Ipercapnia

Nell'ipercapnia, il livello di anidride carbonica nel sangue aumenta. Come può accadere e quali sintomi si verificano, leggi qui!

Ipercapnia

di ipercapnia I medici si riferiscono ad un aumento del contenuto di biossido di carbonio (CO2) nel sangue. Il biossido di carbonio è un prodotto di scarto del metabolismo cellulare ed è normalmente espirato attraverso i polmoni. Tuttavia, se i polmoni non sono ben ventilati (ipoventilazione), il gas si accumula nel sangue. Maggiori informazioni su queste e altre possibili cause di ipercapnia e sul trattamento dell'arricchimento con anidride carbonica!

Descrizione del prodotto

ipercapnia

  • descrizione

  • Cause e possibili malattie

  • Quando devi andare dal dottore?

  • Cosa sta facendo il dottore?

Ipercapnia: descrizione

Nell'ipercapnia, il sangue arterioso viene miscelato con anidride carbonica (CO2Arricchito oltre la normale concentrazione, la pressione parziale di anidride carbonica arteriosa è quindi superiore a 46 millimetri di mercurio (mmHg) - normalmente circa 40 mmHg.

L'ipercapnia può manifestarsi acutamente o svilupparsi lentamente (come la BPCO polmonare cronica).

A causa dell'aumento di anidride carbonica, l'acidità del sangue cambia: di solito, il sangue arterioso ha un pH di circa 7,4. Grazie all'arricchimento di anidride carbonica affonda (cioè nella zona acida). Questa iperacidità è chiamata acidosi respiratoria (acidificazione indotta dal respiro). Se il pH scende al di sotto di 7,2 a causa dell'ipercapnia, può verificarsi un danno d'organo. Un pH inferiore a 7,0 può essere pericoloso per la vita.

Ipercapnia: cause e possibili malattie

L'ipercapnia pu√≤ insorgere in modi molto diversi. Il pi√Ļ delle volte, si basa sulla ventilazione inadeguata dei polmoni (ipoventilazione): l'anidride carbonica portata dal corpo con il sangue non pu√≤ quindi essere espirata, ma si accumula nel sangue.

Anche i disordini metabolici (metabolici) possono scatenare l'ipercapnia e l'inalazione di aria ricca di anidride carbonica.

Ipercapnia attraverso ipoventilazione

Molto spesso, l'ipercapnia si verifica perché il paziente respira troppo poco o non ha respiro e / o respira troppo superficialmente (basso volume corrente). Questa ipoventilazione assoluta può avere diversi motivi, ad esempio:

  • "Debolezza polmonare" acuta (insufficienza respiratoria acuta)
  • malattia polmonare ostruttiva (malattia polmonare con costrizione o ostruzione delle vie aeree) come BPCO e asma
  • malattie polmonari restrittive (malattie in cui i polmoni non possono pi√Ļ svilupparsi ed espandersi sufficientemente) come la fibrosi polmonare
  • embolia polmonare
  • paralisi respiratoria ascendente dopo anestesia spinale (ascendendo l'anestetico attraverso il canale spinale)
  • Depressione respiratoria causata da droghe come oppiacei (forti antidolorifici)
  • oltre l'effetto del periodo desiderato di farmaci per il rilassamento muscolare (rilassanti) dopo l'intervento

Nelle persone in sovrappeso (obese) può manifestarsi la cosiddetta sindrome di Pickwick - una sindrome da ipoventilazione correlata all'obesità associata all'ipercapnia. Soprattutto quando sono distesi, i polmoni del paziente non sono sufficientemente ventilati. La maggior parte degli uomini sopra i 50 anni sono affetti dalla sindrome di Pickwick.

Ipercapnia dovuta alla maggiore produzione di CO2

L'accumulo di anidride carbonica nel sangue arterioso può anche essere dovuto all'aumento di CO2Produzione sorgere. I medici parlano di ipoventilazione relativa:

L'anidride carbonica si accumula come prodotto finale metabolico nelle cellule e viene trasportata attraverso il flusso sanguigno ai polmoni per l'escrezione. Tuttavia, se viene prodotto un eccesso di anidride carbonica nelle cellule, non pu√≤ pi√Ļ essere espulso a sufficienza nei polmoni. Si accumula nel sangue - si sviluppa l'ipercapnia. Possibili cause di aumento del metabolismo e quindi aumento di CO2La produzione √®:

  • "Avvelenamento del sangue" (sepsi)
  • febbre
  • Polytrauma (lesione simultanea a varie parti del corpo o sistemi di organi, con almeno un infortunio o una combinazione di lesioni multiple che mettono a rischio la vita)
  • ipertensione incontrollabile (maligna)
  • Ipertiroidismo (ipertiroidismo)

Ipercapnia dovuta a cause metaboliche

L'ipercapnia può anche presentarsi come una reazione del corpo all'alcalosi metabolica. In questa malattia, il livello di bicarbonato nel sangue aumenta notevolmente, il che sposta il pH nell'intervallo alcalino (alcalino). Il corpo cerca di riportare il pH a livelli normali aumentando la ritenzione di biossido di carbonio e non espirandolo attraverso i polmoni - sviluppa un'ipercapnia compensatoria (compensatoria).

Possibili cause di alcalosi metabolica includono carenza acuta di potassio, perdita di succo gastrico (come il vomito) o l'uso di alcuni farmaci diuretici.

Un'altra causa metabolica dell'ipercapnia è l'eccesso di cibo (iperalimentazione).

Ipercapnia dovuta all'inalazione di gas ricco di CO2

Il contenuto di anidride carbonica nell'aria è normalmente di circa lo 0,04 percento.Da una percentuale del quattro per cento mostrano i primi sintomi di ipercapnia, da una quota di oltre il 20 per cento a rischio di un mortale avvelenamento da anidride carbonica.

Pericolosamente alti livelli di anidride carbonica, ad esempio, possono contenere l'aria nei silos di alimentazione e nei forni da birrificio, il che rende rischioso il lavoro. L'anidride carbonica è un gas inodore, quindi non si nota l'inalazione.

Sei malato e vuoi sapere cosa hai? Con Symptom Checker sarai pi√Ļ intelligente in pochi minuti.

Ipercapnia: quando hai bisogno di vedere un dottore?

A seconda della gravità, l'ipercapnia innesca vari sintomi. Non sono specifici per l'accumulo di anidride carbonica nel sangue, quindi possono avere altre cause. In ogni caso, tali sintomi dovrebbero essere chiariti dal punto di vista medico.

I sintomi pi√Ļ comuni di ipercapnia sono:

  • sudorazione
  • ipertensione
  • Tachicardia e aritmie cardiache
  • respirazione accelerata (tachipnea)
  • mal di testa
  • confusione
  • incoscienza
  • convulsioni tonico-cloniche
  • pupille dilatate (midriasi)

L'annebbiamento della coscienza (fino all'incoscienza e al coma) si instaura solo a una pressione parziale di anidride carbonica superiore a 60 mm Hg, cio√® nel caso di un'ipercapnia gi√† pi√Ļ pronunciata. A tali livelli, la pressione nel cervello aumenta anche perch√© i suoi vasi sanguigni si espandono notevolmente.

I pazienti appena fatti con ipercapnia spesso soffrono di mal di testa, nausea e allucinazioni.

Ipercapnia: cosa fa il dottore?

Se si sospetta l'ipercapnia, vengono misurati i gas del sangue (ossigeno, anidride carbonica) nel sangue arterioso e la saturazione di ossigeno. Sulla base dei risultati e dei sintomi clinici il medico può solitamente fare la diagnosi di "ipercapnia". Tuttavia, deve tenere conto del fatto che l'assunzione di determinati farmaci può alterare i sintomi dell'ipercapnia. Ad esempio, gli agenti cardiovascolari di tipo beta-bloccante possono rallentare il battito cardiaco accelerato e i farmaci per la pressione alta possono ridurre l'aumento della pressione sanguigna.

A seconda del quadro clinico e della causa dell'ipercapnia, possono essere necessari ulteriori esami (ad esempio test di funzionalità polmonare nelle malattie polmonari).

Quindi il medico tratta l'ipercapnia

Una leggera ipercapnia non deve necessariamente essere trattata. Tuttavia, se il pH scende significativamente a causa dell'accumulo di anidride carbonica, cioè si sviluppa un'acidosi pronunciata, è necessario un intervento terapeutico. Ci sono varie opzioni di trattamento disponibili.

Ad esempio, la ventilazione artificiale può migliorare la ventilazione dei polmoni e quindi l'espirazione del biossido di carbonio. In altri casi viene somministrato sodio idrogeno carbonato (bicarbonato di sodio): sebbene non contrasti l'ipercapnia (non migliora la CO2Escrezione), ma aumenta il pH causato dal CO2 è caduto. Tuttavia, questa misura richiede una cura speciale, perché l'aumento del valore del pH può ridurre l'irritazione respiratoria e il paziente respira meno, che è il CO2Il valore continua a salire.

Come ultima risorsa nell'ipercapnia (quando altre opzioni di trattamento falliscono), la temperatura corporea interna del paziente si abbassa. Questa ipotermia rallenta l'attività metabolica e quindi riduce la produzione di anidride carbonica nelle cellule.

Per una terapia di successo di ipercapnia √ą anche necessario eliminare o trattare la causa (malattie polmonari, alcalosi metabolica, farmaci che sono efficaci nel ridurre la depressione respiratoria, ecc.).


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: