Gentamicina

La gentamicina è un potente antibiotico e viene utilizzata quando altri antibiotici non sono efficaci. Quando e come usarlo, leggi qui!

Gentamicina

La gentamicina è un potente antibiotico. È usato quando altri antibiotici non funzionano. Il principio attivo appartiene al gruppo degli aminoglicosidi e aiuta contro una vasta gamma di infezioni batteriche. La gentamicina è spesso usata in combinazione con altri antibiotici. Qui imparerai tutto sulla modalità di azione, sugli effetti collaterali e sul dosaggio della gentamicina.

Questo è il modo in cui Gentamicin funziona

La gentamicina è un principio attivo che viene utilizzato solo quando gli antibiotici standard non sono più efficaci. Soprattutto per le infezioni batteriche gravi (come le infezioni del tratto urinario) un medico prescrive la gentamicina. Il farmaco inibisce la formazione di proteine ​​nei batteri e li uccide.

La sostanza si accumula particolarmente bene nelle specie batteriche con una speciale struttura muraria. Attraverso i canali nella parete cellulare, chiamati porcellini, l'ingrediente attivo entra nel batterio. Lì si lega a una subunità di RNA, una sequenza genetica che contiene le informazioni per la produzione delle proteine. Ciò porta a errori di lettura e di conseguenza alla formazione di proteine ​​difettose. Questi sono ora incorporati nella membrana cellulare del batterio, che facilita la penetrazione di ulteriori gentamicina. Irrevocabilmente, questo processo porta alla morte del patogeno.

Assunzione, degradazione ed escrezione di gentamicina

Poiché la gentamicina non può essere assorbita attraverso l'intestino, nella maggior parte dei casi il farmaco viene infuso direttamente nel flusso sanguigno. Da lì entra nel tessuto. La sostanza non viene decomposta dal corpo, ma espulsa invariata attraverso il rene.

Quando si usa la gentamicina?

La gentamicina aiuta

  • Infezioni delle vie urinarie, dell'addome, degli occhi, della pelle e dei tessuti molli e dopo le procedure chirurgiche
  • infiammazioni batteriche del rivestimento del cuore (endocardite)

Quindi si applica la gentamicina

La gentamicina viene somministrata al paziente come soluzione iniettabile. In questo caso, il principio attivo viene solitamente diluito in una piccola quantità di una soluzione per infusione al fine di distribuirlo meglio nel sangue ed evitare una concentrazione di principio attivo troppo alta a breve termine. Per la normale funzionalità renale, una dose di 3-6 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo (mg / kg di peso corporeo) viene somministrata una volta al giorno.

Per il trattamento di infezioni gravi o se l'agente mostra solo una ridotta sensibilità al principio attivo, può essere richiesta una dose giornaliera massima di 6 mg / kg.

L'effetto di una singola dose persiste, motivo per cui la gentamicina deve essere somministrata solo una volta al giorno.

Quali effetti collaterali ha la gentamicina?

Gli effetti collaterali più comuni del trattamento con gentamicina sono i disturbi dell'occhio caratterizzati da bruciore e arrossamento dell'occhio. Inoltre, sono possibili danni all'udito (orecchio interno) e al rene. Se l'udito è compromesso, può verificarsi una perdita di senso dell'equilibrio allo stesso tempo. Con l'interruzione immediata del farmaco, un malfunzionamento del rene può di solito essere invertito.

Occasionalmente, eruzioni cutanee, dolori muscolari e un aumento della temperatura corporea possono essere conseguenze del trattamento con gentamicina.

Se si verificano effetti collaterali o sintomi non richiesti in relazione all'uso del farmaco, consultare sempre un medico e interrompere il trattamento se necessario.

Quando non dovresti prendere la gentamicina?

Non deve assumere Gentamicina se è allergico al principio attivo o ad altri aminoglicosidi. Allo stesso modo, un paziente affetto da insufficienza renale può assumere la gentamicina solo sotto stretto controllo medico.

Poiché la gentamicina può interferire con la trasmissione degli impulsi nervosi motori al muscolo, l'uso del principio attivo in pazienti con condizioni neuromuscolari preesistenti è raccomandato solo sotto controllo medico. La proprietà può essere rafforzata da farmaci rilassanti i muscoli (rilassanti muscolari) nella misura in cui sono possibili difficoltà respiratorie alla paralisi respiratoria.

Durante la gravidanza e l'allattamento, le madri devono usare solo gentamicina dopo aver consultato il proprio ginecologo, poiché il principio attivo può passare attraverso la placenta e nel latte materno. Il principio attivo può causare danni all'orecchio interno e ai reni nel feto e nelle infezioni da fungo del seno della bocca, dell'esofago e della mucosa intestinale. I pazienti anziani e con insufficienza renale possono richiedere dosi più basse.

L'uso concomitante di farmaci che possono anche causare effetti collaterali di danni all'orecchio interno e ai reni (ad esempio altri aminogycosidi, amfotericina B, ciclosporina, cisplatino) aumentano gli effetti sull'orecchio interno.

Quindi assumono medicinali con la gentamicina

La gentamicina è disponibile solo con prescrizione come soluzione per infusione, collirio o unguento in farmacia.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: