Eparina

L'eparina ingrediente attivo impedisce la coagulazione del sangue nel corpo. Viene somministrato per la prevenzione e il trattamento delle occlusioni vascolari. Leggi di più!

Eparina

L'ingrediente attivo eparina previene la coagulazione del sangue nel corpo. È formato dal corpo stesso, ma può anche essere aggiunto artificialmente per scopi terapeutici. Eparina viene utilizzato per la prevenzione e il trattamento di trombosi (coaguli di sangue) e malattie occlusive delle vene e arterie. Maggiori informazioni sull'effetto e sull'applicazione di eparina qui.

Ecco come funziona l'eparina

L'eparina è un componente importante nel controllo della coagulazione del sangue. Questo è importante, ad esempio, per le lesioni ai vasi sanguigni per prevenire un'eccessiva perdita di sangue. Allo stesso tempo, il sangue nei vasi intatti deve sempre avere proprietà di flusso ottimali e non deve coagularsi spontaneamente. L'inibitore endogeno più importante della coagulazione del sangue è l'antitrombina. Inattiva la trombina enzima chiave nella cascata della coagulazione, quindi non può ammassarsi per la fibrina solido nel sangue disciolto fibrinogeno. L'effetto dell'eparina anticoagulante è che aumenta l'efficacia dell'antitrombina di circa mille volte.

Eparine utilizzato nella terapia si distinguono in eparina non frazionata (alto peso molecolare eparina) ed eparina frazionata (basso peso molecolare eparina). L'eparina a basso peso molecolare è costituita da eparina non frazionata. Ha il vantaggio di agire più a lungo ed è meglio assorbito dall'organismo (maggiore biodisponibilità). Ciò significa un maggiore effetto eparinico e un minor rischio di effetti collaterali dell'eparina.

Quando sarà usata l'eparina?

L'eparina è prodotto dal corpo umano stesso e memorizzato nelle cosiddette mastociti e basofili (cellule del sistema immunitario). ma eparina può anche essere usata in medicina e, per esempio come eparina siringa vengono alimentati artificialmente quando un coagulo di sangue si forma (trombosi) o un vaso sanguigno da un coagulo è invaso intasato (tromboembolismo). I coaguli di sangue sono la causa più comune di embolia polmonare, infarto e ictus.

I preparati di eparina sono disponibili in diverse dosi (alte dosi e basse dosi). Per la terapia viene utilizzato un dosaggio elevato, ad esempio:

  • trombosi venosa (coaguli di sangue in una vena),
  • Angina pectoris (angoscia dovuta a scarso afflusso di sangue al cuore),

Sono necessarie basse dosi per la profilassi della trombosi prima e dopo un intervento chirurgico o una lesione (con immobilizzazione degli arti) o un riposo a letto prolungato.

Quindi viene usata l'eparina

L'eparina viene somministrata come siringa di eparina o come infusione. La siringa di eparina viene somministrata al paziente sotto la pelle (s.c.) o (meno frequentemente) direttamente nelle vene (vale a dire). Le compresse di eparina non sarebbero efficaci perché il farmaco è scarsamente assorbito dal corpo attraverso l'intestino. Il dosaggio è sempre dato in Unità Internazionali (I.E.). Più I.E. il farmaco contiene, più forte e più a lungo si ferma l'effetto eparina. L'eparina è più comunemente usata localmente sulla pelle per ferite come contusioni e lividi. Il gel eparina (30.000, 50.000, 60.000 180.000 I.U.), eparina unguento (30.000, 50.000, 60.000 I.U.) e la crema eparina (30.000, 60.000 I.U.) ridurre il gonfiore e non possono essere applicati su ferite aperte. Possono essere usati una o due volte al giorno per circa una o due settimane.

Nelle emergenze mediche, come un infarto miocardico immediatamente eparina (2-3 volte 7.500 UI) e acido acetilsalicilico (ASA) deve essere dato. Tuttavia, è importante ricordare che questa combinazione può comportare un rischio più elevato di sanguinamento. Al fine di prevenire il tromboembolismo, da 5.000 a 7.000 UI vengono somministrati per via sottocutanea ogni otto-dodici ore. eparina non frazionata s.c. somministrati.

Così, eparina può sciogliere bene nel fluido di una siringa, per esempio, e non aggregano, viene prodotto come un sale e poi disciolto. Il sale di eparina viene quindi chiamato eparina sodica o eparina di calcio.

Quali sono gli effetti collaterali dell'eparina?

L'effetto collaterale dell'eparina più comune è il sanguinamento indesiderato. Per forti emorragie, l'effetto eparina deve essere invertito. Il protamina è usato perché neutralizza l'eparina.

Un altro effetto collaterale frequentemente descritto è la trombocitopenia indotta da eparina (HIT in breve). La trombocitopenia riduce il numero di piastrine. Ciò può verificarsi a seguito di una maggiore attivazione o aggregazione delle piastrine. HIT distingue tra Tipo I e Tipo II. Il tipo I si verifica tra il quinto e il decimo paziente e di solito ritorna spontaneamente. Questa forma di HIT non è in pericolo di vita. Perché con l'HIT di tipo I, le piastrine possono essere riprodotte e il loro numero nel sangue si normalizza di nuovo. Al contrario, si formano anticorpi di tipo II a eparina. Questo può portare ad embolia gravi (ad esempio venosa e trombosi arteriosa, embolia polmonare) aggregazione piastrinica quando.Per prevenire l'HIT, il numero di piastrine nel sangue viene controllato settimanalmente.

Cosa dovrebbe essere preso in considerazione quando si prende l'eparina?

L'eparina non è placentare o materna e può quindi essere tranquillamente usata durante la gravidanza e l'allattamento. Non è o sono solo le dosi molto basse somministrate:

  • in gravi malattie del fegato e dei reni
  • in sospetta un sistema danneggiato o fortemente sollecitate vascolare (ad esempio, in alcune operazioni, in consegne, organo-campionamento, gastrica Darmulzera, e ipertensione).

Il paziente deve simultaneamente con nitrato glicerolo (vasodilatatori), antistaminici (farmaci allergia), Digitalisglycosiden (alcuni farmaci cardiaci) o tetracicline (antibiotici) sono trattati, un aggiustamento della dose è necessario perché in questo caso l'effetto è ridotto da eparina.

Come ottenere farmaci con eparina

Il principio attivo è disponibile sotto forma di gel, creme e unguenti in farmacia per la vendita. Solo eparina siringhe e fiale per iniezione o soluzione per infusione deve essere prescritto dal medico o somministrati.

Da quando è nota l'eparina?

Nel 1916 era eparina scoperto da McLean alla Johns Hopkins University e originariamente isolato da lui dal fegato di cani. Oggi è ottenuto dalla mucosa intestinale del maiale o dal polmone bovino.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: