Istamina intolleranza

In un'intolleranza all'istamina (histaminosis) il corpo reagisce con reazioni di intolleranza ad una maggiore quantità di istamina. Leggi tutto su di esso!

Istamina intolleranza

All'una istamina intolleranza il corpo reagisce con reazioni di intolleranza ad una maggiore quantità di istamina. Questa sostanza si trova naturalmente nel corpo da un lato prima, ma è anche in molti alimenti come formaggi stagionati, salata e alcol. Possibili sintomi di istamina intolleranza sono circa orticaria sulla pelle, prurito, mal di testa e disturbi gastrointestinali. La maggior parte delle donne sono colpite nella mezza età. Leggi tutto sull'intolleranza all'istamina.

Descrizione del prodotto

istamina intolleranza

  • Introduzione veloce

  • sintomi

  • Descrizione e cause

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • cibo

  • Corso e prognosi

Introduzione veloce

  • Qual √® l'intolleranza all'istamina? Incompatibilit√† con maggiori quantit√† di istamina. L'istamina √® un ormone tessuti e neurotrasmettitore che si trova naturalmente nel corpo. √ą anche in molti cibi. Tuttavia, l'intolleranza di istamina (HI, Histaminosis) √® un controverso tra la malattia gli esperti.
  • sintomi: molto vario, ad es. arrossamento della pelle con vampate di calore (arrossamento), prurito, orticaria (orticaria), palpitazioni, mal di testa, naso chiuso o che cola, asma, diarrea, dolore addominale
  • cause: Gli esperti suggeriscono difetto congenito del degrado istamina nel corpo in persone colpite una acquisita o (pi√Ļ raramente).
  • indagini: Medico-paziente conversazione per la raccolta della storia clinica (anamnesi), gli esami per escludere altre possibili cause dei sintomi, a tre stadi dieta, forse un test di provocazione
  • trattamento: dieta adeguata, possibilmente preparazioni enzimatiche

Intolleranza all'istamina: sintomi

I sintomi dell'intolleranza dell'istamina sono molto diversi. Alcuni pazienti mostrano solo denunce individuali (come eruzione cutanea con prurito). Sull'altra altra parte, il Histaminosis con sintomi è evidente in diverse parti del corpo. Questo perché le varie cellule e organi attracco siti (recettori) hanno per l'istamina. Questi includono cellule muscolari lisce (nello stomaco e la parete intestinale nei bronchi e l'utero, nelle pareti dei vasi sanguigni, ecc), cellule ghiandolari, cellule nervose e cellule del sistema immunitario (come mastociti).

L'istamina media la sua azione legandosi a questi recettori. Con una quantità elevata di recettori dell'istamina sono costantemente attivati. A seconda di dove nel corpo sono, derivare da persone sensibili diversi sintomi di istamina intolleranza.

Sintomi di intolleranza all'istamina: la pelle

L'istamina può attivare i cosiddetti mastociti nella pelle. Questi rilasciano quindi ingredienti allergenici che possono causare varie condizioni della pelle:

  • orticaria (orticaria): √ą caratterizzata da piccole, gonfiore volatile della pelle (orticaria), che di solito stare insieme beetartig. La pelle appare per l'area interessata di solito rosso o bianco con un bordo rosso. I pugnali possono apparire distribuiti in tutto il corpo. Di solito scompaiono dopo 24 ore. Fino a quando il grilletto per gli alveari, ma persiste, pu√≤ formare nuovi alveari sempre.
  • prurito: Il liberato dalle sostanze mastociti anche innescare una massiccia prurito prossimo orticaria. Soprattutto la pelle sopra i pomelli √® molto irritata. A differenza di altre malattie della pelle prurito alveari non sono graffiati, ma solo grattugiato e pigiata.

sintomi istamina intolleranza della pelle si riflettono anche in un aumento del flusso sanguigno: istamina provoca il rilascio di ossido nitrico, che rende i vasi sanguigni aria. Ci√≤ consente a pi√Ļ sangue di fluire attraverso. Ci√≤ causa l'interessato Aree cutanee arrossate e riscaldate, Se questo fenomeno si verifica in faccia, viene anche chiamato rossore di cui.

Sintomi di intolleranza all'istamina: cervello

Anche nel cervello può causare istamina mediante il rilascio di ossido nitrico che i vasi sanguigni si dilatano. Accade nelle arterie delle meningi, può verificarsi mal di testa. Questo meccanismo è anche discusso in emicrania.

Altri possibili sintomi di istamina intolleranza che possono derivare dalla testa, vertigini, nausea e vomito. Alcuni pazienti segnalano anche una diminuzione di attenzione e affaticamento.

Sintomi di intolleranza istamina: sistema cardiovascolare

Cambiato lunghezza vascolare istamina delle arterie coronarie (arterie coronarie), può verificarsi palpitazioni e palpitazioni (prematuro). Queste sono solitamente aritmie cardiache innocue. Alcuni pazienti riportano anche palpitazioni evidenti.

dilatare i vasi sanguigni della periferia, la pressione sanguigna pu√≤ scendere. In casi estremi (con molto elevate quantit√† di istamina), il lavandino del sangue nelle gambe, in modo che non √® pi√Ļ sufficiente viene trasportato di nuovo al cuore: cali di pressione sanguigna cos√¨ bruscamente, possono manifestarsi sintomi da shock. Ma succede raramente.

Sintomi di intolleranza all'istamina: tratto gastrointestinale

Nello stomaco, l'istamina aumenta la produzione di acido gastrico.Inoltre, le cellule muscolari nella parete del tratto gastrointestinale sono pi√Ļ attivate dall'istamina. Pertanto, dolore addominale o crampi, diarrea e gonfiore sono comuni sintomi di intolleranza all'istamina nel tratto digestivo. Si verificano principalmente nell'assunzione di cibi e bevande ricchi di istamina.

Sintomi di intolleranza all'istamina: tratto genitale

Nelle donne, l'istamina viene prodotta, tra le altre cose, nell'utero e nelle ovaie. Ha lo scopo di aumentare la concentrazione dell'estrogeno dell'ormone sessuale femminile. Questo ormone provoca dolori all'utero durante il periodo mestruale. Ciò significa che l'istamina può essere parzialmente responsabile dei problemi mestruali come il dolore mestruale.

Al contrario, le fluttuazioni ormonali in gravidanza possono avere un effetto positivo sulle donne con intolleranza all'istamina: spesso i sintomi correlati all'istamina scompaiono.

Sintomi di intolleranza all'istamina: tratto respiratorio

Durante o immediatamente dopo aver mangiato pasti ad alto contenuto di istamina o bevendo alcol, i pazienti con intolleranza all'istamina possono sviluppare sintomi come naso che cola o chiuso. In casi estremi può verificarsi un attacco d'asma con grave difficoltà respiratoria.

Inoltre, nei pazienti con asma, meno istamina √® spesso suddivisa da un dato enzima rispetto alle persone sane. Di conseguenza, l'istamina si accumula sempre pi√Ļ nei bronchi, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Questo pu√≤ innescare i reclami corrispondenti.

Intolleranza all'istamina: descrizione e cause

Nell'intolleranza dell'istamina (HI), il corpo reagisce Incompatibile con aumentati livelli di istamina, Questa cosiddetta ammina biogenica è formata in varie cellule come mastociti, piastrine e cellule nervose dalla istidina proteica (amminoacido) e quindi immagazzinata in queste cellule. Alcuni stimoli possono rilasciare l'istamina, ad esempio attraverso gli enzimi del corpo, varie medicine e alimenti. E stimoli chimici nel contesto di infiammazione e di stimoli fisici, come lesioni o la mancanza di ossigeno possono stimolare il rilascio di istamina.

Esami istamina come messenger biologico diverse funzioni nel corpo. Ad esempio, stimola la secrezione gastrica, dilata i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna. Come neurotrasmettitore (neurotrasmettitore), l'istamina regola, tra le altre cose, il ciclo sonno-veglia, il controllo dell'appetito, l'abilità di apprendimento, la memoria e le emozioni.

Soprattutto, tuttavia, l'istamina agisce come un Mediatore di processi infiammatori nelle reazioni allergiche: innesca i sintomi tipici di allergia come arrossamento, prurito, prurito, malessere, vomito, diarrea, attacchi d'asma e mal di testa. Questi sintomi possono anche verificarsi con intolleranza all'istamina. Tuttavia, si tratta di nessuna allergia all'istaminaCioè, i sintomi di HI non sono innescati da una reazione eccessiva del sistema immunitario all'istamina.

Invece, gli esperti sospettano che un acquisito o (pi√Ļ raramente) congenito Interruzione della degradazione dell'istamina innesca l'intolleranza all'istamina. Nel corpo della persona interessata quindi pi√Ļ istamina cade attraverso la produzione del corpo e / o alimenti ricchi di istamina disaggregati come. Una volta superato un certo limite, si arriva ai reclami. Quanto √® elevata questa soglia di istamina √® diversa individualmente.

Un ruolo chiave √® probabilmente svolto dall'enzima diaminoossidasi (DAO), che degrada l'istamina nel corpo, mentre in altri modi il corpo della persona interessata sembra essere ipersensibile a determinate quantit√† di istamina. Questa maggiore quantit√† di istamina si manifesta quando la dieta e / o la produzione propria del corpo producono pi√Ļ istamina di quella che si rompe di nuovo nel corpo. Gli esperti lo suggeriscono

Degradazione dell'istamina disturbata

Fondamentalmente, il corpo ha due diversi enzimi che possono abbattere l'istamina:

  • L'enzima transferasi istamina N-metil si trova all'interno della cellula e pu√≤ quindi inattivare l'istamina nelle cellule.
  • il Diaminoossidasi (DAO) pu√≤ abbattere l'istamina, che √® al di fuori delle cellule - per esempio, nel sangue.

Il DAO è quindi responsabile della degradazione dell'istamina dal cibo. Esso svolge quindi un ruolo centrale nella intolleranza istamina: Alcuni colpite l'enzima in una quantità insufficiente può essere presente (deficit enzimatico). Per altri, potrebbe essere meno attivo (funzione enzimatica disturbata). Poiché DAO necessario per additivi degradazione istamina come la vitamina B6 e la vitamina C, la mancanza di queste vitamine può limitare la funzione dell'enzima. Ma ci sono anche farmaci che influenzano l'attività della diaminoossidasi (vedi sotto).

Sia carenza enzimatica o della funzione enzimatica alterata - ottiene le vendite di istamina in equilibrio, si sviluppa in alcune persone un'intolleranza all'istamina. Oltre a cibi ricchi di istamina e alcuni farmaci possono anche essere un Aumento della produzione di istamina endogena nelle malattie allergiche come febbre da fieno reclami di trigger: L'aumento di istamina allergia indotta nel corpo può superare la capacità degradazione enzimatica. Ciò è particolarmente vero quando il paziente nutre allo stesso tempo l'istamina ricca.

intolleranza Istamina: l'effetto di droghe

L'istamina è prodotta come una sostanza endogena di un messaggero in diverse cellule e immagazzinata. Sotto certi stimoli, può essere rilasciato dalle cellule ed eseguire le sue funzioni. Tale stimolo può anche emanare da alcuni farmaci, cioè: alcuni farmacipromuovere la liberazione di istamina, Nella maggior parte dei casi, questo effetto si verifica come effetto collaterale indesiderabile.

Inoltre, alcuni farmaci possono Influenza sul degrado dell'istamina: Istamina dal cibo viene degradato principalmente dalla diammina ossidasi (DAO). Questo enzima √® anche responsabile della degradazione di altri metaboliti. Cadere attraverso trattamento farmacologico pi√Ļ di questi prodotti per l'enzima pu√≤ abbattere meno istamina. Di conseguenza, la concentrazione di istamina aumenta.

Altri farmaci inibiscono direttamente la funzione della diaminoossidasi. Questo può anche aumentare la concentrazione di istamina e innescare così disagio di intolleranza all'istamina.

Di seguito sono i farmaci pi√Ļ comuni elencati, che pu√≤ portare ad un aumento di rilascio o ridotta degradazione di istamina. Se i farmaci scatenanti di nuovo, si pu√≤ in un certo senso "curare" l'intolleranza di istamina in molti casi.

  • tutti gli agenti di contrasto ai raggi X.
  • alcuni rilassanti muscolari (rilassanti muscolari come il suxametonio)
  • certo analgesico (aspirina, diclofenac, dipyrone, morfina, ecc)
  • Prilocaina (anestetico locale)
  • alcuni agenti per trattare malattie cardiache e pressione elevata del sangue come aritmia (dihydralazine, alprenololo, verapamil, etc.)
  • Furosemide (diuretico = diuretico)
  • alcuni antibiotici (neomicina, vancomicina, ecc.)
  • Metoclopramide (rimedio per nausea e indigestione)
  • alcuni estrattori di muco (acetilcisteina, ambroxolo)
  • alcuni rimedi per l'asma (aminofillina, teofillina)
  • Amitriptilina (antidepressivo)
  • Ciclofosfamide (cancro e reumatismi)
  • Cimetidina (rimedio per bruciore di stomaco e disagio allo stomaco)

Intolleranza all'istamina: la dieta può scatenare i sintomi

Istamina e suoi prodotti precursori sono disponibili in quasi tutti gli alimenti e, in alcune bevande comprese (vedi sotto: "un'intolleranza all'istamina: Food"). Tuttavia, il contenuto di istamina varia in modo significativo e può essere influenzata da operazioni di lavorazione come l'invecchiamento o fermentazione. Il consumo di cibi ricchi di istamina aumenta la concentrazione di istamina nel corpo. Quando la ripartizione di istamina non può quindi essere aumentato di conseguenza, le vendite di istamina in equilibrio - si possono verificare i reclami.

Intolleranza all'istamina: disturbi associati

Per alcuni malattia infiammatoria intestinale Potrebbe esserci una carenza di enzima degradante dell'enzima diaminoossidasi. Questo può essere suddiviso complessivamente meno istamina. Ciò si traduce in un aumento della concentrazione di istamina, che può causare sintomi di intolleranza all'istamina.

In aggiunta, ci sono altre malattie che sono associate con un Histaminosis. Anche con loro l'enzima diaminoossidasi è ridotto attivo. Queste malattie includono:

  • Insufficienza renale cronica
  • infiammazione del fegato indotta da virus (epatite virale)
  • cirrosi
  • Alveari (orticaria)
  • mal di mare

Intolleranza all'istamina: malattia controversa

l'intolleranza L'istamina è una malattia molto controverso: In primo luogo, perché i sintomi variano da paziente a paziente può variare notevolmente. D'altra parte, perché i diversi sintomi possono verificarsi anche in molte altre malattie. Inoltre, la diagnostica spesso non fornisce una chiara evidenza di istaminosi. Alcuni medici pertanto rifiutano il quadro clinico dell'intolleranza all'istamina. Altri, tuttavia, sono convinti che esista.

Gli esperti suggeriscono che circa l'1% della popolazione tedesca soffre di intolleranza all'istamina. L'80% delle persone colpite sono donne. La mezza et√† √® considerata l'insorgenza pi√Ļ comune della malattia nell'intolleranza all'istamina.

Intolleranza all'istamina: esami e diagnosi

Molti pazienti con intolleranza all'istamina hanno molte visite mediche dietro di lui, in cui non potrebbe mai essere trovato una causa per i loro disturbi. Spesso i sintomi non sono specifici e i risultati dell'esame non rivelano risultati patologici. Una diagnosi di intolleranza istamina è un medico di solito solo quando ha questa malattia in mente. Domande mirate o test di intolleranza all'istamina avvalorano l'assunto.

conversazione medico-paziente

La persona giusta nel sospetto di intolleranza all'istamina è uno specialista in malattie della pelle (dermatologo) o medicina interna (internista) che si specializza in malattie allergiche (un allergologo). Per prima cosa solleva la tua storia medica (anamnesi). Per questo chiede, ad esempio, i tuoi attuali reclami e le eventuali condizioni preesistenti. Le possibili domande includono:

  • Soffri di malattie allergiche o intolleranze alimentari?
  • Avete scoperto un collegamento tra i sintomi e il consumo di alcuni alimenti o eseguire un diario alimentare?
  • I sintomi migliorano se fai a meno di questi alimenti?
  • Prendi i farmaci regolarmente o quando necessario?
  • Nelle donne: i tuoi sintomi sono correlati al tuo ciclo?

Esclusione di altre cause

I sintomi che si verificano con l'intolleranza istaminica possono avere anche altre cause (diagnosi differenziale). Ad esempio, quelli che hanno spesso dolori addominali e forse anche diarrea dopo aver mangiato possono soffrire di uno L'intolleranza alimentare (come intolleranza al lattosio, intolleranza al fruttosio, malattia celiaca). Anche uno malattia infiammatoria cronica intestinale come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa possono essere dietro di esso. La nausea e il vomito associati a un pasto possono anche verificarsi contemporaneamente Ulcera della mucosa gastrica (Ulcera allo stomaco) si verificano. Un rossore al viso con rossore (rossore) può essere il segno di a tumore neuroendocrino essere.

Se si sospetta un'intolleranza all'istamina, il medico deve escludere tali diagnosi differenziali. Quali esami sono necessari dipende dai sintomi. Un'ulcera gastrica, ad esempio, può essere rilevata o esclusa in modo affidabile con una gastroscopia.

Intolleranza all'istamina: test con il cambiamento della dieta

Con l'aiuto di un test alimentare è possibile rilevare una possibile intolleranza all'istamina. Allo stesso tempo, la dose di istamina tollerata individualmente può essere stimata per ciascun paziente.

Questo test di intolleranza all'istamina alimentare comprende tre fasi: la fase di qualificazione, la fase di test e la dieta a lungo termine. Oltre alla nutrizione, i fattori individuali che influenzano i livelli di istamina come lo stress, l'assunzione di alcuni farmaci e lo stato ormonale (ciclo mestruale) sono presi in considerazione in tutte le fasi.

Periodo di grazia: In questa prima fase del cambiamento di dieta, i sintomi che si sono verificati dovrebbero essere ridotti il ‚Äč‚Äčpi√Ļ possibile. Il paziente dovrebbe farlo per 10-14 giorni preferibilmente nessuna istamina assorbire con il cibo. Una dieta completamente priva di istamina √® difficilmente possibile perch√© l'istamina √® contenuta in molti alimenti. Tuttavia, una lista della spesa speciale aiuta il paziente a progettare la sua dieta in modo da consumare meno istamina possibile.

Inoltre, la dieta dovrebbe anche come poche altre ammine biogeniche possibili includere. Questi sono anche decomposti dall'enzima degradante dell'istamina diammina ossidasi (DAO). In quantit√† maggiori possono quindi "impiegare" l'enzima in modo che anche piccole quantit√† di istamina non possano pi√Ļ essere scomposte. Inoltre, alcune ammine biogeniche possono avere un effetto simile all'istamina (dilatazione dei vasi sanguigni) - un'altra ragione per mantenere bassa la loro quota nella dieta durante il test di provocazione.

fase di test: Questo secondo test dura fino a sei settimane. Durante questo periodo, gli alimenti "sospetti" mirati vengono lentamente reintegrati nella dieta. A partire da una piccola quantità di istamina, il contenuto di istamina della dieta viene gradualmente aumentato. In parallelo, il paziente annota in un diario alimentare, quali alimenti ha assunto ogni giorno e se si sono verificati dei reclami. Pertanto, si può stimare da quali singoli segni di soglia di istamina si manifestano.

Linea permanente: Dai risultati della fase di test, il medico può ricavare raccomandazioni nutrizionali individuali per il paziente. Questi sono adatti per una dieta permanente. Oltre alla quantità tollerabile individualmente di istamina, il medico prende in considerazione anche il fabbisogno energetico del paziente e fattori come i livelli ormonali, l'assunzione di farmaci o lo stress.

Test di intolleranza all'istamina: provocazione

Con il cambiamento di dieta sopra descritto, si può stimare la quantità di istamina tollerata da qualcuno. Questo è spesso sufficiente per modellare la dieta di conseguenza in futuro. Se vuoi sapere esattamente da quale quantità qualcuno sviluppa sintomi di intolleranza all'istamina, puoi eseguire una "provocazione titolata". Per questo test di provocazione, il paziente deve prima mangiare per un po 'il meno possibile di istamina e al momento non ha sintomi. Il medico quindi somministra quantità crescenti di istamina (per l'ingestione) ogni due ore. La dose alla quale compaiono i sintomi di intolleranza all'istamina viene quindi considerata come dose soglia individuale.

Il test di provocazione deve essere effettuato sotto controllo medico. Se si verificano gravi reazioni di intolleranza come nausea e vomito, nonché disturbi circolatori temporanei, il medico può trattarli rapidamente.

Ulteriori test di intolleranza all'istamina

Spesso, altri test di intolleranza all'istamina sono raccomandati per rilevare in sicurezza l'intolleranza all'istamina. La validità di tali indagini è limitata. Includono:

  • Misurazione dell'attivit√† DAO nel siero del sangue: Una possibile causa di intolleranza all'istamina (HI) √® la diminuzione dell'attivit√† dell'enzima di degradazione dell'istamina diaminoossidasi (DAO). Nei pazienti affetti, quindi, l'attivit√† DAO nel siero deve essere misurabilmente ridotta. Tuttavia, secondo gli esperti, questa procedura non √® abbastanza significativa per fare una diagnosi di intolleranza all'istamina.
  • Misurazione della quantit√† di istamina nel plasma sanguigno: Dovrebbe anche essere adatto come test di intolleranza all'istamina. La validit√† di questo studio √® contestata dagli esperti. Vistosi valori misurati possono - oltre all'istaminosi - avere anche molte altre cause.
  • Misurazione della quantit√† di istamina nelle feci: A volte uno sgabello √® dato nelle feci per chiarire il sospetto di intolleranza all'istamina. Tuttavia, vari batteri intestinali espellono grandi quantit√† di istamina in parte. Le misurazioni nelle feci non sono quindi molto significative.
  • Misurazione della quantit√† di istamina metilica nelle urine: L'istamina metilica √® un prodotto di degradazione dell'istamina. La sua concentrazione nelle urine dovrebbe dare indicazioni di una possibile intolleranza all'istamina. Tuttavia, questa lettura generalmente dipende dal contenuto proteico della dieta. Pertanto, la determinazione di istamina metil come test di intolleranza all'istamina √® controversa.
  • L'istamina test di 50-prick: Il prick test √® un test allergologico molto diffuso. Qui, l'irritante sospetto - in questo caso, l'istamina - tracciata in forma disciolta (come goccioline) nella pelle del paziente. In caso di intolleranza, la pelle reagisce con la formazione di pustole (vesciche cutanee). Se questi sono ancora presenti dopo 50 minuti, si presume che la rottura dell'istamina nella pelle sia disturbata. Tuttavia, questo non significa che il corpo non possa abbattere correttamente l'istamina alimentare. Pertanto, questo test di intolleranza all'istamina viene anche considerato in modo critico dagli esperti.

conclusione

Nessuno dei test di intolleranza istamina attualmente disponibili può dimostrare in modo affidabile se qualcuno può effettivamente tollerare (da una certa quantità) istamina intrinseca e quindi reagire con i reclami. Gli esperti raccomandano che i medici diagnostichino l'intolleranza all'istamina per i seguenti passaggi diagnostici:

  1. Indagine sulla storia medica nel colloquio medico-paziente (anamnesi)
  2. Indagini per escludere altre possibili cause dei sintomi come l'ulcera gastrointestinale (per nausea / vomito) o l'intolleranza al lattosio o l'intolleranza al fruttosio (per dolori addominali, diarrea)
  3. Test di intolleranza all'istamina mediante un cambiamento di dieta a tre stadi
  4. Se il cambiamento nella dieta potrebbe effettivamente alleviare i sintomi, un test di provocazione titolato può opzionalmente essere effettuata al fine di determinare la compatibilità istamina individuale accurata

Intolleranza all'istamina: trattamento

La terapia per l'intolleranza all'istamina è principalmente quella di evitare fattori scatenanti. Questo succede soprattutto con un'alimentazione adeguata. Se possibile, i pazienti dovrebbero anche astenersi da farmaci che possono scatenare i sintomi dell'intolleranza all'istamina. In alcuni casi, l'uso di alcuni farmaci può aiutare con i sintomi di intolleranza all'istamina (terapia intolleranza all'istamina della droga).

Dieta con intolleranza all'istamina

Gli alimenti ricchi di istamina, come vecchi formaggi o salumi, non dovrebbero essere consumati. Inoltre, le persone dovrebbero evitare cibi con intolleranza di istamina


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: