Fundoplicatio

Fundoplication è una procedura chirurgica utilizzata nelle forme gravi di bruciore di stomaco. Leggi tutto importante qui!

Fundoplicatio

il fundoplicatio si riferisce a una procedura chirurgica in cui l'orifizio esofageo è rinforzato da una rimodellamento dello stomaco. Ciò impedisce il reflusso di contenuto gastrico acido nell'esofago e aiuta, ad esempio, in forme gravi di bruciore di stomaco. Leggi tutto sulla procedura, quando è fatta e quali sono i rischi.

Descrizione del prodotto

fundoplicatio

  • Cos'è una fundoplication?

  • Quando esegui una fundoplication?

  • Cosa fai con una fundoplication?

  • Quali sono i rischi di una fundoplication?

  • Cosa devo considerare dopo una fundoplication?

Cos'è una fundoplication?

Fundoplication (anche fundoplication) è una procedura chirurgica in cui parti della parete dello stomaco sono cucite sotto forma di un risvolto attorno alla parte inferiore dell'esofago. Più lo stomaco si riempie durante l'assunzione di cibo, più il chimo entra nel polsino ei muscoli si contraggono ulteriormente. Ciò impedisce il reflusso del contenuto gastrico acido - la causa del bruciore di stomaco - nell'esofago. Allo stesso tempo la fundoplicatio consente al paziente una dieta normale.

Quando esegui una fundoplication?

La condizione più comune per una fundoplicatio è la cosiddetta malattia da reflusso gastroesofageo, in cui vi è un reflusso di succo gastrico acido nell'esofago. Questa malattia si manifesta tra le altre cose nel bruciore di stomaco doloroso. La Fundoplicatio è necessaria solo se i sintomi nonostante una terapia di sei mesi con farmaci che rendono il succo gastrico meno acido, persistono.

Prima dell'operazione, il paziente viene ampiamente esaminato, oltre alla gastroscopia, vengono prelevati campioni di tessuto. Ciò può da un lato confermare la malattia da reflusso, dall'altro le cause gravi come il cancro sono escluse.

Sintomi importanti

  • mal di pancia
  • bruciore di stomaco
  • dolore al petto
  • dolore alla spalla
  • perdita di peso
  • Dolore al petto
  • tosse
  • mal di stomaco
  • Nausea e vomito
  • raucedine

Cosa fai con una fundoplication?

L'operazione viene eseguita in anestesia generale e prevalentemente come parte di una laparoscopia, quindi non è necessaria una grande incisione addominale. A tale scopo, il chirurgo segna cinque punti speciali sulla pelle dell'addome superiore e inserisce ciascuno una piccola incisione. Usando questi approcci, introduce i cosiddetti trocar nell'addome. Quattro di loro servono come strumenti con cui può, per esempio, tagliare o cucire. Il quinto contiene una macchina fotografica (Optiktrokar), con la quale si orienta durante l'operazione.

In primo luogo, la fossa dello stomaco, il cosiddetto fondo, è staccata dal tessuto circostante. Questa parte dello stomaco è in stretta vicinanza all'esofago inferiore ed è molto adatta per formare un polsino. Il chirurgo controlla se il fondo è sufficientemente libero e mobile e forma il risvolto. Qui ci sono principalmente due metodi in uso.

Fundoplicazione secondo Nissen-Rosetti

In questa procedura chirurgica di uso più frequente, la cuffia fundica racchiude l'esofago nella sua interezza. Sebbene possa essere la prima volta dopo l'operazione di reclami, a lungo termine, tuttavia, la fundoplicatio Nissen-Rosetti offre le migliori possibilità di recupero.

Fundoplicazione dopo Toupet

In questa fundoplicatio, la cuffia non circonda l'intero esofago, ma salva la sua parete frontale. Sebbene questa procedura riduca il rischio di lesioni nervose, è raramente utilizzata a causa di frequenti disagi dopo l'intervento chirurgico.

Indagini importanti

  • indagini enterica

Quali sono i rischi di una fundoplication?

Dopo una fundoplicatio possono esserci problemi di guarigione delle ferite e risanamento nell'area delle suture sulla parete addominale e sullo stomaco, che può richiedere una nuova operazione. Inoltre, le infezioni batteriche sono una complicazione comune, che nei casi gravi può portare ad avvelenamento del sangue. In una cosiddetta frattura incisionale, che deve essere sempre operata, anche parti dell'intestino possono fuoriuscire dall'addome.

Lesione dell'esofago e dello stomaco

In una fundoplicatio, il muro dello stomaco e dell'esofago può essere danneggiato. Per visualizzare possibili lesioni, il chirurgo inietta una tintura. Questi sono poi suturati e di solito guariscono completamente. Le lesioni maggiori possono richiedere un ulteriore intervento chirurgico.

pneumotorace

Se la pleura viene ferita accidentalmente durante la fundoplicazione, l'aria entra nello spazio tra i polmoni e la parete toracica, il cosiddetto spazio pleurico, dall'esterno. I polmoni non possono espandersi abbastanza e ci sono problemi respiratori e mancanza di respiro (pneumotorace). Piccole ferite sono solo cucite, nei casi più gravi, il chirurgo mette un drenaggio toracico, nel quale succhia l'aria per mezzo di un tubo di drenaggio dallo spazio pleurico.In caso di sospetto pneumotorace, viene effettuata una radiografia del torace, sulla quale l'aria è immediatamente riconoscibile.

Danno ai nervi

In circa tre su cento pazienti, una fundoplicatio causa lesioni a singoli nervi o plessi nervosi. La maggior parte di questi sono i cosiddetti nervi vago, che controllano il movimento dello stomaco, dell'intestino tenue e dell'intestino crasso. Solo raramente questo danno ai nervi guarisce di nuovo, motivo per cui i pazienti devono assumere medicinali potenzialmente letali per tutta la vita. Ma anche una dieta sana ed equilibrata aiuta in questi casi.

Crack o debolezza del bracciale

Se il paziente continua a soffrire di bruciore di stomaco molto tempo dopo la fundoplicatio, questo indica una debolezza o una rottura nella cuffia chirurgicamente applicata. Il paziente viene quindi esaminato nuovamente come prima della prima operazione. Se necessario, la debolezza della cuffia verrà riutilizzata - di solito è necessaria una procedura classica.

disturbo di deglutizione

Un disturbo persistente di deglutizione, che persiste anche dopo la fundoplicatio, è molto doloroso perché mangiare cibi solidi è difficile. Molti pazienti stanno perdendo peso. La causa è solitamente un polsino troppo stretto, che può quindi essere espanso come parte di una gastroscopia, con un palloncino o durante un'operazione classica.

La terapia aiuta con queste malattie

  • stenosi pilorica
  • malattia da reflusso
  • ernia diaframmatica

Cosa devo considerare dopo una fundoplication?

Il più delle volte ti è permesso seguire una dieta leggera il giorno dopo l'operazione, dal terzo giorno puoi mangiare di nuovo normalmente. Fai attenzione ai piccoli morsi e mastica bene. Questo riduce il carico sulle suture chirurgiche. Dopo tre o quattro giorni verrai rilasciato dall'ospedale. Se avverte dolore, bruciore di stomaco o molto fastidio durante questo periodo, informi immediatamente il medico. Questo poi decide se dopo il fundoplicatio ulteriori indagini sono necessarie.

Fundoplicatio


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: