H2 breath test

√ą possibile utilizzare un test respiratorio h2 per determinare varie intolleranze ai carboidrati. Puoi saperne di pi√Ļ qui!

H2 breath test

attraverso H2 breath test (Breath test idrogeno) è possibile diagnosticare varie malattie del colon, come un'intolleranza al lattosio o fruttosio (lattosio o intolleranza al fruttosio). Leggi tutto sul test del respiro H2 - come funziona, quando usarlo e cosa fare attenzione nel test H2.

Descrizione del prodotto

H2 breath test

  • Che cos'√® un test del respiro H2?

  • Quando fai un test del respiro H2?

  • Cosa fai con un test del respiro H2?

  • Quali sono i rischi di un test del respiro H2?

  • A cosa dovrei prestare attenzione dopo un test del respiro con H2?

Che cos'è un test del respiro H2?

L'esame respiratorio H2 viene utilizzato principalmente per rilevare un'intolleranza a determinati carboidrati. √ą particolarmente spesso usato per diagnosticare l'intolleranza al lattosio o al fruttosio (intolleranza al lattosio, malassorbimento di fruttosio).

In entrambi i casi, il rispettivo zucchero passa non digerito dall'intestino tenue nell'intestino crasso. Egli è decomposto dai batteri della flora intestinale, tra l'altro, l'idrogeno (H2) è prodotto - nel metabolismo umano, ma non si applica H2. L'idrogeno viene assorbito nel sangue molto rapidamente ed espirato attraverso i polmoni.

Qui ora il test respiratorio H2: per esempio, una soluzione di lattosio o fruttosio, contenente, quando la proporzione di idrogeno nell'aria espirata aumenta dopo bere, ciò indica che lo zucchero corrispondente nel piccolo intestino non può essere recuperato e decomposto dai batteri nel colon era.

La sostanza in esame lattulosio può anche essere utilizzata per misurare il cosiddetto tempo di transito orozecale utilizzando il test del respiro H2. Lattulosio non viene utilizzato dal corpo, ma viene decomposto nel crasso dai batteri, che si pone come con altri carboidrati H2 misurabile allora nel respiro. Il tempo tra l'ingestione orale di lattulosio e l'aumento della concentrazione di H2 è l'aria respiratoria corrisponde al tempo di transito orozokklichen del lattulosio.

Quando fai un test del respiro H2?

Un test respiratorio H2 pu√≤ essere fatto con diverse sostanze di prova per diversi motivi. Innanzitutto, viene utilizzato nella diagnosi di intolleranza a determinati carboidrati (come lattosio, fruttosio, glucosio, ecc.). Pi√Ļ comunemente usato dalle intolleranze ai carboidrati come l'intolleranza al lattosio e il malassorbimento del fruttosio:

Intolleranza al lattosio e malassorbimento di fruttosio

Le persone con intolleranza al lattosio hanno solo piccole quantità di lattasi, che rompe normalmente lattosio (zucchero del latte) nel piccolo intestino nella sua glucosio e galattosio costituente. Il lattosio non digerito passa poi nell'intestino crasso dove viene decomposto battericamente sotto la formazione di H2.

Nell'intolleranza al fruttosio (malassorbimento del fruttosio), la funzione del cosiddetto trasportatore GLUT5 nell'intestino tenue è ridotta. Di conseguenza, il fruttosio viene assorbito inadeguatamente dall'intestino tenue. Il resto è utilizzato nell'intestino crasso dei batteri, per cui l'H2 si sviluppa nuovamente.

Tempo di transito Orozökale

Un test con H2-breath con lattulosio per determinare il tempo di transito di orozökalen è difficilmente adatto per la diagnosi di malattie. Ci sono diversi motivi per questo. Ad esempio, il tempo di transito da persona a persona è molto variabile. Inoltre, è influenzato da numerosi fattori (come l'età, le mestruazioni, la gravidanza, la sindrome dell'intestino irritabile).

Utilizzando le prove del palloncino lattulosio H2 (ripetuto pi√Ļ volte) ma pu√≤ essere determinato se e in che misura il tempo di transito in un paziente come parte di una malattia o assunzione di farmaci motilit√§tswirksamer (motilit√† intestinale = motilit√† dell'intestino) cambiato. Naturalmente, questo √® possibile solo per le persone che possiedono batteri che producono H2.

Quando non dovresti fare un test del respiro H2?

Un test respiratorio H2 può essere eseguito solo in alcuni casi. Questo vale soprattutto per le persone che soffrono della cosiddetta intolleranza ereditaria al fruttosio, una malattia ereditaria molto rara. In queste persone, la somministrazione di fruttosio può portare a ipoglicemia pericolosa per la vita (ipoglicemia). Se si sospetta questa malattia metabolica congenita, si dovrebbe prima fare un test genetico.

Alcune circostanze (colonscopia, chirurgia intestinale o uso di antibiotici) possono falsare i risultati del test. In tali casi, lasciare trascorrere quattro settimane prima di eseguire un test del respiro con H2.

Per queste malattie, l'esame è importante

  • intolleranza al fruttosio
  • allergia al latte vaccino
  • intolleranza al lattosio

Cosa fai con un test del respiro H2?

In preparazione per il test del respiro H2, non devi mangiare 12 ore prima dell'esame e bere solo acqua. Nelle 24 ore precedenti l'esame, non devi consumare cibi difficili da digerire o cibi ricchi di fibre. Inoltre, non fumare per sei ore prima e durante l'esame.

All'inizio dell'esame, viene determinato un valore basale ("digiuno"). Per questo è necessario respirare un calibro speciale.Quindi si ottiene la bevanda zuccherata (sciolta in acqua, lattosio, lattosio, fruttosio o glucosio). Quindi i campioni di respiro vengono prelevati a determinati intervalli (ogni 10-30 minuti) e il valore misurato di H2 viene registrato. Complessivamente, il test del respiro H2 richiede da due a quattro ore. Informi il medico se si verificano sintomi come crampi addominali, gonfiore o diarrea durante il test. Questo è particolarmente importante per i cosiddetti "non responder" (vedi sotto).

Test dell'H2-breath: valutazione

Quando prova H2-respiro per determinare un'incompatibilità, la concentrazione di idrogeno nell'aria espirata per un periodo di diverse ore viene ripetutamente misurata e registrata. Rispetto al valore iniziale ("valore di digiuno"), di solito aumenta solo leggermente (meno di 20 ppm = "parti per milione"). D'altra parte un aumento di oltre 20 ppm indica un'intolleranza allo zucchero da alcol (come fruttosio o lattosio).

Risultato falso-positivo con colonizzazione errata batterica

Nelle persone con colonizzazione batterica nell'intestino tenue vivono molti pi√Ļ batteri del solito. Ci√≤ potrebbe portare a un test respiratorio H2 positivo, sebbene non vi sia intolleranza allo zucchero somministrato. I medici parlano quindi di un risultato falso positivo.

Risultato falso-negativo per "non responder"

Circa il dieci percento della popolazione non ha batteri che producono H2 nei loro intestini. Sono chiamati "non rispondenti". Un test respiro H2 per la determinazione di intolleranza determinerebbe pertanto falsi negativi per loro, nonostante l'incompatibilità esistente concentrazione di H2 non aumentare nell'aria espirata. Pertanto, si deve durante l'inchiesta o nelle ore successive particolare attenzione ad eventuali sintomi di intolleranza come gonfiore, crampi addominali e diarrea.

Il medico ti informerà sui risultati del test e discuterà con te, ad esempio, cosa fare in caso di intolleranza al lattosio.

Perché un certo gas nell'aria può aiutare nella ricerca dell'intolleranza al lattosio.

Quali sono i rischi di un test del respiro H2?

Un test del respiro H2 è completamente sicuro per la stragrande maggioranza delle persone. Se c'è un'intolleranza allo zucchero somministrato, il disagio causato da esso è sgradevole ma temporaneo e non pericoloso.

A cosa dovrei prestare attenzione dopo un test del respiro con H2?

Subito dopo l'esame, non devi prestare attenzione a cose speciali. Se si hanno sintomi di intolleranza, questi sintomi possono persistere per diverse ore dopo H2 breath test verificarsi.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: