Guaifenesin

La guaifenesina è un principio attivo per il trattamento della tosse con formazione di muco nel tratto respiratorio inferiore. Maggiori informazioni su guaifenesin qui!

Guaifenesin

L'ingrediente attivo guaifenesin è un principio attivo per il trattamento della tosse produttiva, cioè la tosse con formazione di muco nel tratto respiratorio inferiore. Agisce sia da segreto che stimolando la scarica, motivo per cui non dovrebbe essere assunto prima di andare a letto. Qui leggi tutto ciò che vale la pena conoscere sulla guaifenesina: applicazione ed effetto, effetti collaterali e interazioni.

È così che funziona Guaifenesin

Quando causata da virus o batteri infezioni respiratorie il corpo cerca di trasmettere i germi invasori per via aerea attraverso l'aumento della produzione di secrezioni dai polmoni fuori. Piccole ciglia sulla superficie della mucosa polmonare supportano la rimozione del muco dai polmoni. Poiché la superficie dei bronchi alla trachea attraverso notevolmente ridotto, accumula là, vicino alla laringe, muco aumentato a. Quindi innesca una tosse e viene tossito o ingerito. Quindi, gli agenti patogeni invasori vengono rimossi.

Spesso, tuttavia, il muco è troppo duro per essere facilmente tossito. Questo può essere il caso soprattutto con aria secca e troppo poca assunzione di liquidi. Poi il Sekretverflüssiger (secretolitico) guaifenesin può aiutare: esperti ritengono che stimola le ghiandole dei polmoni da una sorta di reazione impulsiva irritazione della mucosa dello stomaco, aumentando fluido secrete. Di conseguenza, il muco si liquefa e può essere rimosso facilmente.

Protocollo di Guaifenesin

Il cosiddetto "Protocollo di Guaifenesin" è un concetto di trattamento medico alternativo per il trattamento della fibromialgia con guaifenesina. La fibromialgia (letteralmente "dolore muscolo-muscolare") è una malattia grave e incurabile che causa dolore ai muscoli, alle articolazioni e alla schiena. Stanchezza e debolezza sono altri sintomi della fibromialgia. La guaifenesina è stata utilizzata nella fibromialgia sin dagli anni '90 come parte di un piano di trattamento proprietario. Tuttavia, l'efficacia non è stata in grado di resistere allo screening in studi clinici controllati con placebo.

Assunzione, degradazione ed escrezione di guaifenesin

Dopo aver preso la secrezione di liquore si spiega il suo effetto probabilmente già nello stomaco. Nell'intestino, il farmaco viene quindi assorbito nel sangue e trasportato nel fegato, dove viene degradato. I prodotti di degradazione sono escreti principalmente con i reni. Già un'ora dopo aver raggiunto il livello massimo di sangue, la concentrazione di sostanza attiva nel sangue è diminuita di metà della metà.

Quando si usa Guaifenesin?

Il dispositivo di rimozione del muco guaifenesin è approvato per:

  • Trattamento di aumento della formazione di muco nei bronchi

Il trattamento di solito avviene per tutta la durata dell'infezione.

Non esiste alcuna autorizzazione per l'uso nella fibromialgia: la guaifenesina non è approvata.

Ecco come viene applicata la guaifenesina

L'ingrediente attivo guaifenesin è usato principalmente come soluzione per sciroppo, succo o bevanda. Di solito (ogni quattro ore) presi a seconda della gravità della tosse fino a sei volte al giorno 200 milligrammi di Guaifenesin. Direttamente prima di andare a dormire farmaco non dovrebbe essere presa come il muco liquefatto porta ad un aumento della tosse, che può essere scomodo e interferire con il sonno in una posizione sdraiata.

L'effetto del secretolitico non diminuisce quando si beve il liquido.

Quali effetti collaterali ha la guaifenesina?

Dopo aver preso il farmaco può causare sensazione di calore, vertigini, nausea, vomito, disturbi gastrici, bruciore di stomaco, dolore, eruzioni cutanee, prurito e reazioni allergiche.

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si assume la guaifenesina?

L'uso concomitante di Guaifenesin e muscoli calmante, ipnotico e rilassante formando farmaci (come le benzodiazepine) può potenziare il loro effetto in modo imprevedibile.

L'assunzione combinata con un sedativo della tosse o sedativo della tosse (ad esempio codeina, diidrocodeina, destrometorfano e Pentoxyverine = DXM) può portare ad un accumulo di secrezione e non è quindi utile. È possibile, tuttavia, per consentire un sonno della buona notte, prendere un sedativo della tosse di notte e durante il giorno trattare la tosse con Guaifenesin.

L'ingrediente attivo guaifenesin non dovrebbe essere in grave debolezza muscolare (miastenia grave) o insufficienza renale preso, senza aver prima consultato un medico.

il Hustenlöser Guaifenesin non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento al seno come un rischio per il bambino non può essere escluso.

I bambini sopra i 14 anni, gli adulti e i pazienti anziani possono essere trattati con guaifenesina.

Come prendere medicine con guaifenesin

I preparati per il trattamento della tosse sono disponibili senza prescrizione medica in farmacia. Non sono approvati per l'uso nella fibromialgia.

Da quando viene conosciuto Guaifenesin?

L'ingrediente guaifenesin attivo è un derivato del guaiacolo prodotto naturale, un materiale vegetale secondaria dagli alberi guaiaco che crescono in America tropicale e subtropicale.Il legno furbo dell'albero è stata utilizzata nella cultura Maya come farmaco per il trattamento della sifilide malattia sessualmente trasmessa. L'ingrediente attivo guaifenesin per la prima volta approvato nel 1952 negli Stati Uniti dalla FDA come una droga.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: