto contribuiscano in modo significativo a ricavare gli agenti infettivi dal tratto urinario o dalla vescica. D'altra parte, l'effetto antibiotico della maggior parte delle piante medicinali è basso. Per l'equiseto di campo, la fitoterapia non ha alcun effetto contro i batteri. Se un'infezione del tratto urinario causata da batteri, è probabile che peggiorerà durante una terapia di irrigazione. Perché il numero di batteri tipici raddoppia ogni 30-60 minuti. I successi osservati di una terapia di risciacquo, i critici principalmente attribuiti all'aumento del volume di bere durante questo trattamento. Dovrebbe essere almeno 2 litri al giorno. A sua volta, questa quantità di alcol è un problema per alcuni gruppi di persone: in caso di ritenzione idrica nel tessuto (edema) a causa di insufficienza cardiaca o problemi renali, la terapia di irrigazione non è possibile. La quantità di bevanda aumenterebbe il volume del sangue così tanto che potrebbe sovraccaricare il cuore e i reni.

Ingredienti e modalità di azione

Negli steli verdi freschi della scatola di campo sono circa il 10% di silice. Inoltre, le piante medicinali sono i flavonoidi tipici (tinture vegetali attive), la quercetina e l'olio di canfora e gli alcaloidi nel campo dell'equiseto. L'effetto diuretico disidratante è probabilmente dovuto ai flavonoidi. L'esatto meccanismo d'azione non è noto.

La silice rinforza il tessuto connettivo

La silice, il principale costituente della silice, attribuisce alla fitoterapia un effetto stabilizzante sul tessuto connettivo. Ciò è dovuto all'elevato contenuto di silicio. Come elemento traccia, il silicio è un materiale da costruzione importante per pelle, capelli, unghie, tendini, cartilagine e ossa.
L'effetto stabilizzante è già in parte evidente quando si osserva l'equiseto di campo. A causa dell'alto contenuto di acido silicico - e quindi di silicio - è possibile che l'erba lunga si muova avanti e indietro nel vento senza rompersi. La situazione è simile al nostro tessuto connettivo. Il silicio stimola la formazione di collagene ed elastina. Queste sono fibre di tessuto connettivo che conferiscono al tessuto connettivo elasticità e resilienza.

Silicio per ossa forti

Il silicio come componente della silice è l'elemento principale delle cellule che formano l'osso (i cosiddetti osteoblasti). L'oligoelemento garantisce anche che il calcio sufficiente sia immagazzinato nell'osso. Inoltre, il silicio nell'osso - così come nel tessuto connettivo della pelle - aumenta la produzione del corpo di collagene ed elastina. Ciò garantisce una stabilità equilibrata e flessibilità delle ossa sane.

La silice può legare l'acqua

Allo stesso tempo, la silice dovrebbe stimolare il metabolismo e favorire la circolazione sanguigna. Questo è anche responsabile del silicio contenente acido silicico. Il silicio è in grado di legare 300 volte il suo peso in acqua. Quindi supporta l'equilibrio dei liquidi, che è di grande importanza per il metabolismo. Inoltre, il silicio diventa fragile e le pareti rigide dei vasi sanguigni diventano più flessibili. I vasi sanguigni elastici permettono al sangue di fluire meglio. Di conseguenza, la circolazione, l'apporto di nutrienti e ossigeno migliorano.

Silice e sistema immunitario

Equiseto dovrebbe supportare il sistema di difesa del corpo. Questo può anche essere attribuito al contenuto di silicio della silice. Il nostro corpo ha bisogno di silicio per formare cellule di difesa (linfociti) e fagociti (fagociti). Queste cellule immunitarie, a loro volta, sono necessarie per uccidere gli agenti patogeni e distruggere le cellule difettose. Supporti dell'equiseto da campo con il suo alto contenuto di silice, quindi le difese del corpo.

Silice nei cosmetici

La silice si trova anche in molti prodotti cosmetici per la cura della pelle. Anche nei prodotti per la cura dei capelli è spesso silice. Dovrebbe rafforzare il silicio contenente alcuni composti di amminoacidi che forniscono una buona struttura della pelle e stabilità dei capelli.

Applicare l'equiseto di campo

Per le persone sane l'equiseto è una pianta medicinale facile e ben tollerata.Equiseto è venduto sia come parte della vescica e Nierentees o preparato come finito. Stiftung Warentest ha valutato Acker scatola erba "adatta con riserva" perché il tè contribuisce ad un'assunzione di liquidi abbondanti pure.

Interazioni ed effetti collaterali

Non v'è alcuna evidenza di effetti collaterali significativi o interazioni di tè equiseto o corrispondenti preparati finiti. Si prega di prestare attenzione al volantino. A causa dell'uso in donne in gravidanza, che allattano o bambini consultare precauzione il medico. Se si ottiene pillole d'acqua a causa di insufficienza cardiaca o disfunzione renale, non si dovrebbe usare equiseto anche senza consultare un medico.

Doppio corso velenoso

La velenosa palude equiseto assomiglia molto al campo dell'equiseto. Il nostro consiglio: raccogli l'equiseto solo se conosci bene questa pianta. In caso di dubbio, l'accesso ai prodotti migliori sicuri della farmacia, negozio di alimentari di salute o negozio di alimenti biologici.

Ricetta per il tè di equiseto di campo

250 ml di acqua fredda su 2 cucchiaini di erba arabica tagliata ed essiccata. Lasciare per 12 ore e scolare. Per bere il tè caldo su richiesta e a piccoli sorsi (3 tazze al giorno per almeno 3 giorni).
È anche possibile avviare il tè caldo: in questo caso 2 cucchiaini di taglio e contenitore di erbe essiccate seminativo con 250 ml di versare acqua calda, lasciare riposare per 30 minuti e filtrare.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: