Idromorfone

L'idromorfone è un derivato della morfina ed è usato in condizioni di dolore intenso. Tutto su effetti ed effetti collaterali, leggi qui!

Idromorfone

idromorfone è un analgesico molto forte (analgesico oppioide). È un discendente della morfina - un ingrediente altrettanto analgesico dell'oppio (succo di papavero essiccato). Hydromorphone è usato in medicina in condizioni di dolore severe e severe (come nei pazienti oncologici). Maggiori informazioni sull'applicazione, gli effetti e gli effetti collaterali di Hydromorphone!

Ecco come funziona Hydromorphone

L'idromorfone ha un forte effetto analgesico bloccando i recettori oppioidi nel cervello. La sua potenza analgesica è addirittura 7,5 volte più forte di quella della morfina, da cui deriva.

Oltre al sollievo dal dolore derivante dal blocco del recettore, altri effetti. Così idromorfone colpisce tra l'altro di depressione respiratoria (che è, il respiro è ridotto), sedazione (smorzamento) e antitosse (tosse-scarico).

Assorbimento, decomposizione ed escrezione di idromorfone

Il farmaco può essere assunto per via orale come una capsula o somministrato direttamente nel flusso sanguigno (come un'iniezione / infusione). L'effetto inizia dopo una o due ore (uso orale) o dopo 10-20 minuti (uso endovenoso). L'analgesico viene metabolizzato nel fegato ed escreto principalmente nelle urine. Circa 2,6 ore dopo la somministrazione, l'ingrediente attivo ha lasciato a metà il corpo (emivita).

Quando viene utilizzato l'idromorfone?

L'idromorfina viene utilizzata per alleviare il dolore grave e severo. Ad esempio, il dolore di tale gravità può essere innescato da tumori o si verificano dopo l'intervento chirurgico.

Quindi viene utilizzato Hydromorphone

Il dosaggio della antidolorifico dipende dal tipo e la gravità del dolore, la risposta individuale del paziente al farmaco, la sua salute (funzionalità epatica e renale), così come il suo peso l'età o il corpo. L'applicazione e il dosaggio sono attentamente monitorati perché l'idromorfone può creare dipendenza, tra le altre cose.

Quali sono gli effetti collaterali di Hydromorphone?

Occasionali effetti collaterali idromorfone comprendono nausea e vomito, spasmi della muscolatura liscia (come ad esempio i dotti biliari, bronchi, e vescica), confusione, vertigini, mal di testa, diminuzione della respirazione (depressione respiratoria), sedazione (attenuazione) e costipazione.

In alcuni pazienti, c'è una costrizione delle pupille (miosi), euforia e cambiamenti nella frequenza cardiaca e nella pressione sanguigna. Può anche rendere dipendente l'antidolorifico.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza l'idromorfone?

Controindicazioni assolute: chi allergico al principio attivo o occlusione intestinale (ileo), ha l'idromorfone non deve mai ricevuto. Lo stesso vale se qualcuno ha assunto inibitori MAO negli ultimi 14 giorni.

Nei seguenti casi, l'analgesico può essere somministrato solo se il beneficio atteso è maggiore dei rischi potenziali (controindicazioni relative):

  • La dipendenza da oppiacei
  • Problemi respiratori (insufficienza respiratoria, insufficienza respiratoria)
  • bassa pressione sanguigna con volume di sangue basso
  • ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica) con formazione di urina residua
  • Malattia infiammatoria intestinale, che è accompagnata da un restringimento (ostruzione) dell'intestino
  • Infiammazione del pancreas (pancreatite)

Inoltre, i bambini di età inferiore ai dodici anni non devono ricevere alcun preparato orale di idromorfone. I bambini di età inferiore a un anno non devono ricevere l'antidolorifico per via endovenosa.

interazioni

Hydromorphone può interagire con altri farmaci ingeriti contemporaneamente. Pertanto, l'uso concomitante di depressivi del SNC (ad esempio, anestetici, antidepressivi, ecc) aumentare la depressione respiratoria, effetto sedativo e ipotensivo di idromorfone.

In combinazione con agenti parasimpaticolitici, può svilupparsi paralisi intestinale (ileo paralitico). I parasympatholytics includono, per esempio, agenti anti-irritanti e asmatici.

I medicinali che causano il metabolismo epatico possono inibire la degradazione dell'idromorfone e quindi aumentare la sua concentrazione nel sangue.

Gravidanza e allattamento

Se possibile, l'idromorfone non deve essere somministrato durante la gravidanza e l'allattamento - solo se il beneficio atteso per la madre è maggiore dei rischi per il bambino. Un'applicazione a breve termine / una tantum sembra essere giustificabile.

Come ottenere farmaci con idromorfone

idromorfone scende sotto la legge sulla droga, è quindi solo su presentazione di una particolare ricetta (Ricetta BTM) in farmacia ottenibile.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: